NUOVE FORME DI GENITORIALITA’ … SE NE PARLA AL GAY VILLAGE CON LA CIRINNA’

7settembre_NuoveFormediGenitorialitàGiovedì 7 settembre 2017

Amarganta Floor – h. 20.30

GAY VILLAGE FANTÀSIA

 presenta l’incontro su:

 NUOVE FORME DI GENITORIALITÀ

 intervengono:

la Senatrice Monica Cirinnà

 

l’Avv. Andrea Catizone, presidente Family Smile e blogger HuffingtonPost

Imma Battaglia del Gay Village

Modera Francesco Lepore di Gaynews.it

La Senatrice Monica Cirinnà, l’avv. Andrea Catizone di Family Smile, Imma Battaglia del Gay Village e Francesco Lepore di Gaynews.it, saranno i protagonisti del dibattito su Nuove forme di Genitorialità che si terrà sul palco del Gay Village il prossimo Giovedì 7 settembre alle ore 20.30.

 

Dall’acceso dibattito in Senato sulla stepchild adoption (o adozione del configlio), che portò nello scorso anno allo stralcio dell’ex art. 5 dal ddl sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso e convivenze di fatto, il tema della genitorialità continua a essere al centro di grandi attenzioni. Se ne continua a parlare con toni spesso infuocati soprattutto in riferimento a coppie same sex e ad alcune modalità per concretare il desiderio di genitorialità come la gestazione per altri. Nel mese di luglio si è poi sollevato un polverone con l’annuncio della creazione del Dipartimento Dem Mamme. Negli ultimi giorni, infine, il documento Famiglie, coppie, matrimonio, genitorialità, approvato dal sinodo valdese, ha mostrato quanto una tale tematica possa essere affrontata con lungimirante apertura anche in seno alle chiese cristiane.

L’incontro Nuove forme di genitorialità intende fare perciò un punto della situazione e avviare anche una riflessione sull’esistenza o meno d’un diritto alla genitorialità. Aspetto, questo, quanto mai importante dal punto di vista giuridico per verificare la sussistenza di un rapporto tra il diritto del minore (legislativamente previsto dall’ordinamento nazionale e dai trattati internazionali) ad avere una famiglia e quello dell’adulto ad avere dei figli.

 

 

 

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona

Carla 338 4935947 carla@fabighinfanti.it – Roberta 340 2640789 savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

Annunci

LE INTERVISTE DE “I RACCONTI DI FANTASIA” LUCA ZINGARETTI CHIUDE LA STAGIONE AL GAY VILLAGE

Sett_7_Luca Zingaretti _Gay VillageGiovedì 7 settembre 2017

Amarganta Floor – h. 22.00

GAY VILLAGE FANTÀSIA presenta

Per il ciclo d’interviste I Racconti di Fantàsia condotti da PINO STRABIOLI,

 LUCA ZINGARETTI

Ospite Speciale dell’ultimo appuntamento con i grandi protagonisti della stagione 2017

Nove i capitoli che hanno impreziosito il ciclo de “I Racconti di Fantàsia”, gli eccezionali appuntamenti con la cultura e con i grandi nomi accolti sul palco del Gay Village da un impagabile Pino Strabioli, che il prossimo Giovedì 7 Settembre ospiterà l’immenso Luca Zingaretti. Strabioli dà il benvenuto al poliedrico Luca Zingaretti, accolto nella locanda fantasy ricostruita nel Regno di Fantàsia, dove ad attenderlo ci sarà la drag singer Daniel Decò, accompagnata dal maestro Max Minoia al pianoforte, per un excursus nella sua vita, un viaggio nel suo lavoro e in ciò che più lo appassiona…

L’appuntamento con Luca Zingaretti verterà sul tema La fatica di essere liberi e vuole donare al pubblico una storia artistica che va al di là di quella televisiva che lo vede spopolare nei panni del famoso e amatissimo Commissario Montalbano.

Tra le tante passioni dell’attore romano c’è sicuramente il teatro e con la sua casa di Produzione Zocotoco, ha sostenuto progetti impegnati e coraggiosi che lo hanno visto protagonista, da La Sirena, dal racconto Lighea di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, alla pièce La Torre D’Avorio che racconta la discussa relazione con il regime nazista del grande direttore d’orchestra Furtwangler, fino ad arrivare a The Pride, centrato sul tema dell’identità. Ospite dell’incontro sarà l’attore Maurizio Lombardi per presentare il suo prossimo spettacolo Who i Biancaneve, in scena al Teatro Vascello a fine ottobre, altro progetto sostenuto da Zingaretti.

“I Racconti di Fantàsia” hanno ospitato nell’arco di questa stagione che si appresta a terminare il 9 settembre: Veronica Pivetti, Arturo Brachetti, Barbara D’Urso, Orietta Berti, Patty Pravo, Eva Grimaldi, Chiara Francini, Antonello Dose, con la cornice scenica ricreata da Roberta Savona, impreziosita dai video e dall’attenta regia di Manuel Minoia e con la direzione autorale di Christian Nastasi e la supervisione di Pino Strabioli.

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

Carla 338 4935947 – carla@fabighinfanti.it | Roberta 340 2640789 – savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

L’ACCADEMIA D’ARTE WHY NOT …? RIPRENDE L’ANNO ACCADEMICO CON GLI OPEN DAY NELLA NUOVA SEDE

locandina why not

Cambia sede e si prepara per il rilancio con gli OPEN DAY del 23 e 24 settembre … di chi stiamo parlando? Dell’Accademia d’Arte WHY NOT …? del Maestro DAVID PIRONACI  e di TOMAS CONFORTI .

 

Non solo canto ma tante discipline artistiche per creare e produrre nuovi artisti che vanno dal cantante al cantautore, dal musicista all’attore e, presto, anche con le collaborazioni per lo studio della danza. L’accademia riapre i battenti nella nuova sede presso le sale del KING PLANET in via Cornelia n. 32

 

e con insegnanti di alto liverro: vocal coach canto il Maestro DAVID PIRONACI,

 

 

per la recitazione la bravissima attrice e regista SIMONA MEOLA,

 

 

la novità dell’anno il VIOLINO ROCK con  la Maestra GUENDALINA PULCINELLI,

per i corsi di chitarra classica ed elettrica SIMONE BUFACCHI e la sua Band,

 

 

 

il corso di FLAUTO con la Maestra internazionale MIRELLA PANTANO;

 

TUTTE LE LEZIONI POSSONO ESSERE GIA INDIVIDUALI CHE DI GRUPPO . Già durante gli open day sarà presente in sala anche la foniatra Dr.ssa ROSANNA DE VITA che darà delle brevi indicazioni agli aspiranti allievi sul corretto uso dell’apparato vocale e che poi sarà disponibile a seguirli. Nel corso dell’anno vi saranno anche diversi stage e giornate dedicate a: “nuove tecniche vocali” (anche con vocal coach internazionali), “come stare sul palco: la presenza e il movimento scenico”, “l’uso del microfono nei live ed in sala registrazione”, “l’approccio alla sala di registrazione”, “come presentarsi nelle ospitate in serate e nelle trasmissioni radiofoniche e televisive”, “la scelta del look” e via discorrendo. Un’accademia per una formazione e preparazione completa. Puoi prentare la tua sessione all’open day tramite la mail info@whynotroma.it oppure tramite i cell 3393251916  e 3494256087 e seguirli sui social ed alla pagina facebook: https://www.facebook.com/Why-Not–511239762226962/

IL 45° PREMIO SATIRA CON FIORELLO, FICARRA E PICONE, PRESENTATO DA SERENA DANDINI, SI PREPARA AD … INFIAMMARE “LA CAPANNINA”

 

45° Premio Satira
con Fiorello, Ficarra e Picone, Le Canard Enchaîné (Francia), Liza Donnelly del The New Yorker, Le più Belle Frasi di Osho, Umarells e tanti altri

Presenta Serena Dandini
16 settembre 2017, ore 17.30, La Capannina di Franceschi, Viale della Repubblica, 16Forte dei Marmi (LU). Ingresso gratuito.

 

Con ospiti come Fiorello, Ficarra e Picone, Liza Donnelly – vignettista del Newyorker – il giornale francese Le Canard Enchaîné, i creatori di Le più Belle Frasi di Osho, l’Istituto LUPE, il fenomeno Umarells e tanti altri, presentati da Serena Dandini, a La Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi il 16 settembre torna per il 45esimo anno consecutivo il serissimo Premio Satira che anche per il 2017 rinnova la sua missione: intercettare i professionisti della risata intelligente, dal cinema al fumetto, dalla TV al web, dando spazio a un altro modo di raccontare la realtà.

 

Un riconoscimento – che nell’albo d’oro annovera Roberto Benigni, Dario Fo, Carlo Verdone, Corrado Guzzanti, PIF – che per la sua quarantacinquesima edizione accende un faro sulla politica e l’attualità narrate con ironia e sarcasmo, premiando coloro i quali più degli altri negli ultimi 12 mesi hanno dato voce e acuta interpretazione ai fatti, attraverso la lente mai banale della comicità.

 

“La Giuria del Premio Satira è un osservatorio permanente su quanto di umoristico e satirico avviene attorno a noi” hanno dichiarato gli organizzatori. “E se un tempo era la carta stampata a tenere banco, via via si è passati alla tv e in anni più recenti al web. Così anche quest’anno la Giuria ha lavorato all’insegna dell’attualità, cercando i casi più meritevoli: dall’ultimo film di Ficarra e Picone L’ora legale che racconta in chiave satirica le elezioni per il sindaco di un remoto paesino siciliano, a Le più belle frasi di Osho, vero fenomeno mediatico della rete. Non mancano i casi curiosi come il libro di Alvaro Rissa (uno pseudonimo che cela il prof. Walter Lapini dell’Università di Genova)  che ha riscritto  un’antologia della letteratura greca e latina con tanto di testo in lingua a fronte dal titolo e dai contenuti quanto meno dissacranti: Il culo non esiste solo per andare di corpo. Non mancano anche le notazioni satirico-sociologiche di Danilo Masotti che  con i suoi umarells bolognesi ci restituisce un ritratto divertente non solo di un’età ma anche di una città.

Divertenti e innovativi anche i collage satirici dell’Istituto Lupe: un modo assolutamente innovativo e tagliente di sottolineare incongruenze e follie del mondo politico italiano”.

 

“Infine – last but not the leastil premio alla carriera per Fiorello. Dai suoi show all’Edicola Fiore: in un turbinio di battute, provocazioni  e satira. Da sempre. Nella stagione in cui un comico si fa leader politico, e non ci fa più ridere; nella stagione in cui impazzano demagogia, stupidità, luogo comune, Forte dei Marmi  celebrerà il leader dei comici che invece con la politica gioca, ironizza, satireggia. E ci fa ridere”.

 

Una manifestazione satirica di respiro internazionale non poteva restare esente dal fenomeno Trump a cui, contemporaneamente al premio, viene dedicato una grande mostra satirica – al Museo della Satira di Forte dei Marmi – che si protrarrà fino ad ottobre.

 

Una scelta d’attualità internazionale condivisa da tanti maestri di satira di tutto il mondo, che si è riverberata anche sulla decisioni della giuria. Non a caso a vincere la sezione grafica internazionale di questa 45esima edizione del Premio sarà Liza Donnelly, nota  disegnatrice satirica americana che collabora regolarmente da lungo tempo con il New Yorker e da anni commenta, con il suo tablet, in diretta per CBS News i grandi eventi Usa:  dagli Oscar, alla Convention Democratica, fino all’insediamento del Presidente Trump.

 

 

45° PREMIO SATIRA POLITICA FORTE DEI MARMI  2017

 Premiati

Carriera: FIORELLO  

Cinema: FICARRA E PICONE per “L’ora legale”

Giornale satirico: LE CANARD ENCHAÎNÉ (Francia)

Disegnatrice satirica stranieraLIZA DONNELLY (USA)

Grafica satiricaISTITUTO LUPE

Libro: IL CULO NON ESISTE SOLO PER ANDARE DI CORPO. Antologia della letteratura greca e latina, di Alvaro Rissa, (Ed. Il nuovo melangolo)

Poesia satirica: GUIDO CATALANO  

Premio Pino Zac:  UMARELLS 2.0 . SONO TANTI, VIVONO IN MEZZO A NOI, CI OSSERVANO… E NOI OSSERVIAMO LORO, di Danilo Masotti, (Ed. Pendragon)

Web: FEDERICO PALMAROLI – “Le più belle frasi di Osho” 

Tesi: VALERIO ZANDONÀ (Dottorato di ricerca – Univ. degli Studi di Macerata) per la tesi SATIRA E FASCISMO. RAPPRESENTAZIONI DEL CETO POLITICO TRA IL PRIMO DOPOGUERRA E IL CONSOLIDAMENTO DEL REGIME.

Premio Satira, La Storia. Una delibera della Giunta municipale di Forte dei Marmi, datata 17 agosto 1973, sigla l’atto di nascita del Premio “Forte dei Marmi” per la Satira Politica. Il premio nasceva in Toscana, culla di spiriti mordaci e anarchici, con l’ambiziosa intenzione di valorizzare chi osava sfidare il tabù dell’intoccabilità dei politici italiani, creando al contempo un intelligente legame tra il mondo politico e l’opinione pubblica. ll “Satira Politica”, grazie anche all’immediata attenzione della stampa, si caratterizzò subito come un Premio del tutto nuovo e anti-tradizionalista, originale e totalmente avulso alle atmosfere salottiere dei grandi appuntamenti stagionali della narrativa italiana, contribuendo a rinvigorire quell’inclinazione alle “pasquinate” che ha sempre contraddistinto il nostro Paese.

 

La giuria del Premio

Serena Dandini, Pasquale Chessa, Pino Corrias, Filippo Ceccarelli, Beppe Cottafavi, Massimo Gramellini, Bruno Manfellotto, Giovanni Nardi, Cinzia Bibolotti, Franco Calotti, Roberto Bernabò.

 

Direzione artistica del Premio Satira e del Museo

Cinzia Bibolotti

Franco A. Calotti

 

Info su: www.museosatira.com

 

Ufficio Stampa HF4 – Marta Volterra marta.volterra@hf4.it +39.340.96.900.12

 

LA PIÙ MEGLIO GIOVENTÚ di ALESSANDRO BARDANI E CON FRANCESCO MONTANARI AL GAY VILLAGE

SET2_MONTANARI_BARDANI_GAY VILLAGE (1)

Sabato 2 settembre 2017 – Amarganta Floor – h. 22.00  GAY VILLAGE FANTÀSIA XVI Edizione  

LA PIÙ MEGLIO GIOVENTÚ

scritto e diretto da Alessandro Bardani, con Francesco Montanari e Alessandro Bardani

Un reading divertente per provare a sistemare le cose, da domani però. Tanto c’è tempo!

“La Più Meglio Gioventù” con Bardani e Montanari, cerca applausi e sorrisi al Parco del Ninfeo…

SET2_MONTANARI_BARDANI_GAY VILLAGE (2)

Saranno Francesco Montanari e Alessandro Bardani, anche autore e regista, i protagonisti del reading La più meglio Gioventù in scena il 2 settembre al Gay Village.    Alla loro settima collaborazione, a partire dalla serie tv cult Romanzo Criminale fino ad arrivare alla trasmissione radiofonica  Happy Hour su Radio 2, Francesco e Alessandro nei panni di loro stessi, si ritrovano a scambiare opinioni sul mondo che li circonda, a esprimere e condividere ansie del tempo attuale, parlando apertamente a ruota libera, con un’unica convinzione: “Dobbiamo sistemare le cose… Ma domani però, tanto c’è tempo…”. In un’atmosfera che vede mischiare sacro e profano, le battute fulminanti, sarcastiche, ironiche e frizzanti sono alla base del divertente reading.

Il testo rappresenta il lato più leggero e dissacrante della scrittura di Bardani, con uno stile che si ispira a film come Clerks e Coffee and cigarettes e al teatro canzone di Gaber. Non mancano richiami a Woody Allen, Ben Stiller ma anche Pier Paolo Pasolini, Marco Tullio Giordana (La meglio gioventù) e a Samuel Beckett (Aspettando Godot).

BIOGRAFIA: Montanari e Bardani sono alla loro settima collaborazione. Infatti hanno già recitato insieme nella serie tv “Romanzo Criminale”, nella sketch-comedy per Repubblica.it “Felici & Contenti – Pillole di Becchinaggio”, scritta da Bardani stesso, collaborato ancora nel cortometraggio pluripremiato e Nominato ai David di Donatello “Ce l’hai un minuto?”, scritto e diretto da Bardani, che vede tra gli interpreti oltre a Montanari anche Giorgio Colangeli, poi ancora insieme nel reading tributo a Giorgio Gaber “Grazie ancora Signor Gaber”, nello spettacolo teatrale campione di incassi “Il più bel secolo della mia vita”, con Bardani impegnato come autore e rSET2_MONTANARI_BARDANI_GAY VILLAGE (3)egista insieme a Luigi Di Capua dei The Pills e Montanari come co-protagonista nuovamente con Giorgio Colangeli e presentato il programma estivo “Happy Hour” su Radio 2.

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona

Carla 338 4935947 carla@fabighinfanti.it – Roberta 340 2640789 savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

GAY VILLAGE FANTÀSIA – XVI Edizione

Dall’8 Giugno al 9 Settembre 2017. Aperto dal Giovedì al Sabato, dalle ore 19

INGRESSO GRATUITO entro le 21.00. Dalle 21 in poi, prezzi: Giov.10€/Ven.15€/Sab.20€ (Drink incluso)

Roma Eur – Parco del Ninfeo, in Via delle Tre Fontane, ang. Viale dell’Agricoltura

InfoLine +39 350 0723346 – www.gayvillage.it

LA CANTAUTRICE MARIA FAIOLA AL CANTAELBA 2017: BIG ED EMERGENTI IN UNO SPETTACOLO UNICO – di Sara Lauricella

faiola roxy bar FB_IMG_1503565625234

La giovane cantautrice romana MARIA FAIOLA sarà presente all’ormai storico concorso dell’isola d’Elba che, come ogni anno, chiude l’agosto elbano. La cantautrice è già nota al pubblico per il suo passaggio ad XFactor8, http___media_soundsblog_it_4_425_0f-620x350

per aver partecipato con il suo inedito “Attacchi di Panico” a BLOB 2017 e per averlo presentato da RED RONNIE a FIAT MUSICA nella sua permanenza a SANREMO durante il festival, oltrechè per le sue gag sui social e per le “cover dallo sgabuzzino”.  maria sgabuzzino Indiscrezioni dicono che si presenterà con uno dei suoi inediti che suonerà e canterà rigorosamente live come di suo consueto, questa volta con l’accompagnamento della magnifica DEMO MORSELLI Big Band Orchestra. Il concorso CantaElba 2017, organizzato dalla Pazzaevents, propone il connubio tra giovani talenti emergenti e big ed ogni anno ci sono artisti interessanti. Irene Guglielmi, Cassandra De Rosa, Pamela Lacerenza, Emanuele Bernardeschi, Matteo Longo, Mirna Brancotti e, per l’appunto Maria Faiola. A condurre la serata sarà Francesco Capodacqua nella splendida Piazza Matteotti a Capoliveri, lunedì 28 agosto 2017 alle ore 21. Durante la serata ci sarà anche l’esibizione degli allievi della Pazz Music Show. MARIA PERCHÉ TI TROVEREMO AL CANTAELBA?: “Sono stata selezionata dal patron durante il Talent MY VOICE, a Roma, di Cassandra De Rosa e Simone Pigliacelli e … niente … eccomi qui!  FB_IMG_1503573405634                                                                                                   TU SEI UN’ARTISTA SEMPRE IN MOVIMENTO. COSA CI STAI PREPARANDO?: “Continuo sempre a studiare con il mio maestro David Pironaci, e a settembre uscirà  un mio nuovo pezzo con un’importante collaborazione … ma per adesso non posso dirvi di più. Posso però dirvi di seguire le mie cover dallo sgabuzzino che trovate facilmente sul mio canale You Tube”. Aspettiamo, quindi, di vedere l’ennesima prova di quest’artista un po’ sopra le righe ma sempre molto professionale.

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE IL DUO ACUSTICO CYWKA PRESENTANO IL LORO VIDEOCLIP ALLO SPAZIOQ8 DELL’ISOLA TIBERINA … E MARIO ORFEI SFILA CON I SUOI ABITI – di Sara Lauricella

ALE_2434

giusta

Doppio evento giovedì 25 agosto 2017, con ingresso gratuito, allo SpazioQ8 dell’Isola del Cinema: alle 20 ci sarà  la  presentazione del videoclip “La violenza va denunciata” con il brano musicale del duo CYWCA “Io meno te” ed, alle 21,15 si terrà la sfilata di moda dalla collezione Reflex dello stilista Mario Orfei, da tempo impegnato nella lotta contro la violenza di genere. I due eventi saranno condotti da Giovanni Fabiano Direttore artistico della rassegna Cinema&Libri. I CIWKA, formazione in duo acustico composta da Tiziana Stefanelli – voce – e Riccardo Paci – chitarra classica, hanno scritto il brano “Io meno te” con il preciso scopo di trattare la spinosa tematica della violenza sulle donne. Il pezzo  è contenuto nel mini cd “Messaggi” , a sua volta  facente parte di un più ampio progetto sui diritti umani in via di produzione. titti & ricky (da fotoshop)

 

 

Per via della complessità del progetto, la costruzione del video è iniziata nel 2016 ed è stata molto curata già a partire dalla sceneggiatura, che ha voluto evidenziare la problematica senza voler mostrare alcuna forma di violenza fisica e volendo incentrare il tema sulla violenza all’anima della donna vittima.  La realizzazione del clip, a cui hanno partecipato anche nomi noti quali Erminia Kobau di Uomini e Donne, Marco Marchese, Lucilla Monaco e Maria Castaldo, è stata avvalorata dalla collaborazione con i Carabinieri di Fano, città dove è stato girato il video. Centrale la scena della “rivolta” in cui la vittima denuncia il suo accaduto ed “apre il varco” alle altre donne vittime per uscire dal silenzio. Come vetrina di presentazione in anteprima nazionale, i CIWKA hanno scelto la Rassegna Cinema & Libri, nello Spazio Q8 di Isola del Cinema a Roma, rassegna che, in questi lunghi anni, ha spesso abbracciato tematiche forti ed attuali. La serata vedrà protagonista anche il designer romano MARIO ORFEI il quale, oltre a proporre le sue creazioni della collezione REFLEX, vestirà la cantante del duo Tiziana Stefanelli e la copresentatrice della sfilata Maria Castaldo. orfei

 

L’evento sarà seguito da importanti personaggi del mondo dello spettacolo, del giornalismo e dei media, e delle istituzioni. Una serata da seguire e da ascoltare … con tutti i sensi.