“NUTRIZIONE, STILI DI VITA, PREVENZIONE A TUTELA E GARANZIA DELLA SALUTE”: MEDICI, ISTITUZIONI E TESTIMONIAL PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE

invito

“NUTRIZIONE, STILI DI VITA, PREVENZIONE A TUTELA E GARANZIA DELLA SALUTE”: MEDICI, ISTITUZIONI E TESTIMONIAL PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE

Camera dei Deputati – Aula dei Gruppi Parlamentari

Venerdì 15 Dicembre 2017

Roma Via di Campo Marzio, 78 ore 9.30 – 18.30

Il cibo: bisogno che ci accompagna, insieme all’acqua ed all’aria, dai nostri primi istanti di vita fino all’ultimo sospiro. L’ONPS (Osservatorio Nazionale Permanente sulla Sicurezza) nella persona della sua Presidente Claudia Corinna Benedetti,

claudia benedetti

vuol ritornare a fare il focus su quest’importante argomento, già affrontato dalla stessa in altre pregevoli occasioni, e fare formazione ed informazione in vari aspetti dell’alimentazione. Con il prezioso contributo di personaggi autorevoli delle istituzioni, del giornalismo, della sanità, delle associazioni e con testimonial del mondo dello spettacolo che presteranno la loro arte a favore della tematica, si affronteranno, nell’intera giornata del  15 dicembre a partire delle ore 09.30 e fino alle 18.30, molti dei tanti aspetti che riguardano il cibo e le influenze sulla salute del singolo e sulla salute pubblica, con particolare riguardo all’alimentazione in caso di patologie. Il seminario di studi, la cui apertura sarà affidata al Gen. B. (c.a.) E.I. Gaetano Speciale Presidente Vicario ONPS,  sarà condotto e moderato dalla Dr.ssa Camilla Nata giornalista di RAI 1,

Camilla_Nata1

Camilla Nata

 

Responsabile Ufficio Stampa, dalla Presidente di #Differevent Sara Lauricella e dalla dott.ssa Tiziana Primozich giornalista del Daily Cases, vedrà alternarsi personaggi politici del calibro di On.le Lorenzo Cesa e dell’On.le Rocco Buttiglione, a eminenti medici quali la Dr.ssa Domenica Taruscio, MD Dir. National Center for Rare Diseases Istituto Superiore di Sanità, la Dr.ssa Laura Vaime Direttore Amministrativo Medica Group Presidio Sanitario Hospice e Lungodegenza, il Dr. Francesco Fagnani Dottore in dietistica e scienza della nutrizione ed esperto alimentazione dello sport insieme a tantissimi colleghi meglio descritti nel programma completo del seminario che potrete trovare sul sito http://www.onps.info/ . Ma facciamo una breve panoramica sui molteplici aspetti trattati nell’articolato programma giornaliero: si partirà da come nasce il cibo e dall’affrontare l’annosa questione delle  “AGROMAFIE e AGROPIRATERIE: la normativa a tutela del patrimonio alimentare italiano” e di come il consumatore possa acquistare in maniera consapevole tramite una corretta lettura dell’ “Etichettatura nei prodotti lattiero caseari e derivati” , di come ci si possa alimentare correttamente allorquando si effettui attività sportiva più o meno intensa, e dell’uso delle diete con la parte dedicata a “Diete funzionali e diete finzionali: ovvero le diete false”, ed ancora dello scorretto uso delle diete con la sezione “Diete, centri dimagranti e pubblicità ingannevole”  e della oramai nota “Influenza dei Social Media nell’educazione alimentare e negli stili di vita”, così come la parte estetica con la “Sana alimentazione anche quale segreto per la bellezza”. Si toccheranno anche argomenti più specifici e legati a momenti particolari quali la gestazione, la vecchiaia e le malattie rare con le sezioni “Alimentazione e malattie rare con riferimento alle malattie autoimmuni”, la  “Nutrizione e stili di vita nella prevenzione delle malattie degenerative”, “Corretta alimentazione per una sana gravidanza e per il benessere del nascituro”, “Fibromialgia, la malattia – invisibile – aspetti clinici e terapia” e “La postura legata alla Sindrome Fibromialgica”. In ognuna delle varie sezioni ci saranno dei testimonial quali Nadia Accetti Presidente di Donna Donna Onlus, l’attrice Marianna Petronzi, la nota attrice e scrittice Madame Martine Brochard e la cantante Elena Faccio con la sua testimonianza diretta ed il brano “Corpi Fragili” dedicato alla fibromialgia.

elena_faccio[1]

Elena Faccio

 

Il settore media sarà curato dalla Dr.ssa Camilla Nata giornalista di RAI 1, Responsabile Ufficio stampa, che, al temine di ogni sessione, intervisterà relatori, ecc., con le riprese di Libery TV e, con  la Pres. Ass. #Differevent  Sara Lauricella e la  Dr.ssa Tiziana Primozich giornalista, che cureranno la Rassegna Stampa del Seminario di Studi. Il Servizio fotografico sarà a cura di Loredana Parlanti. A tutti i partecipanti verrà:

Donato un utile gadget

Rilasciato attestato con la concessione dei Crediti Formativi per gli Avvocati aventi diritto.

Rilasciato, al termine delle Sessioni di interesse, un Attestato di partecipazione

Da Regolamento della Camera, l’accesso sarà consentito a coloro che saranno accreditati

Per ottenete l’accredito si prega inviare una e mail a: info@onps.info indicando nome e cognome.

All’ingresso si dovrà esibire un documento di identificazione

Per gli uomini è obbligatorio giacca e cravatta

Writer Sara Lauricella

 

Annunci

NATALE E’ … SAN REMO FESTIVAL CAFE’: GIORNATA ECCEZIONALE CON AMEDEO MINGHI IN GIURIA E TANTI OSPITI E PREMI ECCELLENZA AL TEATRO GHIONE … e contro la violenza sulle donne

san-remo-festival e Minghi

Il 6 dicembre 2017 sarà una giornata da segnare sul calendario del giovane premio e nel cuore delle persone solidali. Un’intera giornata evento che unisce musica, canto, eccellenze, grandi nomi, una tematica importante quale la violenza sulle donne e la solidarietà verso due giovanissime. La giornata eccezionale per l’importante premio San Remo Festival Cafè, inizia alle ore 10.00 del  6 dicembre al Teatro Ghione con la matinèe e culminerà con la serata d’onore, dalle ore 20.30, con tappa di selezione presieduta dal grande Amedeo Minghi, e con le attribuzioni dei premi eccellenza. Una serata unica ispirata al Natale e dedicata a combattere la violenza sulle donne. Ma andiamo nel dettaglio di una giornata in cui il San Remo Festival Cafè “invade” il Teatro Ghione sin dalle  10.00 con una tappa di selezione dei talenti canori in “matinèe” per giovani artisti provenienti da varie regioni d’Italia ed i cui vincitori avranno la possibilità di esibirsi nella serale dinanzi al grande Maestro Minghi. Gli stessi partecipanti, insieme con altri concorrenti delle precedenti tappe ed ad allievi esterni che hanno già prenotato, potranno usufruire di uno stage del settore Academy dello staff di San Remo Festival Cafè che illustrerà importanti accorgimenti per una buona presentazione canora e d’immagine. Ma il cuore (in tutti i sensi) della giornata sarà la serata dedicata al problema della violenza sulle donne (tema fortemente voluto dall’associazione Assotutela sponsor di tutta la manifestazione) ed al “Premio Eccellenze”  dedicato ad alcuni personaggi di spicco, oltre che, ovviamente, alla selezione canora. Per una tappa così particolare non poteva non esserci una giuria, dei presentatori e degli ospiti d’eccezione: presiede la giuria il Maestro Amedeo Minghi coadiuvato da Paolo Audino, Stefano Borgia,

stefano borgia

Stefano Borgia

Fabio Martini, Annibale Grasso, Massimo di Muro e Gianni Testa, madrina della serata Luana Zaratti, con la partecipazione straordinaria di Michele Cucuzza i conduttori della serata saranno l’attrice di “Gomorra” Elena Starace,

Elena Starace

Elena Starace

Fabio Camillacci,  Tilly Fede ed il maestro David Pironaci mentre gli ospiti d’eccezione sono Roxy (da Made in Sud),

roxissima

Roxy Colace

La Griffe, Akira Manera, Alamo, Alessia Macaro (vincitrice del Festival Estivo 2017) e Carol Maritato (voce ufficiale dell’edizione di San Remo Festival Cafè).

carol-maritato

Carol Maritato

 

 

Il concorso che ha già interessato diverse regioni d’Italia, è organizzato dall’associazione Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni, e nasce con l’intenzione di dare una possibilità ai giovani talenti di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara e pulita, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne. La kermesse vede il patrocinio di Radio RTR, Look Total Brand, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, Imag&vents, Il Tabloid,  Radio Tutela, CMD Srl e #Differevent. Tante le collaborazioni già nate con altri importanti concorsi nazionali e tanti i premi collaterali (ed a volte a sorpresa) che vengono assegnati durante le tappe. Il concorso è aperto a tutti senza limiti di età e di stili musicali. Per info ed iscrizioni sul premio e sugli stage potete consultare il sito http://www.sanremofestivalcafe.it/ e  la pagina facebook https://www.facebook.com  . Il costo del biglietto della serata, di E. 15 al botteghino o in prevendita su Ticket-one,   saranno devoluti a Sara Vargetto ed Azzurra Perugini. 066372294

Ufficio Stampa: Sara Lauricella

CHIARA CONSORTI SHOW VA IN SCENA AL TEATRO PORTA PORTESE … TRA MUSICA, POESIA ED AMARE REALTA’

LOC NUOVA CHIARAL’artista Chiara Consorti si racconta oltre la scena; ed insieme a se stessa racconta in poesia, musica e canto la storia della sua famiglia con drammi e sorrisi. Il suo stile “serio ironicomico” lo potremo vedere il 28 novembre al Teatro Porta Portese dalle ore 21,00, con uno spettacolo targato Produzioni Why Not…? ed inserito all’interno della rassegna Civil-Mente. La serata tra il serio ed il faceto ha uno scopo sociale molto forte (e reale): raccogliere fondi per la  costruzione di una sala, all’interno dell’Istituto Sant’Alessio Margherita di Savoia,  specifica per i bambini ciechi e sordociechi con libri e giochi specifici per la loro diversa abilità. E durante l’evento sarà anche presente un traduttore nella lingua per ciechi e sordociechi … nessuno deve rimanere “fuori” dallo spettacolo! Chiara Consorti si racconta … e c’è un motivo per cui ha pensato all’Istituto Sant’Alessio.

f chiara

 

 

Tra uno dei suoi inediti e delle cover ci saranno le sue esilaranti battute, tra le declarazioni delle sue poesie ci saranno i racconti semiseri della sua vita e di quella dei suoi fratelli. Sarà proprio la poesia scritta da uno dei suoi fratelli ad aprire lo spettacolo … Lui è sordocieco e l’altro fratello (più fortunato) è solo sordo.  Ma tranquilli non sarà uno spettacolo di compassione, quanto uno specchio sulla cruda realtà “colorato” dalla sana ironia di Chiara. IACHINI.jpg

 

Così come ironizza sul suo brano “Non canto d’amore”, scritto apposta per lei, dal suo amico di sempre Marco Iachini (che la accompagnerà alla chitarra) in cui lei parla con tranquillità e spensieratezza di “non saper cantar d’amore”. Durante la serata ci sarà un momento fortissimo dedicato alla violenza su una donna sorda, con il video  dell’associazione No Violence, di Michele Simolo, in cui vedremo la testimonial Elisabetta Viaggi, Ex Miss Italia sorda, che si calerà nel ruolo di attrice.

Obiettivo-No-Violence

 

 

Ma, ritornando alla musica, l’artista Chiara Consorti ci proporrà tante cover con il beat della band di Simone Bufacchi, composta da  Daniele Pulpito al basso, Iacopo Volpini alla batteria e Daniel Mastrodito alle tastiere e lo stesso Simone Bufacchi alla chitarra.

bufacchi

 

L’evento, per il tema e per la sua capacità di trattare con leggerezza un problema così importante, è stato scelto per essere inserito in Civil-Mente, rassegna ideata e creata dal Teatro Porta Portese, Entroterra, SAI e Gruppo Teatro Essere che si propone di sensibilizzare la società e gli artisti attraverso i vari mezzi  di comunicazione. Uno spettacolo che è un percorso, una vita intrecciata ad altre vite che hanno segnato la donna e l’artista Chiara Consorti ma che le hanno fatto vivere delle situazioni speciali. Partners media della serata Colors Radio, Radio Fregene e #Differevent, con la collaborazione di Assotutela il patrocinio dell’Istituto Regionale Sant’Alessio.   Uno spettacolo per divertirsi, per pensare, per guardare in faccia la realtà. Da vedere e da ascoltare … anche con il cuore.  Potete seguire l’evento su facebook su: è il link all’evento: https://www.facebook.com/events/526780447676546/ oppure sulla pagina facebook dell’Accademia Why Not. Per info e prenotazione posti e biglietti

3393251916 David Pironaci
3931323084 Chiara Consorti

LA SPLENDIDA GIUSY VERSACE PRESENTA IL SUO SPETTACOLO CON RAIMONDO TODARO

unnamed1
Giusy Versace porta in scena il 17, 18, 19 ottobre al Teatro Golden di Roma 
Con la testa e con il cuore si va ovunque‘, uno spettacolo in cui si racconta, in prosa e danza ripercorrendo “la  sua seconda vita”  dopo il terribile incidente automobilistico del 22 Agosto del 2005, che le ha strappato le gambe dal ginocchio in giù…
….   Vi aspetto per rivivere un emozionante storia insieme a voi,
nella speranza che possa portare uno stimolo
per chi vive ancora la disabilità con sofferenza….
unnamed2

Lo spettacolo è diretto da Edoardo Sylos Labini ed interpretato insieme a Raimondo Todaro e Daniele Stefani con le coreografie di Matteo Bittante.
L’iniziativa trae origine dall’omonimo best seller, autobiografia della campionessa paralimpica nel quale ripercorre, come già detto,  la sua ‘seconda vita’ dopo il terribile incidente automobilistico. La sua scrittura potente ed evocativa, plasmata dalle mani del regista romano, tra i più innovativi ed eclettici del panorama italiano, si è trasformata in diario, prosa e danza.
Sul palco, accanto alla protagonista, Raimondo Todaro, il ballerino insieme al quale si è aggiudicata, nel 2014, la decima edizione di ‘Ballando con le Stelle’ e il cantante pop Daniele Stefani.

unnamed3

L’’intero incasso sarà devoluto alla onlus Disabili No Limits, l’associazione creata e guidata proprio da Giusy Versace per donare attrezzatura sportiva di vario genere a giovani disabili che, attraverso lo sport, riescono a superare i limiti imposti dalla loro condizione. 

Orario spettacolo: 21:00
Biglietteria on line Ticketone
Prezzo biglietti: Intero € 30,00 – Ridotto €. 25,00

SPECIALE GAY PRIDE NEW YORK 2015 – di Sara Lauricella

Alcune esperienze vanno condivise più e più volte. Un percorso che ho iniziato parecchi anni fa di valorizzazione e tutela dei cosiddetti “diversi” … ma nasce la solita domanda: diversi da chi? diversi rispetto a chi? chi ha stabilito chi e cosa è da considerare diverso?

La molteplicità di espressione sessuale si può considerare diversità?

Condividiamo con voi un video reportage girato nel 2015 a New York durante il Gay Pride. Quando si dice l’America … in questo caso un altro mondo ed un altro modo di vivere ed affrontare “la diversità”. Il gioco del travestimento e la colorata follia della parata sono solo mezzi comunicativi per far parlare delle problematiche vere. Non è ridicolizzazione ma ironia, un modo gioviale di manifestare temi seri. Le riprese sono state fatte con un cellulare ed un tablet …. il nostro videomaker Antonello Martone ha cercato di fare il possibile con il montaggio di materiale non di ottima qualità. Ma è il senso quello che conta… nel video.. come nella vita! Buona visione

Sara Lauricella

IL PREMIO “MUSA D’ARGENTO” INFIAMMA LA BELLA SICILIA – tutti gli ospiti e i premiati

Grande successo per la seconda edizione del Premio nazionale Musa d’Argento, giunto alla seconda edizione e svoltosi nella ridente cittadina di Vittoria (Rg), su idea di Lucia Aparo,da sx Anthony Peth_Lucia Aparo_Fioretta Mari

presidente della Associazione culturale Academy Stars, che ha fondato con entusiasmo e passione questa bellissima kermesse su tutte le arti ed i talenti nascosti della nostra bella Italia, aperta anche ai diversamente abili. Hanno dato egida istituzionale alla manifestazione la pro loco guidata da Marco Ciancio, il Comune di Vittoria con il suo Sindaco, Giovanni Moscato, ed il Vice sindaco Andrea La Rosa, che hanno deciso di ospitare un contest utile e dedicato in primis ai giovani, ma anche ai meno giovani. La manifestazione è stata voluta anche dall’Assessore Cultura e Spettacolo, Daniele Scrofani, e dal presidente del Consiglio comunale, Andrea Nicosia.

Vincitori della categoria Cinema, capitanata dalla giornalista di stampa estera Elizabeth Missland: Miglior Regia a Salvatore Arimatea (“Ballando il Silenzio”); Miglior attrice/attore a Marina Suma e Paride Benassi nei lungometraggi; Elizabeth Missland_Stefano Fresi

Un momento delle premiazioni sul palco con l'autorita comunale presente alla serata

nei cortometraggi, invece, hanno vinto Jacopo Cavallaro e Ketty Governali. Miglior cortometraggio, all’unanimità, e’ risultato essere “Angelo” di Federica D’Ignoti, mentre Miglior Film e’ risultato “L’ultimo sorriso” – Rosalinda Ferrante.Rachele Astuto con Giorgia Ferrero

Premiati con riconoscimenti speciali alcuni ospiti prestigiosi del settore di competenza, presenti anche nella giuria giudicante: la produttrice Carlotta Bolognini, ha ritirato il Premio al suo Docufilm Figli Del Set, fuori concorso. L’attrice Giorgia Ferrero, Premio Solidarieta’. L’attore Stefano Fresi Premio Rivelazione.Gianpaolo Balsamo premiato eccellenza al giornalismo

Categoria Talenti; nella sezione Canto Junior, Krizia Lupo e Sofia Meli hanno vinto l’apertura di un canale VEVO; al primo posto, Danilo Guardabasso, vincitore di un contratto di distribuzione discografica; nella sezione Senior, al terzo posto si e’ classificata Rosangela Spadaro (canale VEVO), al secondo Rosario Morando (canale VEVO), al Primo Francesca Monaco (vincitrice di un contratto discografico con la SPC Sound di Pacicca Silvio, Partners dell’intera sezione). Premio della critica, infine, a Desiree Voddo’, consegnato da Marco Vito Vocal Coach.

Per la compilation Musa, hanno vinto: Desiree Voddo’, Krizia Lupo, Sofia Meli, Beatrice Arancio, Federico Firrincieli (Junior); Ivana Baglieri, Francesca Spadaro, Marco Allegretti, Carlotta Scribano, Rosario Morando (Senior).

Sezione Recitazione: a consegnare i premi, la Madrina dei Talenti 2017 e Premiata in serata alla Carriera, Fioretta Mari, accompagnata dal giurato Fabrizio Romagnoli, che sono poi stati raggiunti sul palco anche dal regista Tony Gangitano.

Hanno vinto, rispettivamente classificandosi al terzo, secondo e primo posto, i concorrenti Alessandra Garofalo, Giorgia Fornaro, Walter Cavallo. Menzione Speciale a Paolo Lo Giudice e Angelica De Caro. Saranno inseriti in  future produzioni cinematografiche e televisive, dal Regista Tony Gangitano.

Uno dei momenti piu’ commoventi di questa seconda edizione del Musa e’ stato il Premio alla Memoria dedicato all’amato cantautore Rino Gaetano. Hanno ritirato il premio Anna Gaetano,

Il momento del premio alla memoria a Sara Bruni con Peth, Francesca Guidi, Nadia Celi, Luca Filipponi

anna gaetanoconsegnato dal Presidente Lucia Aparo, sorella del grande artista scomparso da tanti anni ma mai dimenticato, ed il figlio di Anna, Alessandro greyVision, nipote di Rino ma soprattutto leader della Rino Gaetano Band, la formazione ufficiale che continua a portare in giro per il nostro Paese la memoria musicale storica di uno dei geni piu’ ante litteram che il panorama di settore abbia mai avuto.Alessandro greyVision

Alessandro ha anche cantato un paio di successi dello zio, con standing ovation finale da parte del folto pubblico di piazza del Popolo che ha assistito alla serata. Categoria Ballo: sul palco i tre Giudici Pietro Gorgone, Gaia Barlocco, Caterina Abela hanno annunciato i vincitori, a cui sono stati assegnati degli stage di danza professionali, : terzo posto per Gloria Lo Piano, secondo per Antoci Alice, primo per Danilo Guardabasso (risultato un talento davvero eclettico, avendo vinto anche nella categoria canto). Premiata in serata anche una eccellenza del Giornalismo: Gianpaolo Balsamo, della Gazzetta del Mezzogiorno, ha visto consegnare il suo riconoscimento dal Presidente del Musa, Lucia Aparo, . E’ stata anche una occasione, per il rispettato giornalista pugliese, di presentare il suo ultimo romanzo, “Benvenuti in Paradiso” (in serata, proiettato sul mega schermo di piazza anche il breve video saluti di Albano, che ha consigliato vivamente l’acquisto di questo libro che rappresenta  in maniera originale il talento letterario di un uomo del Sud come lo stesso Balsamo è).

Categoria Moda: la passerella e’ stata aperta dai vincitori dello scorso anno; al termine, chiamati sul palco i giudici Marco Di

Franco, Vincenzo Merli, Lucia Caccamo, Alessia Cataudella.

Le finaliste Moda hanno indossato la Collezione della Stilista Lucia Caccamo.

Per gli Junior, hanno vinto Prima Classificata Corbascia Asia, Secondo Classificata Desire’ Scifo, terza Classificata Arianna Scifo, al quale va il titolo di Mascotte Musa Baby 2018. Kevin Catania Primo Classificato cat. Junior.

I Senior (i vincitori avranno accesso diretto alla finale nazionale de “Il Piu’ Bello d’Italia” e “Ragazza Protagonista”), al terzo posto Un Exquo va a Giulia Autore e Pamela Zisa, al secondo Giada Nicolosi, al primo Sara Iurato (testimonial catalogo Romeo Gigli – Orazio Fazio manager brand Romeo Gigli).  Da sx_Anthony Peth_Calo Alberto Terranova_la top model internazionale presente alla serata

Vincitori anche Walter Cavallo e Davide Lagazzo (quest’ultimo e’ stato scelto come testimonial campagna 2018 Atelier Del Sarto – Marco DI Franco). Eccellenza nella Moda consegnato dalla Modella Ania Cinz, per l’occasione allo stilista Carlo Alberto Terranova, per una Carriera internazionale al top che ha reso alto il nome del Made in Italy nel mondo. Premio Industria ed Imprenditoria alla Astuto Companies; ha ritirato il Premio Gaetano Astuto, alla presenza di  Lucia Aparo che ha consegnato l’ambito riconoscimento. A concludere la serata, la categoria Arte (Premio alla Memoria all’artista scomparsa Sara Bruni). La Responsabile categoria Francesca Guidi, salita sul palco, ha annunciato i vincitori: nella sezione Pittura, al terzo posto Daniela Prata (“Cow Girl Assorta” – segnalata anche dallo Spoleto Festival Art del Prof. Luca Filipponi, presente a Vittoria e salito anch’egli sul palco), al secondo Agata Floriana Vinghini (“La Conversazione”). Al primo posto, Antonino Leanza (“Tangentopoli verso il Federalismo bossiano”), a cui la critica d’Arte Nadia Celi ha annunciato il riconoscimento : una mostra personale presso il Palazzo della Giunta di San Marino.

Sezione Scultura: secondo posto a Stefania Lo Monaco (partecipazione a mostra collettiva); primo posto per Leonardo d’Orsi (premio mostra d’arte presso Palazzo Giunta di San Marino).

Sezione Fotografia : il giudice Fazio Gardini ha decretato vincitore Marco Benzi (una personale  organizzata nel Palazzo Giunta a  San Marino nel 2018 come premio), mentre al secondo posto e’ andato Massimiliano Bartesaghi (ha vinto la partecipazione

ad una collettiva organizzata dall’Associazione Occhio dell’Arte nel 2018).

A conclusione della serata, la Poesia: l’opinionista scrittrice nonchè giudice al Musa, Ketty Carraffa, ha consegnato i premi ai vincitori; qaurto posto per Falvia Scebba (partecipazione al premio internazionale Maiori and Love 2018 in costiera amalfitana), terzo per Gastone Cappelloni (contratto per 5 anni con Monetti Editore con copie omaggio), secondo per Augusta Tomassini (contratto per 5 anni con Monetti Editore e copie in omaggio), primo per Beatrice Monceri (contratto per tre anni obbligazione personal piu’ 30 copie con Monetti editore).

Tra gli ospiti canori della serata, Marta Barrano vincitrice della categoria Canto dello scorso anno, la cantante lirica internazionale Irina Bulatitscaia, la cantante Federica Pento.

Ha condotto l’evento con spigliatezza e ritmo il conduttore radio-televisivo Anthony Peth.

Il Presidente e Direttrice Artistica, Lucia Aparo, ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

Appuntamento all’edizione 2018!

Lisa Bernardini – Uff. Stampa Nazionale

Concita Occhipinti – Uff. Stampa Regionale

 

Si ringraziano gli Sponsor ed i Partners Musa 2017: Spc Sound – Magic Effect – Panourmous Pictures – Orazio Fazio – Romeo Gigli Plus – Atelier del Sarto – Premio Ragusani nel Mondo – Benny Lounge Bar – Capelli Mania di Maria Romano – Concept Store, Proibito – Fashion Baby – Diva e Donna – Il Bello delle Donne – Diva Studio Make up Estetica – Musica e oltre – UMM Universita’ Multimediale della Musica – Service Messina – Monetti Editore – Fiori Cassibba.

 

Segreteria : Rachele e Alice Astuto

Regia : Tony Gangitano – Pino Giacchi – Gianluca Salvo

Direzione Palco: Cinzia Tibaldi

Direttore backstage: Deborah Belfiore – Biagio Emmolo

Foto: Ettore Puglisi – Anthony Lucifora – Fazio Gardini

Video Makers : Michelangelo Lentini e Gianluca Salvo

Grafica Live Sergio Mustile

MAKE UP : Selly Speranza – Oriana Chiarenza

Hair stilist : Giusy Mazza – Tiziana Di Martino – Graziella Fornaro

LA SOLIDARIETA’ VINCE CON “UNA MOSCA BIANCA”: LA MODA MADE IN ITALY PER TUTTI

La moda incontra la solidarietà  

 image5

Grande entusiasmo per l’evento “ Chi sara’ il nuovo volto?” che si è tenuto sabato 1 luglio ad Alassio presso Rudy Cafe’, un occasione importante che ha unito due realta’ come Rudy Cafè e il giovane brand “Una Mosca Bianca” di Federica Schierano , un evento che ha visto come vincitrice del contest  Claudia Paglialunga nuovo volto del brand. image3   image10

Un appuntamento che ha avuto  come principale obiettivo l’interazione e l’integrazione sociale, a sostenere in pieno la nobile causa il noto conduttore inviato di striscia la notizia Luca Galtieri che in primis   ha condiviso la filosofia di UMB, sensibilizzando gli ospiti presenti ad avere maggior attenzione per queste realtà.image9

image4

Un incontro che ha emozionato e che ha fatto comprendere l’entita’ dell’evento con un dj set internazionale come Mirko Paoloni direttamente da Radio Party Grove e reduce dalle consolle di Ibiza e Formentera  a seguire  un defilé di moda che ha visto in passerella i capi UMB e la presentazione di quello che è realmente oggi, con  il nuovo concetto di business come“ impresa sociale.  Inoltre è stato possibile in questa occasione acquistare capi UMB ad uno costo “special price” pensati solo per tale incontro, dopo tra i presenti piu’ sensibili si sono evidenziati coloro che hanno effettuato una donazione per contribuire al fine di supportare UMB e la sua filosofia,  cioe’  la realizzazione di capi e ausili dedicati alle persone affette da disabilità. Soddisfazione immensa per Federica che da sempre si è posta questo grande obiettivo sul quale si è basata la propria idea, che vede lo startup piemontese, impegnato non solo nel promuovere il vero made in Italy, ma nella voglia di regalare un sorriso a chi ne ha bisogno. Tra  i prossimi appuntamenti di UMB ricordiamo il 9 settembre nel quale presenzierà come ospite della sfilata “Diversamentemoda” organizzata nel Garden Show dell’Hotel Aida di Alassio ultimo appuntamento “Gran Galà” di Te La Do Io L’Aida estate 2017.

Writer Gabriella Chiarappa