A “LE TERRAZZE” DI ROMA CABARET … SI RIDE … A BESTIA! CAMPAGNA CONTRO L’ABBANDONO DEGLI ANIMALI

dado okC’ è chi gli animali li abbandona e li maltratta … ma c’è anche chi ci mette la faccia e la propria arte per tutelarli!

Dal 6 luglio al 4 agosto torna l’appuntamento con Le Terrazze Teatro Festival di Roma edizione 2018
Al Palazzo dei Congressi grandi professionisti della risata:
Dado, Michela Andreozzi, Michele La Ginestra, Pablo e Pedro, Antonio Giuliani, Dario Cassini, Alessandro Di Carlo, I Carta Bianca, I Centouno e il Premio Persefone Comicus
Le Terrazze promuove la campagna sociale pro adozione e contro l’abbandono, in collaborazione con il Comune di Roma e l’Ordine dei Veterinari di Roma e provincia,
“Ridere fa bene. Anche gli animali sanno ridere. Aggiungi un posto a tavola che c’è una ciotola in più”
michela andreozzi

Ridere sotto le stelle d’estate si può con grandi professionisti della risata. Ritorna l’attesissimo appuntamento con la comicità nelle esclusive Terrazze del Palazzo dei Congressi dell’Eur. Dal 6 luglio al 4 agosto per “Le Terrazze Teatro Festival” si alterneranno su palco: Dado, Michela Andreozzi, Michele La Ginestra, Pablo e Pedro, Antonio Giuliani, Dario Cassini, Alessandro Di Carlo, I Carta Bianca, I Centouno e il Premio Persefone Comicus. Sotto la direzione artistica del produttore Achille Mellini questa edizione 2018 si prospetta vincente grazie alla presenza di alcuni tra gli artisti più noti del panorama nazionale, pronti a conquistare la platea con i loro show all’insegna del buonumore. Ad inaugurare la kermesse nell’imponente struttura monumentale, vero esempio di architettura razionalista progettato da Adalberto Libera, con una platea di 1200 posti ed un panorama mozzafiato, sarà il 6 luglio Dado, che dopo il tutto esaurito dello spettacolo “L’impertinente” darà vita ad un live con i suoi pezzi più forti (dalle canzoni da falò sulla spiaggia che preparano al bagno tutti nudi, al terrorista che non riesce a fare l’attentato per colpa degli scioperi) fino a nuove esilaranti gag, seguito il 7 luglio da Michela Andreozzi con il suo essere frizzante e coinvolgente nell’universo dei suoi personaggi e dei racconti di quando si andava “A letto dopo il Carosello”, un vero e proprio cult che ha girato l’Italia e che vede nella sua versione estiva tante novità. Il 13 sul palco Michele La Ginestra, il 14 Pablo e Pedro, il 20 Antonio Giuliani, il 21 I Carta Bianca. Gli ultimi week end di luglio vedranno esibirsi: il 27 Dario Cassini, il 28 I Centouno, il 3 agosto Alessandro Di Carlo e il 4 agosto gran finale con il Premio Persefone Comicus, presidente Maurizio Costanzo. Ogni venerdì e sabato alle 21.30 un appuntamento imperdibile preceduto dal consueto aperitivo sotto le stelle previsto per le ore 19.30. Quest’anno per la prima volta “Le Terrazze Teatro festival” si avvale della collaborazione del Comune di Roma e dell’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia per lanciare anche un messaggio sociale in favore dell’adozione e contro l’abbandono degli animali. “Ridere fa bene. Anche gli animali sanno ridere. Aggiungi un posto a tavola che c’è una ciotola in più”, è lo slogan con il quale ogni artista, al termine di ogni spettacolo, inviterà il pubblico a restituire il sorriso a cani e gatti ospiti del Canile di Roma in cerca di una famiglia, che saranno mostrati tramite foto e video con lo scopo di essere adottati, ricordando che l’abbandono è un grave reato perseguibile penalmente.
Info:
www.teatrotirsodemolina.it
0695947225

Le Terrazze Teatro Festival
Palazzo dei Congressi all’Eur, Piazza John Kennedy 1
6 luglio Dado
7 luglio Michela Andreozzi
13 luglio Michele La Ginestra
14 luglio Pablo e Pedro
20 luglio Antonio Giuliani
21 luglio I Carta Bianca
27 luglio Dario Cassini
28 luglio I Centouno
3 agosto Alessandro Di Carlo
4 agosto Premio Persefone Comicus, presidente Maurizio Costanzo

Federica Rinaudo

Giornalista
Ufficio stampa e comunicazione
www.federicarinaudo.it

Annunci

STAND UP COMEDIANS ALL’OFF/OFF THEATRE DI ROMA

IMG-20180403-WA0001

Dal 4 all’8 Aprile 2018

Via Giulia, 20 – Roma

 Stardust Spettacoli

presenta

STAND UP COMEDIANS

Martina Catuzzi-Daniele Gattano-Velia Lalli-Pietro Sparacino

 

All’OFFOFF Theatre di scena il cast scorretto che rappresenta il meglio della satira italiana

Dal 4 all’8 Aprile all’OFF/OFF Theatre sarà di scena la comicità degli Stand Up Comedians, il gruppo scorretto formato dagli inarrestabili Martina Catuzzi, Daniele Gattano, Velia Lalli e Pietro Sparacino, attori tra i più rappresentativi e attivi della satira italiana.

Stand Up Comedians_vert

Lo spettacolo, presentato da Stardust Spettacoli vedrà il susseguirsi dei quattro comici nel più consueto stile americano della “stand up”. La scena spoglia, un microfono appena illuminato e una bottiglietta d’acqua, accoglieranno il pubblico che sarà rapito dalla voce fuori campo che annuncia gli attori, che entreranno in scena uno dopo l’altro interpretando i propri monologhi. Dalla satira arcobaleno di Daniele Gattano, che per l’occasione ha scritto nuovi pungenti aneddoti dalle sfumature rainbow, agli sketch di Martina Catuzzi, che mostrano il rapporto di coppia e le tante sfumature di donne e uomini, passando per la salutista ma divoratrice di merendine cancerogene Velia Lalli, fino a Pietro Sparacino, primo comico in Italia a sperimentare la tecnica della OneLiner in TV.

 

BIOGRAFIE

 MARTINA CATUZZI: “Nasco a Parma da madre teatrante e padre allenatore di calcio, e cresco in giro per l’Italia. Mi formo come attrice teatrale per poi approdare nel mondo della stand up comedy. Faccio comicità, recito, lavoro in televisione e scrivo. Insomma, sono tante cose ma l’unica cosa che vorrei essere veramente è Beyoncè”.

DANIELE GATTANO: Classe 1987, a “Colorado” (Italia1) presenta i suoi monologhi autobiografici parlando di coming-out, approda poi a “Comedy Central” su “SKY”, nel programma tv “Stand up comedy” e poi su “Real Time” con Fabio Canino per i “Diversity Media Awards”. Dalle sue performance televisive nasce il suo spettacolo: “FUORI”. Scrive e produce il video ”NON SIAMO ANGELI” dove affronta ironicamente il tema della sessualità nei disabili Lgbti, il video suscita l’attenzione di : “La Repubblica”, “Il Fatto Quotidiano”, “Il Giornale” ,“Radio DeeJay” e “Le Iene”. La sua formazione però è quella di attore di prosa, studia prima alla “Scuola del Teatro Stabile di Genova” e  poi alla “Galante Garrone di Bologna”, debutta nel ruolo di “Jago” in “Otello”, poi “L’Avaro”, “Abrakadabra”, “La notte di Madame Lucienne” ecc… attualmente è in scena con “Le scoperte geografiche” di Marco Morana per la regia di Virginia Franchi.

VELIA LALLI: Salutista e divoratrice di merendine cancerogene, romantica e munita di preservativi in borsetta, rispettosa e portata per la rissa nel traffico, Velia Lalli si adopera ogni giorno affinché il suo patrimonio genetico non venga tramandato.

PIETRO SPARACINO: Stand up comedian, comico, autore, attore, incline a ogni forma di dipendenza. Nasco il 5 dicembre del 1982 e da allora non ho smesso un attimo di respirare. Da oltre dieci anni orbito nel mondo del teatro, della tv e della comicità e giro l’Italia tra locali, bettole, teatri, piazze e piazzacce dello stivale.  Nel 2009, fidandomi delle persone sbagliate, sono entrato a far parte del gruppo Satiriasi, il primo progetto di Stand Up Comedy VM18 in Italia, un collettivo satirico, un gruppo di squilibrati all’interno del quale trovato il mio equilibrato squilibrio. Nel 2014 sono stato uno dei comedian di Xlove, programma prodotto da Le Iene in onda su Italia1. Primo comico in Italia a sperimentare la tecnica One Liner in tv. E ancora due programmi in Rai, tre stagioni di STAND UP COMEDY, programma in onda su Comedy Central, un’apparizione al Maurizio Costanzo Show, e quattro stagioni inviato per LE IENE su Italia 1. Tutto materiale che ho sottoposto accuratamente al mio psicoterapeuta. Il tempo libero lo occupo interpretando il ruolo di padre. Ho un figlio biondo con gli occhi verdi e quando lo porto in giro sembro lo zingaro che l’ha rubato ai genitori naturali.  Lui, alle mie battute non ride e spera che prima o poi io cominci a fare un lavoro. Uno qualsiasi ma che sia un lavoro. Sogno un paese peggiore per avere materiale satirico sul quale lavorare. Vivo in Italia e sto pensando di fare un gesto insano. Rimanere in vita.

 

OFFOFFTheatre_StandUp Comedians_oriz

 

OFF/OFF THEATRE

Via Giulia, 20 – Roma – Info: +39 06.89239515 – +39 389.4679285 – offofftheatre.biglietteria@gmail.com

Costo Biglietti: intero 25 €; ridotto 18 € Over 65 e Under 26; 10 € per gruppi – info@altacademy,it

Dal martedì al sabato h. 21,00 – Domenica h. 17,00

 Ufficio Stampa Carla Fabi e Roberta Savona
Carla: carla@fabighinfanti.it
, 338 4935947 – Roberta: savonaroberta@gmail.com , 340 2640789

 

 

 

VALERIO LUNDINI … PENULTIMA DATA DEL TOUR MONDIALE

Valerio Lundini offofftheatre_flyerLunedì 19 Marzo 2018, ore 21.00

Via Giulia, 20 – Roma

 presenta:

VALERIO LUNDINI in

PENULTIMA DATA DEL TOUR MONDIALE

VALERIO LUNDINI_OffOffTheatre (2)

 

Tra fumetti, sketch e musica, il collage multimediale di Lundini regala sorrisi in via Giulia

 

Lunedì 19 Marzo, dalle ore 21.00 all’OFFOFF/Theatre, è di scena il giovane Valerio Lundini con lo spettacolo dal titolo “Penultima Data del Tour Mondiale”, da lui scritto e diretto. Un collage multimediale di racconti e sketch connessi tra loro da un forzatissimo e precario fil rouge, con la regia dei contributi video fatta da Matteo Tiberia e le musiche originali a cura di Carmelo Avanzato.

 

SINOSSI: Tra una discussione con la madre al telefono perché non è in grado di trovare parcheggio e una gara a chi è più laica tra due signore appassionate di Papa Francesco; tra un “Ted Talk” all’americana su frasi fatte e social network e concorrenti da casa come “Gianni da Guidonia”, pronto a vincere il quiz “Duce o Non Duce”, il bizzarro Valerio Lundini, fumettista di professione, musicista per passione e autore per necessità, mette in piedi lo spettacolo “Penultima Data del Tour Mondiale”, in cui rivivono e convivono forzatamente tra loro, gli sketch più condivisi in rete dal poliedrico artista

VALERIO LUNDINI_OffOffTheatre (1)

BIOGRAFIA: Valerio Lundini nasce a Roma nel 1986, frequenta tutte le scuole dell’obbligo e poi si laurea in lettere (scelta pavida dopo aver passato tre anni a giurisprudenza, dove veniva sempre bocciato). Al contempo si diploma alla Scuola Romana dei Fumetti. Scrive abitualmente sulla rivista Linus e, oltre all’attività di musicista, fa l’autore alla radio e alla tivvù collaborando, tra gli altri, con Nino Frassica, Lillo & Greg e con varie trasmissioni tra cui una sulle mamme che però, non era comica.

Soffre di diabete di tipo uno e non possiede la tiroide.

 

OFF/OFF THEATRE

Via Giulia, 20 – Roma – Info: +39 06.89239515+39 389.4679285offofftheatre.biglietteria@gmail.com

Costo Biglietti: intero 13 €; ridotto 10 €

Dal martedì al sabato h. 21,00 – Domenica h. 17,00

 Ufficio Stampa Carla Fabi e Roberta Savona