“HALLOWEEN VERGOGNA” DI TOILET CLUB AL Q21 DI MILANO

hallHALLOWEEN VERGOGNA!

Thank god i’m horrible

MARTEDI’,31 ottobre, al Q21.

 

Martedì, 31 ottobre, al Q21 (via Padova, 21 – ingresso gratuito entro 00:30, poi 10 euro con consumazione inclusa), la squadra di Drag, Club Kid, Djs e mostri della notte del Toilet Club Milano, si ritrova per la serata più orrida di Milano. Quale migliore occasione per sfoggiare i make-up più estremi della notte delle streghe?

hallo

“Ceroni, siliconi, mastici e sangue finto, parrucche sfibrate, calze smagliate e unghie affilate. Zampe, zanne, occhi iniettati di sangue, canini e cani, ali di pipistrello e code di rospo. Sappiamo benissimo essere orrende ma per Halloween, davvero, non hai idea di cosa ti aspetta: HALLOWEEN VERGOGNA! Ti aspettiamo in costume e scostumata, sfacciata e smutandata, cotonata e truccata, così poi il rossetto te lo togliamo noi.” La Croce.

hallow

Due sale, 3 djs, perché ogni gusto in fatto di musica, merita rispetto.

SALA VERGOGNA: Erik Deep & LoZelmo 
(Alternative / Rock / Pop / Dance / Disco)

► SALA CASTIGO: Zingaro & Erik Deep
(New Wave / Dark Wave / Electro)

► A mezzanotte: Spettacolo Drag
Starring: Croce, Rachele De Niro, LaMestruo, Erik Deep, Trapezia Stroppia, Zingaro, Coriandola di Fiore, Cheophe, FaesKifo, Zeta Woo Woo, Toc

NO SELEZIONE –  NO LISTE – NO SHAME

Info: 333 1139436 / 328 893 8442
www.toiletclubmilano.com

www.q21milano.com

Toilet Club Press

Annunci

INTERVISTA A DAVID PIRONACI: CONOSCIAMO IL VOCAL COACH, L’ACCADEMIA WHY NOT…? E PRODUZIONI WHY NOT…? – di Sara Lauricella

Continua a leggere

IL JAZZ VA’ AL CINEMA … DAL 1 NOVEMBRE AL TEATRO PALLADIUM DI ROMA

urlRassegna “Il jazz va al cinema”
Seconda edizione

Ideata e curata da Maurizio Miotti
Mercoledì 1 novembre 2017 – Ore 18

New Talents Jazz Orchestra
Le colonne sonore di Henry Mancini

Teatro Palladium – Università Roma Tre
Piazza Bartolomeo Romano 8, 00154 Roma

Secondo appuntamento al Teatro Palladium con la New Talents Jazz Orchestra: l’incontro musicale tra jazz e cinema diretto da Mario Corvini ed in programma mercoledì primo novembre alle ore 18, sarà dedicato questa volta alle colonne sonore di Henry Mancini.
Annoverato indubbiamente tra i più importanti compositori di colonne sonore del secolo scorso, nel corso della sua carriera Henry Mancini ha  pubblicato più di 50 album, con oltre 300 milioni di copie vendute in tutto il mondo, e composto oltre 500 canzoni. In oltre quarant’anni di attività nel cinema, Mancini firmò le musiche di oltre cento film e vinse quattro Oscar su diciotto nomination, a cui vanno aggiunti venti Grammy e due Emmy. Tra le sue composizioni più note vi sono brani di successo, come “Colazione da Tiffany”, “Days of wine and roses”, “Victor Victoria” e la celebre “Pantera rosa”, ecc. Il 13 aprile del 2004 gli Stati Uniti hanno emesso un francobollo commemorativo in suo onore da 37 cents, dove il musicista è ritratto mentre dirige davanti ad una platea di spettatori, con la Pantera Rosa che lo indica da un angolo e, sullo sfondo, i titoli dei suoi film più famosi.
La rassegna IL JAZZ VA AL CINEMA del Palladium, ideata e curata da Maurizio Miotti, proseguirà il 17 dicembre con uno speciale repertorio dedicato ai cartoni animati.
Teatro Palladium – Università Roma Tre
Sito ufficiale: http://teatropalladium.uniroma3.it/
Pagina FB: https://www.facebook.com/search/top/?q=teatro%20palladium

Prezzi spettacoli:
intero € 15 / ridotto € 10 / studenti € 5

Prevendite:
biglietteria.palladium@uniroma3.it – tel. 327 2463456 (orario 10:00-13:00 / 15:00 – 20:00)
http://www.liveticket.it/TeatroPalladium

Mario Corvini – direttore
Diego Bettazzi – 1° sax alto
Vittorio Cuculo – 2° sax alto
Igor Marino – 1° sax tenore
Francesco Dominicis – 2° sax tenore
Riccardo Nebbiosi – sax baritono
Andrea Priola – 1° tromba
Stefano Monastra – 2° tromba
Roman Villanueva – 3° tromba
Chiara Orlando – 4° tromba
Mattia Collacchi – 1° trombone
Stefano Coccia – 2° trombone
Elisabetta Mattei – 3° trombone
Federico Proietti – trombone basso
Luca Berardi – chitarra
Marco Silvi – pianoforte
Flavio Bertipaglia – contrabbasso
Davide Sollazzi – batteria

Organizzazione e promozione Teatro Palladium: Music Theatre International
Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 06 3225044+39 328 4112014info@elisabettacastiglioni.it

IL +BELLO D’ITALIA E RAGAZZA PROTAGONISTA TAPPA OTTOBRINA AL PORTO DI OSTIA: TUTTI I VINCITORI ED I PREMIATI

22730227_1552992388057107_1133081443594143493_n(1)Con un evento ospitato dal Porto Expo di Ostia, l’elezione di altri sei tra ragazzi e ragazze che accedono di diritto alla finale regionale di fine Novembre. Assegnate anche cinque Borse di Studio per l’Accademia Studio Uno. Ecco chi sono i vincitori e i particolari della serata…

    Sono in tutto sei gli ultimi giovani usciti dalla selezione regionale di ottobre tre ragazzi per il concorso “Il + Bello d’Italia”  e tre ragazze per il concorso “Ragazza Protagonista” La serata evento è stata ospitata all’interno del Festival delle Arti che si è svolto nel Porto Expo di Ostia, realizzato da Acca Edizioni con la direzione artistica del gallerista Roberto Sparaci ed, insieme a lui, il conduttore radio-televisivo Anthony Peth e la madrina Hoara Borselli speaker radiofonica.

La serata dedicata ai due concorsi di bellezza è stata  organizzata  dall’Agente per il Lazio Raoul Morandi e presentata dalla cantautrice italiana Star Elaiza che hanno reso la serata vivace e con interessanti contenuti che vedremo di seguito. Vincono la tappa che li porterà in finale regionale per  Il + Bello d’Italia i due giovani Cristian Gasparoni (26 anni) e Simone Rotilio, mentre il vincitore con fascia che andrà alla finale nazionale di metà Dicembre è Edoardo Castronovo (17 anni). Per la Ragazza Protagonista passano alla finale regionale di fine Novembre: Jasmine Metalli (21 anni) e Giulia Conti (16 anni) mentre la vincitrice con fascia che andrà alla finale nazionale di metà Dicembre, è Jamila Metalli (24 anni). 22879042_1552926644730348_2127809592_o

Durante la serata sono state assegnate anche delle Borse di Studio di tre mesi per l’Accademia Studio Uno di recitazione, portamento, ballo, ect a Lavinia Pontecorvi e Gessica Magnante e a Tommaso Faiola, Mattia Roselli e Antonio Gianantoni.

22834306_1552929161396763_543394890_n

Una serata di emozioni e riconoscimenti non solo per i giovani protagonisti, ma anche per gli ospiti presenti. Il conduttore radio-televisivo Anthony Peth ha infatti assegnato un Premio speciale all’Eccellenza nel settore dell’informazione alla presidentessa di giuria e giornalista Rai Antonietta Di Vizia, nel settore organizzazione eventi e spettacolo all’Agente Raoul Morandi e al conduttore di Canale 10 Carlo Senes. Premi consegnati dal direttore artistico del Festival delle Arti Porto Expo di Ostia Roberto Sparaci, omaggiato a sua volta da una bellissima sciarpa realizzata dal fashion designer Marco Aurelio Calandra.

Focus dell’evento le tre sfilate: elegante, casual ed una in costume da bagno, soprattutto maschile che ha visto in passerella la capsule collection 2018 ‘Spirituality’ del fashion designer Marco Aurelio Calandra di t-shirt e sciarpa abbinati su costume beachwear. Ed ancora il momento musicale con l’interpretazione del brano di Mia Martini “Gli uomini non cambiano” nella potente voce di Silvia Taccini e tanta sensibilizzazione sulle patologie a carico della tiroide con Barbara Nicastro rappresentante del gruppo La casa delle farfalle.

 

A valutare i candidati una giuria tecnica composta dall’attuale Più Bello d’Italia, la Giornalista Rai Antonietta Di Vizia, l’agente di spettacolo e talent scout Angela Colapietro, le bloggers Elenia Scarsella e Sara Lauricella, la prima Miss Italia sorda Elisabetta Viaggi, il conduttore di Canale 10 Carlo Senes, la fotomodella e indossatrice Elodie Vegliante, la PR romana organizzatrice di eventi e serate nella Capitale Rosa Vadalà, il modello e indossatore Armando Castelluzzo.

Ospiti della serata: la speaker di Colors Radio e conduttrice di Canale 10 Moira Sorrisi, lo stilista Mario Orfei e l’ex modella e indossatrice Giuseppina Iannello. Grazie alla fotografa Renata Marzeda, al trucco della makeup artist Debora Noce e We’ll Digital Press. Appuntamento per tutti a fine Novembre!!!!!

UFFICIO STAMPA&COMUNICAZIONE

FRANCESCA NANNI

ufficiostampa@nannimagazine.it

“DAL DIRITTO ALLO STUDIO AL DIRITTO ALL’APPRENDIMENTO” CONVEGNO AL SENATO

foto convegno titty2

Grande successo di pubblico e di contenuti per il convegno organizzato dall’INPEF presso il Senato della Repubblica. Il Presidente Vincenza Palmieri raccoglie le sinergie istituzionali intorno al “NO alla filiera diagnostica”.

 

Roma – Sala Zuccari. Nell’ambito delle iniziative previste per la settimana sul Diritto all’Apprendimento, si è svolto a Roma il convegno “Dal Diritto allo Studio al Diritto all’Apprendimento” con il patrocinio di Camera e Senato. Il convegno, organizzato e presieduto dalla Prof.ssa Vincenza Palmieri – Presidente dell’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare ha raccolto gli esiti di un lavoro decennale volto ad affermare quotidianamente il ruolo fondamentale della Didattica Efficace che permetta di garantire il Diritto all’Apprendimento, passo ulteriore fondamentale rispetto al basilare Diritto allo Studio. La Prof.ssa Palmieri, dopo aver sollevato dubbi di incostituzionalità in relazione alla legge 170/2010 (posizione già espressa e raccolta nelle sedi istituzionali) dalla cui interpretazione ed attuazione sono discesi i numeri impressionanti che riassumono il proliferare delle diagnosi nella Scuola, ha dichiarato: “Noi diciamo che 190.000 ragazzi sono “troppi, per essere vero”. Ma, a fronte di questo, qualcuno sta affermando che siamo nella media europea e che non sono, a questo punto, neanche tanti perché “quelli veri” dovrebbero essere 350.000. Stiamo assistendo ad una guerra di numeri tra chi dice che sono troppi e chi dice che sono troppo pochi. Ma se fossero anche solo dieci, o uno, questo renderebbe meno grave il fatto? Una violenza, anche se fosse isolata, sarebbe comunque inaccettabile. Nessuna base scientifica supporta la legge 170, unica al mondo a essere legge “diagnostica e terapeutica”, pertanto paradossale e funzionale solo alla non conoscenza e al degrado della gioventù e della società”.

foto convegno titty 3

Al convegno sono intervenuti la Sen. Rosetta Enza Blundo – Vicepresidente Commissione parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza che ha ricordato alla platea la sua recente interpellanza parlamentare volta a comprendere le criticità dell’implementazione della legge 170 e l’aumento delle diagnosi di DSA nella scuola; l’On. Eleonora Bechis – Componente VII Commissione (Cultura, Scienza e Istruzione) che ha parlato della sua recente interrogazione parlamentare sugli abusi di psicofarmaci sui bambini e adolescenti; il dott. Antonio Guidi – Neuropsichiatra, già Sottosegretario di Stato alla Sanità; il dott. Federico Bianchi Di Castelbianco – Direttore IdO (Istituto di Ortofonologia) di Roma; la dott.ssa Stefania Petrera – Pedagogista Familiare, Giudice onorario Corte d’Appello di Roma; Francesco De Palma – Blogger e Docente Scuola d’Istruzione Secondaria Superiore e Pasquale Critone – Consigliere del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. I relatori hanno portato le loro esperienze e competenze ponendo l’accento sulla necessità di rafforzare una didattica efficace invece che la delega ad altri opinabili sistemi.

Interessante e coinvolgente la partecipazione e le testimonianze di studenti INPEF e pedagogisti familiari ANPEF, in particolare Valentina, che ha raccontato come ha aiutato il fratello minore a superare le difficoltà scolastiche togliendolo dal percorso medicalizzante a cui sembrava destinato.foto convegno titty

La Professoressa Palmieri ha concluso ricordando le Giornate di Didattica Efficace® del 27 e 28 ottobre presso il Centro Congressi “Roma Eventi Fontana di Trevi”, Sala Leopardi, dove i partecipanti potranno sperimentare direttamente che cosa si intende con Diritto all’Apprendimento attraverso attività di laboratorio.

Il CCDU onlus, presente al convegno con il Responsabile Nazionale Tutela Minori, Paolo Roat, condivide completamente la battaglia della Prof.ssa Palmieri contro la medicalizzazione della scuola. La legge 170 costituisce un tipico esempio di ritorno al medioevo scientifico. L’articolo 1 recita “Questa legge riconosce dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia come disturbi specifici dell’apprendimento …”. Da Galileo in poi, però, le verità scientifiche non vengono stabilite per autorità, ma dimostrate con l’esperimento: nessuno, per esempio, lamenta la mancanza di una legge che riconosca l’esistenza del diabete o della polmonite. Questa pseudo-scientificità si riflette nei criteri con cui questi cosiddetti disturbi mentali vengono diagnosticati: criteri arbitrari e, soprattutto, non sostenuti da alcuna evidenza oggettiva.

Purtroppo come comitato ci troviamo a dover affrontare e sanare delle violazioni dei diritti dei bambini che traggono origine dalla filiera diagnostica e dalla successiva psichiatrizzazione dei bambini. Plaudiamo pertanto a questo evento che ci fa sperare in un cambiamento di rotta per il bene dei nostri bambini con un ritorno alla didattica. Come diciamo da anni: a scuola si impara a leggere a scrivere e la scuola non è una clinica!

Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus

“UNO SBAGLIATO” VA’ IN SCENA AL TEATRO GOLDEN DI ROMA

uno sbagliato        Al Teatro Golden sta per andare in scena uno spettacolo unico, dove la sala teatrale si trasforma in un locale in cui gli spettatori saranno i clienti.
Non perdete l’occasione di vivere da vicino l’esperienza di “Uno sbagliato” accanto al protagonista. Un intenso Edoardo Sylos Labini ci trasporterà nel suo mondo pieno di dubbi con tanta allegria.
Si ricorda tutti gli abbonati a turno libero di prenotarsi in anticipo per non perdere lo spettacolo.

Vi aspettiamo!

unnamed

“UNO SBAGLIATO”
di Edoardo Silos Labini
regia di Michele La Ginestra
RG produzioni

Dal 24 ottobre al 19 novembre il palcoscenico del Teatro Golden verrà trasformato in un vero e proprio locale dove il pubblico potrà immedesimarsi nel simpatico protagonista della pièce, un simpatico quarantenne un po’ folle ma dal bell’aspetto, con l’anima consumata dai troppi drink, intento a fuggire dalle proprie responsabilità. Un monologo tragicomico che racconta, in maniera sarcastica e tagliente, gli ultimi tre giorni di un uomo che, dopo aver preso le distanze da lavoro, moglie e figli, si accorge, nel buio della notte di una grande metropoli, che soltanto la famiglia è in grado di dare il giusto senso alla sua vita. A raccontare uno spaccato della società contemporanea contribuiranno anche le straordinarie voci delle cantanti Milla Sing e Alice Viglioglia, che dal bancone del locale/teatro daranno vita alla colonna sonora dello spettacolo. Dopo aver interpretato grandi personaggi del passato, Edoardo Sylos Labini si cimenta in una stand-up comedy, vestendo i panni di un uomo semplice, dei giorni nostri, che gira tra i tavoli del locale interagendo con gli avventori, brandendo boccali di birra e facendo ridere e piangere gli spettatori. In scena va l’“umanità” con le sue fragilità, interpretata in chiave ironica e divertente.

Orario spettacoli: Mar-Gio-Ven-Sab- ore 21:00 – Dom. ore 17:00
Sab. 4 e 11 Ottobre ore 17:00 e ore 21:00.
Prezzi: Intero €. 30,00 – Ridotto €. 25,00 – Mail list €. 22,00
Biglietteria on line Tiket one

 

Info e prenotazioni
06-70493826info. teatrogolden@gmail.com
Per tenervi informati su tutti gli spettacoli e tutte le attività del Golden vi consigliamo di visitare il nostro sito
www.teatrogolden.it
Per organizzare gruppi e serate potete contattare Elisabetta Martinelli  dell’Ufficio promozioni allo 0670493826 oppure 3939166020
(prezzi agevolati per i gruppi)

Associazione culturale ¿Qué pasa? IL PROGRAMMA DI NOVEMBRE

que pasa

Associazione culturale ¿Qué pasa?

Insieme è più divertente

 

 

 

Carissimi soci,

vi segnaliamo le nostre prossime attività.

– Domenica 5 novembre alle ore 13:00 visita guidata alla Galleria Borghese.

Abbiamo avuto comunicazione che il costo del biglietto rimane invariato nonostante la mostra sul Bernini.

Quindi, come già anticipato,  per la visita guidata si richiede un contributo di 10 euro (comprensivo anche del biglietto e del vox).

E’ necessario perfezionare la prenotazione versando un contributo di 5 euro a persona entro il 1° novembre al seguente link  http://www.associazionequepasa.it/visite-guidate-roma/45-visita-guidata-galleria-borghese-2.html . I restanti 5 euro verranno versati il giorno stesso della visita. Ultimi 10 posti disponibili.

– Domenica 12 novembre alle ore 15:00 visita guidata alla Domus romana alla basilica di Santa Susanna, in via XX settembre 15, che sarà aperta in esclusiva per l’associazione Qué pasa?

Un luogo non accessibile al grande pubblico che scopriremo insieme! https://www.youtube.com/watch?v=6u4VIGu_8II

Contributo richiesto: 18 euro (comprensivo di guida, diritto di prenotazione, biglietto e vox). All’atto della prenotazione è necessario versare 10 euro al seguente link http://www.associazionequepasa.it/visite-guidate-roma/47-visita-guidata-domus-romana.html 

– Giovedì 9 novembre alle ore 18  aperitivo in lingua spagnola! Continuano i nostri aperitivi per conversare in spagnolo gustando un ottimo aperitivo presso l’Arte dell’Espresso, in via Boito 63. Posti limitati,  prenotazioni entro mercoledì 8 novembre sul nostro sito, oppure mandando un’email o ancora telefonando al 3293309629.

– Venerdì 24 novembre alle ore 18 aperitivo tematico su “Come essere primi sui motori di ricerca e guadagnare con il proprio sito”, tenuto dal nostro ingegnere informatico Federico Fuscaldi. Contributo richiesto: 12 euro. Posti limitati,  prenotazioni entro giovedì 23 novembre sul nostro sito, oppure mandando un’email o ancora telefonando al 3293309629.

Vi ricordiamo che per partecipare a tutte le nostre iniziative è necessario iscriversi all’associazione, compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito, e versando la quota annuale di 5 euro.

Vi aspettiamo! 🙂