IX Edizione della RE BOAT ROMA RACE – Trofeo EUROMA2

Re boat Roma Race(1)IX Edizione della RE BOAT ROMA RACE – Trofeo EUROMA2

Una grande festa all’insegna dell’ecosostenibilità

Il Concept Mall dell’Eur ospita alcuni appuntamenti della manifestazione Green e sostiene la Regata al Laghetto dell’Eur

A Settembre Euroma2 torna ad affiancare la RE BOAT ROMA RACE, la prima regata di imbarcazioni realizzate con materiali di scarto, con le coinvolgenti iniziative Green dedicate al divertimento ecosostenibile: tanti eventi all’insegna del riciclo e della sostenibilità ambientale che sposano pienamente la filosofia del Centro.

Favorire iniziative che diffondano la cultura e l’ecosostenibilità ambientale, è proprio quello che il Concept Mall dell’Eur si prefigura di fare, ospitando un ricco programma di attività che hanno lo scopo di promuovere la visione green attraverso momenti ludici, appuntamenti culturali, artistici e manifestazioni sportive. Dieci giornate che hanno lobiettivo di coniugare il “fare insieme”, con la promozione delle tematiche green per sensibilizzare il pubblico al rispetto dellambiente e alla valorizzazione degli spazi urbani. L’iniziativa si inserisce fra alcuni degli appuntamenti promossi da Euroma2, dedicati alle famiglie e al territorio, nell’ottica di diffondere, tra i giovani e gli adulti l’importanza della tutela dell’ambiente. Allo stesso modo, attraverso i laboratori green, si potrà raccontare ai bambini il modo più corretto per riciclare e riusare i rifiuti e così evidenziare i percorsi “virtuosi”. La manifestazione Re Boat Roma Race è realizzata in collaborazione con Roma Capitale e la Regione Lazio ed è inserita nell’edizione 2018 dell’Estate Romana.

Fino al 16 settembre, un ricco calendario di attività per il pubblico avrà luogo in diverse location della capitale in vista dell’appuntamento finale con la Re Boat Roma Race – Trofeo Euroma2, la prima regata realizzata in Italia con imbarcazioni create con oggetti di recupero.

L’iniziativa, sostenuta da Euroma2, è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Arte e cultura, gioco e intrattenimento, laboratori green & educational, per raccontare e promuovere i contenuti della sostenibilità e dell’economia circolare. A caratterizzare l’evento un programma ricco di iniziative dedicate ai concetti di sviluppo sostenibile, tra laboratori creativi e giochi, concerti e attività di artigianato del riciclo, contest artistici e show cooking per recuperare e reinterpretare le ricette della tradizione della cucina mediterranea.

Parallelamente alle attività che si svolgeranno nel Municipio Roma I, presso il Concept Mall dell’Eur si terranno alcuni appuntamenti in vista  della Re Boat Roma Race, che si svolgerà al Laghetto dell’Eur domenica 16 settembre.

LE ATTIVITA’ PRESSO EUROMA2Fino a Mercoledì 12 Settembre, dalle ore 10.00 alle 21.00, ecco ContestEco, l’esposizione e il concorso d’arte e design sostenibile più “green” del web. Per l’occasione saranno presentate le opere che hanno saputo interpretare il concept di questa stagione “Roma città aperta”, dedicato all’economia circolare e alla sostenibilità. L’evento è promosso in collaborazione con il free press nazionale Metro News.

L’ingresso a tutti gli eventi della Manifestazione è gratuito.

   EUROMA2 Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’ Oceano Pacifico (Roma)

    Tel. +39 06 5262161 www.euroma2.it

Elena Matteucci

Annunci

Euroma2 ospita FAI LA DIFFERENZA, C’E’ CIRCUSTENIBILE

visual_circustenibile_2018 (Copia)

Euroma2 ospita FAI LA DIFFERENZA, C’E’ CIRCUSTENIBILE

Aspettando la IX edizione della RE BOAT ROMA RACE, una eco-festa ricca d’arte, musica e spettacolo

Gli eventi in programma, tra show gastronomici, laboratori didattici, contest artistici, installazioni di urban art

Dal 2 al 16 settembre, un ricco calendario di attività per il pubblico, dedicate al riciclo e alla sostenibilità, avrà luogo in diverse location della capitale in vista dell’appuntamento finale con la Re Boat Roma Race – Trofeo Euroma2, la prima regata realizzata con imbarcazioni create con oggetti di recupero in Italia.

L’iniziativa, sostenuta da Euroma2, è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Arte e cultura, gioco e intrattenimento, laboratori green & educational, per raccontare e promuovere i contenuti della sostenibilità e dell’economia circolare. A caratterizzare l’evento un programma ricco di iniziative dedicate ai concetti di sviluppo sostenibile, tra laboratori creativi e giochi, concerti e attività di artigianato del riciclo, contest artistici e show cooking per recuperare e reinterpretare le ricette della tradizionedella cucina mediterranea.
L’evento si svolgerà da Domenica 2 Settembre sino a Domenica 16 Settembre, in diverse location.

Parallelamente alle attività che si svolgeranno nel Municipio Roma I, con un concerto nel Parco degli Scipioni dove va in scena LA CITTA’ IN TASCA, presso il concept mall dell’Eur si terranno alcuni appuntamenti in vista  della Re Boat Roma Race,  l’unica regata in Italia dove le imbarcazioni sono realizzate con materiali di recupero, che si svolgerà al Laghetto dell’Eur domenica 16 settembre.

L’OBIETTIVO – Il progetto, con le sue diverse iniziative, si propone di promuovere nei più giovani e negli adulti l’esigenza di attuare azioni di recupero, riuso e riciclo nel rispetto dell’ambiente. Ma anche di sensibilizzare le “governance” a sostenere la conoscenza e l’utilizzo delle fonti d’energia pulite e rinnovabili.

Il tutto con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita, oggi e per le generazioni future. Il termine “circustenibile”, dopotutto, è il risultato della fusione, in un gioco di crasi, dei concetti di economia circolare e sviluppo sostenibile, secondo un modello che pone al centro la sostenibilità del sistema, dove non ci sono prodotti di scarto, ma materie prime vengono costantemente riutilizzate in un meccanismo che si rigenera.

Re boat Roma Race

LE ATTIVITA’ PRESSO EUROMA2 – Da Venerdì 7 a Domenica 9 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 21.00, presso il Centro Commerciale Euroma2, appuntamento con l’Eco-Festa della Sostenibilità: idee e proposte di artisti, artigiani, imprese, start up, Associazioni e Federazioni che promuovono la cultura della sostenibilità. Dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, invece, c’è il Re Cook Show, che coinvolgerà chef e food blogger per raccontare la storia della tradizione culinaria romana per reinterpretare ricette a cui saranno associate poesie lette da attori.

Sempre presso Euroma2, da Venerdì 7 a Mercoledì 12 Settembre, dalle ore 10.00 alle 21.00, ecco ContestEco, l’esposizione e il concorso d’arte e design sostenibile più “green” del web. Per l’occasione saranno presentate le opere che hanno saputo interpretare il concept di questa stagione “Roma città aperta”, dedicato all’economia circolare e alla sostenibilità. L’evento è promosso in collaborazione con il free press nazionale Metro News.
Da Venerdì 7 a Domenica 9, dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, anche i Fab/Lab Point, incontri e workshop sull’arte e sull’artigianato del riciclo, mentre Sabato 8 alle ore 16.00 l’Abraxa Teatro presenta “La festa dei colori”, uno spettacolo itinerante musico-teatrale su trampoli per recuperare l’allegria del Teatro di Strada.

La partecipazione a tutte le attività è gratuita.

EUROMA2 Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico (Roma) Tel. +39 06 5262161 www.euroma2.it

Info per il pubblico:

www.regatariciclata.it

Telefono 0641735010 E-mail info@sunrise1.it

RE BOAT ROMA RACE è su facebook

DOMENICA 2 SETTEMBRE

 

LOCATION:

PARCO DEGLI SCIPIONI – LA CITTÀ IN TASCA

Via di Porta Latina, 10 – Roma

 

Domenica 2 Settembre 2018 ore 21.00

 

Il gruppo RICICLATO CIRCO MUSICALE inaugura con il loro nuovo spettacolo musicale il CANTIERE DELLE RE BOAT della gemellata RE BOAT ROMA RACE, ne LA CITTÀ IN TASCA, evento storico dell’Estate  Romana, dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie.

 

“Non buttate via mai niente, anzi… SUONATELO!”

La band “Riciclato Circo Musicale” nasce nel 2006 da quattro singolari musicisti, professionisti, provenienti da generi ed esperienze artistiche completamente diverse, ma con alcune caratteristiche comuni: la passione per la ricerca e la continua sperimentazione sonora. L’elemento identificativo per eccellenza dei “RCM” è l’utilizzo

di materiali di recupero ed oggetti di uso comune per costruire sia strumenti musicali classici e contemporanei, quindi una riedizione di quelli già conosciuti, ma anche e soprattutto totalmente nuovi e inventati da loro stessi. La Cassettarra, per esempio, è una chitarra fatta con un vecchio cassetto e un vecchio manico di chitarra; Il bassolardo è un basso elettrico costruito utilizzando un vecchio battilardo, una tavola di legno lavorata come un vero manico, un parafango di bicicletta e delle vecchie meccaniche per chitarra basso…

Ma la vera sperimentazione, che porta alla scoperta di sonorità nuove e affascinanti, genera la creazione di strumenti mai visti prima come la Medusa, che ricordano i capelli della mitologica creatura, o come il vignarolophon, un asciugacapelli che suona come un flauto. Tutto rigorosamente riciclato. Una band a cui non manca coraggio, inventiva, creatività ed anche molta ironia, visto che definiscono il loro genere musicale “Elettrodomestica”.

 

Inoltre

Da Domenica 2 a Giovedì 13 Settembre 2018 nello spazio dedicato al Cantiere delle Re Boat Matteo Giovannone coordinerà la costruzione di una recycled boat che diventerà opera d’urban art sociale dal titolo “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio” per promuovere la Campagna STOP ALLE BOMBE SUI CIVILI dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra.

 

 

da VENERDÌ 7 a MERCOLEDÌ 12 SETTEMBRE

 

LOCATION:

CENTRO COMMERCIALE EUROMA2

Viale Cristoforo Colombo, angolo Viale Oceano Pacifico

ROMA EUR

 

 

 

Da Venerdì 7 a Mercoledì 12 Settembre

 

dalle ore 10.00 alle ore 21.00

– CONTESTECO – l’esposizione e il concorso d’arte e design sostenibile + eco del web – ora Premio METRO News, presenta le opere che hanno saputo interpretare il CONCEPT – ROMA CITTÀ APERTA, alla cultura della sostenibilità e all’economia circolare. Tanti gli artisti professionisti e gli appassionati d’arte che hanno partecipato al contest e che potrete scoprire sia nel Centro Commerciale che online sul canale Facebook di Contesteco. Fuori concorso inoltre saranno presenti alcuni artisti che hanno voluto interpretare con le loro opere l’Arte del Riciclo; per conoscerli meglio www.failadifferenza.com

 

Da Venerdì 7 a Domenica 9 Settembre

 

dalle ore 10.00 alle ore 21.00

– FESTA DELLA SOSTENIBILITÀ con ECO-FAIR

All’interno del Centro Commerciale Euroma2, vengono presentate, illustrate, raccontate e toccate con mano – attraverso atelier, laboratori, incontri e workshop – le idee e le proposte di Artigiani, Artisti, Imprese, Start Up, Associazioni e Federazioni che promuovono i concetti di recupero e riuso, sostengono le teorie dell’economia circolare, la cultura e la filosofia dello sviluppo sostenibile. Negli spazi di promozione dedicati ai singoli artigiani e artisti del riciclo, prendono vita i Fab/Lab di riciclo itinerante in cui si svolgono – nel rispetto di un calendario ben definito che potrete trovare su http://www.failadifferenza.com – laboratori e atelier di riciclo creativo, che guidanoil pubblico alla scoperta dei segreti del riciclo artigianale e artistico.

 

Da Venerdì 7 a Domenica 9 Settembre

 

dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 circa

 

– RE COOK SHOW

Uno Show Cooking dedicato al Recupero della Tradizione, che coinvolgerà gli chef di Le Voilà Banqueting – Brand leader a Roma nelle attività di Banqueting e Catering, i food blogger che avranno partecipato al contest de Le Squisivoglie dal titolo “Fai la differenza, recupera e riusa in cucina… con poesia” e master chef della Scuola di Cucina TuChef, per raccontare la storia di alcuni piatti della tradizione culinaria romana e laziale, e reinterpretare ricette a cui saranno associate poesie lette da attori professionisti.

 

Da Venerdì 7 a Domenica 9 Settembre

 

– I FAB/LAB POINT DELLA SOSTENIBILITÀ

I Fab/Lab Point saranno spazi che si caratterizzeranno e distingueranno ognuno per il proprio scopo; saranno così attivi:

 

dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 circa

– il Fab/Lab dello storytelling dedicato agli incontri, ai workshop e alla presentazione degli artigiani/artisti del riciclo e delle start up innovative. Si svolgerà nella Food Court al Piano 2 del Centro Commerciale EUROMA2 accanto allo spazio del RE COOK SHOW.

 

In date e orari ben definiti, che potrete scoprire sul sito www.failadifferenza.com

– i Fab/Lab di riciclo itinerante – in ogni spazio dedicato agli artigiani/artisti dell’Eco-Fair, al Piano 0 (zero) del Centro Commerciale EUROMA2, si svolgeranno dei laboratori e degli atelier di riciclo creativo realizzati dagli artisti e artigiani presenti all’Eco-Fair.

 

 

 

dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 circa

– il Fab/Lab nel Labirinto d’Arte – in un Labirinto d’Arte realizzato in cartone riciclato dalla scenografa Daniela Dazzi i più giovani, al Piano 0 (zero) del Centro Commerciale EUROMA2, potranno vivere un percorso d’esplorazione, personalizzando gli spazi di un Castello/Labirinto.

 

dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 circa

– il Fab/Lab dell’innovazione e del riciclo – il laboratorio “La città nuova inizia dove un bambino…” propone la realizzazione collettiva del plastico del quartiere EUR, con l’uso di materiali di recupero e la costruzione e l’inserimento di piccoli robot teleguidati.

 

Inoltre disegni, collage e inaspettate “gufose” presenze nello spazio Luneur Park.

 

 

Sabato 8 Settembre – ore 16.00

Abraxa Teatro presenta LA FESTA DEI COLORI spettacolo itinerante musico-teatrale su trampoli, per recuperare l’allegria del Teatro di Strada.

 

Domenica 9 Settembre – ore 19.00

DJ Set con Leonardo Sinibaldi per salutare il pubblico del Centro Commerciale Euroma2.

 

 

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE

 

LOCATION:

SALA CONFERENZE FISE

Via del Poggio Laurentino, 10 – Roma

 

Giovedì 13 Settembre – ore 10.00

Workshop le BUONE RE-AZIONI condotto da Mauro Spagnolo, Direttore di Rinnovabili.it

 

A seguire premiazioni CONTESTECO PREMIO METRO e PREMIO RINNOVABILI alle Sturt up più innovative.

 

Le Associazioni in network hanno sentito l’esigenza di offrire – oltre alle iniziative green & educational, ludico/sportive e culturali realizzate nel contesto del programma FAI LA DIFFERENZA, C’È… – uno spazio di confronto e riflessione, che ha voluto darsi un concept che guarda al futuro della Capitale “ROMA CITTÀ APERTA, alla cultura della sostenibilità” per comprendere meglio cosa voglia dire oggi SVILUPPO SOSTENIBILE e ECONOMIA CIRCOLARE, attraverso esperienze, storie e racconti concreti, che possano narrare il presente e il futuro di chi opera verso le direzioni dello sviluppo sostenibile e dell’economia circolare. L’incontro/workshop Le BUONE RE-AZIONI, condotto da Mauro Spagnolo, Direttore di Rinnovabili.it, vuole promuovere un CAMBIAMENTO CULTURALE nello stile di vita di tutti i giorni. L’economia circolare è un sistema economico pensato per potersi rigenerare da solo giocando con due tipi di flussi di materiali, quelli biologici, in grado di essere reintegrati nella biosfera, e quelli tecnici, destinati ad essere rivalorizzati senza entrare nella biosfera. Ponendosi come alternativa al classico modello lineare, l’economia circolare promuove una concezione diversa della produzione e del consumo di beni e servizi, che passa ad esempio per l’impiego di fonti energetiche rinnovabili. Filrouge di questo incontro workshop sarà lo stesso concept che è stato lanciato in CONTESTECO: ROMA CITTÀ APERTA… alla cultura della sostenibilità.

L’APEROSSA PORTA IL CINEMA IN GIRO PER ROMA E LE SUE PERIFERIE

unnamed(2)PERIFERIE ROMANE TRA AVANGUARDIA E ROVINA
L’APEROSSA
esplora il cinema di finzione italiano dagli anni Sessanta ad oggi

a cura di Giacomo Ravesi

Sabato 14 Luglio 2018 – Teatro India
Lungotevere Vittorio Gassman, 1 – MARCONI
India e dintorni
Instant Doc di Giuseppe Bertucci (15’ – 2018)
Accattone
di Pier Paolo Pasolini (120’ – 1961)

Domenica 15 Luglio 2018 – Teatro India
Lungotevere Vittorio Gassman, 1 – MARCONI
India e dintorni
Instant Doc di Giuseppe Bertucci (15’ – 2018)
Il Contagio
di M.Botrugno, D. Coluccini (105’ – 2017)

Mercoledì 18 Luglio 2018 – Parco Cavallo Pazzo
Via Antonio Mannucci, 20 – GARBATELLA
Victor, Vittorio!
Instant Doc di Paolo Di Nicola (15’ – 2018)
L’amico immaginario
di Nico D’Alessandria (85’ – 1994)

Giovedì 19 Luglio 2018 – Parco Cavallo Pazzo
Via Antonio Mannucci, 20 – GARBATELLA
Victor, Vittorio!
Instant Doc di Paolo Di Nicola (15’ – 2018)
Giravolte
di Carola Spadoni (78’ – 2001)

Venerdì 20 Luglio 2018 – Piazzale Centrale Montemartini
Via Ostiense, 106 – OSTIENSE
Cercando casa
Instant Doc di Paolo Palermo (12’ – 2018)
Ostia
di Sergio Citti (103’ – 1970)

Sabato 21 Luglio 2018 – Piazzale Centrale Montemartini
Via Ostiense, 106 – OSTIENSE
Cercando casa
Instant Doc di Paolo Palermo (12’ – 2018)
Amore tossico
di Claudio Caligari (90’ – 1983)

Dalle ore 21 – Ingresso libero

L’APEROSSA è parte del programma dell’Estate Romana 2018 promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE. 
Riflettere sul corposo immaginario figurativo, concettuale e culturale che la periferia romana ha accolto e sedimentato attraverso le forme filmiche, indagandone le identità e le costruzioni antropologiche, sociali e comunitarie più caratteristiche: questo è l’incipit con il quale L’APEROSSA 2018 presenterà ogni sera di programmazione, a partire dalle 21, un film significativo per decennio (dagli anni Sessanta ad oggi) che verrà, di volta in volta, commentato e analizzato da studiosi di discipline differenti (storici, sociologici, critici cinematografici, urbanisti, registi). In particolare l’iniziativa, a cura di Giacomo Ravesi, intende aggiornare e rilanciare nella nostra contemporaneità metafore concettuali e figurative legate alla rappresentazione del mondo delle borgate, da sempre, intrise di passato e in attesa febbricitante del domani.
Seguendo l’idea di riconsiderare le esperienze delle borgate romane prefigurando le nuove forme dell’abitare – afferma Ravesi  – la storia del cinema italiano ha interpretato la periferia romana secondo una dialettica distintiva: da un lato, territorio di frontiera e avanguardia del mutamento complessivo della società contemporanea dove sperimentare un laboratorio del futuro, dall’altro, la conservazione della rovina nel suo fascino metaforico, figura simbolica di esistenze e zone marginali, degradate e isolate. Abbiamo selezionato per L’APEROSSA pellicole indipendenti e d’autore che proprio rielaborando la dicotomia innovazione-tradizione hanno plasmato motivi e funzioni degli spazi periferici nonché maschere e figure individuali e collettive dei suoi abitanti.
A partire dagli “spettri” che il cinema di Pier Paolo Pasolini dei primi anni Sessanta ha creato intorno alla rappresentazione del mondo delle borgate e all’affresco di un proprio corpus sociale e antropologico, la rassegna si concentra su autori e opere che ne hanno seguito le eredità narrando proprio l’evoluzione delle periferie romane e dei suoi abitanti: da Sergio Citti con Ostia negli anni Settanta a Claudio Caligari con il suo film cult degli anni Ottanta Amore tossico, passando per Nico D’Alessandria con il suo L’amico immaginario negli anni Novanta, fino agli anni Duemila con Giravolte di Carola Spadoni e Il contagio di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini, opere che, pur confrontandosi con la trasformazione della periferia romana, ne riattivano l’immaginario conosciuto.
Ad aprire le proiezioni delle sei serate, saranno – all’interno dei tre quartieri in cui si svolgerà la rassegna – tre “Instant Doc” prodotti dall’AAMOD e appositamente realizzati per raccontare storia e memoria delle aree individuate: India e dintorni di Giuseppe Bertucci, Cercando casa di Paolo Palermo e Victor, Vittorio! di Paolo Di Nicola, un omaggio a Victor Cavallo, attore-icona del cinema indipendente italiano, che ha spesso legato la sua maschera umana e professionale a una tipologia caratteristica dell’identità romana e romanesca, caricandola di una delicata dolcezza e bonaria fragilità caratteriale e drammaturgica.

L’APEROSSA è una manifestazione ideata e promossa dalla Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico in collaborazione con Euroma2 Cultural Experience: un progetto che rappresenta l’idea del cinema in strada, nato con l’intento di creare una serie di iniziative intorno a proiezioni pubbliche e itineranti. 

 

Sito web: https://www.aamod.it/

Social media: @aperossa, @archivioaamod , @aamod.aperossa, @archivioaamod

#aperossa2018

INFOLINE:
Telefono +39  06 57305447 – e-mail   info@aamod.itpalandrani@aamod.it

Ufficio stampa AAMOD: Elisabetta Castiglioni
+39 06 3225044 – +39 3284112014 – info@elisabettacastiglioni.it

In viaggio con Ettore, alla scoperta del Patrimonio Artistico del nostro Paese – Euroma 2

Locandina (Copia)

“In viaggio con Ettore, alla scoperta del Patrimonio Artistico del nostro Paese”

Il simpatico Riccio viaggiatore approda a Venezia nel secondo libro della collana ideata dalla storica dell’arte Camilla Anselmi

Roma, Mercoledì 18 Aprile 2018. Un’affollatissima Sala, nella splendida cornice dei Musei Capitolini, ha ospitato oggi la Conferenza Stampa sulla seconda edizione dell’evento volto alla promozione della Storia dell’Arte fin dalle scuole primarie: “In viaggio con Ettore, alla scoperta del patrimonio artistico del nostro Paese”.

Gli attori Sebastiano Somma e Sabrina Crocco (Copia)

A presentare l’incontro, è stato l’attore Sebastiano Somma. Ospite d’eccezione, il noto conduttore tv e giornalista Roberto Giacobbo. Tra coloro che sono intervenuti a sostegno del progetto il Presidente Consorzio Euroma2 Davide Maria Zanchi, il Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito, l’Assessore politiche giovanili e grandi eventi cittadini Daniele Frongia, il Curatore delle raccolte storiche dei Musei Vaticani Sandro Barbagallo, l’Assessore alle Politiche Sociali ed educative X Municipio Germana Paoletti, l’Assessore al Diritto della Scuola, crescita culturale, turismo e sport IX Municipio Carmela Lalli.

da sinistra Valentina Fontana Camilla Anselmi e Roberto Giacobbo (Copia)

 

Presenti in sala, l’autrice Camilla Anselmi, ideatrice della collana “Ettore, il riccio viaggiatore”, l’illustratrice Valentina Fontana, il Presidente dell’Associazione Peter Pan Onlus Renato Fanelli, insieme ai Dirigenti delle scuole aderenti al progetto e ad una rappresentanza di 80 bambini delle scuole primarie coinvolte nell’iniziativa, provenienti dai Municipi VIII, IX e X.

Pannello espositivo Ettore con Opsiti (Copia)

Dal 7 al 18 Maggio torna a Euroma2 l’attesissima iniziativa “A spasso con Ettore, un’avventura a Venezia”, l’evento dedicato ai più piccoli, nato dalla collana di libri illustrati per bambini che vede protagonista Ettore, il Riccio viaggiatore (Scalpendi Editore). In questa seconda avventura il piccolo Riccio sbarca a Venezia, per accompagnare i giovanissimi lettori tra i monumenti della meravigliosa città d’arte sospesa sulla Laguna più famosa del mondo.

Ettore, il simpatico protagonista nato da una fortunata intuizione dell’autrice Camilla Anselmi e disegnato dall’illustratrice Valentina Fontana, è diventato in breve tempo il compagno di viaggio di migliaia di bambini che attraverso le avventure del piccolo riccio, scoprono le meraviglie storico-artistiche del nostro Bel Paese. Un progetto al quale Euroma2 ha voluto fortemente credere e offrire il proprio sostegno, contribuendo in questo modo alla formazione dei più piccoli sulle inestimabili ricchezze dell’arte e della storia italiana.

Presidente Zanchi e Marcello De Vito (Copia)

Dal 7 al 18 maggio, attraverso un itinerario di allestimenti scenografici ricreati nella Galleria di Euroma2, il viaggio di Ettore prosegue insieme ai 1700 bambini che ripercorreranno le tappe visitate dal riccio nel suo tour alla scoperta delle magnificenze di Venezia. Accanto ad ogni installazione, giovani studenti del Confalonieri – De Chirico (Istituto Professionale Servizi Commerciali Tecnico Tecnologico Liceo Artistico) terranno brevi lezioni di storia dell’arte, illustrando e spiegando alle scolaresche la storia e l’importanza dei monumenti veneziani. Un’esperienza formativa per i piccoli visitatori, ma anche per gli studenti delle superiori che potranno testare sul campo le conoscenze apprese nel proprio piano di studi, acquisendo così i crediti formativi indispensabili per completare il percorso di alternanza scuola-lavoro.

Quest’anno all’iniziativa hanno aderito ben 25 Scuole, Istituti Comprensivi dell’VIII, IX e X Municipio, per un totale di 75 classi; un coinvolgimento straordinario che conta 150 insegnanti e oltre 1700 alunni delle primarie. I bimbi che parteciperanno all’iniziativa riceveranno in regalo il libro di “Ettore”, sempre più protagonista della letteratura per ragazzi e un importante strumento didattico per sensibilizzare ed educare le nuove generazioni alla conoscenza e al rispetto del patrimonio culturale delle città italiane.

L’impegno di Euroma2 verso le nuove generazioni in questa edizione si estenderà anche ai bambini malati di cancro, con un contributo a supporto dell’Associazione Peter Pan Onlus, un modello di integrazione socio-sanitaria, che da decenni offre sostegno e accoglienza ai bambini malati e alle loro famiglie. Le avventure di Ettore terranno compagnia ai ragazzi che arrivano da tutta Italia per potersi curare a Roma, permettendogli di leggere e viaggiare con l’immaginazione in compagnia di un nuovo amico.

Il progetto sarà riproposto ad ogni pubblicazione della collana e avrà lo scopo di fornire ai giovani un bagaglio di conoscenze tale da renderli, un giorno, cittadini dotti e consapevoli sul ruolo primario che l’Italia ha ricoperto nella storia e nella cultura e che, ancora oggi, la rende grande agli occhi del mondo.

L’autrice, già nota nell’ambito della letteratura per l’infanzia per essere stata, nel 2012, co-autrice del testo “Raccontami il Duomo. Storie del Duomo di Milano”, nato dall’esperienza maturata in anni di attività come co-responsabile dei Servizi Educativi del Museo del Duomo, ha pensato di avvicinare all’arte i più piccoli servendosi del racconto ludico prendendo spunto dalle loro domande più frequenti e curiosità principali, dal loro approccio ricco di prospettive inedite. Al protagonista, infatti, il piccolo riccio Ettore, è affidato un compito fondamentale: educare al patrimonio le future generazioni.
Per l’alto valore culturale dell’iniziativa, “A Spasso con Ettore, un’avventura a Venezia” è patrocinato dalla Regione Lazio, dalla Città Metropolitana di Roma Capitale e dalla Presidenza dell’Assemblea Capitolina.

EUROMA2

Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico (Roma)
Tel. +39 06 5262161

www.euroma2.it

Materiale Video scaricabile al link: https://we.tl/CDM9TlTwFF

Materiale fotografico: https://goo.gl/e9gwnV

GIOVANNI DE CAROLIS E VIKTOR POLYAKOV SI SFIDANO PER IL TITOLO INTERNAZIONALE WBA DEI PESI SUPERMEDI

 

 

Locandina Evento Euroma2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La grande boxe in scena a Euroma2

GIOVANNI DE CAROLIS E VIKTOR POLYAKOV SI SFIDANO PER IL TITOLO INTERNAZIONALE WBA DEI PESI SUPERMEDI
30 maggio 2017 Giovanni De Carolis (2)

A Euroma2 la cerimonia del peso e il faccia a faccia tra i pugili in vista dell’incontro ufficiale del 24 luglio al Foro Italico

30 maggio 2017 Giovanni De Carolis (1)

I protagonisti della boxe internazionale, l’atleta italiano Giovanni De Carolis e il russo Viktor Polyakov danno appuntamento a Euroma2, domenica 23 luglio, per un evento speciale che vedrà i due campioni cimentarsi nella cerimonia del peso e nell’adrenalinico faccia a faccia, insieme agli altri atleti che disputeranno i sette incontri in programma lunedì 24 Luglio al Centrale Live del Foro Italico in attesa del big match, la sfida De Carolis vs. Polyakov per il Titolo Internazionale WBA dei pesi supermedi.

@AlessandroRAbboni_Foto2W3A2208 (Copia)

Euroma2 invita tutti gli appassionati di sport a raggiungere il secondo piano del Centro, domenica 23 luglio, alle ore 17:00, per incontrare dal vivo questi grandi campioni. I boxeurs saliranno sul palco e si alterneranno sulla bilancia per la consueta verifica del peso. Occorre rientrare entro determinati standard per potersi aggiudicare la possibilità di gareggiare il giorno seguente; un lavoro che richiede un lungo allenamento, disciplina e forza di volontà, senza contare la necessità di osservare delle diete stringenti per raggiungere la miglior forma fisica. Un’occasione di sport e intrattenimento per tutti gli amanti del pugilato che potranno seguire l’evento speciale a Euroma2 e richiedere autografi o scattare foto con i propri beniamini.

In gara nove pugili italiani: oltre al romano De Carolis, combatteranno Valerio Ranaldi per i Pesi Supermedi, l’italoalbanese Orial Kolay per i Pesi Medio Massimi, Roberto Bassi per i Pesi Medi, Diego Di Luisa per i Pesi Superwelter, Mattia Faraoni nella categoria Pesi Massimi Leggeri, Silvio Secchiaroli per i Pesi Mediomassimi. Infine, la categoria Pesi Superwelter vedrà combattere i due italiani Damiano Falcinelli vs. Amedeo Maurizio.

Fari puntati su Giovanni De Carolis, l’ex campione del mondo che combatterà per la corona internazionale Wba dei supermedi tornando, dopo oltre due anni, davanti al pubblico della sua città. De Carolis è cresciuto e si allena nella palestra della Montagnola Boxe RomaXI, diretta da Luigi Ascani e Italo Mattioli, ed è seguito dal manager Giulio Spagnoli. Euroma2 crede fortemente nei valori positivi dello sport e ha scelto di dare sostegno ai giovani atleti di questa palestra, acquistando materiali sportivi.

L’attesa febbrile per il grande match interessa anche i social, dove per l’occasione è stato creato l’hashtag ufficiale #decarolislanottedellaboxe

Il main event tra De Carolis e Polyakov andrà in onda live alle ore 22:55 su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) e in simulast dalle ore 23:10 su Sky Sport e Sky Sport Mix.

EUROMA2 Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico (Roma)
Tel. +39 06 5262161
UFFICIO STAMPA
Elena Matteucci – matteucci@matebite.it – Cell. 3332945411 Nicola Bitetti bitetti@matebite.it – Cell. 3397967074

PREMIO COMMERCIO ROMA 2017 VINCE FRANCESCO BARBICINTI DEL LICEO TALETE -di Sara Lauricella

1classif Andrea Barbicinti e modella Giulia Zerbafian

“Premio Commercio Roma” la VII edizione è vinta dal Liceo Scientifico Talete

E’ Francesco Barbicinti   del Liceo Scientifico Talete – Mun. 2 il vincitore del  “Premio Commercio Roma 2017” ha elaborato  la migliore “App di quartiere”.

Si è svolta domenica 28 maggio 2017 presso il centro commerciale Euroma2, la premiazione della VII edizione della borsa di studio “Premio Commercio Roma” “Disegna il tuo quartiere…con un clik”.

Oltre 170 le  scuole medie superiori e istituti tecnici del territorio capitolino che hanno partecipato all’iniziativa  promossa dal centro commerciale Euroma2 e dal Mediocredito Centro Italia S.p.A., registrando, anche quest’anno un’altissima  partecipazione di tanti giovani studenti.

vincitori commercio roma

Una idea innovativa quella di far disegnare il quartiere con una App, da chi ogni giorno lo vive, e che attraverso uno sguardo fresco come quello dei giovani lo vorrebbe vedere cambiare e trasformarsi in un luogo moderno, pieno di opportunità, servizi interattivi e completamente 3.0, una grande possibilità anche quella per il  vincitore di presentare la propria idea al proprio Presidente di municipio, in modo da creare un punto di contatto tra i giovani e le istituzioni.

L’ammontare della borsa di studio offerta dal Centro Commerciale Euroma2 in collaborazione con il Mediocredito Centro Italia S.p.A., ogni anno è di oltre 7.000 euro, è suddivisa tra i primi sei finalisti. Ed ecco i nomei degli altri cinque ragazzi che sono stati premiati con altrettante borse di studio:

secondi classificati DENIS PAUL e ALESSIO IPPOLITI –  Ist. Tecnico G. Valadier – Mun. 1 – “CityFlow: il social network di quartiere”,

al terzo posto ANDREA BOSCHETTI – Ist. Tecnico Matteucci – Mun. 3 – ”MyDistrict  –  the ultimate app for smart city”,

quarti classificati CAMILLA e MATTEO STAFFA GUIDI  – Liceo scientifico Marcello Malpighi – Mun. 12 – “App-Assionet District”,

al quinto posto CRISTINA MARIA LUCENTE  – IPSSCT Luigi Einaudi – Mun. 13 – “SchoolXIIIApp”,

sesti ANDREA LOMBARDI e BENEDETTA DE SANTIS – Liceo Aristotele – Mun. 9 – “herE.U.R.: il nostro quartiere a km zero”.

 

 

All’evento, condotto con competenza e brio da Metis Di Meo, conduttrice e noto volto Rai,  sono intervenuti l’Ass.re al commercio Mun. 1 Tatiana Campioni, il Pres. del 3° Municipio Roberta Capoccioni, l’Ass.re al commercio 4° Mun Daniela Giuliani, il Pres. del 15° Mun. Stefano Simonelli, il  Pres. del Consiglio Municipale del 13° Fabrizio Mazzola.

 

 

La cerimonia di consegna delle borse di studio del Premio Commercio Roma- afferma  Cristina Allegra responsabile Mediocredito Centro Italia– è un momento celebrativo importante. Da quasi 40 anni crediamo nel potere delle idee e nel coraggio di chi sa portarle avanti. Per questo siamo onorati di premiare questi ragazzi che hanno saputo dare prova di sé stessi affrontando la competizione con grande intraprendenza e creatività.””.

Presenti alla premiazione, oltre alle scuole e alle famiglie dei ragazzi partecipanti, le istituzioni che hanno patrocinato l’intera manifestazione; la Regione Lazio, Confartigianato e Confesercenti in rappresentanza delle associazioni di categoria e i Municipi aderenti.

Il Premio Commercio Roma nasce dalla volontà di contribuire concretamente alla crescita professionale e culturale dei giovani. La nostra filosofia di azione – ha affermato il Presidente del Consorzio Euroma2 Davide Maria Zanchi – ci vede fortemente legati a questo territorio sul quale riteniamo sia decisamente importante investire anche in termini sociali. Sostenere i giovani nel proprio percorso formativo, attraverso delle borse di studio – ha proseguito –  rappresenta in maniera semplice e chiara ciò che riteniamo importante per un futuro professionale di successo: studio, dedizione, ricerca e innovazione. Questi sono alcuni valori che riteniamo debbano essere sostenuti e premiati”.

PREMIO COMMERCIO ROMA AD EUROMA2: FINALE IL 28 MAGGIO CON METIS DI MEO – di Sara Lauricella

Il premio dedicato alla creatività e all’ingegno degli studenti romani: VII edizione della borsa di studio “Premio Commercio Roma”

premio-commercio-roma logocommercio-roma-678x381

Sarà una festa di gioventù e d’ingegno, di modernità e di valorizzazione del territorio, di unione tra cittadini ed istituzioni: Domenica 28 maggio al centro commerciale Euroma2, saranno assegnati i premi ai sei finalisti della VII edizione, condotta dalla splendida Metis di Meo, del Premio commercio Roma.  La borsa di studio è dedicata agli studenti degli istituti superiori dei quindici Municipi capitolini che hanno raccolto la sfida e hanno inviato le loro idee e i loro progetti su come realizzare una “App di quartiere“.

Un’esperienza 3.0 per i ragazzi delle scuole romane che sono stati invitati ad elaborare un’applicazione, strumento pratico ed essenziale presente in ognuno dei nostri smartphone e tablet, per  disegnare il proprio quartiere con l’occhio di chi lo vive, e che attraverso uno sguardo fresco come quello dei giovani lo vorrebbe vedere cambiare e trasformarsi in un luogo moderno, pieno di opportunità, servizi interattivi e completamente multimediale. Inoltre l’iniziativa, oltre ad assegnare utili premi in denaro, crea anche un ponte tra i giovani e le istituzioni dando la possibilità, al vincitore, di presentare la propria idea al proprio Presidente di municipio.

L’iniziativa promossa per il settimo anno consecutivo dal centro commerciale Euroma2 e dal Mediocredito Centro Italia, ha coinvolto un numero straordinario tra licei e istituti tecnici del territorio capitolino.

Dall’Aristotele al Talete, passando per istituti tecnici come il Luigi Einaudi, il De Pinedo e il Valadier, tantissimi giovani studenti, tutti provenienti da municipi diversi, hanno voluto far valere le proprie idee.

Il numero di elaborati pervenuti in questa settima edizione ha segnato un notevole incremento delle domande rispetto al passato, nell’ambito di un progetto che ha riscosso il favore non solo dei ragazzi ma in primis dei professori che ne hanno incentivato la partecipazione.

Anche quest’anno la manifestazione ha potuto contare sul supporto delle istituzioni territoriali che hanno dato il loro patrocinio, in particolare il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, l’Assessore alle attività produttive di Roma Capitale Adriano Meloni, sostenitore del progetto, i Presidenti dei Municipi capitolini tra cui Sabrina Alfonsi del I Municipio, Roberta Capoccioni, Presidente del III Municipio, Roberta Della Casa Presidente del IV, Silvia Crescimanno, Giuseppina Castagnetto e Dario D’Innocenti, Presidente del IX Municipio, ospite di casa della manifestazione, e ancora il presidente di Confartigianato Mauro Mannocchi e di Confesercenti, Valter Giammaria.

Per la premiazione del 28 maggio, riconfermata  la conduttrice Metis Di Meo, noto volto televisivo Rai, molto amata dai giovani, sempre molto attenta alle problematiche giovanili e vicina per età e per interesse ai partecipanti a questa VII edizione.

Tanti i ragazzi che verranno premiati: oltre ai primi sei finalisti ai quali verranno assegnate altrettante borse di studio in denaro per un valore complessivo di circa

€ 10.000,00,  saranno offerte anche 10 gift card per un valore di € 230,00 che i ragazzi potranno spendere all’interno del centro commerciale Euroma2, in una giornata piena di emozioni alla presenza delle Istituzioni, di famiglie, amici e insegnanti.