Eccellenze per il debutto della Chaine des Rotisseurs Como

Cristina Egger il Dr Zanghi e il Conte UvaFood, fashion, gioielli, design e arte

 

per il debutto della Chaine des Rotisseurs Como

 

 

 

E’ andato in scena a Villa Sormani Misseglia il debutto de  La Chaîne des Rotisseurs Como”, evento che ha abbinato la cucina, la moda, l’artigianato, gioielli, design e spettacolo, per  coniugare e unire “the extraordinary Italian style”. Confrérie de la Chaîne des Rôtisseurs, La Confraternita della Chaine è una società gastronomica internazionale fondata a Parigi nel 1248 e rifondata successivamente nel 1950,  una realtà che opera per la diffusione della cultura della gastronomia promuovendo i valori gastronomici e l’essenza stessa della Confrèrie, il piacere della tavola e il valore dell’amicizia. 

Elisa Egger outfit Angela BellomoCristina Vittoria Egger, che presiede la Chaine Como, ha effettuato un connubio perfetto tra il food, che è la colonna portante della filosofia della Chaine des Rotisseurs, con la moda dando all’evento una moderna prospettiva del fashion combinando l’artigianato di Alessandra Broggiato e l’alta moda couture di Angela Bellomo, interpretando con gusto le evoluzioni più raffinate, dove avanzano la tecnologia e l’arte, in maniera innovativa, scintillante e poliedrica, magnetica e creativa. Una consapevolezza della svolta epocale che sta trasformando tutto, percepita dalla Egger, la moda che viene contaminata dall’arte, vedi il ritrattista Leo Stopfer, da tecniche e progetti nuovi, il design di My Bia dell’Architetto Barbara Antolini, che con le loro esasperazioni sfidano il tempo, nuovi protagonisti in passerella ma dove, a dettare legge, è sempre la moda, l’arte, il design, l’artigianato, il “fatto a mano”,  con la creatività, creazioni, sempre up to date, moderne con tocchi retrò. La degna cornice agli abiti di sogno l’ha fatta Berg Gioielli, un romanzo d’amore che ogni donna vorrebbe vivere, lo scintillio sensuale di pietre, colori sfavillanti, bagliori inebrianti di luci, colori, suoni languidi, lontani nella notte piena di stelle.

Berg GioielliUna villa incantata, una cena sabauda, una nuova Chaine des Rotisseurs per una riflessione, che ci da Cristina Egger, che ci insegna che, nel mondo della moda, il senso del viaggio è nel viaggio stesso e non nella meta, il fascino del viaggio che sta nell’incanto della paradossale nostalgia del futuro.

Press Cristina Vannuzzi

Barbara antolini

alessandra broggiato

Annunci

“La Gioconda è servita…nel piatto” al Parco Marino Zoomarine

foto zoomarine intaglioLa cucina fa spettacolo. Con l’autunno tornano in tv i seguitissimi programmi culinari e per omaggiare questa tendenza a Zoomarine arriva il primo

Temporary Musem dedicato all’arte dell’intaglio di frutta e vegetali

“La Gioconda è servita…nel piatto”

12 settembre ore 15 Parco Marino Zoomarine 

La cucina è ormai consolidata protagonista dei palinsesti televisivi. Chef e star dello spettacolo si preparano anche per quest’anno alle seguitissime sfide nei vari format autunnali. Per omaggiare questa tendenza il Parco Marino Zoomarine scende in campo con un insolito esperimento: il 12 settembre arriva, per la prima volta, un Temporary Museum tutto dedicato all’arte dell’intaglio di frutta e vegetali, che sarà allestito nella splendida cornice di una delle piscine del parco. Per un giorno gli Chef dell’Associazione Cuochi di Roma provenienti dalla Federazione Italiana Cuochi, tra i quali Graziella Sangemi, Pietro Cervoni, Daniele Ricci, saranno accolti dall’amministratore delegato di Zoomarine Renato Lenzi e daranno vita all’iniziativa”La Gioconda è servita…nel piatto”. Gli Chef con la loro abilità, il talento e la professionalità riprodurranno grandi capolavori a base di frutta e verdura pronti per essere esposti ed ammirati dal pubblico. La decorazione dei piatti affonda le sue origini nell’antica tradizione orientale (le prime tracce risalgono tra il 600 e il 1300 d.C.) ed ha assunto nel tempo una crescente importanza tanto da divenire quasi essenziale nei pranzi sontuosi alla corte di imperatori e re fino a conquistare le nostre tavole. Pronti a mettersi in gioco ed apprendere nozioni, tecniche e piccoli segreti da utilizzare nella cucina quotidiana anche gli attori Roberto Ciufoli e Adriana Russo che il 12 settembre coinvolgeranno anche i visitatori presenti al parco. Tra le “materie” delle lezioni plein air: conoscere la frutta e i vegetali, il genere di decorazioni e gli strumenti per piatti, buffet o cocktail. Il tutto per sognare da futuro Chef in una giornata all’insegna del divertimento immersi nella natura tra le attrazioni del parco e le esibizioni con delfini, pinnipedi, pappagalli e amici a 4 zampe.

foto zoo inatglio

Federica Rinaudo

Giornalista
Ufficio stampa e comunicazione
Mobile +39 327 7851570
www.federicarinaudo.it

“Poveri ma belli” la rassegna dell’Estate Romana – video espositori food

L’Estate Romana ha tanti colori e sfumature come tanti sono i colori dell’enogastronomia proposta  a “Poveri ma belli” la rassegna di food, arte e musica sul Lungotevere in Sassia (con i due ingressi da sotto Ponte Vittorio e  da Piazza della Rovere). Tante le degustazioni disponibili a partire dalla classica ed italianissima pizza, a continuare con le proposte gastronomiche internazionali passando per l’orientale sushi e le nuove arrivate proposte provenienti dal lontano Perù. Ovviamente con dolci e bevande in quantità. Una rassegna mai monotona che si presenta come un punto fermo per l’intrattenimento di romani e turisti. E si potrà mangiare un panino, del buon pesce, un tagliare o bere un buon caffè seguendo le  tante le proposte dell’area palco centrale, in cui si sono già alternati tantissimi nuovi talenti musicali, band collaudate, mostre d’arte, di fotografia, reading di poesia, presentazioni di brand Made in Italy ed eventi internazionali. Un dialogo dunque tra cibo ed arte per colorare le già suggestive serate estive sul Tevere, esperienze culturali originali e creative, ricche di linguaggi e pratiche che pongono al centro lo spazio pubblico e lo stare insieme.

Per info ed aggiornamenti ci trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival nella pagina http://www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa Sara Lauricella – differevent@gmail.com

Vi presentiamo un video con alcuni degli espositori  presenti a “Poveri ma Belli”.

Durante lo svolgimento della rassegna la presenza degli espositori può subire dei cambiamenti.

Il risveglio dei sensi: The senso of Luxury

SELEZIONATI PER NOI – EVENTI – articolo tratto da esimmagine.com

ESIMMAGINELOGODASA

Un evento intriso di stile ed eleganza dedicato a … leggi l’articolo per saperne di più

http://esimmagine.com/2015/12/07/il-risveglio-sei-sensi-the-sense-of-luxury/