BGH LIVE IN ITALIA CON IL “THE CHRISTMAS TOUR”

BGH Christmas tour locandina senza dateRipercorrendo i più grandi successi della storia del rock internazionale

BGH

Stef BURNS-Claudio GOLINELLI-Will HUNT

Dal 4 al 17 dicembre torneranno nei live club con

“THE CHRISTMAS TOUR”

CALENDARIO

04 PALERMO – TEATRO GOLDEN

05 AGROPOLI (SA) – OFFICINA 72

06 NAPOLI – GOODFELLAS

07 ROMA – KILLJOY

08 ASCOLI PICENO – BREAKLIVE

09 APRICENA (FG) – ARTIS BEER LAB

10 MESAGNE (BR) – TEATRO COMUNALE

12 SACILE (PN) – FUNKY GO

13 VICENZA – ENJOY

14 CERMENATE (CO) – BLACK HORSE

15 BELLINZONA – ESPOCENTRO

16 BOLOGNA – BRAVO CAFFÈ

17 BOLOGNA – BRAVO CAFFÈ

BGH - Locandina date

Tre tour e migliaia di chilometri macinati negli ultimi due anni, quasi ogni sera oltre due ore di grande musica, ripercorrendo la storia del rock, con grandi consensi da parte del pubblico. I concerti, nei club e nelle piazze, di BGH -Stef BURNS-Claudio GOLINELLI-Will HUNT, hanno stupito e divertito i fan di tutta Italia, registrando anche diversi sold-out.

Il chitarrista Stef Burns e il bassista Claudio “Gallo” Golinelli (da anni al fianco di Vasco Rossi) con il batterista Will Hunt (Evanescence) – cresciuti con i suoni incandescenti di Jimi Hendrix, Alice Cooper, Jeff Beck e altri mostri sacri del rock – formano un power trio eccezionale.

I tre musicisti non vedono l’ora di riportare sul palco il loro potente rock show e lo faranno dal 4 al 17 dicembre nei migliori live club con “The Christmas Tour”.

Dicembre4 Palermo, Teatro Golden; 5 Agropoli (SA), Officina 72;  6 Napoli, Goodfellas; 7 Roma, Killjoy; 8 Ascoli Piceno, Breaklive; 9 Apricena (FG), Artis Beer Lab; 10 Mesagne (BR), Teatro Comunale; 12 Sacile (PN), Funky Go; 13 Vicenza, Enjoy; 14 Cermenate (CO), Black Horse; 15 Bellinzona, Espocentro; 16 Bologna, Bravo Caffè; 17 Bologna, Bravo Caffè.

Con una scaletta di famosi brani internazionali, e qualche sorpresa già in preparazione, Stef,  il “Gallo” e Will promettono di regalare ancora una volta al pubblico un concerto energico, caratterizzato dal loro inconfondibile sound, e divertimento assicurato.

Info e aggiornamenti sulla pagina Facebook di Ulive: www.facebook.com/ulivebooking

Stef Burns: www.facebook.com/stefburnsofficial

Claudio Golinelli: https://www.facebook.com/claudiogallogolinelli/

Will Hunt: https://www.facebook.com/Will-Hunt-287898684562943/?ref=br_rs

Press office & Promo: Ultra di Elisabetta Galletta – info@ultrapragency.com

Management & Booking: Ulive booking – Alberto Pietrapertosa ulive@live.it

Annunci

DSL DIRE STRAITS LEGACY in Italia con DSL WORLD TOUR

Jack Sonni

Dopo i sold-out in Sudamerica e il successo dei recenti concerti negli Stati Uniti  

DSL DIRE STRAITS LEGACY 

con

special guest: JACK SONNI

arrivano in Italia dal 20 Novembre  
con

DSL WORLD TOUR

 

 

Si è appena conclusa la prima parte del “DSL WORLD TOUR” dei DSL – Dire Straits Legacy  partita da Los Angeles il 26 settembre e terminata a New York il 6 ottobre, dopo una serie di date di successo nelle città di Riverside CA, St. Charles MO, Nashville, St Charles IL, Ft Lauderdale FL, St Petersburgh FL.

Jack is Back! La band, con il gradito ritorno di JACK SONNI come special guest – storico chitarrista dei Dire Straits che ha partecipato all’album “Brothers in arms” e alla successiva tournée mondiale – dopo gli otto concerti in USA e la trionfale data ad Helsinki, approderà in Italia dal 20 novembre per una serie di concerti nei teatri delle principali città.

Sono entusiasta di tornare in Italia a suonare, con i miei amici ed incredibili musicisti, nei DSL Dire Straits Legacy. È un onore farne parte e riproporre quella musica che è stata una meravigliosa esperienza in comune e ci lega come una famiglia con animi affini. – racconta Jack Sonni – Eseguire queste canzoni leggendarie mi riporta alla memoria incredibili ricordi, così come regala grande gioia al pubblico. Mi diverto tantissimo a suonarla ancora, specialmente con questi musicisti. Quale miglior motivo per riunirci e festeggiare insieme! “

DSL Ph Mariagrazia Proietto

Il DSL World Tour inaugura a Milano il 20 novembre, al Teatro della Luna (Via Giuseppe di Vittorio, 6, 20090 Assago, MI) alle ore 21.00.  

Proseguirà poi nelle città di: Padova, Brescia, Firenze, Palermo, Catania, Bari, Roma e Bologna. Farà inoltre tappa a Bucarest il 1° Dicembre.

I biglietti per le date italiane del tour, organizzato da We4show, sono già in prevendita su TicketOne.it  e disponibili in tutti i punti vendita e circuiti abituali.  Sarà possibile acquistare anche speciali posti “vip legacy” che comprendono il meet & greet con la band, il cd e il pass celebrativo. Per ulteriori info: www.dslegacy.com

DSL Dire Straits Legacy bandIl tour sarà occasione per rivivere la magia del repertorio degli indimenticabili Dire Straits, con brani come Money for Nothing, Sof ar Away, Sultans of Sinwg, Walk of Life e tante altre hit, ma anche per ascoltare alcune canzoni del nuovo album di inediti “3 Chord Tricks” prodotto da  Phil Palmer ed Alan Clark, registrato a Los Angeles nello studio di Steve Ferrone, e poi a Roma nei Forward Studios Rome dove l’album è stato completato e pubblicato con l’etichetta Forward Music Italy.

I DSL Dire Straits Legacy sono nati dall’amore e dalla passione per la musica dei Dire Straits, rork band britannica formatasi nel 1977, con l’idea di portare la musica del celebre gruppo a tutti gli appassionati cha hanno atteso a lungo di poter riascoltare dal vivo  tanti brani memorabili. L’anno scorso è arrivato il primo tour internazionale, organizzato da We4 Show, che li ha visti esibirsi con tanto successo in Francia, Svizzera, Lussemburdo e anche in Sud America, con una serie di sold-out in diverse città.

La line-up di questo tour è formata dai componenti storici Alan Clark (tastiere, hammond e cori), che lo scorso 14 aprile si è recato a Cleveland per ritirare l’ambito riconoscimento della Rock and Roll Hall of Fame come storico membro dei Dire Straits, Danny Cummings (percussioni e cori), Phil Palmer (chitarra) e Jack Sonni (Special Guest – chitarra), insieme alla strepitosa sezione ritmica formata dallo storico produttore e musicista Trevor Horn (basso) e Steve Ferrone (batteria), con gli italiani Marco Caviglia (voce e chitarra) e Primiano DiBiase (tastiere).

DIRE STRAITS LEGACY – Nel 2013 l’incontro con l’agenzia We4Show – a new concept for the show (management della band in tutto il Mondo), da il via al progetto che decide di produrre e promuovere, con grande passione, questa musica di indiscussa qualità. Arriva così la prima tournée, con una formazione con Phil Palmer, Pick Withers, Danny Cummings, Jack Sonni, Mel Collins e i romani Marco Caviglia, Primiano DiBiase e Maurizio Meo. Cinque concerti sold-out. Non molto tempo dopo, arriva un secondo tour, per il quale anche John Illsley e Steve Ferrone si aggiungono al gruppo. Una serie di nove date e un’esibizione all’evento finale del 97° Giro d’Italia, dove sono acclamati da oltre 20 mila persone.  Nel corso degli ultimi anni ci sono stati vari cambi di formazione, fino a quella attuale formata da: Alan Clark (tastiere, hammond e cori), Phil Palmer (chitarre), Trevor Horn (basso) Danny Cummings (percussioni e cori), Mel Collins  (sax), Steve Ferrone (batteria), Marco Caviglia (voce e chitarra), Primiano Dibiase (tastiere) e Jack Sonni (Special guest – chitarra). Nell’ultimo periodo l’attività della band è stata intensa con concerti in tutta Europa e Sudamerica e la pubblicazione dell’album di inediti “3ChordTrick” nel corso del 2017, ed un nuovo tour in Brasile a Gennaio 2018.

CALENDARIO

20.11 – TEATRO DELLA LUNA – MILANO

21.11 – TEATRO GEOX – PADOVA

23.11 – GRAN TEATRO MORATO – BRESCIA

24.11 – OBIHALL – FIRENZE

26.11 – TEATRO GOLDEN – PALERMO

27.11 – TEATRO METROPOLITAN – CATANIA

29.11 – TEATRO TEAM – BARI

03.12 – TEATRO SISTINA – ROMA

05.12 – TEATRO EUROPAUDITORIUM – BOLOGNA

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti:

www.dslegacy.com | www.facebook.com/direstraitslegacy

Fuori Ora Take me with you di Rubino il brano contro l’abbandono degli animali

Immagine

Fuori ora

“Take me with you”

il nuovo brano di

Rubino

contro l’abbandono degli animali … ed anche degli umani.

Lunedì 29 Ottobre 2018

 

 

 

Danilo Rubino, in arte Rubino è un rocker di professione, artista dall’anima melodica, che esprime tutta la sua passione componendo i suoi brani e suonando diversi strumenti. Pioniere del rock 2.0, anche se con suoni duri, parla di sentimenti, canta emozioni.

Take-me-with-you.mp4_snapshot_01.43_2018.10.29_06.02.19
Dopo “Why don’t you think about love”, esce oggi il secondo singolo, “Take me with you”, un brano struggente, nel quale ascoltiamo solo la voce e la Rubino Guitar, una melodia priva degli usuali virtuosismi che hanno contraddistinto l’esordio dell’autore, che eccezionalmente in questa videoclip è anche regista. Nel video si tocca una delle paure più ancestrali, quella dell’abbandono, una storia di un’attualità disarmante, “…portami con te se puoi…so che esiste un posto chiamato casa…non abbandonarmi ora…Ti amerò senza mai chiedere nulla…”. Una vera e propria denuncia pubblica per chi abbandona gli animali, e una campagna per la sensibilizzazione alle adozioni.   Take-me-with-you.mp4_snapshot_02.28_2018.10.29_06.03.38
E’ una storia vera quella raccontata, con protagonisti veri, quasi a voler raccontare l’animo sincero che è alla base della vita di Rubino, quell’animo convinto che con l’Amore si mettono a posto tante cose, un Amore che vince su tutto, proprio come il protagonista del video, un cagnolino che con uno sguardo è capace di raccontare tutto quello che interi romanzi non saprebbero fare.
Logo-rubino-definitivo-con-sfondoSe si va nel profondo dell’animo di questo artista così eclettico si scopre la sua vera natura: un’attenzione particolare a tutti i temi sociali, parla di Amore Rubino, Amore vero per tutto ciò che lo circonda, l’ambiente, il mondo della natura e degli animali, l’alimentazione.
In programma in uscita a breve, il terzo singolo dell’artista, una ballata rockmantica, dedicata alla tematica del contrasto alla violenza.
#takemewithyou #staytuned @Rubinomusica “Take me with you” by Rubino

Tre stilisti internazionali per HAUTE PROMENADE alla 75ma Mostra del Cinema di Venezia

SPECIALE 75MA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

IMG-20180910-WA0004HAUTE PROMENADE

A Venezia, protagonisti della prima edizione del format moda “Haute Promenade”, ideato da Lelka Kacvinska Lorandi, tre stilisti internazionali:

dalla Slovacchia  Jana Jurcenko, coadiuvata dalla Make-Up  Artist Lucia Sladeckova

da Las Vegas DavidStarr (RockStarr) e

dall’Italia, ma di origine slovacca la stilista Lelka Kacvinka Lorandi. (LelkaLor).

lelka

In occasione della 75 edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2018 otto modelle, scelte da Lelka e Diletta Grasso che hanno curato l’organizzazione dell’evento moda, sono state ammirate sul “red carpet” del Lido dal pubblico internazionale presente per questa kermesse che vede presente tutte le star che interpretano i film in concorso e sfoggiano look sempre più originali come, Lady Gaga accompagnata da Bradley Cooper che ha esordito come regista, Naomi Watts, Natalie a Portman, Carolina Crescentini, Francesca Rettondini.

Lo stilista DavidStarr ha proposto giacche di pelle e tessuto ricamate e dipinte a mano, con disegni ispirati al mondo del Rock.

IMG-20180910-WA0025

La fashion designer Jana Jurcenko dedica alle dive di Hollywood la sua nuova collezione ricca di trasparenze, pizzi, ricami preziosi,  anche gli outfits di LelkaLor  hanno uno stile perfetto da red carpet, e per alcuni la stilista ha utilizzato un tessuto innovativo che modella perfettamente la silhouette di chi li indossa.

Hanno partecipato all’ottima realizzazione della serata, seguita da una cena “top”  che si è svolta presso l’esclusiva “Terrazza della Biennale” del Festival del Cinema, la location più prestigiosa in occasione del festival,  Antonella Ferrari per la comunicazione e fotografie, il regista videomaker Federico Mancuso, Liliana Paduano dell’Accademia di formazione, diretta da Carlo Matthey

Ospiti della serata S.E. la Baronessa di Malta Anna Maria Cascone accompagnata da Marco Manente, Alessandro Lorandi.

IMG_2200(1)

Per informazioni foto e video:

Antonella Ferrari

333 4159729 modamodi@yahoo.it

Al via i venerdì “spettacolari” di #Differevent e Why Not…? per l’Estate Romana sulle sponde del Tevere

FB_IMG_1530621354878

E’ iniziata venerdì 29 giugno la “rassegna nella rassegna” targata #Differevent e Why Not…? per questa stagione dell’Estate Romana. Tutti i venerdì, fino al 07 settembre le due organizzazioni proporranno un lungo programma che partirà dalla serata e fino alle mezzanotte, aprendo con una parte culturale e sul Made in Italy per poi continuare con progetti musicali e canori di nuovi talenti. La serata di opening è stata condotta dai due titolari delle organizzazioni, rispettivamente Sara Lauricella per #Differevent e David Pironaci per Why Not…? che hanno dato il via a questa nuova collaborazione con la manifestazione “Poveri ma belli” che, come ricordiamo, è parte integrante dell’Estate Romana.

FB_IMG_1530621218899 La rassegna si trova sul Lungotevere in Sassia all’altezza dell’Ospedale Santo Spirito (due ingressi sia sotto Ponte Vittorio che da Piazza della Rovere). FB_IMG_1530622594509[1]Durante la serata di opening, aperta con lo spettacolo proposto da Insieme per l’arte, dal titolo “Poveri ma belli” scritto ed interpretato a quattro mani da Marianna Petronzi e Carlo Baldassini, con la scenografia arricchita dalla digital art di Michele Grimaldi, si sono esibiti sul palco dei nuovi progetti musicali e che hanno già riscosso tanto successo sia di pubblico che sui social. Si è iniziato con una prima parte acustica e poi si è conclusa la serata con il rock pop.

L’introduzione è stata affidata all’indie pop dell’alternativo Francesco Oscar Ferraro, accompagnato alla chitarra dal bravissimo Ezio Natale, che ci ha introdotto in un mondo musicale ”new vintage” utilizzando le canzoni “datate” ma riadattate in chiave moderna ed accattivante.

FB_IMG_1530621323843

Lo stesso chitarrista ha accompagnato poi Mike di Tommaso, un giovane artista del panorama black soul con un pizzico di ritmo e di verve. Si è chiuso poi in bellezza con la band Alicia Pizzonia & Black Soul che hanno fatto scatenare il pubblico e cantare a squarciagola i brani classici del rock.

“Abbiamo voluto creare una sinergia con la manifestazione “Poveri ma belli” per dare spazio non solo alla musica, ma anche all’arte, ai libri, all’artigianato Made in Italy – afferma la titolare di #Differevent Sara Lauricella- e per dar risalto alle varie tipologie di prodotti italiani uniti anche alla valenza sociale e di integrazione di alcune scelte della direzione di progetto, tematica e noi sempre cara”. “Abbiamo voluto raccogliere l’invito a partecipare a questa manifestazione per presentare i nostri nuovi progetti musicali – afferma il titolare di Why Not…? David Pironaci- e per via dello spazio dedicato anche alla cultura che da un valore aggiunto alla nostra musica”.  “Poveri ma belli” non è, quindi solo musica e spettacoli: tante le degustazioni disponibili a partire dalla classica ed italianissima pizza, a continuare con le proposte gastronomiche internazionali passando per l’orientale sushi. Ovviamente con dolci e bevande in quantità. In tutto ciò ci sono anche dei progetti di inserimento sociale e lavorativo di ragazzi provenienti da una casa famiglia e l’inserimento lavorativo di personale extracomunitario.

FB1Una rassegna mai monotona che si appresta a diventare un punto fermo per l’intrattenimento di romani e turisti. Nelle prossime settimane vedremo anche mostre d’arte, di fotografia, reading di poesia e libri, presentazioni di brand, tanta musica, Made in Italy ed eventi internazionali. Un dialogo dunque tra le diverse discipline artistiche per colorare le già suggestive serate estive sul Tevere, esperienze culturali originali e creative, ricche di linguaggi e pratiche che pongono al centro lo spazio pubblico e lo stare insieme.

Per info ed aggiornamenti ci trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival nella pagina http://www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa Sara Lauricella – differevent@gmail.com

MANGALAVITE & BEATBOXER DAL VIVO AL JAZZaltro DI OLGIATE OLONA (VARESE)

Mangalavite & BeatBoxer

JAZZaltro … Tra jazz e world music, commistione e ricerca

Sabato 8 luglio alle ore 21.30, presso Villa Restelli ad Olgiate Olona (Varese),Via Franco Restelli, 20 – ingresso 8 euro intero – 5 euro ridotto studenti o tessera ARCI), per il festival JAZZaltro, in programma una serata ricca di ospiti e realtà di ogni estrazione artistica. Fulcro della serata Mangalavite & BeatBoxer, duo capitanato dal pianista argentino Natalio Mangalavite e dal beatboxer Adel Naim che si esibiranno in Box Populis, poliedrico progetto in cui latin jazz, funk, rock, pop e sperimentalismo, convivono come parte di un tutto. Tra gli ospiti anche il beatboxer italiano Amir Almussawi, e i due ballerini di danza contemporanea Andrea Apadula Elisa Baglioni. A completamento della serata, una performance dal vivo della scultrice Chiara Crepaldi, e una rappresentanza di writers facenti parte del gruppo Express Posse. Una serata, dunque all’insegna del crossover tra le varie sfaccettature dell’arte.  Ad allietare la serata, sarà disponibile un rinfresco comprensivo di spaghettata di mezzanotte.

JAZZaltro giunge alla VIII Edizione consegnando al territorio una realtà ormai ben consolidata, frutto di collaborazioni storicizzate con amministrazioni comunali, Associazioni, Comunità, Enti e Proloco. Anche quest’anno propone una scelta musicale di qualità  in un’ottica di accrescimento culturale ed aggregazione sociale. JAZZaltro, nel corso degli anni è riuscito a creare una vera e propria rete di contatto che anima per diversi mesi la proposta culturale delle periferie, le quali, in una Lombardia milano-centrica, spesso appaiono svantaggiate dal punto di vista della proposta culturale.  Anche quest’anno, passando per la valorizzazione di spazi, location e contesti di grande bellezza, JAZZaltro propone un cartellone ricco di illustri ospiti internazionali, mettendo l’accento sulla commistione come punto di forza della musica, in modo da accendere l’interesse per l’interdisciplinarietà tra generi, stili e forme d’arte in genere.

Natalio Mangalavite  è un pianista, arrangiatore e compositore argentino di origini italiane. Vive e lavora in Europa da più di 20 anni. In Italia ha collaborato con artisti del calibro di Fabio Concato ed Ornella Vanoni, con la quale ha suonato per più di 15 anni, ed ha inciso dischi con Javier Girotto e Peppe Servillo (voce solista degli AvionTravel). Nel 2002 ha partecipato come insegnante al reality show musicale di Italia 1 che cercava nuovi talenti canori, Operazione Trionfo.

I prossimi appuntamenti di JAZZaltro

Sabato 15 luglio The Legendary Johnny O’Neal Trio (Sacconago)

Venerdì 21 luglio Wonderland Trio (Gorla Maggiore)

Domenica 23 luglio  Flamencontamina (Gorla Minore)

Domenica 6 agosto  Fatsology (Legnano)

Venerdì 29 settembre  Moroni, Cucchiara, Bagnoli (Olgiate Olona)

Venerdì 6 ottobre,  Max De Aloe (Olgiate Olona)

Lunedì 13 novembre,  Gaia Cuatru & Paolo Fresu (Legnano)

 

www.abeatrecords.comwww.area101.eu;    www.facebook.com/pages/JAZZaltro/117442538326396?fref=ts;

 

Milano, 6 luglio 2017

Ufficio Stampa JAZZaltro: Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio gaetano@ufficiostampagpc.it –  Francesco Zingaro francesco@ufficiostampagpc.it