ALESSANDRO RAGAZZO ESCE CON IL SUO NUOVO DISCO

MALAMENTE-BackstageAlessandroRagazzo_bALESSANDRO RAGAZZO

ESCE

CADO GIÙ  

IL VIDEO DEL NUOVO SINGOLO DEL GIOVANE CANTAUTORE VENEZIANO

 

Esce oggi su YouTube il video di “Cado giù” (Tank of Music/Malamente Records) il nuovo singolo di Alessandro Ragazzo, giovane chitarrista e cantautore veneziano.

Il video è stato girato con la regia di  Marco Da Re e con la partecipazione di Alessandro Burbank, poeta, performer e promotore di eventi culturali.

Cado giù è un lavoro che dimostra una solida maturità nel testo e nella musica, dove le chitarre incontrano i synth e le tastiere dando vita a una melodia malinconica ma allo stesso tempo intensa e graffiante.

Cado giù come un pugile venduto e mi domando se abbia un senso

cadere sempre al primo colpo

E che senso abbia dire aaah se poi non mi rialzo

e non sento niente

Chitarrista, cantante e compositore, Alessandro Ragazzo nasce a Venezia nel 1994. Il suo primo Ep “Venice”, disco del giorno su “Rockit”, è presentato al Coin Store di Mestre nel febbraio 2015 e da quel momento comincia ad esibirsi in acustico suonando in importanti locali e festival della zona e non solo (Suoni Di Marca, Mame Club, Across the university, Curtarock, Rivolta, Argo16-SpazioAereo, Sherwood Open Live, Home Rock Bar, Arteria, Mast). Nell’Ottobre del 2016 Alessandro fa un mini tour per Londra che lo porta a suonare in diversi locali ed eventi della città ricevendo ottimi feedback. Nel dicembre dello stesso anno partecipa ad un contest di Radio Popolare a Milano classificandosi secondo. Il 24 Dicembre 2016 esce una versione Unplugged del suo Ep “Venice” con all’interno un inedito. Nei Flux Studios di New York (dove hanno registrato anche Shakira, The do, David Crosby, Sean Lennon) ha registrato e prodotto il suo terzo Ep uscito l’8 Maggio 2017 per Nimiq Records, di nome “New York”, che ha ricevuto ottimi consensi dalla critica. Durante il 2018 Alessandro è protagonista di due diversi tour, che toccano diverse città italiane tra cui Trieste, Roma, Bologna e Perugia in cui porta le sue canzoni e accompagna alla chitarra Are You Real?. Alessandro partecipa a numerosi format musicali come Sofar Sounds, BalconyTv ed indiemood session ed ha aperto concerti di Giorgio Poi, Matt Elliott, Emily Wells, Hugo Race e Galeffi.

www.youtube.com/alessandroragazzo ; www.facebook.com/alessandroragazzomusic; www.instagram.com/alessandro__ragazzo

Annunci

EDO esce oggi il video del singolo d’esordio MURALES

Edo_bEDO

ESCE OGGI

 

MURALES  

 

IL VIDEO DEL SINGOLO D’ESORDIO DEL GIOVANE CANTAUTORE ROMANO

https://www.youtube.com/watch?v=Ym4NAoEKU8g

 

Da oggi, venerdì 14 dicembre, è online su YouTube “Murales” (Fenix Entertainment) il video del singolo d’esordio di Edo, nome d’arte di Edoardo Galletti, giovane cantautore romano. Dalla prossima settimana il brano sarà disponibile sui digital stores e su tutte le piattaforme streaming.

Murales è un esordio che colloca Edo nel panorama della musica indie ma con uno stile più originale e testi più freschi.

Ho scritto sopra i muri della mia città

C’era una volta una favola

Cercavo solamente un po’ di libertà

Volare via

Senza pensare

A nient’altro che a te

E poi ricominciare

 Ora che ci sei tu ha senso il mio murales

Edo2_b

«È un viaggio nel passato, un viaggio che fa rivivere un amore nato ai tempi della scuola, un amore ingenuo ma folle allo stesso tempo. – commenta Edo – Il brano racconta tutte le emozioni di un ragazzo innamorato che fa di tutto per conquistare la sua ragazza. L’amore è descritto come un mezzo di comunicazione fondamentale per una relazione duratura e stabile. Per me questo brano è comunque una specie di sogno che mi ha riportato verso il primo amore che non si scorda mai.»

Edoardo Galletti, in arte ‘Edo’, nato a Roma il 4/12/1995. Laureato in Scienze Politiche per il governo e l’amministrazione. Fin da piccolo, grazie a suo padre, ha coltivato la passione per la musica e per il pianoforte ma solamente due anni fa ha iniziato a scrivere canzoni. Attraverso la scrittura ha la possibilità di esprimersi senza alcun velo facendo emergere tutte le sue insicurezze e senza avere paura di essere giudicato.

www.fenixent.com

DANIELE CIUFFREDA A GENNAIO RIPARTE IL TOUR IN TUTTA ITALIA

DanieleCiuffreda Organ TrioDANIELE CIUFFREDA

 

A GENNAIO DAL TEATE JAZZ CLUB DI CHIETI RIPARTE IL TOUR IN TUTTA ITALIA

 

A gennaio il chitarrista torinese Daniele Ciuffreda riprenderà il suo tour nei club di tutta Italia dove si esibirà con il suo organ trio, composto da Alberto Marsico all’organo e Daniele Pavignano alla batteria, per presentare dal vivo il suo nuovo disco “Out On The Ninth Day” che vanta la straordinaria partecipazione di Fabrizio Bosso.

“Out On The Ninth Day”, disponibile dal 30 ottobre, è un disco di otto tracce caratterizzato da un sound dinamico e deciso grazie alla combinazione di fraseggi blues, groove intenso e swing travolgente con cui il chitarrista riesce a rendere omaggio ai più celebri brani della tradizione jazz, dimostrando di essere un moderno e maturo esponente del genere in Italia.

Daniele Ciuffreda

«Nel 2015 dopo nove giorni passati in ospedale, all’improvviso mi è venuta in mente la prima frase del tema di questo brano. – commenta Daniele Ciuffreda riferendosi alla quinta traccia che da il titolo all’album – Fin da subito ho creduto che avesse qualcosa di speciale e così ho provato a svilupparla con l’idea che potesse vagamente ricordare le composizioni di Bobby Timmons che hanno un forte legame con la church music. Il risultato mi ha convinto a tal punto da decidere di usarla come titolo del disco. »

 

Ecco tutte le date del tour finora confermate:

4 Gennaio – Teate Jazz Club – Chieti

5 Gennaio – Ricomincio da Tre – Perugia

7 Febbraio – Rossini Jazz Club – Faenza (Ra)

8 Febbraio  Cantine Bentivoglio – Bologna

9 Febbraio – The Crafstman – Reggio Emilia

15 Marzo – Aldo’s Jazz Corners – Torino

14 giugno – Semiana Jazz – Semiana (Pv);

Chitarrista e compositore italiano attivo in vari sia progetti italiani che esteri, Daniele Ciuffreda, già vincitore del primo premio al concorso jazz di Valenza con il “Jacopo Albini Quartet” nel 2013 e dopo aver conseguito la Laurea Triennale in Chitarra Jazz presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino nel 2014, si trasferisce a Londra dove frequenta la Guildhall School of Music e Drama, sotto la guida di alcuni dei migliori musicisti della scena mondiale come Colin Oxley, John Parricelli, Malcom Edmonstone, Scott Stroman e Trevor Tomkins, conseguendo il Master in Jazz Performance nel 2015. Le formazioni con cui collabora o di cui è leader lo hanno portato a suonare in: Italia, Regno Unito, Austria, Scozia e Bulgaria. Ha avuto anche la fortuna di esibirsi al Valenza Jazz Festival, Torino Jazz Festival, Break in Jazz, EFG London Jazz Festival, ”Piacenza suona Jazz”, Ronnie Scott’s Jazz Club , The Spice of Life, Studio 5, Whingams Jazz Club, Cantine Bentivoglio, Torino Jazz Club, Bonaventura Music Club, Jazzlines/Birmingham Symphony Hall e Crazy Coqs.

www.danieleciuffredamusic.com

XYLEMA ed AVANZI al ROCK’N’ROLL DI MILANO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

KILT!

 

PRESENTA

XYLEMA

con  AVANZI

 

IL 14 DICEMBRE

DUE NUOVE PROPOSTE MUSICALI

DAL VIVO AL ROCK’N’ROLL DI MILANO

 

 Venerdì 14 dicembre, alle ore 22.30, presso il Rock’n’Roll di Milano (via Giuseppe Bruschetti 11, angolo via  Zuretti – ingresso libero) KILT!, la serata rock e dance tutta da ballare creata dal famoso dj milanese Ale Tilt, presenterà dal vivo due nuove proposte musicali: gli Xylema e Avanzi.

 

Il sound tagliente ed energico degli Xylema si combinerà con quello moderno e ricercato del polistrumentista Avanzi permettendo al pubblico del locale di immergersi in una dimensione eterogenea e dinamica. Prima di iniziare a ballare sul dj set di Ale Tilt, il pubblico del Rock’n’Roll avrà la possibilità di vivere un’esperienza musicale alternativa.

 

KILT! è la serata del venerdì del Rock’n’Roll di Milano, un party dinamico che ospita concerti e dj set che spaziano dal punk dell’adolescenza all’indie della bellezza, con scariche di rock, brit pop, it pop, post punk e hardcore, e che sta diventando quindi evento di riferimento per gli amanti di questi generi. Alla consolle si alternano dj più esperti come il fondatore Ale Tilt e Ariele Frizzante, un tempo nota voce di RockFm, e i più giovani come Fabrizio Strada e Gracebutt. All’interno di questa cornice lo spazio dedicato ai live vuole essere una vetrina da cui poter osservare le nuove band dell’underground e capire le nuove tendenze della musica italiana.

 

Gli Xylema sono una band alternative rock italiana piemontese formatasi nel 2014. Propongono un repertorio di inediti con parecchi concerti alle spalle. Nel 2016 aprono il concerto de “I Ministri” all’Hiroshima Mon Amour di Torino dopo aver vinto il contest organizzato da Musicraiser. Durante l’anno successivo condividono il palco con artisti quali Grido, Voina, Pollio, La Macabra Moka, Endrigo, Twee, Edda, Cara Calma e i sopracitati Ministri. Nel mese di Novembre del 2018 pubblicano un album di brani in italiano.
Avanzi è un cantautore polistrumentista milanese. Avanzi propone un progetto solista tale al 100%, esibendosi live come unico protagonista dello show, ovvero suonando ogni strumento e realizzando arrangiamenti esclusivamente tramite synth, drum machine e loop creati ed eseguiti al momento della performance, per uscire dai canoni che hanno da sempre caratterizzato la scena cantautorale italiana. Nell’autunno 2016 presenta il suo EP di debutto “L’Eclissi” e, nel corso dei successivi 9 mesi, pubblica tre videoclip ufficiali che riscuotono più di 150.000 visualizzazioni. A marzo presenta il suo secondo EP “La Maschera“, disco che chiude la prima fase di scrittura di Avanzi.

 

http://www.rocknrollclub.it/

THE ANDRE domani sera dal vivo al THE ALIBI di Foggia

TheAndre2 @ Fabio Marchiaro_bFREAK & CHIC

PRESENTA

THE ANDRÉ

 

RITORNA CON IL

VENDETTA VERA TOUR

 

www.youtube.com/watch?v=Ao4MIstQMBU

TREDICI APPUNTAMENTI INVERNALI TRA LA TRAP, L’INDIE E LA MEMORIA DEL CANTAUTORE GENOVESE

DOMANI SERA DAL VIVO AL THE ALIBI DI FOGGIA

Domani sera, sabato 1 dicembre, alle ore 21.00, al The Alibi di Foggia (viale Colombo, 180 – ingresso 10 euro) The André ritorna dal vivo per il “Vendetta Vera Tour”, la nuova serie di appuntamenti live che lo porterà sul palco dei più importanti club della Penisola, senza mai svelare il suo volto e donando la sua arte di interpretare in versione acustica le hit più famose e i linguaggi più criptici del mondo della trap e dell’indie.

TheAndre_bIl tour è organizzato e prodotto da Freak & Chic Srl con la collaborazione come media-partner di VH1, canale 67 del DTT, il brand di Viacom Italia dedicato agli amanti della musica di tutti i generi. Ecco tutte le date:

1 dicembre – The Alibi – Foggia;

7 dicembre – Colorificio Kroen – Verona;

8 dicembre – HT Factory – Seregno (Mb);

22 dicembre – Spazio Astra – Foligno;

28 dicembre – Pop Festival/Capitol – Pordenone;

4 gennaio – Csa Magazzino 47 – Brescia;

5 gennaio – H2NO – Pistoia;

info su www.freaknchic.it

Con più di 3 milioni di visualizzazioni sul canale YouTube, The André diventa presto un fenomeno del web grazie alle straordinarie versioni di cover d’autore in cui omaggia il grande Maestro immaginando come si sarebbe cimentato ai giorni nostri cantando i testi del filone trap.

Le opere prime del ‘Principe del Web’ sono disponibili anche sui digital stores: l’ep “Demos” raccoglie l’ormai celebre “ Habibi” di Ghali, “Rockstar” e “Tran Tran” di Sfera Ebbasta, “Cono Gelato” e “SportsWear” della Dark Polo Gang, mentre l’ep “Deluxe” annovera le cover di Salmo con ”Perdonami”, Marracash e Gue Pequeno con “Scooteroni”, ancora Gue Pequeno con “Lamborghini”, Capoplaza con “Giovane Fuoriclasse” e la Dark Polo Gang con “Diego Armando Maradona” (https://artistfirst.lnk.to/TheAndreCantaLaTrap-Demos). Durante il primo tour The Andrè si è esibito in alcuni dei più importanti festival italiani come l’Home Festival, il Woodoo Festival, Parco Tittoni e il Flower Festival (in apertura al concerto di Carl Brave x Franco 126).

www.youtube.com/channel/UC0MLXyxoAT-GDcjGWkHdhVA/; www.facebook.com/theandreufficiale

FUORI ORA Addrall con il singolo TYPEWRITER

Addrall_Single_Cover_bADDRALL

TYPEWRITER

Take a writer away from his typewriter and all you have left is the sickness which started him typing in the beginning

DA OGGI ARRIVA ANCHE IN ITALIA IL MISTERIOSO COLLETTIVO MASCHERATO COME UN ALCE

 

Da oggi, venerdì 30 novembre, arriva anche in Italia Addrall, il misterioso collettivo mascherato da alce che si presenta al pubblico italiano con “Typewriter”, il nuovo singolo che sarà disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

«Hay algo en “Typerwriter” – commenta Albert Fibla del quotidiano spagnolo La Repùblica – que te transporta a lugares misteriosos, a mundos épicos que ya existieron. La atmósfera de vinilo que envuelve la canción, su candencia martilleante, sus colchones armónicos, dibujan, de forma inesperadamente delicada, un paisaje industrial de extraña belleza.»

«C’è qualcosa in “Typerwriter” – commenta Albert Fibla del quotidiano spagnolo La Repùblica – che ti porta in luoghi misteriosi, in mondi epici che esistettero in epoche passate. L’odore di vinile che avvolge il brano, la sua cadenza martellante, i suoi strati armonici, disegnano, in forma inaspettatamente delicata, un paesaggio industriale di rara bellezza.»

Il brano si ispira al famoso aforisma di Charles Bukoski:

“Take a writer away from his typewriter and all you have left is the sickness which started him typing in the beginning”

 “Togli ad uno scrittore la sua macchina da scrivere e tutto ciò che rimarrà è la malattia che lo ha portato a premere il primo tasto”.

Inizia così un viaggio elettroacustico attraverso immagini oniriche e ambientazioni tetre. Ascoltando “Typewriter” è possibile ascoltare la presenza dei diversi strumentisti del collettivo Addrall. Oltre ad una massiccia dose di elettronica, è possibile distinguere l’apporto di un pianoforte, una batteria e strumenti a corde che disegnano le atmosfere del brano.

LA CANZONE È FEMMINA con DEBORA VILLA AL TEATRO DELLA COOPERATIVA DI MILANO

Duperdu

DUPERDU

presenta

LA CANZONE È FEMMINA

Con la straordinaria partecipazione di

DEBORA VILLA

 

di e con Duperdu – Marta Marangoni e Fabio Wolf

consulenza drammaturgica Francesca Sangalli

produzione Minima Theatralia e Teatro della Cooperativa

 DAL 4 AL 9 DICEMBRE

UN OMAGGIO AL VARIEGATO ATLANTE DELL’UNIVERSO DONNA

IN SCENA AL TEATRO DELLA COOPERATIVA DI MILANO

Da martedì 4 a domenica 9 dicembre al Teatro della Cooperativa di Milano (via Hermada, 8 – ingresso 10 euro) va in scena “La canzone è femmina”, il nuovo spettacolo teatrale ideato e messo in scena dai Duperdu – alias Marta Marangoni e Fabio Wolf – che omaggia l’universo femminile attraverso un lungo viaggio nella mente e nelle storie delle grandi donne del passato, del presente e del futuro.

Lo spettacolo è basato sui brani originali de “La canzone è femmina”, il nuovo disco dei Duperdu dove ogni canzone narra – a Dalia, la seconda genita di casa Wolf – la storia di una donna e ne canta le doti e le gesta. Questo concept album si è trasformato in uno spettacolo teatrale grazie all’adattamento dei testi e della sceneggiatura da parte di Francesca Sangalli.

«Ritratti di donne reali e fantastiche, leggendarie e primordiali che popolano il nostro immaginario e danno un volto all’eterno femminino. – commentano i Duperdu – Donne che prendono forma e spazio, diventano voce, canto, musica, forza creativa, si assumono colpe, esplodono in sentimenti, assurgono ad anime guida: una costellazione poetica del femminile che costruisce un viaggio interstellare alla ricerca di un’unità, di una visione d’insieme dell’universo donna.»

Ad ogni replica ci sarà un ospite che porterà la propria testimonianza di donna all’interno dello spettacolo. Ecco il programma:

LA CANZONE è FEMMINA

Teatro della Cooperativa

Via Hermada, 8

Martedì 4 dicembre (ore 20.30) // Claudia Pinelli (Presidente Anpi Niguarda) figlia di Giuseppe Pinelli

Mercoledì 5 dicembre (ore 20.30) // Jole Milanesi (Magistrata)

Giovedì 6 dicembre (ore 19.30) // Diana De Marchi (Commissione Pari Opportunità del Comune di Milano)

Sabato 8 dicembre (ore 20.30) // Ira Rubini (giornalista di Radiopopolare)

Domenica 9 dicembre (ore 17.00) // Donatella Massimilla (regista CETEC dentro/fuori san vittore)

www.teatrodellacooperatva.it

info e prenotazioni: info@teatrodellacooperativa.it; tel. 026420761

Duperdu, Marta Marangoni e Fabio Wolf, battezzati dal grandissimo maestro Nanni Svampa dei Gufi e sono cantori ufficiali dello Spirit De Milan, per cui hanno composto l’inno. Hanno partecipato al Long Lake Festival di Lugano 2013. Il primo disco “Chiamerolla Milano” ha ottenuto il finanziamento della campagna crowdfunding di Musicraiser. Insieme recitano, cantano e compongono musica per gli spettacoli teatrali del Teatro degli Incamminati, Teatro della Cooperativa, Teatro Out Off e hanno fondato la compagnia Minima Theatralia, progetto di teatro-canzone urbano con i cittadini-attori delle periferie milanesi. Il loro spettacolo “PLUF! intermezzi teatral-musicali fra un tuffo e l’altro”, è stato prodotto dal Teatro Franco Parenti di Milano, per cui sono anche autori e interpreti delle canzoni originali di “Opera Panica” di Jodorowsky (vincitore del premio NEXT) e di “Stasera si può entrare fuori” di Andrée Ruth Shammah. Sono gli autori delle musiche originali dello spettacolo tratto dal romanzo “Le otto montagne” di Paolo Cognetti (Ed. Einaudi, vincitore Premio Strega 2017). Prodotti dal Teatro della Cooperativa sono anche gli ultimi due spettacoli: la saga sulle leggende milanesi “Ri-Chiameròlla Milano” con la partecipazione di Leonardo Manera (Zelig) e l’omaggio al mondo femminile “La Canzone è Femmina” che sarà portato in scena dal 4 al 9 dicembre 2018 con la partecipazione di Debora Villa (Zelig) al Teatro della Cooperativa.

www.duperdu.org