RASSEGNA TEATRALE AD ARICCIA IX EDIZIONE DI FANTASTICHE VISIONI

Domani si Recital

IX Fantastiche Visioni

Estate Teatrale Ariccina nella dimora barocca firmata da Bernini, Parco Chigi

In scena: Marco Morandi, Toni e Augusto Fornari, Roberto D’Alessandro, Marco Simeoli, Claudia Campagnola, Danila Staltieri

Ariccia, 12 agosto – 26 agosto 2017
Parco Chigi in Ariccia, ingresso Via dell’Uccelliera, Ariccia (Roma)

Tra le fresche colline di Ariccia (RM), dal 12 al 26 agosto 2017 con il contributo del Consiglio Regionale del Lazio e del Comune di Ariccia, torna per il nono anno Fantastiche Visioni, una delle rassegne di teatro che ha segnato le precedenti stagioni nella Regione Lazio all’insegna dei grandi nomi della comicità nostrana, con eventi a ingresso gratuito destinati a coinvolgere il grande pubblico con una proposta leggera e attenta alla qualità, nella meravigliosa dimora barocca del Parco di Palazzo Chigi.

Marco_Morandi

Un’attraente alchimia tra divertimento, emozione, musica e tradizione, che diventa un’occasione per offrire al pubblico sogni, emozioni, risate… e il piacere di divertirsi con ospiti sulla scena grandi esponenti della comicità teatrale italiana: Marco Morandi, Toni e Augusto Fornari, Roberto d’Alessandro, Marco Simeoli, Claudia Campagnola, Danila Staltieri, per un programma accattivante e di pregio.

 

Dopo l’inizio con Amleto in Salsa Piccante ci si trasferirà al Parco Chigi, dove, in alternanza con le repliche di “Labirinto d’Amore” – in scena tutti i giorni alle 19.00 fino al 26 agosto –, e in uno spazio spettacolare ai piedi del berniniano palazzo Chigi, verrà allestito il palcoscenico  sul quale si susseguiranno quattro spettacoli diversi per natura e per stile, ma uniti da un minimo comun denominatore: la comicità.

 

Roberto D’Alessandro è il primo a salire sul nuovo palcoscenico con la commedia L’ammazzo col gas (21 agosto), una commedia con un attore, un’attrice – Danila Stalteri – e una galleria di personaggi per uno spettacolo dal ritmo sfrenato e dal finale sconvolgente. Seguono Augusto Fornari e Toni Fornari in Fratello Unico (22 agosto), dove mettono i campo tutta la loro vis comica, mentre in Domani si recital (23 agosto), Marco Morandi, il cantante e Claudia Campagnola, l’attrice, raccontano in chiave ironica la preparazione di uno spettacolo, passando in rassegna brani musicali e testi poetici che coinvolgono lo spettatore e lo rendono partecipe della messinscena. Ultimo a salire sul palco sarà Marco Simeoli, che racchiude in Napoli…è ‘na parola (24 agosto) molti suoi cavalli di battaglia trascinando lo spettatore in diverse atmosfere condite con quel gioco di verità e di finzione di cui solo il teatro è capace.

 

“L’impegno concreto del Comune di Ariccia, unito al sostegno del Consiglio Regionale del Lazio e all’incoraggiamento che da tante parti ci è giunto” dichiarano gli organizzatori, “ci consente anche quest’anno di consolidare un fecondo rapporto con il territorio, che risponde con l’affluenza di un pubblico sempre numeroso, attento e interessato alla tradizione come alle novità, critico e curioso, nel quale è significativa la percentuale di giovani e di giovanissimi”.

 

Questa novità ha generato i presupposti per inserire nel programma una vera e propria produzione del Festival: Labirinto d’Amore – Orlando furioso nel Parco Chigi in Ariccia, uno spettacolo itinerante che utilizza il principesco parco per far rivivere le più famose trame del poema di Ludovico Ariosto, rivisitate e adattate per creare un caleidoscopico labirinto nel quale il pubblico, che viene investito anch’esso di un ruolo nella vicenda, si muove incontrando cavalieri, maghi e gentili donzelle.

 

Ufficio Stampa HF4www.hf4.it
Marta Volterra marta.volterra@hf4.it 340.96.900.12

 

 

 

 

 

Fantastiche Visioni 2017 – IX Edizione

 

PROGRAMMA

 

Lunedì 21 agosto 2017 ore 21.00 – Parco Chigi

L’AMMAZZO COL GAS

con Roberto D’Alessandro e Danila Stalteri

 

Una commedia a due attori e decine di personaggi. Un marito attore-autore-regista, autoritario e irascibile, una moglie attrice primadonna, permalosa e dispettosa. I due si trovano nel salotto della loro casa e provano il nuovo spettacolo scritto dal marito. Lo spettacolo si snoda attraverso una serie di scene che esaminano  in chiave rigorosamente comica svariate casistiche delle tipologie di mogli o mariti che alla fine vengono soppressi dal coniuge. cosi’ vediamo il marito che si crede vittima della gelosia della moglie o la moglie gassofoba, il marito rompiscatole o la moglie ricca e racchia. una galleria di personaggi per uno spettacolo dal ritmo sfrenato e dal finale sconvolgente….farla franca e’ possibile basta semplicemente assecondare i nostri consigli nella speranza che nessuno li segua sul serio!!!

 

 

Martedì 22 agosto 2017 ore 21.00 – Parco Chigi

FRATELLO UNICO

con Augusto Fornari e Toni Fornari

 

In questo spettacolo i fratelli Augusto e Toni rappresentano i due aspetti dell’Italia: quello patinato delle canzonette, della peggiore televisione e quello della crisi socio-politico-economica del Paese. Mentre Toni è intento a presentare il suo show di canzoni e parodie, Augusto si inserisce come “disturbatore” cercando di boicottare lo spettacolo facendo della satira politica, apparentemente spicciola, ma che alla fine risulta essere molto graffiante. Questo spettacolo rappresenta un viaggio fra canzoni e dis-impegno politico, attraverso la parodia, la satira, lo stravolgimento completo di canzoni e situazioni, che ricalcano a volte schemi tradizionali, ma che sono sempre eseguiti in maniera fresca e originale. I due attori interagiscono in un gioco continuo mescolando divertimento scenico e virtuosismo musicale. Non mancano naturalmente sketch comico-spalla del cabaret classico e del Varietà rappresentati in maniera moderna.

_____________________________________________________________________________________

 

Mercoledì 23 agosto 2017 ore 21.00 – Parco Chigi

DOMANI SI RECITAL

con Marco Morandi e Claudia Campagnola

al piano Giorgio Amendolara

 

Un debutto, una serata da organizzare, Marco e Claudia, ancora indecisi su cosa proporre al pubblico, si incontrano il giorno prima per decidere la scaletta , i pezzi da scegliere, le canzoni da provare….il cantante e l’attrice , raccontano in chiave ironica la preparazione di uno spettacolo, passando in rassegna brani musicali e testi poetici che coinvolgono lo spettatore e lo rendono partecipe della messinscena di un testo. Tanti i temi affrontati , che parlano di noi, del nostro paese, della nostra storia e del periodo che stiamo vivendo. Cosa raccontare al pubblico in questo momento storico? Quali le responsabilità etiche di un artista, di uno scrittore, di un compositore? Un momento di sospensione dalla realtà, in cui i due interpreti e il pubblico condividono l’atto creativo, quello che accade prima che il teatro diventi magia. Signori… chi è di scena !

_____________________________________________________________________________________

 

Giovedì 24 agosto 2017 ore 21.00 – Parco Chigi

NAPOLI E’ ‘NA PAROLA

con Marco Simeoli

e con Daniele Derogatis – al pianoforte Andrea Bianchi

 

Napoli…è ‘na parola, parole per divertire, parole per commuovere: e’ il viaggio attraverso quelle parole e quegli stati d’animo che dall’800 ad oggi hanno raccontato in versi, prosa e canzoni le mille facce di una delle città più contraddittorie, più assurde, più umane e più “italiane” al mondo. Miguel De Cervantes disse che era la città più diabolica d’Europa, la più viziosa. Un percorso ideale attraverso le parole utilizzate da chi, più degli altri, è stato in grado di sintetizzare gli stati d’animo, le emozioni, le paure e i bisogni della gente, comune e non, che ha popolato quella terra. Lo spettacolo trascinerà lo spettatore in diverse atmosfere facendolo passare da aree di nostalgia e di romanticismo ad altre più divertenti, buffe ed addirittura “infernali”, il tutto condito con un gioco di verità finzione di cui solo il teatro è capace.

 

 

12, 13, 14, 15, 18, 19, 25 e 26 agosto 2017 ore 19.30 – Parco Chigi

LABIRINTO D’AMORE – Orlando Furioso nel Parco Chigi di Ariccia

spettacolo itinerante

regia di Giacomo Zito

 

Varcata la soglia del Parco, vi perderete in un labirinto magico dove tutto può accadere: duelli, incantesimi, tradimenti e gesta eroiche in nome del sentimento più travolgente: l’amore! Divertimento e follia in un’atmosfera da sogno!

CINEMA E LIBRI ALL’ISOLA TIBERINA: SARAH BIACCHI “CANTA” IL CINEMA

IMG_1116

Sabato 22 luglio nella rassegna Cinema e Libri, nella cornice dell’Isola del cinema di Roma, ha preso  vita il concept  “Regia”, un’idea di Sarah Biacchi, unica attrice di prosa, interprete pop e soprano drammatico professionista allo stesso tempo che abbiamo in Italia. “Si chiama Regia – racconta l’artista – perché è una nuova lettura registica di quelli che per me sono i pezzi cantautorali più intensi scritti nel nostro Paese e nella memoria collettiva”.IMG_1158

I primi pezzi scelti da Sarah per la realizzazione dei relativi cortometraggi, scritti e diretti da Luigi Pironaci,  sono tre grandi classici:

IMG_1192

– “Carte da decifrare”  di Ivano Fossati

– “Il sogno di Maria” di Fabrizio De Andrè

– “La leva calcistica della classe ’68” di Francesco De Gregori.

 “E’ stato poetico e naturale coniugare l’uso delicatissimo del cinema d’autore di Luigi alle versioni interpretate da me e Luca Proietti di questi grandi autori musicali. I cantautori sono stati le mie rockstar… i pezzi di cuore che si sono incisi dentro me, che mi hanno fatto ridere, commuovere, immaginare mille storie da quando ero bambina”.

Nei tre film viene narrata un’unica storia, il rapporto d’amore di una famiglia e la sua evoluzione, commentata dalle canzoni, un esperimento mai visto in Italia prima d’ora, una sceneggiatura musicale.

“Mi rendo conto che sia spiazzante e inatteso da chi si confronta quotidianamente con la musica lirica,  come accade a me” – continua Sarah –  “Ma io credo fortemente nella separazione degli stili, nella polivocalità. Certo, ci vuole molta tecnica”. “Non sono versioni crossover, io canto come un’attrice, un’interprete,  o meglio una persona. Voglio suonare delle poesie, e voglio che chi non le conosce si innamori, come è successo a me sulla ‘500 di mia madre”.

Prodotta da David and Matthaus Edizioni, durante la serata di presentazione, Sarah Biacchi ha cantato altri tre brani live, accompagnata al piano dal maestro Luca Proietti.

All’esibizione live è seguita la proiezione dei tre mini-film della durata complessiva di circa di 15 minuti. Lo showcase ha visto inoltre, l’amichevole partecipazione del trio canoro Ladyvette, le cantattrici anni ’50 che con la loro ironia hanno conquistato l’America durante il loro tour e che abbiamo visto e vedremo ancora da settembre come coprotagoniste della fiction RAI “Il Paradiso delle Signore”. Le Ladyvette hanno proposto due divertenti  pezzi a cappella del loro repertorio swing.

JAZZaltro: IL 21 LUGLIO IL WONDERLAND TRIO DAL VIVO A GORLA MAGGIORE (VARESE)

SELEZIONATI PER NOI

jazz 21 luglio

Venerdì 21 luglio alle ore 21.00, presso il giardino interno di  Palazzo dell’assunta a  Gorla Maggiore (Piazza Martiri della Libertà – ingresso 8 euro intero – 5 euro ridotto studenti o tessera ARCI), per il festival JAZZaltro si esibirà il Wonderland Trio composto da Sonia Spinello vincitrice, proprio con il progetto Wonderland,  di un Award come miglior voce femminile del 2016 in Giappone -, Roberto Olzer, uno dei pianisti più affermati a livello europeo, e Fulvio Sigurtà, uno dei trombettisti più quotati sulla scena nazionale. JAZZaltro giunge alla VIII Edizione consegnando al territorio una realtà ormai ben consolidata, frutto di collaborazioni storicizzate con amministrazioni comunali, Associazioni, Comunità, Enti e Proloco. Anche quest’anno propone una scelta musicale di qualità  in un’ottica di accrescimento culturale ed aggregazione sociale. JAZZaltro, nel corso degli anni è riuscito a creare una vera e propria rete di contatto che anima per diversi mesi la proposta culturale delle periferie, le quali, in una Lombardia milano-centrica, spesso appaiono svantaggiate dal punto di vista della proposta culturale.  Anche quest’anno, passando per la valorizzazione di spazi, location e contesti di grande bellezza, JAZZaltro propone un cartellone ricco di illustri ospiti internazionali, mettendo l’accento sulla commistione come punto di forza della musica, in modo da accendere l’interesse per l’interdisciplinarietà tra generi, stili e forme d’arte in genere.

area101 ebeat

Sonia Spinello nasce nel 1974 in provincia di Pavia, si avvicina al canto sin dalla giovane età studiando, tra gli altri, con Marco Roncaglia, Paola Milzani, Angela Baggi, Riccardo Del Togno.  Nel 2001 studia presso il Centro Jazz di Torino. Nel 2005 segue il “Corso di perfezionamento insegnanti di canto” con Neil Semer alla Manhattan School of Music di New York. Nel 2007 partecipa a seminari con Loretta Martinez (Voicecraft) e Albert Hera (Circle Song). Nel 2008 studia all’Istituto Baravalle di Fossano (CN). Collabora come solista e corista con diverse formazioni e musicisti, tra gli altri: Gianni Cazzola, Fabio Buonarota, Marco Micheli, Rodolfo Guerra, Yuri Goloubev,

Roberto Olzer, Carmelo Isgrò, Marcello Testa, Mauro Beggio. Dal 2008 al 2012 è co-autrice e compositrice di numerosi brani di musica pop insieme a Chuck Rolando (Sony Music) e Riccardo Del Togno. Si esibisce in molte rassegne e jazz club d’Italia: Spotorno in JazzAmeno BluesOrta jazz FestivalTeate Winter FestivalJazz   and MorePianfiorito in JazzJAZZaltroWinfried GruberCandiani GrooveJazz inalta Quota. Da oltre quindi anni si dedica alla didattica e alla sperimentazione vocale. Attualmente, insieme a Lorenzo Cominoli ricopre il ruolo di direttrice di “Four Music School” la scuola di musica del Teatro Rosmini di Borgomanero dopo aver fondato il “Jazz Club Borgomanero” Nel maggio del 2015 viene pubblicato “Billie Holiday Project”, primo disco dell’omonimo progetto, per Abeat Records, un viaggio nella vita di una delle più grandi interpreti del jazz.

I prossimi appuntamenti di JAZZaltro

Venerdì 21 luglio Wonderland Trio (Gorla Maggiore)

Domenica 23 luglio  Flamencontamina (Gorla Minore)

Domenica 6 agosto  Fatsology (Legnano)

Venerdì 29 settembre  Moroni, Cucchiara, Bagnoli (Olgiate Olona)

Venerdì 6 ottobre,  Max De Aloe (Olgiate Olona)

Lunedì 13 novembre,  Gaia Cuatru & Paolo Fresu (Legnano)

www.abeatrecords.comwww.area101.eu;    www.facebook.com/pages/JAZZaltro/117442538326396?fref=ts;

Foto Roberto Cifarelli Ph

Ufficio Stampa JAZZaltro: Ufficio Stampa GPC

Gaetano Petronio gaetano@ufficiostampagpc.it                                                             Francesco Zingaro francesco@ufficiostampagpc.it

Francesco Zingaro – Ufficio Stampa Gpc

francesco@ufficiostampagpc.it

Tel. 3466421662

NUOVE TAPPE SU E GIU’ PER L’ITALIA PER LO SPETTACOLO TEATRALE “IL SOGNO DI CLIO”: ”L’ARTE CHE PURIFICA E REDIME” – di Sara Lauricella

19702531_1549314665142600_4298427234822787652_n

Dopo il debutto a Roma presso il Salone Margherita e dopo le diverse tappe che hanno interessato il centro Italia, il tour dell’apprezzato spettacolo teatrale “IL SOGNO DI CLIO” si accinge ad affrontare la data del 9 agosto, ore 21, presso l’Arena Conchiglia a SESTRI LEVANTE dove è stato inserito nella rassegna “Teatri di Levante”. Non abbandona però il centro Italia, dedicando una tappa il 31 luglio alla location romana dei Parchi della Colombo ed una preziosa ed unica versione “itinerante” il 23 settembre, ore 17, in Umbria a “La Scarzuola” scenografia stupenda e naturale. Lo spettacolo è stato inoltre scelto per l’apertura invernale del  Teatro L’Aura, per cui potremo ammirare il cast in scena per due settimane dal 5 al 15 ottobre. sparo con bimba all'aria

Un dramma musicale di gelosia e di passione, un dramma degli anni ’20 che potrebbe essere accaduto anche nei nostri giorni,  e che presenta  le ARTI come la via di purificazione per le coscienze onnubilate dal male. La forte tematica (un paradosso giudiziario su un delitto d’onore) è presentata in chiave moderna e fresca anche grazie alla presenza di tanti giovanissimi artisti e con una fusion di rap, danze dell’epoca unite all’hip hop, acrobazie aeree, musicisti classici che improvvisamente verteranno in temi moderni. Uno spettacolo in cui il moderno e l’antico si uniscono in un’amalgama interessante ed avvincente. Una profusione d’arte in tutte le sue forme da quelle più terrene come la danza a quelle più celestiali quali le acrobazie aeree.

pizzica2

L’opera, messa in scena dalla “Compagnia Teatrale  Carmen Morello” , è stata  ideata da Carmen Morello, scritta  da Gennaro Francione e è stata curata nella regia da Igor Maltagliati. Tanti i volti già noti al grande pubblico tra cui Mario Misuraca già attore della Compagnia della Rancia, la stessa Carmen Morello, protagonista dell’opera, che impersonerà la musa CLIO, la passionale donna del sud Simona Meola esperiente attrice di teatro, la flautista Mirella Pantano che ha suonato ne “La Corrida”  ed è stata docente di “La flute dans la music pour Cinema”, il bravissimo attore teatrale Cristiano D’Alterio nei panni dell’amante  e tanti tanti altri artisti. Il cast attori condivide spesso il palco con il team cantanti (capitanati dal Maestro David Pironaci e comprendente il duo rap degli LtSpeak, la dolce voce di Anita Tenerelli e quella potente di Alessandra Fineo, il rapper Grossover ed il rockman Alessio Torri con un accompagnamento alla chitarra di Alessio Bonelli, il team acrobati delle giovanissime Ludovica del Nero e Lucrezia Bussoletti, il team musicisti delle fantastiche Mirella Pantano e Guendalina Pulcinelli, e il team danza della Union Oktopus Company coreografati da Chiara Tobia anche in veste di coreografa di scena. I costumi sono opera della visual designer  Maristella Gulisano, la fotografa ufficiale  Isabella Cavallaro,  la comunicazione media web di “Sara Lauricella Ufficio Stampa” affiancata da Laura Gorini quale ufficio stampa nazionale di Carmen Morello, la segreteria di produzione di Tomas Conforti. Tutta la compagnia, composta da circa 20 artisti oltre lo staff tecnico, è organizzata Chantal d’Agostino e dalla Sabrina Alfarano Koko Events. I biglietti di tutte le tappe, esclusivamente in prevendita, si possono acquistare sul sito Do It Yourself http://www.diyticket.it.  Per il sostegno si ringraziano gli sponsor Kasanova, Why Not?, Crif, Koko Events, Fusions Arts, Rachele Landi make up artist, Movimento diritti e futuro, #Differevent, Centro Rottami srl, Le Colture Valdobiaddene Italia.

Per essere sempre informati su “Il sogno di Clio” potete  seguire la pagina facebook dedicata alla tournee:  https://www.facebook.com/Il-Sogno-Di-Clio-176091949549947/?fref=ts

Per acquistare i biglietti per TUTTE  le tappe  tramite DO IT YOURSELF  si potrà consultare il sito www.diyticket.it

Ufficio Stampa Spettacolo Teatrale IL SOGNO DI CLIO

THE LEGENDARY JHONNY O’NEAL TRIO DAL VIVO A JAZZALTRO SABATO 15 LUGLIO

SELEZIONATI PER NOI

JAZZaltro … Tra jazz e world music, commistione e ricerca

jazz

 THE LEGENDARY JHONNY O’NEAL TRIO DAL VIVO A BUSTO ARSIZIO

 

 

SABATO 15 LUGLIO alle ore 21.00, presso Villa Calcaterra (Busto Arsizio – Via Magenta, 70 –  ingresso 8/5 € con tessera ARCI o studenti), per il festival JAZZaltro, si esibirà dal vivo il The Legendary Johnny O’Neal Trio, composto  dal  newyorkese Johnny O’NealBen Ruben (basso), Itay Morchi (drums). Spesso accade che la dolcezza di un artista catturi la comunità del Jazz che lo adotta come testimone e come idolo. È quello che è successo a Johnny O’Neal, che dopo aver passato alcuni anni di lotta contro una grave malattia, è stato aiutato dalla comunità del Jazz di New York. Dopo 20 anni di assenza dalle scene a causa di problemi di salute, Johnny O’Neal è tornato, dimostrando di aver mantenuto intatta tutta la sua straordinaria capacità di comunicazione e confermandosi un artista dalle mille sfaccettature. – In Caso di Pioggia l’evento si terrà all’interno della villa.

JAZZaltro giunge alla VIII Edizione consegnando al territorio una realtà ormai ben consolidata, frutto di collaborazioni storicizzate con amministrazioni comunali, Associazioni, Comunità, Enti e Proloco. Anche quest’anno propone una scelta musicale di qualità  in un’ottica di accrescimento culturale ed aggregazione sociale. JAZZaltro, nel corso degli anni è riuscito a creare una vera e propria rete di contatto che anima per diversi mesi la proposta culturale delle periferie, le quali, in una Lombardia milano-centrica, spesso appaiono svantaggiate dal punto di vista della proposta culturale.  Anche quest’anno, passando per la valorizzazione di spazi, location e contesti di grande bellezza, JAZZaltro propone un cartellone ricco di illustri ospiti internazionali, mettendo l’accento sulla commistione come punto di forza della musica, in modo da accendere l’interesse per l’interdisciplinarietà tra generi, stili e forme d’arte in genere.

 

Johnny O’Neal è un pianista jazz noto negli anni ottanta come il pianista di Art Blakey, e come sideman di molti altri grandi artisti, quali Clarke Terry. Si conferma tutt’oggi come un artista a tutto tondo, un vero intrattenitore, capace di incantare sia suonando che cantando. Jazz, swing, blues, conoscenza enciclopedica della tradizione. Dopo 20 anni di assenza dalle scene, a causa di gravi problemi di salute, torna a New York ad animare le serate dei principali jazzclub, dove viene indicato come the “Talk of the Town!” (la Voce della Città!).

 

I prossimi appuntamenti di JAZZaltro

Venerdì 21 luglio Wonderland Trio (Gorla Maggiore)

Domenica 23 luglio  Flamencontamina (Gorla Minore)

Domenica 6 agosto  Fatsology (Legnano)

Venerdì 29 settembre  Moroni, Cucchiara, Bagnoli (Olgiate Olona)

Venerdì 6 ottobre,  Max De Aloe (Olgiate Olona)

Lunedì 13 novembre,  Gaia Cuatru & Paolo Fresu (Legnano)

 

Milano, 14 luglio 2017

Ufficio Stampa JAZZALTRO: Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio – gaetano@ufficiostampagpc.it – rif. Francesco Zingaro 3466421662 – francesco@ufficiostampagpc.it

XXIX CIVITAFESTIVAL CON I VINCITORI DEL ROMA FRINGE FESTIVAL E GIORGIO TIRABASSI

APPREZZATO AL TEATRO SOCIALE DI AMELIA LO SPETTACOLO TEATRALE “IL SOGNO DI CLIO”: ”L’ARTE CHE PURIFICA E REDIME” IN TOUR PER L’ITALIA– di Sara Lauricella

Apprezzato e gradito dagli addetti ai lavori lo spettacolo teatrale “IL SOGNO DI CLIO” che ha toccato l’antica città di AMELIA  come tappa umbra del tour. Location storica ed elegante il  TEATRO SOCIALE DI AMELIA che il 30 GIUGNO 2017 ha  ospitato la “Compagnia Teatrale Carmen Morello” in un dramma musicale di gelosia e di passione, un dramma degli anni ’20 che potrebbe essere accaduto anche nei nostri giorni,  e che presenta  le ARTI come la via di purificazione per le coscienze onnubilate dal male. La forte tematica (un paradosso giudiziario su un delitto d’onore) è presentata in chiave moderna e fresca anche grazie alla presenza di tanti giovanissimi artisti e con una fusion di rap, danze dell’epoca unite all’hip hop, acrobazie aeree, musicisti classici che improvvisamente verteranno in temi moderni. Uno spettacolo in cui il moderno e l’antico si uniscono in un’amalgama interessante ed avvincente.

19665202_1549314741809259_6959354466712150710_n

Una profusione d’arte in tutte le sue forme da quelle più terrene come la danza a quelle più celestiali quali le acrobazie aeree. L’opera, messa in scena dalla “Compagnia Teatrale  Carmen Morello” , è stata  ideata da Carmen Morello, scritta  da Gennaro Francione e è stata curata nella regia da Igor Maltagliati. Tanti i volti già noti al grande pubblico tra cui Mario Misuraca già attore della Compagnia della Rancia, la stessa Carmen Morello, protagonista dell’opera, che impersonerà la musa CLIO, la passionale donna del sud Simona Meola esperiente attrice di teatro, la flautista Mirella Pantano che ha suonato ne “La Corrida”  ed è stata docente di “La flute dans la music pour Cinema”, il bravissimo attore teatrale Cristiano D’Alterio nei panni dell’amante  e tanti tanti altri artisti.

19702531_1549314665142600_4298427234822787652_n

Il cast attori condivide spesso il palco con il team cantanti (capitanati dal Maestro David Pironaci e comprendente il duo rap degli LtSpeak, la dolce voce di Anita Tenerelli e quella potente di Alessandra Fineo, il rapper Grossover ed il rockman Alessio Torri con un accompagnamento alla chitarra di Alessio Bonelli, il team acrobati delle giovanissime Ludovica del Nero e Lucrezia Bussoletti, il team musicisti delle fantastiche Mirella Pantano e Guendalina Pulcinelli, e il team danza della Union Oktopus Company coreografati da Chiara Tobia anche in veste di coreografa di scena. I costumi sono opera della visual designer  Maristella Gulisano, la fotografa ufficiale  Isabella Cavallaro,  la comunicazione media web di “Sara Lauricella Ufficio Stampa” affiancata dal grande Giò di Giorgio e da Laura Gorini quale ufficio stampa nazionale di Carmen Morello, la segreteria di produzione di Tomas Conforti. Tutta la compagnia, composta da circa 20 artisti oltre lo staff tecnico, è organizzata Chantal d’Agostino e dalla Sabrina Alfarano Koko Events. I biglietti di tutte le tappe, esclusivamente in prevendita, si possono acquistare sul sito Do It Yourself http://www.diyticket.it.  Le prossime tappe saranno il 31 luglio ai Parchi della Colombo a Roma, l’8 e 9 agosto Sestri Levante (Genova) ed il 23 settembre a Scarzuola, e ritornerà a Roma, per 15 giorni, a partire dal 5 ottobre, in cartellone presso il Teatro Laura; si toccheranno anche tante altre città che via via vi sveleremo. Per il sostegno si ringraziano gli sponsor Kasanova, Why Not?, Crif, Koko Events, Fusions Arts, Rachele Landi make up artist, Movimento diritti e futuro, #Differevent, Centro Rottami srl, Le Colture Valdobiaddene Italia.

Per essere sempre informati su “Il sogno di Clio” potete  seguire la pagina facebook dedicata alla tournee:  https://www.facebook.com/Il-Sogno-Di-Clio-176091949549947/?fref=ts

Per acquistare i biglietti per TUTTE  le tappe  tramite DO IT YOURSELF  si potrà consultare il sito www.diyticket.it

Ufficio Stampa Spettacolo Teatrale IL SOGNO DI CLIO

19665202_1549314741809259_6959354466712150710_nSara Lauricella e Giò di Giorgio

differevent@gmail.com