“Poveri ma belli” la rassegna dell’Estate Romana – video espositori food

L’Estate Romana ha tanti colori e sfumature come tanti sono i colori dell’enogastronomia proposta  a “Poveri ma belli” la rassegna di food, arte e musica sul Lungotevere in Sassia (con i due ingressi da sotto Ponte Vittorio e  da Piazza della Rovere). Tante le degustazioni disponibili a partire dalla classica ed italianissima pizza, a continuare con le proposte gastronomiche internazionali passando per l’orientale sushi e le nuove arrivate proposte provenienti dal lontano Perù. Ovviamente con dolci e bevande in quantità. Una rassegna mai monotona che si presenta come un punto fermo per l’intrattenimento di romani e turisti. E si potrà mangiare un panino, del buon pesce, un tagliare o bere un buon caffè seguendo le  tante le proposte dell’area palco centrale, in cui si sono già alternati tantissimi nuovi talenti musicali, band collaudate, mostre d’arte, di fotografia, reading di poesia, presentazioni di brand Made in Italy ed eventi internazionali. Un dialogo dunque tra cibo ed arte per colorare le già suggestive serate estive sul Tevere, esperienze culturali originali e creative, ricche di linguaggi e pratiche che pongono al centro lo spazio pubblico e lo stare insieme.

Per info ed aggiornamenti ci trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival nella pagina http://www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa Sara Lauricella – differevent@gmail.com

Vi presentiamo un video con alcuni degli espositori  presenti a “Poveri ma Belli”.

Durante lo svolgimento della rassegna la presenza degli espositori può subire dei cambiamenti.

Annunci

MIRKO E IL CANE IN TOUR: LE TAPPE DI AGOSTO

Mirkoeilcane-045MIRKOEILCANE

SECONDO ME

 CONTINUA IL GRANDE SUCCESSO DAL VIVO

CON IL SECONDO ME – UN TOUR POCO DEMOSCOPICO

 ECCO LE DATE DI AGOSTO

 Continua il grande successo del “Secondo Me – un tour poco demoscopico”, il tour di Mirkoeilcane, prodotto da Otr Live, che ad agosto porterà il cantautore romano a Treviso – domani sera, Patti – 4 agosto, Roma – 11 agosto, Ladispoli (Rm) – 18 agosto e Montelibretti (Rm) – 25 agosto.

Mirkoeilcane ha vinto la Targa Tenco 2018 nella sezione “Miglior Canzone Singola” con il brano Stiamo tutti bene” che ha già portato il cantautore romano a vincere ben cinque riconoscimenti – tra cui il Premio della Critica “Mia Martini” – alla 68° edizione del Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”.

 È disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e in tutte le piattaforme streaming “Secondo Me”, il nuovo disco di Mirkoeilcane: undici tracce in cui il cantautore romano prende posizione spaziando su le diverse tematiche che toccano la nostra vita su un tessuto musicale sempre curato ed attento al suono, gli arrangiamenti e le armonie. Non c’è nota fuori posto, non c’è parola che non sia inserita nel suo contesto.

Ecco tutte le date di agosto confermate:

2 agosto – Suoni di Marca – Treviso;

4 agosto – Indigeno Fest – Patti (Me);

11 agosto – Circo Massimo – Roma;

18 agosto – Incontri d’Amore – Ladispoli (Rm);

25 agosto – Castello di C’Arte – Montelibretti (Rm);

info e prevendite su www.ticketone.it

Mirko Mancini, in arte Mirkoeilcane, nasce il 6 maggio 1986 ed è un cantautore romano. Negli anni lavora come chitarrista in studio e suona dal vivo con diversi artisti. Compone diverse colonne sonore come quella della web serie “Forse sono io”, dei corti “Memories”, “Il lato oscuro” e “Quattro battiti” e del film “I peggiori”. Impegnato nella scrittura di testi e musica per altri artisti, nel 2016 decide di avviare una carriera musicale da solista, che viene consacrata con l’uscita del suo primo disco omonimo a gennaio. Nello stesso anno, Mirkoeilcane vince il Premio Bindi, il Premio Incanto, miglior testo e migliore interpretazione di cover al Premio Musica Controcorrente e il suo album figura tra le cinquanta opere prime candidate al Premio Tenco. Le tematiche sociali e i rapporti affettivi, figurano spesso al centro delle sue canzoni. A giugno del 2017 vince Musicultura e a luglio firma un contratto discografico con l’etichetta Fenix Entertainment. Nel 2018 Mirkoeilcane partecipa alla 68° edizione del Festival di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte” e vince i seguenti riconoscimenti: Premio “Sergio Bardotti” Per Il Miglior Testo, Il Secondo Posto Tra Le Nuove Proposte, Il Premio Della Critica “Mia Martini”, Premio “Enzo Iannacci” Di Nuovoimaie e La Targa Pmi (Produttori Musicali Indipendenti).

www.fenixent.com    

 Ufficio Stampa MIRKOEILCANE: Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio 3491345575 gaetano@ufficiostampagpc.it

Promozione Radio-Tv MIRKOEILCANE: Red & Blue Music Relation – Marco Stanzani – 335 5438616 – stanzani@redblue.it

Booking MIRKOEILCANE: OTRlive – info concerti Diletta Beci – diletta@otrlive.it    

INIZIA LA VOTAZIONE PER LA FINALE DEL “PREMIO MIA MARTINI” CON IL NUOVO BRANO “ANCORA QUI” DI ANGELITA PULIAFITO – di Sara Lauricella

37981940_10217206597024843_4218685262324039680_n

Inizia oggi 29/07/2018 alle ore 13 la possibilità di votare via sms il brano scritto e cantato dalla cantautrice Angelita Puliafito in finale al “premio Mia Martini”. Il brano segna il ritorno al canto della cantautrice messinese ed è un omaggio al dono dell’amicizia, ed alla sua amica che non c’è più da diversi anni … ma lei la “sente” Ancora qui. Eh si perché le canzoni hanno la capacità di toccare le corde più dolci del nostro cuore, quelle in cui le persone rimangono per sempre e che, per sempre, continuano a farle suonare. Per votare il brano “Ancora qui” di Angelita Puliafito bisogna inviare un sms al numero 4787878 scrivendo nel testo NP più il codice 3 (quindi scrivere NP 3), La votazione sarà considerata valida se si riceverà un sms di conferma. Si potrà votare, dalla stessa utenza, per un massimo di 50 volte a settimana.

https://youtu.be/-H9xwXaO67w

received_10216907892353864Dopo il lancio della votazione del brano la cantautrice inizierà il tour promozionale del brano, partendo da due manifestazioni dell’Estate Romana il 31 luglio dal “Caffè Letterario … sul tram” all’interno del polo museale dell’Atac a Roma,

il 2 agosto presso la banchina sul Tevere “Poveri ma belli” durante l’evento “Fashion on the river” dedicato alla moda, alle donne e contro la violenza di genere,

 

37043798_662395800762072_1072478163017138176_nil 10  agosto in Sicilia  a Capo d’Orlando e  il 13 agosto Gualtieri Sicaminò (ME) entrambe nell’ambito del  “Music Indie Contest” ed altre date saranno confermate a breve. Al contempo si parte anche con il tour radiofonico tra cui Radio Zenith Messina, Radio Impegno e Radio Città Futura e tante altre. E’ on web anche il video clip del brano a cui hanno collaborato  Domiziana Loiacono e Giulia Antonini. Director: Gianluca Cecconello, Francesco Scarseletta. Operatore ed Editing: Vincenzo Ciardo. Makeup & Hair: Jenny Tomasello, Veronica Vinci. Stylist: Lis Aus Location: Tivoli/ Roma Un ringraziamento speciale ad Azienda agricola Valle Aurora di Pomata, Tivoli Testo e musica: Angela Rita Puliafito (Angelita) Arrangiamento: Giancarlo Capo, Luca Proietti. Per seguire l’artista su fb https://www.facebook.com/angelita.puliafito?hc_ref=ARTvAp-M22JPcrvl0Msz1VoaPUc9SwZrgBWxtm2H2h4PdaZOjAvRPp2fSkGR9gMOG9w&fref=nf

Ufficio stampa e comunicazione #Differevent di Sara Lauricella

differevent@gmail.com

mic calendario

AL TEATRO LA FENICE DI VENEZIA GRAND FINALE con KYLIE MINOGUE

kylieJACK SAVORETTI

 ACOUSTIC NIGHTS

LIVE

 IL 25 LUGLIO AL TEATRO LA FENICE DI VENEZIA

GRAND FINALE

OSPITE LA STELLA INTERNAZIONALE DEL POP

KYLIE MINOGUE

 

Kylie Minogue, oltre a Imelda May – già annunciata sui social – sarà il grande ospite internazionale del Grand Finale dell’“Acoustic Nights Live” di Jack Savoretti il 25 luglio nella meravigliosa cornice del Teatro La Fenice di Venezia (ingresso a partire da 35 euro – prevendite su www.ticketone.it, www.teatrolafenice.it e in tutti i punti vendita Venezia Unica e call center Hellovenezia 041.2424) nell’ambito dell’XI edizione di Venezia Jazz Festival, firmata da Veneto Jazz.

Jack Savoretti - Photo Dino Buffagni3_b

Jack Savoretti salirà sullo storico palcoscenico con una formazione speciale, per la prima ed unica volta: al quintetto che lo ha accompagnato in questo tour, composto dal chitarrista Pedro Vito Vieira De Souza, il pianista Nikolaj Torp Larsen e – direttamente dalla band di Paolo Conte – Francesca Gosio al violoncello e Piergiorgio Rosso al violino, si aggiungeranno altri musicisti di fama internazionale, ospiti a sorpresa che contribuiranno a rendere questo evento unico ed irripetibile.

 

Kyle Minogue ha già duettato con il cantautore italo-inglese e l’ha chiamato a cantare con lei nel suo nuovo disco “Golden” (Bmg/Warner) all’interno del brano “Music’s Too Sad Without You” scritto a quattro mani dai due artisti.

 Jack Savoretti - Photo Dino Buffagni2_b

Il progetto nasce dopo il successo di “Sleep No More” e dell’edizione speciale “Sleep No More – special edition” (Bmg Rights Management/Warner), che comprende un secondo disco contenente rare e inedite versioni acustiche di brani del repertorio del cantautore italo-inglese.

 JACK SAVORETTI ACOUSTIC NIGHTS LIVE

GRAND FINALE

Ft. KYLIE MINOGUE

TEATRO LA FENICE

25 luglio 2018

Ingresso a partire da 35 euro + prevendita

info su www.concerto.net e prevendite su www.ticketone.it , www.teatrolafenice.it e in tutti i punti vendita Venezia Unica e call center Hellovenezia 041.2424

www.jacksavoretti.com; www.youtube.com/user/JackSavoretti; www.facebook.com/Jacksavorettihttps://twitter.com/jacksavorettihttp://www.concerto.net/jacksavoretti/home.html

Ufficio Stampa

Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio – 349.1345575 gaetano@ufficiostampagpc.it

Promozione Radio-Tv

Passo dopo passo – Umberto Labozzetta – 335.6542916 – labozzettaumberto@gmail.com

Management & Booking Italia 

Concerto Music – Milo Fantini – 339.3767663 – milo.fantini@concerto.net

JACK SAVORETTI per il GRAND FINALE AL TEATRO LA FENICE DI VENEZIA

Jack Savoretti_b

 

JACK SAVORETTI

 

ACOUSTIC NIGHTS

LIVE

 

 

IL 25 LUGLIO AL TEATRO LA FENICE DI VENEZIA

 

Dopo dodici straordinari concerti, di cui otto sold out con quello del 12 luglio al Teatro dell’Opera di Roma, si aggiunge all’“Acoustic Nights Live” di Jack Savoretti una nuova data, il 25 luglio, per uno straordinario Grand Finale nella meravigliosa cornice del Teatro La Fenice di Venezia (ingresso a partire da 35 euro – prevendite a partire dal 24 maggio su www.ticketone.it) nell’ambito dell’XI edizione di Venezia Jazz Festival, firmata da Veneto Jazz.

Jack Savoretti salirà sullo storico palcoscenico con una formazione speciale, per la prima ed unica volta: al quintetto che lo ha accompagnato in questo tour, composto dal chitarrista Pedro Vito Vieira De Souza, il pianista Nikolaj Torp Larsen, Francesca Gosio al violoncello e – direttamente dalla band di Paolo Conte – Piergiorgio Rosso al violino, si aggiungeranno infatti altri musicisti di fama internazionale, ospiti a sorpresa che contribuiranno a rendere questo evento unico ed irripetibile.

Il progetto nasce dopo il successo di “Sleep No More” e dell’edizione speciale “Sleep No More – special edition” (Bmg Rights Management/Warner), che comprende un secondo disco contenente rare e inedite versioni acustiche di brani del repertorio del cantautore italo-inglese.

JACK SAVORETTI ACOUSTIC NIGHTS LIVE

GRAND FINALE

TEATRO LA FENICE

25 luglio 2018

Ingresso a partire da 35 euro + prevendita

 info su www.concerto.net e prevendite su www.ticketone.it

www.jacksavoretti.com; www.youtube.com/user/JackSavoretti; www.facebook.com/Jacksavorettihttps://twitter.com/jacksavorettihttp://www.concerto.net/jacksavoretti/home.html

Ufficio Stampa

Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio – 349.1345575 gaetano@ufficiostampagpc.it

Promozione Radio-Tv

Passo dopo passo – Umberto Labozzetta – 335.6542916 – labozzettaumberto@gmail.com

Management & Booking Italia 

Concerto Music – Milo Fantini – 339.3767663 – milo.fantini@concerto.net

capital

SANANDA MAITREYA IL 17 LUGLIO DAL VIVO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

Sananda_Maitreya_PP_2017_013_bFREAK & CHIC

presenta

SANANDA MAITREYA

IL 17 LUGLIO DAL VIVO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

 

Martedì 17 luglio, alle ore 21,30, presso il Cortile della Armi del Castello Sforzesco di Milano (Piazza Castello – ingresso a partire da 20 euro + prevendita – www.ticketone.it) il poliedrico cantautore Sananda Maitreya, già conosciuto al pubblico come Terence Trent D’Arby, presenterà dal vivo il suo nuovo disco “Prometheus & Pandora” e celebrerà trent’anni di vita dedicata alla musica. Il concerto rientra nella manifestazione “Estate Sforzesca” organizzata dal Comune di Milano.

«Nel sollevare le nostre voci per raggiungere il coro del mondo – racconta Sananda Maitreya – punteremo i nostri strumenti verso le stelle che brillano luminose attraverso gli occhi dell’amore e saremo uniti come delle campanelle  appese al sempreverde albero della Vita»

SANANDA MAITREYA & THE SUGAR PLUM PHARAONS

Castello Sforzesco

Cortile delle Armi

 Martedì 17 luglio

Ore 21.30

 Ingresso posto unico 20 euro + prevendita

Prevendite: www.ticketone.it

Artista, compositore, arrangiatore, produttore, polistrumentista, imprenditore e post Millennium Rocker, Sananda Maitreya è nato a New York negli Stati Uniti il ​​15 marzo 1962. Suona gli strumenti base del Rock: batteria, basso, chitarra e tastiere. È cresciuto in America e durante la sua giovinezza è stato addestrato come pugile a Orlando e ha vinto il campionato dei pesi leggeri Golden Gloves Florida nel 1980. Ha prestato servizio nell’esercito degli Stati Uniti per 3 anni e 1 in Germania, dove è diventato anche il cantante principale della band The Touch. Nel 1987 il suo album di debutto “Introducing the Hardline According to Terence Trent D’Arby” gli dà successo internazionale. Sananda Maitreya vince un Grammy Award nel 1988 come Miglior R&B Vocal Performance maschile. Nel giugno 1988 appare sulla copertina di Rolling Stone Magazine e viene nominato “Top International Newcomer” ai British Awards. Negli anni successivi vengono pubblicati 3 album in studio: “Neither Fish Nor Flesh” nel 1989, “Symphony or Damn” nel 1993 e “Vibrator” nel 1995. Negli album ci sono celebri pezzi presenti nella colonna sonora di vari film di Hollywood come: Beverly Hills Cop III, Prêt-à-Porter, The Promised Land, The Fan, Shake Rattle & Roll, Frankie & Johnny, Knocked Up, Funny People e Up In the Air. Sananda Maitreya in questo periodo lavora anche come attore, ha un ruolo nel 1988 nel film “Clubland” e nel 1999 interpreta Jackie Wilson nella serie televisiva della CBS “Shake, Rattle & Roll”. Nel 2000 apre i Sidney Olympic Games come frontman degli INXS. Nel 2001 è pronto il suo quinto album “WildCard!” che segna la sua nuova vita come artista indipendente. Dal 1995, all’età di 33 anni, adotta il nome Sananda Maitreya che per l’artista rappresenta un nuovo punto di partenza, e nel 2001 diventa anche il suo nome legale. Dopo l’album in studio “WildCard!” Sananda ha pubblicato con la sua etichetta indipendente TreeHouse Publishing un nuovo catalogo: il doppio album “Angels & Vampires” nel 2006/07, “Nigor Mortis” nel 2009, “The Sphinx” nel 2011, “Return To Zooathalon” nel 2013, il doppio album “The Rise Of The Zugebrian Time Lords” nel 2015. Nel 2016 ha iniziato la registrazione del suo nuovo progetto chiamato “Prometheus & Pandora”, il triplo album uscito il 13 ottobre 2017. Parallelamente alla produzione degli album in studio, la TreeHouse ha pubblicato 4 album live “Influenza in Firenze”, “Camels at the Crossroads” e “Lovers & Fighters”, “Confessions of a Zooathaholic” e un DVD “Live at the Blue Note Milano”. Gli album live sono stati registrati durante i suoi concerti e festival europei. Il 2017 è il 30° anniversario della suo primo album da solita: “Introducing the Hardline According to Terence Trent D’Arby”.

www.freaknchic.it

Ufficio Stampa: Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio 3491345575 gaetano@ufficiostampagpc.it

Produzione: Freak & Chic – Jacopo Levantaci jacopo@freaknchic.biz

Grande successo per la V edizione del Festival della Bellezza a Verona … con Morgan

Morgan al Festival della Bellezza 2018V edizione

Festival della Bellezza – i Maestri dello Spirito

 

Il festival culturale di Verona si afferma

tra le più prestigiose manifestazioni culturali italiane

 Sold out per oltre 30.000 presenze

 Un unicum nel panorama nazionale

Eventi unici e anteprime

 Nel 2019 previsti appuntamenti speciali all’Arena di Verona

www.festivalbellezza.it

Morgan_b

(Verona 12.06.2018)

GRANDE CRESCITA DI UN FESTIVAL CHE RAPPRESENTA UN UNICUM NAZIONALE CON EVENTI INEDITI

Con oltre 30.000 presenze, teatri sold out, eventi unici ideati per il festival da grandi intellettuali e artisti, spettacoli e concerti in prima nazionale, il Festival della Bellezza si afferma alla quinta edizione tra i più prestigiosi appuntamenti culturali italiani.

Per 15 giorni, dal 27 maggio al 10 giugno, Verona è stata palcoscenico per riflessioni sui poeti e la bellezza, che hanno appassionato un pubblico proveniente da ogni parte d’Italia e anche dall’estero, con 20 appuntamenti in ambienti di grande storia e suggestione come il Teatro Romano, il Teatro Filarmonico e il rinascimentale Giardino Giusti.

Il Festival si conferma un unicum nel panorama culturale italiano con un format che unisce le riflessioni culturali e il pathos dello spettacolo attraverso filosofi, attori, musicisti, critici d’arte, scrittori.

“Siamo felici di poter constatare, a due giorni dalla chiusura del festival, il grande successo registrato dall’edizione di quest’anno – ha dichiarato il sindaco Federico Sboarina -. Mai come in questo caso il titolo della manifestazione rappresenta appieno la nostra idea di cultura: in una cornice spettacolare, appuntamenti di grande bellezza e spessore. Questa rassegna, inoltre, si sposa esattamente con la nostra volontà di alzare l’asticella culturale della città, ecco perché siamo orgogliosi di sostenerla e continueremo a farlo”.

Il direttore artistico Alcide Marchioro ha sottolineato come l’idea di bellezza del festival ha a che fare con l’armonia, lo stile ma anche con il pathos, la forza espressiva, la capacità di impressionare e di andare oltre, di oltrepassare il tempo, come accade per i classici di cui si parla al Festival.

 

TEMA DELL’EDIZIONE 2018: GLI ANNI ‘60 E ‘70 E I POETI DA DANTE A JANNACCI

Tema dell’edizione 2018 sono state le grandi innovazioni culturali degli anni 60 e 70. Tra i protagonisti icone internazionali di quella stagione come Catherine Deneuve, che ha raccontato i capolavori surrealisti e della Nouvelle Vague che l’hanno vista musa e interprete, e Philip Glass che ha inaugurato il Festival con un concerto con triplo pianoforte di sue celebri composizioni unito a riflessioni sulle sue esperienze artistiche. Tra le innovazioni di quegli anni, il festival ha concentrato l’attenzione sul fenomeno italiano della canzone d’autore, con in scena alcuni dei principali interpreti: Gino Paoli in concerto con una nuova formazione, Ivano Fossati in una riflessione sul teatro-canzone di Giorgio Gaber; altri sono stati ricordati: Fabrizio De André e la sua arte poetica in una lezione-concerto con orchestra di Morgan, Enzo Jannacci con la sua satira surreale da Michele Serra e Paolo Jannacci in un racconto con canzoni, Lucio Dalla e il suo estroso lirismo in un concerto di artisti a lui legati, tra cui Ron, Gaetano Curreri e Ornella Vanoni. Alle riflessioni sui cantautori come nuovi poeti si sono intersecate quelle sui grandi visionari della storia, artefici del nostro pensiero e della nostra sensibilità, con rimandi tra i vari appuntamenti. Philippe Daverio ha indagato le vicende di Vivaldi, Dante e Giotto come capostipiti dell’arte moderna, Massimo Cacciari le relazioni tra Beethoven e la filosofia romantica, Alessandro Piperno ha messo in contrapposizione i fondatori del romanzo Stendhal e Flaubert. Massimo Recalcati ha proposto un’analisi sull’immagine dell’inesprimibile attraverso l’analisi di pittori del novecento, Fabrizio Gifuni ha raccontato la sua esperienza attoriale in classici letterari, Luigi Lo Cascio e Gloria Campaner hanno portato in scena la poetica russa di Esenin e Rachmaninov, Goran Bregovic ha espresso le contaminazioni musicali del novecento in un concerto con un’orchestra di fiati e archi. Sono andate in scena anche due prime teatrali: Vittorio Sgarbi si è confrontato con il genio di Leonardo, Federico Buffa coi bivi esistenziali di grandi personaggi del novecento. Un evento infine è stato dedicato all’ispirazione del Festival: Umberto Galimberti ha svelato la Bellezza come segreta legge della vita. Stefano Bollani nell’evento conclusivo attraverso suono e narrazione ha raccontato protagonisti di jazz, classica e canzone riprendendo i fili delle riflessioni degli altri appuntamenti del festival e del legame tra poesia e ironia.

 

UN FESTIVAL CHE RIFLETTE UNA CITTÀ: VERONA, CITTÀ DEI POETI E DEI TEATRI, DELL’AMORE E DELLA… BELLEZZA, CON UNA VOCAZIONE PER L’ARTE E LA CULTURA DI QUALITÀ

Il festival è un’esperienza atipica nel panorama culturale italiano: non è un semplice format, ma una manifestazione che riflette una città, Verona, legata a Shakespeare, Dante, Catullo e con alcuni tra i più importanti teatri al mondo. Promosso dal Comune di Verona e organizzato dall’associazione Idem, con la direzione artistica di Alcide Marchioro, il festival dalla prima edizione nel 2014 è cresciuto rapidamente negli anni raddoppiando gli appuntamenti e triplicando il pubblico.

Gli amanti di proposte culturali originali hanno imparato in breve tempo ad appassionarsi a questa manifestazione, in una città con una tradizionale vocazione per la cultura di qualità, meta privilegiata del turismo culturale che dai teatri si dirama tra le vie e le piazze, alla scoperta di un territorio ricco di storia, arte e cultura tramandata in monumenti, chiese, palazzi, musei, teatri. Città che ha nel Festival della Bellezza un appuntamento classico, in cui la cultura si intreccia all’emozione e alla storia.

 

I PARTNER, LA PRESENZA SUI MEDIA

Il festival conta sulla partnership di prestigiosi enti e aziende nazionali, come Cattolica Assicurazioni, Banco Bpm, Fondazione Cariverona, Agsm e altre 14 aziende come main sponsor, sponsor e sponsor tecnici. Radio ufficiale del festival è Rai Radio 1, media partner sono Touring Club Italiano, Spettakolo.it, L’Arena, Fondazione Corriere della Sera. La programmazione ha avuto la copertura delle principali testate nazionali, con interviste, recensioni, articoli di presentazione e approfondimento, speciali televisivi, servizi ai Tg e trasmissioni in prima serata su reti nazionali.

 

LA PROSSIMA EDIZIONE: PREVISTI EVENTI SPECIALI IN ARENA

L’associazione Idem è già al lavoro con il Comune di Verona per programmare l’edizione 2019. Tra gli appuntamenti sono previsti eventi speciali di livello internazionale in Arena, in linea con lo spirito e il tema del festival.

 

I NUMERI DELLA V EDIZIONE

  • 15 giorni di programmazione (27 maggio – 10 giugno)
  • 20 appuntamenti inediti e connessi tra di loro
  • 40 ospiti
  • Oltre 30.000 presenze

 

Promosso dal Comune di Verona, il Festival della Bellezza è organizzato dall’associazione Idem.

Direttore artistico: Alcide Marchioro

Partner: Cattolica Assicurazioni, Banco Bpm, Fondazione Cariverona, Agsm

Radio ufficiale del festival: Rai Radio 1

Media partner Touring Club Italiano, Spettakolo.it, L’Arena, Fondazione Corriere della Sera

 

_________________________________________________________

Responsabile Comunicazione per il Festival della Bellezza:

Marilisa Capuano

 

 

Ufficio Stampa:

Marilisa Capuano

cell. 347.2879717

marilisa.capuano@mabacomunica.it

 

Gaetano Petronio 

cell. 3491345575

gaetano@ufficiostampagpc.it