IL BEBA DI ROMA APRE ALL’ARTE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

27164151_10213489679930058_275734549736995915_o
Il Beba di Roma, storico locale di San Lorenzo, l’8 Febbraio si tingerà tutto di rosa!

Slowcult presenta quattro grandi proposte al femminile, tutte rigorosamente in acustico, per presentare quanto di meglio sta offrendo Roma come proposta di artiste indipendenti. Al tempo  stesso coglie l’occasione di parlare di un tema purtroppo mai fuori di moda, ma anzi sempre tragicamente attuale, come Il femminicidio. una piaga da combattere senza tregua, ogni giorno. E non si deve mai smettere di sottolineare e  mettere in risalto di quanto accade tra le mura domestiche e non.

Il rock alternative di Valentina Valeri (artista di punta della Lostunes Records), l’energia della rivelazione del momento Dan, il folk acustico di Aria e la rivelazione Scaricà si fonderanno con i reading di Emanuela Panatta, affermata attrice teatrale e regista, che leggerà parti del suo libro “Civico 33. Monologhi di donne” (Editrice il Torchio) accompagnata da Fabrizio Fontanelli, curatore della serata con Slowcult.com, e la voce della cantante Maria Laura Ronzoni di cui Emanuela Panatta sta curando la regia del suo prossimo video.

L’attrice e autrice Maria Laura Moraci interpreterà il suo monologo “Mani

Non si mancherà di omaggiare la figura di Dolores O’Riordan che tanto ha dato alla musica rock al femminile e non, anche lei vittima di abusi e violenze.

Coordinerà il tutto la verve di una delle più apprezzate voci della radio romana ovvero Marta Pezzino di Radio Onda Libera.

Ti amo da morire Onlus sarà presente in forza alla serata per porre l accento su questa piaga e darci modo di sostenerla attivamente!

Annunci

“MICROFONO D’ORO” ECCO I PREMIATI 2016 DELLE RADIO ROMANE – di Sara Lauricella

targhe micr doro  VISTI, LETTI ED ASCOLTATI PER VOI

Venerdì 3 giugno 2016: data importante per molti degli speaker ed autori di programmi radiofonici romani. Dinanzi ad un nutrito e partecipe pubblico si è svolta la 6^ edizione del «Microfono d’Oro», ideato ed organizzato da Fabrizio Pacifici, che abbiamo visto anche nel ruolo di conduttore insieme con Cosetta Turco e con la collaborazione di Raffaella Anastasio. 15 le categorie in cui sono stati suddivisi i programmi radio e che sono state premiate, sul palco del Planet Roma, da un susseguirsi di artisti e di bellezze quali Donatella Pompadour, l’attrice Ester Vinci che presto vedremo come protagonista in Squadra Antimafia, la modella Claudia Russo, la top model Andreea Duma (che ha anche presentato il film cui partecipa in veste di attrice), andrea   il cabarettista Gabriele Marconi, l’attore Fabrizio Giannini, il volto di Rai Gulp Carolina Rey, la fashion blogger brasiliana Simone Martins. E inoltre Valentina Vicario, Alessandra Carrillo, Lello Sebastiani, l’On. Fabrizio Santori, Dundar Kesapli, Francesca Piggianelli, Romina e Natascia Malizia.
Sul palco anche Luca Martella, Emanuelle D’Alterio e i “Figli Unici” che, con le loro performance, hanno fatto incetta di applausi. Per la sezione Sportiva vincono i programmi  delle due  opposte tifoserie della Capitale:  per i romanisti “Te la do io Tokio” (Centro Suono Sport) con Mario Corsi, Jonathan Calò, Alessandro Doria, Valeria Biotti, Antonio Giampaoli  received_1099178523438498

e per i laziali  “I Laziali Sono Qua” (ElleRadio) di Danilo Galdino. Premio speciale “Domenica Radio” dell’inossidabile Paolo Filippi su Radio Onda Libera. Per l’Attualità  vince “Karaoke Rock Bike” di Dejan Cektinovic su Radio Rock. Radio Radicale con “Spazio Culturale” di Massimiliano Coccia si aggiudica la Cultura. “Gli Inascoltabili” di Centro Suono Sport, ovvero Alberto Mandolesi, Nicola Caprera, Paolo Marcacci, Diego Angelino, Claudio Capuano, Vincenzo Capua vincono per l’Intrattenimento. È il cantautore Toni Malco col suo “Mi ritorni in mente” su Lazio Style Radio a trionfare per Costume e Società. La peperina Giada Di Miceli che su Radio Radio impazza con “Non succederà più” riceve l’ennesimo riconoscimento per lo Spettacolo. La top trasmissione Notturna è «Beat Club» del mitico Andrea Torre su Radio Globo.

Andrea Torre - Gabriele Marconi - Cosetta Turco-Microfono d'Oro-  Il premio Web Radio va a “Ouverture” di David Gramiccioli su Colorsradio.it . L’Approfondimento politico è per Luca Casciani su Radio Ti Ricordi con “Cor Veleno CorVe…”. Due i premi per keepradio.it con il popolare Antonio Iorio di “Uomini e Donne” e Cristiano Martinali che trionfano per le News con “Now Roma” e per Andrea Striano “Il Drago”, Alessandro Parrello e Davide Mangialardo per lo spazio musicale indipendente con “Rock Night Show”.

rock  Spazio anche per i tantissimi bambini presenti con Radio Bimbo con Alessio De Silvestro, Massimiliano Buzzanca e Antony Peth e per lo storica “Doppia Vela 21” con Giulio Galasso, Carolina Stranz, Marco Vittiglio e Marco Biccheri. Tra il pubblico tante le personalità che hanno avuto il piacere di assistere e di donarsi alla stampa ed ai fotografi. Le foto del nostro reportage sono state gentilmente concesse da Renata Marzeda e dall’uff. stampa dell’evento.