DIORHA’ INTERVISTA A CASA SANREMO

DIOHORA'Diorhà intervista alla cantautrice foggiana.

Proseguiamo con gli incontri a Sanremo durante il Festival della Canzone Italiana. Tra i cantanti e cantautori che si esibiscono nei tanti angoli della città dei fiori mi affascina un viso pieno di entusiasmo e che emana positività. Lei è Diorhà e, parlando con lei, scopro una donna che vive “a testa in sù” nel senso che la sua testa va verso le nuvole ma con i piedi ben piantati per terra. Un percorso di vita ed artistico a tappe e con quattro cambiamenti fondamentali. L’artista attualmente, fa parte del percorso professionale di NEM Nuove Energie Musicali. Scoprite nell’intervista che ha rilasciato alla nostra Sara Lauricella.

Introduzione a cura di Max Angotti, riprese Sara Lauricella.

Vi invitiamo a visitare il canale You Tube di Diorhà al seguente indirizzo:

https://www.youtube.com/channel/UCWwQD1pzV8VmBqnSPCc6Bwg?fbclid=IwAR1pV6Mp0iGkOduRIN3PspPaa3no-zIv-S1ZR17ScORj1PfEKHqF8QFII48

Annunci

Intervista Giacomo Eva coautore per Renga a Sanremo

51205029_2850688311614837_5562453028843290624_nGiacomo Eva, giovanissimo cantautore che, per il festival di Sanremo, è stato coautore, insieme alla grande penna di Tony Bungaro, del brano “Aspetto che torni” cantato da Francesco Renga sul palco del 69mo Festival della Canzone Italiana. Lo incontriamo a Casa Sanremo e l’intervista parte immediata. Un ragazzo che oltre la passione per la musica ci parlerà anche dell’amore per la sua terra. Bravissimo ed ammirevole.

Intro di Max Angotti – Intervista di Sara Lauricella

 

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DEL SAN REMO FESTIVAL CAFE’ INIZIANO I CASTING

LOCANDINA MEDIA RIS
Torna in grande stile il talent per i nuovi cantanti e cantautori San Remo Festival Cafè con la sua seconda edizione.

La nuova organizzazione prevede dei casting a zone geografiche divise tra il nord, centro, sud e isole, i cui selezionati avranno accesso alle tappe regionali e di seguito alla semifinale e finale nazionale. Per la zona centro italia i primi casting si terranno presso la Scuola di Musica Artidee, a Roma, nelle date del 18 e 25 novembre, 16 dicembre 2018 ed il 13 gennaio 2019. I vincitori della scorsa e prima edizione hanno avuto la possibilità di esibirsi al Palafiori di Sanremo proprio nella settimana del festival della canzone italiana, periodo in cui la cittadina viene invasa da produttori, talent scout e rappresentanti di etichette discografiche provenienti da tutta l’Italia e dal mondo. Il premio è aperto a cantanti e cantautori divisi nella categorie junior e senior di tutte le età e condizioni. logo srfcFondamentale, infatti, nella mission del format San Remo Festival Cafè è l’accesso alle persone stereotipate “diverse” in un percorso inclusivo e di condivisione. Oltre al concorso in senso stretto quest’edizione vedrà potenziata l’attività dell’Academy, con delle master class indirizzate esclusivamente ai partecipanti al format e tenute da vocal coach e da act coach al fine di indirizzare le potenzialità dei concorrenti sia dal punto di vista vocale che interpretativo e della movimentazione scenica, e con delle master class con musicisti per invitare i concorrenti all’accompagnamento con uno strumento musicale, a nozioni di scrittura ed analisi del testo etc. Tra i professionisti che hanno fatto parte del team del SRFC della scorsa edizione è considerevole nominare il Presidente di Giuria (sia in fase finale che in alcune delle tappe intermedie) Maestro Amedeo MINGHI, il paroliere Paolo AUDINO (che ha scritto brani anche per la grandissima Mina), il maestro Stefano BORGIA (autore di alcune canzoni di Mina tra cui “Portati Via”), Anonimo ITALIANO e diversi produttori, musicisti e talent scout che si sono alternati nella varie tappe. La seconda ed attuale edizione prevede, soprattutto nella zona centro Italia, delle giornate di casting di selezione con possibili riprese radio-televisive a cura di emittenti regionali e/o locali per poi passare alle semifinali e finali regionali. Previsti anche gemellaggi con festival nazionali e premi collaterali a cura di sponsor ed etichette discografiche. Per l’edizione del 2019 ci si avvarrà della direzione artistica della  Scuola di Musica Artidee nella persona di Giovanni Rossanese, della direzione scenica di Barbara Gallozzi, del coordinamento coreografico (nonché coaching per l’Academy) di Paola Rizzica, del look Maker Alessandro Maritato, dell’ufficio stampa gruppo #Differevent di Sara Lauricella, del supporto media di Radio Italia Anni ’60 e di diversi nomi di noti professionisti tra i giurati ed ospiti ancora in via di definizione che si aggiungeranno al team esistente.
Un progetto in continua crescita e sviluppo per poter portare avanti il concetto di musica inclusiva.
Tratto dal regolamento “Scopo della manifestazione è quella di scoprire e promuovere talenti e nuove opere musicali attraverso una serie di selezioni che si svolgeranno in Italia e all’estero, promuovendo musica socialmente integrata. Ad integrazione del percorso conoscitivo e formativo potranno essere proposte giornate di master class e di esercitazioni collettive da parte degli organizzatori di zona o dall’organizzazione centrale del SRFC” .
Per info, regolamento ed iscrizioni contattare la mail sanremofestivalcafe@gmail.com, il sito http://www.sanremofestivalcafe.it oppure seguire il format nelle pagine sui social facebook https://www.facebook.com/sanremofestivalcafe/?ref=bookmarks

ed instagram https://www.instagram.com/sanremo_festivalcafe2019/
Ufficio stampa e comunicazione SRFC
#Differevent di Sara Lauricella – differevent@gmail.com

 

All’aperitivo di Luxury Files Magazine ospite Carol Maritato

IMG-20180928-WA0011[1]

Aperitivo con vista: presente all’evento d’autunno della Luxury Files Magazine la cantautrice Carol Maritato.

Si è svolto ieri, 27 settembre, un evento peculiare all’insegna del lusso e dell’eleganza sulla terrazza del VOI donna Camilla Savelli hotel.

Del resto, non ci si poteva aspettare nulla di meno dal direttore creativo della rivista di lifestyle Luxury Files Magazine, Massimiliano di Stefano organizzatore della serata.

Fra gli invitati, oltre a numerosi Vip, come Maria Monsè, anche registi come Massimo Coglitore e tanti attori: da Rodolfo Corsato a Raffaele Balzo.

La cantautrice Carol Maritato, ospite dell’evento è stata una presenza graditissima; non si vedeva da molto tempo tra gli eventi mondani della Capitale a causa dei suoi impegni per la realizzazione di un singolo che presenterà quest’anno a Sanremo.

CAROL TRIBUTE: ARRIVA A LANUVIO UNA KERMESSE DI MUSICA E SPETTACOLO DURANTE LA SAGRA DELL’UVA. SI ESIBISCE LA CANTAUTRICE CAROL MARITATO

carol C

 

CAROL TRIBUTE: ARRIVA A LANUVIO UNA KERMESSE DI MUSICA E SPETTACOLO DURANTE LA SAGRA DELL’UVA. SI ESIBISCE LA CANTAUTRICE CAROL MARITATO.

 

Il canto per lei è molto più di una passione, i lavori in cantiere per l’autunno sono davvero sempre più numerosi e un progetto musicale con Francesco Arpino è in fase di realizzazione. Parliamo di Carol Maritato, che sabato 29 settembre si esibirà a Lanuvio, in occasione della nota sagra dell’uva.

 

L’abbiamo vista di rado tra gli eventi mondani della Capitale poiché impegnata nello scrivere un prodotto destinato a Sanremo; attualmente lei e Vincenzo Capua conducono ogni venerdì alle 18.00 “E ci sei tu” sulla storica emittente romana, Radio Italia Anni 60.

In ogni puntata del programma di musica e intrattenimento, sono ospiti autorevoli personaggi del mondo dello spettacolo e non solo.

 

Gabriella Ferrari, Miss Sorriso e Consigliere Comunale di Lanuvio, l’ha personalmente voluta lanciando il c.d. Carol Tribute, evento di musica e spettacolo da Lei promosso dove si esibirà appunto Carol Maritato e che si svolgerà in occasione della nota Sagra del Vino e dell’Uva sabato 29 settembre.

20 ANNI DALLA MORTE DI LUCIO BATTISTI. IL PENSIERO DI CAROL MARITATO

battistiIeri, 9 settembre 2018, ricorrevano vent’anni esatti dalla morte di Lucio Battisti, il più importante innovatore della popular music italiana. Faceva parlare solo delle sue canzoni, refrattario com’era al divismo e dunque autentico, mai appiattito nella ricerca dei gusti de suoi fans.

Carol Maritato, cantautrice italiana giá vincitrice di Maglia Rosa del Cantagiro e protagonista su palcoscenici importanti (come il teatro Ghione, il teatro Cassia e il teatro Brancaccio a Roma; il Palafiori e Villa Ormond a Sanremo) lo ricorda con profonda stima e ammirazione <>.

Oggi Lucio Battisti manca seriamente a tutti. Perchè anche chi non lo seguiva, lo ha conosciuto e lo riteneva “un grande”. E allora lanciamo tutti un abbraccio al cielo in sua memoria…Con la promessa di non dimenticare mai, nei secoli, il suo “canto libero”.

Press Office Roberta Nardi

Management The Mac Live

ARRIVA IL TOUR DELLA FELICITA’: IL PRIMO COACHING-SPETTACOLO ITALIANO CHE AIUTA A REALIZZARE L’IMPOSSIBILE

rolfo

NUMEROSE TAPPE NEL NORD ITALIA CON PARTENZA IL 24 AGOSTO DAL TEATRO ARISTON DI SANREMO

Si può scegliere di essere felici! Questo lo scopo del “Tour della felicità”, il primo ed unico Coaching/Show, uno spettacolo formativo per imparare a realizzare l’impossibile in ogni giorno della nostra vita, privata e professionale. Parte il 24 agosto dal celebre Teatro Ariston di Sanremo la prima delle numerose tappe che vedranno protagonista Walter Rolfo, coach ed esperto in processi percettivi e autore del libro “L’arte di realizzare l’impossibile”, pronto a coinvolgere il pubblico in un viaggio straordinario tra le risorse della nostra mente. La maggior parte delle difficoltà sono superabili e frasi del tipo: “Non ce la farò mai” potrebbero essere trasformate. Quante volte abbiamo rinunciato a qualcosa convinti che fosse impossibile? Un sogno, un amore, un progetto, un cambiamento nel lavoro o nella vita. E poi ci siamo ritrovati a rimpiangere un’occasione persa, una felicità che ci siamo lasciati sfuggire. Quando tutti vedono una sola strada in realtà ne esiste almeno un’altra altrettanto valida e spesso migliore. Rolfo (da anni impegnato come consulente di grandi aziende, docente del Master  “Influenzamento, Emozioni e Arte dell’Impossibile” ) si propone di illuminare quella via alternativa che i neuroscienziati chiamano pensiero laterale illusionistico. Un metodo fatto di aneddoti, tecniche mentali, esercizi, che consente di moltiplicare il proprio tempo, essere più creativi, entrare in empatia con gli altri per capire ciò che pensano, gestire l’ansia e affrontare al massimo delle nostre capacità esami, colloqui, incontri importanti. Perché la felicità è molto più a portata di mano di quanto pensiamo. Spesso decidiamo di non provare o tentare ma la consapevolezza di poter scegliere è un passo fondamentale verso la felicità. Come fare? Scopritelo in una delle prossime attesissime tappe: 24 agosto Teatro Ariston di Sanremo, 1 novembre Teatro Manzoni di Milano, 8 gennaio Teatro Giuditta Pasta di Saronno, 2 febbraio Teatro Dehon di Bologna, 8 maggio Teatro l’Agorà di Carate Brianza. Scegliete di essere felici!

BIO

Walter ROLFO, coach ed esperto in processi percettivi, keynote speaker, unisce creatività e innovazione, legate alle sue radici nel pensiero  filosofico illusionistico, alla razionalità del pensiero costruttivo, derivante dalla sua formazione ingegneristica. Autore, conduttore e produttore televisivo per Rai, Mediaset e Sky, con più di 1.000 programmi all’attivo, è fondatore e presidente di Masters of Magic, una società di consulenza nel campo del management e della comunicazione. È consulente di grandi aziende quali Coca-Cola, Ferrero, Juventus, Lavazza, Philip Morris, FCA, Bayer, CNH Industrial, GoodYear, MAW,  Pomellato, HP, Elior, Robe di Kappa, BNL, Wind. È coordinatore didattico e docente del Master «Influenzamento, Emozioni e Arte dell’Impossibile”: come guidare i comportamenti e motivare all’azione» alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano.

www.walterrolfo.it