La prevenzione al colon a Euroma2

Colon gigante_WEBA scuola di prevenzione dentro un colon gigante: 

fino al 25 novembre la prevenzione con gli specialisti su tumori, incontinenza e diverticoli a Euroma2 

In Italia ogni anno 30.000 casi di tumore al colon retto, l’incontinenza colpisce il 2 per cento della popolazione

Come influisce il cibo che mangiamo sulla salute del nostro colon? Da quali malattie può essere colpito? Quali comportamenti vanno messi in atto per prevenire patologie anche molto serie, come i tumori o l’incontinenza? Il 23-24-25 novembre presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma e il Centro commerciale Euroma2 dalle 10 alle 20 la prevenzione sarà protagonista grazie alla possibilità di effettuare visite guidate all’interno di un colon gigante gonfiabile allestito nei due grandi spazi.

Per tre giorni medici e infermieri entreranno in contatto con gli alunni delle scuole elementari e i cittadini di tutte le età per far comprendere l’importanza degli stili di vita corretti e di un’alimentazione sana: il colon gigante a grandezza umana sarà l’attrazione visitabile che metterà al centro la prevenzione delle malattie organiche e funzionali del colon-retto. L’iniziativa, promossa dalla Direzione Clinica del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e dalla FAIS (Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati), è reso possibile grazie alla Commissione Europea (Joint Research Centre) e patrocinato da OPI (Ordine delle Professioni Infermieristiche) e AIOSS (Associazione Tecnico Scientifica Operatori Sanitari Stomaterapia e Riabilitazione del pavimento pelvico).

Venerdì 23 novembre le classi quinte elementari della zona di Trigoria sono entrate nel colon gigante allestito presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico in un tour alla scoperta di polipi, diverticoli, spiegando il funzionamento dell’organo e l’importanza di una alimentazione sana come, ad esempio, quella ricca di fibre.

Nel fine settimana l’iniziativa si trasferisce al centro commerciale Euroma2 dove chirurghi, gastroenterologi, infermiere speializzate in stomie e incontinenza e 25 studenti dei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia e in Scienze dell’Alimentazione e Nutrizione Umana dell’Università Campus Bio-Medico di Roma saranno a disposizione dei partecipanti per la sensibilizzazione e la prevenzione di patologie come la diverticolosi, la poliposi, i tumori del colon, la stipsi e l’incontinenza.

Per fare un esempio il tumore al colon-retto rappresenta oggi il terzo tipo di tumore per incidenza e mortalità nel mondo occidentale, dopo quello alla mammella e quello del polmone. Secondo le statistiche (fonte Siucp) ogni anno si registrano 30.000 casi in Italia, 150.000 in Europa, 678.000 nel mondo. In Italia l’incidenza è di 30-50 nuovi casi ogni 100.000 abitanti: i tassi più elevati si registrano nell’Italia centro settentrionale con prevalenza per i tumori del retto nel sesso maschile.

La maggioranza dei carcinomi del colon-retto si sviluppa a partire dai polipi e occorrono tra 10 e 15 anni perché un polipo si trasformi in cancro invasivo: per questo se da un lato è possibile prevenire i tumori rimuovendo gli adenomi, una corretta alimentazione e corretti stili di vita sono la soluzione più efficace per limitarne l’insorgenza. Anche l’incontinenza, che oggi colpisce circa il 2 per cento della popolazione e spesso non viene diagnosticata perché non se ne parla per vergogna, è una patologia che può essere curata. Va promossa quindi una dieta in grado di non alterare la flora batterica del colon, ricca di fibre vegetali e che non ecceda in grassi e proteine.

L’Appuntamento per tutti è fissato al centro commerciale Euroma2, sabato 24 e domenica 25, dalle ore 10 alle 20. 

EUROMA2

Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico (Roma)
Tel. +39 06 5262161
www.euroma2.it

 

Annunci

NOMA: UNA SFIDA CREATIVA ALLA VITA … il film che ci racconta il rapporto tra arte e malattia

unnamedLunedì 14 maggio alle ore 18 al WEGIL (Largo Ascianghi, 5, 00153 Roma) avrà luogo la presentazione ufficiale di NOMA: UNA SFIDA CREATIVA ALLA VITA, il film documentario di Alessandra Laganà e Tommaso Marletta vincitore del premio di riconoscimento per il valore umanitario dell’opera all’Accolade Global Film Competition 2017 (CA), USA. Si tratta di un’opera particolarissima sul rapporto tra Arte e Malattia, basata su una esperienza personale vissuta dalla stessa autrice, che affronta il tema delicato della prevenzione oncologica del tumore al seno: un viaggio straordinario per ritrovarsi, per riscoprire l’essenza, per rigettare il superfluo. La proiezione dell’opera verrà anticipata dal dibattito a cui parteciperanno i medici e gli artisti coinvolti nel progetto.

Questo il programma ed i relatori:

Ore 18.00

Andrea Ciampalini
Direttore Generale Lazio Innova

Alfredo d’Ari
Direttore Generale della Comunicazione e dei Rapporti Europei e Internazionali Ministero della Salute

Gian Paolo Manzella
Assessore Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, “Lazio Creativo” e Innovazione Regione Lazio

Partecipano al dibattito:

Viviana Enrica Galimberti
Direttore della Divisione di Senologia dell’Istituto Europeo di Oncologia

Carlo De Felice
Professore al Dipartimento di Scienze Radiologiche Oncologiche,
Università La Sapienza di Roma

Paola Iorio
Medico Chirurgo Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Consulente presso il Policlinico Militare del Celio e Aereonautica Militare

Laura Agostini
Psicologa, Psiconcologa, Psicoterapeuta

Tommaso Marletta
Produttore Artistico ed Esecutivo
Sound Designer e musicista del Film Documentario NOMA

Andrés Arce Maldonado
Regista del Film Documentario NOMA

Fabio Zanino
Artista, Digital Art Director

Alessandra Laganá
Ideatrice, autrice e musicista del Film Documentario NOMA

Daniela Terrinoni di Lazio Innova introdurrà l’appuntamento per Race for the cure 2018
Dona per la lotta ai tumori al seno, che si terrà a Roma (Circo Massimo) dal 17 al 20 maggio.

Ore 19.00

Conclusioni

Gian Paolo Manzella
Assessore Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, “Lazio Creativo” e Innovazione Regione Lazio

Proiezione del Film Documentario NOMA (durata 60’)

NOMA è sostenuto dal Ministero della Salute e dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica, AIOM. È condiviso con i suoi amichevoli partecipanti nell’Associazione no-profit NOMA World A.P.S., che devolverà i proventi del film alla causa motrice che l’ha ispirata.

Maggiori info e trailer al sito: www.noma.world

Elisabetta Castiglioni
+39 06 3225044 – +39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it