GRANDE AFFLUENZA DI PUBBLICO PER IL DEBUTTO NAZIONALE DELL’OPERA TEATRALE “IL SOGNO DI CLIO” AL SALONE MARGHERITA – L’ARTE PARTE IN TOUR PER L’ITALIA – di Sara Lauricella

7clio carlo maria e la morte

Teatro pieno ieri sera, 4 giugno 2017, per il debutto nazionale dello spettacolo teatrale “IL SOGNO DI CLIO” della “Compagnia Teatrale  Carmen Morello” al SALONE MARGHERITA! Il pubblico non si è speso frequentemente in applausi per i vari artisti della compagnia che hanno sempre tenuto alto il tenore dello spettacolo. Delitto d’onore, guerra, un processo, la colpa della tragedia che spegne l’animo dell’omicida, la Musa Clio che con le sue arti (la musica, la danza, il canto, le acrobazie)

clio e carlo

la Musa Clio (Carmen Morello) e Carlo (Mario Misuraca)

redime l’animo afflitto  pur condannandolo eternamente per il suo gesto. Momenti fedelmente ricostruiti alternati a forti contaminazioni attuali grazie alla presenza sul palco di tanti giovani artisti che  hanno reso brani storici come “Il Piave mormorava” degli attualissimi pezzi rap con tematiche, purtroppo attuali vista la nuova guerra che stiamo vivendo.

sparo con bimba all'aria

Danze tradizionali e folk di una passionale Italia del Sud che diventano brani e danze rock per significare che i tempi cambiano ma le situazioni si ripetono. L’arte che si profonde a sottolineare che dove c’è il bello, dove c’è la sensibilità artistica, dove c’è l’armonia non può esserci anche il delitto ed il male. Sorridenti e lieti della partecipazione gli ospiti intervenuti: da Google Box su Italia 1 le bellissime e solari Conny Caracciolo con la compagna d’avventure Rosalyne Mirialachi con il marito,

_ISA6366

Conny Caracciolo, Carmen Morello e Rosalyne Mirialachi

stajano

Francesca Stajano con un cappellino di Francesca Munzi

l’attrice internazionale Francesca Stajano, la giornalista Rai Adriana Pannitteri, Karin Trentini (moglie di Riccardo Fogli), il regista e produttore Pierfrancesco Campanella, il modello Mauro Franciotti, Rosella Tinaburri,  la pr Rosa Vadalà, i tanti giornalisti e blogger che hanno sostenuto il debutto: Antonietta di Vizia, Ruggero Capone, Elenia Scarsella, Rossella Ronconi, Angelo Volpe, Luigi Bruzzano, Emanuela Scanu, Elena Parmegiani, Erika Eramo, Quirino Martellini e tanti tanti altri sostenitori ed amici. In finale sono stati ringraziati anche i tanti media che hanno sostenuto e che continuano a sostenere il lancio della tournee: Il Messaggero, Canale 21, Radio Impegno, Ma Press Events, Roma Oggi, Latina Today, Il Quotidiano del Lazio, L’Eco del Sud, Ventonuovo, Marcheteatri, Coratolive, Flash Style Magazine, Anconatoday, Controluce, Blog in the City, Tempo Libero  e tutte le varie testate e blog che stanno pubblicando dello spettacolo. L’evento è stato coronato anche da un “siparietto fashion” con le creazioni della modista Francesca Munzi che ha permesso di indossare alle amiche giornaliste, alle ospiti ed anche a qualche rappresentante del pubblico dei cappellini retrò di sua creazione. 20170604_222304

Emozionato tutto il cast in cui tutti gli artisti sono stati impegnati anche in performance multiarte: l’attrice protagonista Carmen Morello oltre ad impersonificare le diverse muse delle arti si è cimentata anche nel canto, il protagonista Mario Misuraca (Carlo, il marito) ha effettuato anche performance di ballo, così come dinamica Simona Meola (Maria la moglie vittima) si è cimentata in una vivace “pizzica”.

pizzica2

pizzica sposa

clio e amanteL’ideatrice e produttrice Carmen Morello che ha commentato: “Sono felice che lo spettacolo sia piaciuto e sono contenta dei tanti applausi che abbiamo ricevuto. Abbiamo lavorato tanto ed è stato un bel premio per tutta la compagnia vedere il teatro pieno ed il pubblico partecipe. Adesso dobbiamo concentrarci sulle tappe della tournee”. Inizia infatti il tour che porterà l’arte e la sua Musa Clio in giro per l’Italia: 9 e 10 giugno Latina-Teatro Moderno, 16 giugno Teatro Sperimentale di Ancona, 8  luglio Orvieto,  8 e 9 agosto Sestri Levante (Genova), ma si toccheranno anche tante altre città che via via vi sveleremo. L’opera ideata da Carmen Morello, scritta da Gennaro Francione e per la regia di Igor Maltagliati, vede in scena 25 artisti coreografati da Chiara Tobia e seguiti nell’impostazione vocale dal Maestro David Pironaci.

david violino e danza2

ltspeak

con regista ed autore

alla sinistra di Clio l’autore Gennaro Francione ed il regista Igor Maltagliati

Preziose le musiche eseguite dalla flautista internazionale Mirella Pantano e dalla violinista Guendalina Pulcinelli, nello staff tecnico troviamo la visual stylist Maristella Gulisano, la fotografa di scena Isabella Cavallaro, l’organizzatrice tournee Chantal D’Agostino coadiuvata dal segretario Tomas Conforti, gli uffici stampa Sara Lauricella, Giò di Giorgio e Laura Gorini. Il trucco di Clio è stato ad opera di Rachele Landi Make Up, trucco cast “Compagnia stagiste della scuola Mameli di Bracciano”, parrucco Antonella Boni Hair.  I biglietti per le prossime tappe sono acquistabili presso il sito www.Diyticket.it.

clio con uff stampa

Sara Lauricella, Carmen Morello (nelle vesti della Musa Clio) e Giò di Giorgio

Per il sostegno si ringraziano gli sponsor Kasanova, Why Not?, Crif, Koko Events, Fusions Arts, Rachele Landi make up artist, Movimento diritti e futuro, #Differevent, Centro Rottami srl, Le Colture Valdobiaddene Italia. 

Cast attori: Carmen Morello, Mario Misuraca, Fabrizio Bordignon nel doppio ruolo del marito e dell’amante, Cristiano D’Alterio, Oriana Celentano, Simona Meola.

Cast cantanti: David Pironaci, Roxy Colace, Alessandra Fineo, Alessio Torri, Domenico Santarella, Anita Tenerelli, gli Lt Speak, Grossover.

Cast danza: Chiara Tobia, Cristiano Savini, Daniele Di Giorgio, Dany Do Rosario Silva Soares, Jailene Giulia Sinicorni, Luca Andrea Borzacchini.

Cast musicisti: Flautista Mirella Pantano, Violinista Guendalina Pulcinelli e Lumetta Margaret

Cast acrobati aerei: Lucrezia Bussoletti, Maria Ludovica Del Nero.

Per essere sempre informati su “Il sogno di Clio” potete  seguire la pagina facebook dedicata alla tournee:  https://www.facebook.com/Il-Sogno-Di-Clio-176091949549947/?fref=ts

Per acquistare i biglietti PER IL DEBUTTO e per le tappe tramite Do It Yourself si potrà consultare il sito http://www.diyticket.it

Ufficio Stampa Spettacolo Teatrale IL SOGNO DI CLIO

Sara Lauricella e Giò di Giorgio

differevent@gmail.com

SPECIALE “LADIES AND GENTLEMEN” – “Il made in Italy” con la brillante manager del fashion conquista i paesi Emirati

Un grande successo per la manager del fashion  Gabriella Chiarappa che con la sua nota organizzazione.

IMG-20170509-WA0030

“Le Salon de la Mode” Domenica 7 maggio, ha presentato “Ladies and Gentlemen” nel prestigioso “Palazzo Ferrajoli” domenica 7 Maggio 2017 a Roma in piazza Colonna 355.

Un appuntamento esclusivo con moda, arte, musica e cinema; un viaggio nel mondo della tradizione e dello stile: quello unico e inconfondibile del nostro “made in Italy”.

Una serata magica con una grande kermesse di premiati ed ospiti importanti come uno dei più importanti esponenti del fashion system internazionale Mounir Laamari insieme ad una delegazione degli Emirati Arabi e del team di “The Castle”, organizzazione volta a creare Business nel Medio Oriente. Una realtà che oggi rappresenta una grande opportunità di crescita economica per il nostro Paese con la quale la brillante fashion manager Gabriella Chiarappa de Le Salon de la Mode ha stretto un accordo dichiarando:

è un momento molto importante per le Salon de la Mode ed una grande opportunità per i nostri brand interessati al Business in Medio Oriente”. Un appuntamento unico che evidenzia il valore del made in Italy e il potere dell’internazionalizzazione.

IMG-20170509-WA0036

Alle ore 15:00, le meravigliose stanze di Palazzo Ferrajoli, hanno ospitato il Seminario “Il vero business in Medio Oriente” dove è stato presentato il progetto ed il team “The Castle” e si è parlato di evoluzione del business della moda, dei mercati in sviluppo, di qualità del made in Italy, di opportunità per molti brand. Ospite d’onore e Partner dell’evento la Maison Sarli New Land con Carlo Alberto Terranova uno dei designer più rappresentativi della moda del nostro paese.

Istant Fashion

Alle ore 18:30, si è svolta una performance di Istant fashion con Antonio Extempore, proseguendo con  la presentazione dei brand espositori accuratamente selezionati e rappresentanti dell’eccellenza e dell’artigianalità italiana –  Katia Tasselli, Carrara Home Design (oggetti d’arredo di lusso), l’eleganza intramontabile di Aisha e il suo sguardo al futuro, Reciti Luxury bags e la mini capsule collection “Tresor”, Bags Clybo con le sue originali borse ispirate alle costellazione e al mare Mediterraneo, Angelo Caroli  perfume “emozioni per l’anima”, Brutta Spose CoutureRe Legno papillon design di qualità, ‘Stybel’ di Stefania Belfiore, ‘Vero Italy’ un market place che si occupa di prodotti esclusivamente Made in Italy e ‘Caffè Filicori’.

Tasselli 5

Aishha 8

Reciti - Tresor

Presente all’evento una giuria d’eccezione composta da: Marco Eugenio Di Giandomenico, critico della sostenibilità, Accademia delle Belle Arti di Brera; Roberta Ammendola, giornalista Rai Tg3 Regione Lazio; Pino Ammendola, attore, regista e scrittore;

e il noto stilista Carlo Alberto Terranova, che durante la serata ha assegnato dei premi di categoria ad illustri esponenti del mondo dello spettacolo e non solo.

IMG-20170509-WA0022

Premio alla carriera sezione cinema all’attore Pino Insegno,  premio sezione giornalistica alla giornalista Rai Adriana Pannitteri, premio sezione musica per il musical “il Figliol Prodigo” sostenuto da Papa Francesco a Fabio Perversi (Matia Bazar) e Gino De Stefani, premio per la musica al direttore d’orchestra a Cinzia Pennesi, ed infine  un premio dedicato alla moda in ricordo dell’icona di stile Dalidà all’attrice italiana Maria Letizia Gorga.  IMG-20170509-WA0026

Tra gli ospiti intervenuti: Maria Rosaria Omaggio, Antonella Salvucci, Lisa Marzoli conduttrice Rai Uno nel programma “Se fatta Notte” con Maurizio Costanzo che tornerà in onda il 20 maggio, la giornalista e critica di moda Mariella Milani, Amalia Grè nota cantante jazz, il make up artist Antonio Quattromani, la giornalista e scrittrice Anna Maria Piacentini membro del Sindacato Nazionale Gionalisti Cinematografici con il ruolo di Sindaco, Erika Emme Fodre membro della Camera di Commercio estera Repubblica Domenicana, Carla Montani e Lucio Dessolis, Massimiliano Baccanelli, Daniela Cecchini, l’attrice Francesca Stajano, il food blogger Marco Ricci, la Blogger Sonia Rondini, la giornalista Antonietta Di Vizia, l’eliteblogger Sara Lauricella e molti altri esponenti del settore Cinema, Tv, Moda, Media e Spettacolo.

20170507_191546

20170507_191121

Per finire l’eccellenza musicale di Italia Vogna accompagnata da Massimo Melodia, con le note da sogno in chiave brasilian jazz accompagnate da un elegante cocktail  ‘La  spigola della Sabina’.

Patrocinato dalle Camere di Commercio Estere Cuba e Rep. Domenicana e dalla Camera Nazionale della Moda Giovani Designer.

Si ringraziano per la collaborazione: i media partner Fabuk Magazine FABEU e Alpi Fashion Magazine, lo staff de Le Salon de la Mode, il make up artist Mauri Menga e ‘Studio11’ parrucchieri.

loghi

 

General Manager Gabriella Chiarappa

Telefono e-mail lesalondelamode@gmail.com

Ufficio stampa & Pr. Cristina Attinà e-mail cristiattina@hotmail.com

“LADIES AND GENTLEMEN”:”IL VALORE DEL MADE IN ITALY”- VALORE DELLA TRADIZIONE E POTERE DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE – FIRMA L’ELEGANZA

 

Le Salon de la Mode” presenta “Ladies and Gentlemen” nel prestigioso “Palazzo Ferrajoli” domenica 7 Maggio 2017 a Roma in piazza Colonna 355 dalle ore 15.00 SOLO SU INVITO E SU ACCREDITO.

Torna l’appuntamento più esclusivo della capitale con moda, arte, musica e cinema; un viaggio nel mondo della tradizione e dello stile: quello unico e inconfondibile del nostro “made in Italy”.

Questa edizione di primavera avrà l’onore di ospitare uno dei più importanti esponenti del fashion system internazionale Mounir Laamari insieme ad una delegazione degli Emirati Arabi e del team di “The Castle”, organizzazione volta a creare Business nel Medio Oriente. Una realtà che oggi rappresenta una grande opportunità di crescita economica per il nostro Paese con la quale la brillante fashion manager Gabriella Chiarappa de Le Salon de la Mode ha stretto un accordo dichiarando:

è un momento molto importante per le Salon de la Mode ed una grande opportunità per i nostri brand interessati al Business in Medio Oriente”. Un appuntamento unico che evidenzia il valore del made in Italy e il potere dell’internazionalizzazione.

Le meravigliose stanze di palazzo Ferrajoli si apriranno alle ore 15:00 con il Seminario “Il vero business in Medio Oriente” dove verrà presentato il progetto e il team “The Castle” e si parlerà di evoluzione del business della moda, dei mercati in sviluppo, di qualità del made in Italy, di opportunità per molti brand. Ospite d’onore e Partner dell’evento la Maison Sarli New Land con Carlo Alberto Terranova uno dei designer più rappresentativi della moda del nostro paese.

Carlo alberto 1

carlo-alberto-terranova

Alle ore 18:30 una performance di apertura con il magico mondo dell’istant fashion con Antonio Extempore, segue la presentazione dei brand espositori accuratamente selezionati e rappresentanti dell’eccellenza e dell’artigianalità italiana –  Katia Tasselli, Carrara Home Design (oggetti d’arredo di lusso), l’eleganza intramontabile di Aishha e il suo sguardo al futuro,

aishha

 

Reciti Luxury bags, mini capsule collection “Tresor”,  Clybo accessori ,con i suoi originali accessori e borse ispirati alle coste e al mare Mediterraneo,    Angelo Caroli  perfume   ” emozioni per l’anima” , Galimbertissima sensualità e tradizione,

Galimbertissima

Bruttaspose couture, Bioptron e Zepter e Re Legno papillon design di qualità. Anche in questa edizione non potevano mancare i premiati per le diverse sezioni: cinema, musica, giornalismo e moda. Una giuria tecnica con presidente Roberta Ammendola, Pino Ammendola (attore regista), Carlo Alberto Terranova, Marco Eugenio Di Giandomenico (critico della moda sostenibile). Tra gli ospiti Fabio Perversi dei Matia Bazar e Gino De Stefani compositore di grande successo per Laura Pausini e tanti celebri artisti, Pino Insegno (attore, doppiatore, regista e conduttore televisivo), Bruno Bilotta, Maria Rosaria OmaggioMaria Letizia Gorga, Antonella SalvucciNadia Bengala, Metis Di Meo, Adriana Pannitteri (telegiornalista italiana Rai Uno), Bruno Bilotta, Cinzia Pennesi (direttore d’orchestra). E per finire l’eccellenza musicale di Italia Vogna con le note da sogno in chiave brasilian jazz accompagnate da un elegante cocktail.

loghi2loghi

L’OPERA TEATRALE “IL SOGNO DI CLIO” DEBUTTA AL SALONE MARGHERITA E PORTA L’ARTE IN TOUR PER L’ITALIA – di Sara Lauricella

locandina clio debutto

Procede spedita l’organizzazione dello spettacolo teatrale “IL SOGNO DI CLIO” della “Compagnia Teatrale  Carmen Morello”. Dopo il debutto, che si terrà il 4 GIUGNO nel noto SALONE MARGHERITA, stupendo teatro Liberty della Capitale, tante saranno le tappe che porteranno le varie espressioni artistiche del cast in tour per tutta Italia. E’ iniziata proprio oggi la prevendita dei biglietti per la data del debutto e, a brevissimo per tutte le tappe del tour, a cura di  Diyticket.it e Tiketone. Febbrile ed intensa l’attività dei vari gruppi del cast di artisti: attori, cantanti, musicisti, acrobati e ballerini stanno studiando alacremente le parti nei rispettivi gruppi per poi amalgamare il tutto nelle prove unitarie che si terranno presso il Teatro Piccolo  di Pietralata.     L’opera,  ideata da Carmen Morello e scritta  da Gennaro Francione,  curata nella regia da Igor Maltagliati, inneggia all’arte che sublima e redime.  Un cast che riempirà gli occhi ed il cuore di bellezza, ma che farà riaffiorare le passioni d’amore, la follia di un gesto, il conflitto per la redenzione tramite musica, danza, canto ed arti acrobatiche. Tra i volti noti al grande pubblico troviamo Mario Misuraca già attore della Compagnia della Rancia, la stessa Carmen Morello che impersonerà la musa Clio,  Roxy Colace nota per “Il boss dei comici” e per “Made  in Sud” che si esprimerà in veste di cantante, la flautista Mirella Pantano che ha suonato ne “La Corrida”  ed è stata docente di “La flute dans la music pour Cinema”, il bravissimo attore teatrale Cristiano D’Alterio nei panni dell’amante, Fabrizio Bordignon nella parte del marito e dell’amante,  e tanti tanti altri artisti. Tutti gli attori hanno già un passato di esperienze cineteatrali di tutto rispetto e stanno lavorando in stretta sinergia con il team cantanti (capitanati dal Maestro David Pironaci), dal team acrobati, dal team musicisti e dal team danza (coreografati da Chiara Tobia). Intensa anche l’attività di tutto il team tecnico, tra cui  la costumista e visual designer  Maristella Gulisano, la fotografa ufficiale  Isabella Cavallaro,  la comunicazione media web di “Sara Lauricella Ufficio Stampa” affiancata dal grande Giò di Giorgio e da Laura Gorini quale ufficio stampa nazionale di Carmen Morello, la segreteria di produzione di Tomas Conforti, e la fonia  affidata alle mani di Fabrizio Russo. Tutta la compagnia, composta da più di 25 artisti oltre lo staff tecnico, sarà organizzata, per tutte le previste 20 tappe nazionali, da Chantal d’Agostino e dalla Sabrina Alfarano Koko Events. La tournee partirà, per l’appunto, il 4 giugno dal Salone Margherita di Roma, ogni tappa sarà anteceduta da un pre-show, e le prime tappe già ufficiali sono: 9 e 10 giugno Latina-Teatro Moderno, 15 e 16 giugno Teatro Sperimentale di Ancona, 8 e 9 luglio Orvieto,  8 e 9 agosto Sestri Levante (Genova), ma si toccheranno anche tante altre città che via via vi sveleremo. Per il sostegno si ringraziano gli sponsor Kasanova, Why Not?, Crif, Koko Events, Fusions Arts, Rachele Landi make up artist, Movimento diritti e futuro

Cast attori: Carmen Morello, Mario Misuraca, Fabrizio Bordignon nel doppio ruolo del marito e dell’amante, Cristiano D’Alterio, Oriana Celentano, Simona Meola.

Cast cantanti: David Pironaci, Roxy Colace, Alessandra Fineo, Alessio Torri, Domenico Santarella, Anita Tenerelli, gli Lt Speak, Piergiorgio Grosso.

Cast danza: Chiara Tobia, Cristiano Savini, Daniele Di Giorgio, Dany Do Rosario Silva Soares, Jailene Giulia Sinicori, Luca Andrea Borzacchi.

Cast musicisti: Flautista Mirella Pantano, Violinista Guendalina Pulcinelli e Lumetta Margaret

Cast acrobati aerei: Lucrezia Bussoletti, Maria Ludovica Del Nero.

Per essere sempre informati su “Il sogno di Clio” potete  seguire la pagina facebook dedicata alla tournee:  https://www.facebook.com/Il-Sogno-Di-Clio-176091949549947/?fref=ts

Per acquistare i biglietti PER IL DEBUTTO tramite TICKETONE : http://www.ticketone.it/biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&erid=1908068&includeOnlybookable=false&xtmc=il_sogno_di_clio&xtnp=1&xtcr=1

Per acquistare i biglietti delle tappe si potrà consultare, dalla prossima settimana, anche il sito http://www.diyticket.it

LA ROMANTICA PARIGI NELLA ROMANTICA COFFEE HOUSE DI ROMA – di Sara Lauricella

 

Roberto Di Costanzo, Catherine Dumas

Trovare Parigi nel cuore di Roma … è accaduto ieri sera nel padiglione barocco della Coffee House di Palazzo Colonna. La terrazza dello splendido palazzo romano, sito a Piazza Venezia, si è illuminata dei colori de  “La Ville Lumiere”, Parigi, città simbolo di Francia, e si è prestata ad un’atmosfera romantica, malinconica e molto elegante.

la Terrazza della Coffee House

20170413_220956

 

Oltre 200 ospiti selezionati hanno preso parte all’happening, allietati dalle note di un duo jazz internazionale, ottimo salmone, delicate fragole ricoperte di cioccolato fondente ed incantevoli statuette di cioccolato raffiguranti la Tour Eiffel.  Durante l’happening, promosso da Atout France, l’ente che si occupa della promozione turistica francese, è stato proiettato in video rappresentativo dell’attuale situazione francese ed è stato evidenziato l’importante rapporto turistico tra l’Italia e la Francia. Ad un tale appuntamento non sono voluti mancare Paul Husinger, Ministro Consigliere per gli Affari Economici dell’Ambasciata di Francia, Jerome Salemi, Direttore di Air France, Gaetano Castelli, storico scenografo Rai, il Principe Ascanio Colonna, la Principessa Elettra Marconi, gli attori Beppe Convertini e Graziano Scarabicchi, Frederic Meyer, Direttore Atout France Italia. Momento saliente della serata è stato rappresentato dall’incantevole creazione artistica raffigurante anch’essa la Torre Eiffel, opera dell’artista Roberto Di Costanzo, donata dall’autore a Catherine Dumas, Vice Presidente della Regione Paris Ile de France. Un gesto nobile e simbolico che rafforza il gemellaggio tra le città di Roma e Parigi.

Beppe convertini, Elena Parmegiani, Sig.ra Castelli, Gaetano Castelli

Molto soddisfatte della serata Elena Parmegiani, Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna e Barbara Lovato, Responsabile Ufficio Stampa e P.R. di Atout France. Tanti i fotografi e giornalisi presenti in sala accorsi per contribuire alla divulgazione dell’iniziativa. Foto Credits Ph Michele Simolo

received_1262539633814814

received_1262539653814812

UN SIMPATICO VIDEOCLIP PER “SPONSORIZZARE” LA BEDDA SICILIA

SELEZIONATI PER NOI

Esistono tanti mondi per fare pubblicità turistica. Francesco Catena ha scelto di farlo in musica ed immagini “rappando” in maniera simpatica e divertente su foto di siti naturalistici, artistici ed archeologici della bella isola italiana. Vi invitiamo a vederlo cliccando sul link indicato

“SICILIA BEDDA”  Francesco Catena

FERDINANDO VEGA VINCE IL TALENT “MY VOICE” … TANTA EMOZIONE E GRANDE DIBATTITO IN GIURIA – di Sara Lauricella

f vega prega

Si è conclusa il 12 marzo 2017 la prima edizione del talent “MY VOICE” di Cassandra De Rosa,  Simone Pigliacelli ed Alessandro Venuti. Il talent, che si è interamente svolto presso il bellissimo Billions, è stato un crescendo ed un susseguirsi di emozioni per i concorrenti, per il pubblico e per la giuria. Tutti molto bravi i cantanti in gara ed è stato veramente arduo per i giudici, soprattutto nell’ultima selezione,   assegnare i primi tre posti. Dopo una lunga discussione vince, per pochi voti, il fantasista FERDINANDO VEGA, seguito nell’immediato dal secondo posto di MARIA FAIOLA e dalla giovane AURORA TETTO,

f vega maria due

 

f silvia e due

f maria ferdi aurora

ai quali sono stati consegnati i trofei ideati e realizzati da Fulvio Pannese di Pannaus Studio e, per i primi due classificati Ferdinando Vega e Maria Faiola la Gold Tv ha assegnato l’ospitata nella trasmissione “Festival in musica” la Produzioni Why Not? ha assegnato il  premio evento, mentre la #Differevent ha assegnato il “premio Inedito Doc” a Ferdinando Vega

f inedito doc

e Simone Sartini tre mesi di promozione web alla seconda classificata. Terzo premio la visita foniatrica con la dott.ssa Silvia Spinelli della MovArt oltre all’ospitata nella trasmissione “Festival in musica” su Gold Tv. E per tutti gli altri partecipanti pioggia di premi quali borse di studio per il percorso musicale Musical Mood, ospitate al Canta Elba, ospitate all’estero, premio Inedito Doc, interviste in varie radio e canali, passaggi brani e via dicendo.

f simo silvia fabry

f giuria radio

La pregevole giuria si è molto spesa nei commenti, indicazioni, suggerimenti (ed anche qualche bacchettata) per aiutare i partecipanti nel miglioramento del loro percorso artistico e nel tentativo di non creare false illusioni agli aspiranti artisti. Immensa la presidente di giuria SILVIA MEZZANOTTE che ha osannato e criticato con garbo e chiarezza, tecnico ed immediato il giudice FABRIZIO PALMA che si è anche offerto per prendere in collaborazione alcuni dei partecipanti, sinceri e concisi tutti i componenti della giuria  sia radiofonica che artistica: Pamela Lacerenza, La Leti, Max Poli, Giuditta Arecco, Frankie Lo Vecchio, Marcelo Fuentes, … e la stessa Cassandra De Rosa.

f vega billions2

Grande il bagaglio di informazioni che la giuria ha donato ai cantanti per poter lavorare al meglio in questa durissima e bellissima professione. Ferdinando Vega è riuscito a convincere per la sua versatilità, per lo stile frizzante e sagace al tempo stesso, per la sua capacità interpretativa di pezzi un po’ più intimi come di pezzi più vivaci ed irriverenti. Maria Faiola ha colpito per la sua originalità e per il suo stile di scrittura destrutturato ed unico oltre che la voce calda e suadente ma anche forte ed incisiva. Aurora Tetto è arrivata con tutta la dolcezza della sua voce giovane e fresca. L’edizione è stata interamente condotta da Simone Pigliacelli che, per la finale, ha voluto condividere il palco con un’artista che, per la sua verve e spigliatezza,  è stata una grande rivelazione: Chiara Consorti.

f chiara

Grande lo spirito di unione e di estrema trasparenza che si è respirato durante tutta la durata del talent in cui i veri protagonisti sono stati i concorrenti: “per noi non sono stati concorrenti da buttare sul palco a farli criticare, far nascere competizioni o discussioni –afferma l’ideatrice Cassandra De Rosa-  loro sono stati i figli della nostra prima edizione di My Voice, dico figli perché  ognuno di loro ha ricevuto la stessa caramella e la stessa critica costruttiva che bisogna dare a chi vuoi bene per non dare false speranze o per far comprendere il lavoro che c’ è da fare, poi c’è chi l’accetta e chi no, ma devo dire che ci possiamo ritenere fortunati!” . Tante ma veramente tante le persone che si sono messe in azione per la realizzazione di questa prima edizione di MY VOICE e che hanno fatto si che diventasse un’edizione riuscitissima e riconoscibile per la professionalità di tutto il team organizzativo ed artistico e per la trasparenza e chiarezza di tutta la giuria. Attendiamo la prossima edizione con il gusto di aspettare qualcosa che, sappiamo già, sarà molto bello ed emozionante. Foto Credits Ph Emanuele Tetto

Foto Credits PH Emanuele Tetto

f GRUPPO TUTTI 2