“IL CASSETTO DEI RICORDI 6” RED CANZIAN E TANTI ARTISTI AL SISTINA PER LA PEDIATRIA DELL’OSPEDALE DI ANZIO-NETTUNO di Sara Lauricella

20180521_213007

Lo storico Teatro Sistina ha aperto le porte alla solidarietà in una data da ricordare (il 21 maggio 2018) per un bellissimo ed importante  evento con la direzione artistica e la conduzione  di Roberta  Ammendola, affiancata dal bravissimo Pino Ammendola. Lo spettacolo ha preso la forma del cuore e del sorriso dei neonati, al fine di raccogliere fondi per l’acquisto di un macchinario per la visualizzazione del sistema venoso da donare al reparto pediatria e neonatologia dell’ospedale Anzio-Nettuno.  Tanti, tantissimi gli artisti accorsi ma, tra tutti, ha brillato la voce di Red Canzian dei Pooh, reduce dal concerto romano all’Auditorium Parco della Musica in cui ha proposto la rivisitazione di grandi classici musicali,  che ha incantato con l’emozionante “Uomini Soli”.

20180521_214357 Toccante il momento in cui ha preso parola il presidente dell’associazione Gabriele Viti, il piccolo  che ci ha lasciati per una malattia al midollo osseo e  motivo per cui il padre ha deciso di fondare l’associazione e dedicargli le sue attività benefiche.  Francesco Pannofino, ormai artista “colonna” delle varie edizioni del “Cassetto dei Ricordi”, non è voluto mancare nemmeno quest’anno, dando un saluto al pubblico ed ai colleghi intervenuti.

20180521_221237 Esilarante il comico Andrea Perroni, bravissimo e divertente il “doppiattore”  Angelo Maggi in una carrellata di personaggi tra cui i Simpson, Iron Man e  Mary Poppins  in  duetto  con la poliedrica Roberta Amendola. Ed ancora Greg & i the Frigidaires, Maria Letizia Gorga con una splendida poesia, gli allievi dell’accademia Sistina diretti da Claudia Tocchi, Isabella del Principe e poi personaggi del calibro di Katia Nani, il mago Daniele Antonini, la diretta su Radio Rock di Betta Cianchini, il tip-tap di Marco Rea con l’attrice Cristina Sciabbarrasi e il divertente gran finale dei Pensieri Positivi cover band di Jovanotti.

foto1 - Copia.jpgEd inoltre, come ormai consuetudine, un’importantissima pesca solidale, con premi offerti da importanti aziende italiane promosse da “Le Salone de La Mode” di Gabriella Chiarappa, Manager del Fashion che promuove a livello internazionale il Made in Italy, tra cui la veterana Clybo bags di Cinzia Maria Statuto,  l’Associazione Concappello – azienda Carlo Forti, I Duchi di Claudio Guazzaroni.   IMG_1165

Per seguire l’evento e per contatti e donazioni: https://www.facebook.com/cassettodeiricordi/

Annunci

MARIA LETIZIA GORGA IN 50 ANNI E SONO ANCORA MIA .. VIAGGIO NELLA MUSICA “DELLE DONNE”

40 5

Giovedì 8 Marzo 2018, ore 21.00

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA /Sala Petrassi

MARIA LETIZIA GORGAMARIA LETIZIA GORGA_Ph Tony Zecchinelli (2)

in

50 ANNI E SONO ANCORA MIA

 scritto e diretto da

PINO AMMENDOLA

 Stefano De Meo Tastiere / Paola Caridi Batteria 

Pino Iodice Chitarra / Andrea Pintucci Basso

 

Arrangiamenti Stefano De Meo / Video Claudio Ammendola,

Coreografie Jacqueline Chenal / Allestimento Scenico Raffaele Golino

A 50 ANNI DAL ’68 UN VIAGGIO NELLA CANZONE FEMMINILE PER RACCONTARE LA STORIA CHE CAMBIA

Presentato dal Centro Mediterraneo delle Arti e dal MiBact con la collaborazione di Heliconia, Giovedì 8 Marzo presso l’Auditorium Parco della Musica /Sala Petrassi, andrà in scena 50 ANNI E SONO ANCORA MIA, interpretato da Maria Letizia Gorga e scritto e diretto da Pino Ammendola.

 L’attrice e cantante sarà accompagnata sul palco da una formazione pop-rock di quattro musicisti: Stefano De Meo alle tastiere, Pino Iodice alla chitarra, Paola Caridi alla batteria e Andrea Pintucci al Basso. Gli arrangiamenti sono di Stefano De Meo, le coreografie di Jacqueline Chenal, l’allestimento scenico di Raffaele Golino e i filmati a cura di Claudio Ammendola.

 CINQUANTA ANNI_GORGA_Ph Francesco Cicconi (2)

A cinquanta anni da quel ’68 che cambiò la nostra società, va in scena uno spettacolo che rievoca la storia e se ne fa memoria, attraverso la canzone femminile, con brani-simbolo di un’epoca che ha cambiato il ruolo delle donne nella coscienza collettiva.

Nei panni di una cantante che inaugura uno spazio divenuto oggi Casa delle donne e poi nei panni di sua madre che 50 anni prima, incinta di lei, occupò quel luogo, Maria Letizia Gorga interpreta i pezzi più significativi del decennio a cavallo del ’68: da Noi le donne noia Gianna, passando per Gli uomini non cambiano” a “Il Kobra” e “Qui e là”. Un divertente percorso musicale nel mondo femminile, che si libera proprio in quegli anni, dell’immagine rassicurante della donna madre, moglie e massaia e scuote tutti al grido di tremate, tremate, le streghe son tornate!“.

 “50 Anni e Sono Ancora Mia, è uno spettacolo che ci piace molto portare in scena, ci ricorda Pino Ammendola, autore e regista, perché sottolinea le vere conquiste delle donne, quelle che sono rimaste fino ad oggi!”Si diceva IO SONO MIA e mai come oggi di quel grido c’è bisogno!” Aggiunge Maria Letizia Gorga.  Ci piace raccontare con leggerezza, come solo la musica sa fare, la storia di un percorso che non deve fermarsi, che deve continuare ad  andare avanti…”  Un viaggio insomma nella nostra memoria, compiuto attraverso la canzone popolare, vero e proprio elemento di raccordo tra le generazioni.

BIOGRAFIE ARTISTI:

MARIA LETIZIA GORGA: Attrice e cantante, laureata in Lettere con Lode presso l’Università di Roma La Sapienza con una tesi su Gatta Cenerentola di G.B.Basile e diplomata presso la Scuola Internazionale dell’Attore diretta da Alessandro Fersen, si specializza alla Scuola drammatica di Mosca con il Maestro Anatolj Vassiliev, con cui lavora in Italia e in Russia dal 1990, con un progetto su Ciascuno a suo modo di L. Pirandello. Ha studiato voce e canto con i maestri: G. De Amicis-Roca, G. Jurova, T. Carcavallo e S. Molik. Ha lavorato sull’interpretazione e la diffusione della Poesia con Achille Millo, Elio Pecora, Edoardo Sanguineti, il M° Fausto Razzi, la regista Federica Altieri per i Sentieri della poesia, l’Einaudi e il festival Mediterranea diretto da F.Bettini, e per l’Odin Teatret. Ha realizzato il dvd “Avec le temps, Dalida” e il cd “Viaggio intimo con Mercedes Sosa” tratti dagli omonimi spettacoli, distribuiti dalla CNI, Compagnia Nuove Indye. Ha composto ed interpretato per il Macerata Opera Festival “Mediterranea, onde sonore” melologo per voce ed archi musicato e diretto dal Maestro Cinzia Pennesi e da Carla Magnan, Carla Rebora e Roberta Vacca. Ha inciso il disco de “La Cantata dei Pastori” di Peppe Barra e del  “Decamerone” di Renato Giordano, entrambi con le musiche originali di Lino Cannavacciuolo. Nel disco Satyricon canta i brani di Mario Rivera e Gabriele Coen. E’ nel film Youth di Paolo Sorrentino e nella sua colonna sonora con il brano “A ma maniere” di P.Sevran. In teatro è diretta da Vassiliev, De Simone, Albertazzi, Scaparro, Barra, Micol, Ammendola, Sepe, Russo, Pesce, Giordano, Pedroni, Giorgetti, La Manna, Gazzara, Tamburi, Prosperi, Belli, Piccoli, Lombardo Radice, Pera Tantina de La Fura dels Baus, etc. In cinema e in televisione è stata diretta da Ammendola e Pistoia, Laudadio, Balducci, Izzo, Odorisio, Terracciano, Ponzi, Rocco, Parisi, Graffeo e Manni, Pingitore, Colabona, Mercalli, Inturri, Sorrentino, etc.Nel 1995 viene premiata come migliore attrice protagonista al festival di Fondi per lo spettacolo “Controfigura” con Franco Castellano. Unisce da anni alla sua professione di attrice quella d’insegnante di dizione, educazione della voce e recitazione presso prestigiose accademie nazionali. Il 25 marzo 2018 parteciperà ai Concerti del Quirinale, con il suo spettacolo Todo Cambia, Omaggio a Mercedes Sosa.

PINO AMMENDOLA: Si è avvicinato al mondo dello spettacolo grazie ad Achille Millo, che è stato il suo primo maestro, debuttando poi giovanissimo in “Operazione San Gennaro” di Dino Risi, con un piccolo ruolo accanto a Nino Manfredi. Ha lavorato con i più grandi nomi del teatro italiano da Salvo Randone a Tino Buazzelli, da Mariangela Melato a Gabriele Lavia. In televisione è stato diretto da Anton Giulio Majano, Sandro Bolchi, Enzo Trapani, Nanni Loy e tanti altri. In cinema e in pubblicità oltre che con Dino Risi ha girato tra gli altri con Tinto Brass, Lina Wertmuller, Steno, Cinzia Torrini, Oliver Parker e Giuseppe Tornatore. Ha cominciato il doppiaggio sotto la direzione di Pier Paolo Pasolini ne “Il Decameron”, lavorando poi per Ettore Giannini, Federico Fellini, Ettore Scola, Mario Monicelli, Enrico Maria Salerno, Damiano Damiani, i Taviani e persino Stanley Kubrick. Prestando la voce a Jerry Lewis, David Carradine, Brad Davis, Prince, Murray Abraham, Antonio Banderas, Dana Carvey, Jacques Villeret, Stanley Tucci, Roman Polansky e Gatto Silvestro. Dopo il grande successo ottenuto in teatro con “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi” ha scritto diretto e interpretato una ventina di commedie che hanno ottenuto grandi consensi di pubblico e di critica. Nel 2000 ha debuttato alla regia cinematografica con “Stregati dalla Luna”, tratto dalla sua più famosa commedia. Dal 2005 è l’ispettore Torre nel fortunato serial di Rai1 “Provaci ancora Prof” alla settima stagione. È inoltre autore di alcuni recital musicali come “Osceno Novecento” “Todo cambia” e “Avec le temps, Dalida” che da anni riscuotono un grande consenso di critica e di pubblico nazionale ed internazionale. Nel 2011 ha ricevuto il premio Roma… È arte come autore teatrale. Nel 2015 il Leggio d’oro alla carriera per la sua ultra trentennale attività nel doppiaggio. E’ autore del libro “Scarpediem, storie di scarpe straordinarie” con la prefazione di Renzo Arbore, alla terza edizione con più diecimila copie vendute.

STEFANO DE MEO (pianoforte ed arrangiamenti): Pianista, arrangiatore e compositore, si diploma presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma. Segue corsi di perfezionamento con il M° Hector Pell, il M° Boris Petrushanskij, il M° Enrico Pieranunzi. Studia composizione con il M° Edgar Alandia. Opera attivamente nel teatro musicale: autore di musical, musiche originali, arrangiamenti e direttore di esecuzioni dal vivo. In qualità di pianista e direttore musicale si è esibito in Italia e all’estero in numerosi festival. Ha lavorato tra gli altri con: Marco Mattolini, Ammendola & Pistoia, Maria Letizia Gorga, Maurizio Scaparro, Achille Millo, Enrico Brignano, Germano Mazzocchetti, Nicola Piovani, Riccardo Cavallo, Ulderico Pesce, Ugo Pagliai, Peppe Barra, Mario Scaccia, Maximilian Nisi, La Fura Del Baus, etc. Nel 2013 è uscito il suo primo disco da solista, “In ordine sparso” (Lake Records). E’ autore degli arrangiamenti e interprete nel CD “Viaggio intimo con Mercedes Sosa” (CNI Music, 2013). È presente nel CD della colonna sonora del Film Youth di P. Sorrentino come arrangiatore del brano “A ma maniere”, interpretato da Maria Letizia Gorga. Aurore di musiche per la televisione, collabora con varie società (Flippermusic, Magnolia, Kimeratv, Rai).

PINO IODICE (chitarra) Chitarrista. Ha un’ampia esperienza nel settore musicale, come musicista e produttore artistico presso il suo studio di registrazione. Teatro come chitarrista: “40 Anni e sono ancora mia”, “Sous le ciel de paris”, “Parle-moi d’amour”, “On Connet la chanson”, “Paris Paname”, “1968”,“Je t’aime”, “Magma”, “L’amore è un sogno”, “Canzoni Romane”, “Il profumo del principe”, etc… Live come chitarrista: Marina Occhiena (ricchi e poveri), Daniele Vit (Sanremo 2002), Off Side (Sanremo 2001), Eva Lopez, Frédéric Lachkar, Claudia Bertè, Francesca Ciommei, Katia Rizzo, Barbara Iandolo, Radio Club, Michele Amadori, Serena D’ercole, Sandro Scapicchio, Fabio Villanis (Trasmissione Amici), Samantha Discolpa (Trasmissione Amici), Manola Moslei (Trasmissione Amici), Thomas Grazioso (Trasmissione Amici), I ragazzi di amici voice quintet, Marco Taggiasco Band, Tanguedia (Tango tradizionale), Moira de Santi e Paola Canestrelli voice duo, Laura Serra (Corista Rai) e molte altre situazioni… Produzioni in studio come autore e/o arrangiatore: Mike Francis (Solo come chitarrista), Sous le ciel de paris, Je t’aime, Parle-moi d’amour, Fabio Villanis, Manola Moslehi (Amici), Arya, Off Side, Ivana Piro, Belle ma Belle, Vincenzo Bocciarelli (Attore Orgoglio), Barbara Parisi, Samantha Discolpa (Amici). Televisione autore e arrangiatore di sigle pubblicitarie: Tim, Toyota, Honda, Dindo servizi loghi e suonerie (Ogni settimana fornisco uno Spot), Gambero rosso… Partecipazione a trasmissioni: Festival di Sanremo 2001/2002, Dopo festival, Sanremo Rock, Disney Channel, Mtv, Rete All Music, Maurizio Costanzo Show, Uno Mattina, Video Italia, Tg rai news 24, Tg 2…

 PAOLA CARIDI (batteria) Ha iniziato a suonare da giovanissima all’età di 14 anni con vari gruppi nella sua città natale, Reggio Calabria. Nel 1998 si è trasferita a Roma dove ha studiato presso l”Università della Musica – Ettore Mancini, Maurizio Dei Lazzaretti. Ha seguito vari seminari: Ellade Bandini – Tullio De Piscopo – Maurizio Dei Lazzaretti – Dave Weckl – Dennis Chambers – Gavin Harrison. Nel 2012 si è trasferita a Milano, dove vive attualmente, e ha iniziato a studiare con Alfredo Golin. Nel 2015 in tour con Fedez #PopHoolistaTour. Paola Caridi suona attualmente con Fedez ( tour invernale e tour estivo). Paola ha collaborato con : Massimo Ranieri- (tour e trasmissione televisiva). Fabrizio Moro – (Tour dal 2009 al 2012- SANREMO 2010). Laura Bono – (Opening VASCO ROSSI del tour “Buoni o Cattivi”). Ricky Portera-Franco Fasano- Maria Letizia Gorga -Marco Schiavoni- Agricantus-Phil Palmer.

ANDREA PINTUCCI (basso) Nasce a Roma il 27 giugno del 1970. A 15 anni impara molto bene a suonare il basso elettrico, all’età di 21 anni impara a suonare contrabbasso e piano conseguendo poi il diploma al Conservatorio di Musica. In seguito frequenta vari seminari dell’Accademia di Musica “Siena Jazz”, tra i quelli con quali Eddie Gomez e Bruno Tommaso. Prende parte alla trasmissione “Roxy Bar” condotta dal popolarissimo Red Ronnie. Ha l’occasione di suonare e cantare con molteplici artisti ospiti di questo programma come Samuele Bersani, Lorenzo Jovanotti, etc … In ambito teatrale collabora in spettacoli con regia di Garinei e Giovannini, Giorgio Pressburger, Orchestra di Giorgio Bracardi, Renzo Arbore, Davide Riondino, Serena Dandini, Neri Marcorè, Dario Vergassola, Bergonzoni, Gianni De Feo, Maria Letizia Gorga, Pino Ammendola, sono solo alcuni dei nomi. Per i musical Andrea ha collaborato con Manuel Frattini e David De Silva. Collaborazioni e formazioni jazz band: Denis Fattori, Michael Supnick,Alberto Tebaldi Trio, Traffic Jam , Joe De Vecchis Jazz Songs, Anna Fattori Jazz Quartet, 4voices e tanti altri ancora. Collabora ai seminari di celebri musicisti al Ciak.

Ufficio Stampa Carla Fabi e Roberta Savona
Carla: carla@fabighinfanti.it
, 338 4935947 – Roberta: savonaroberta@gmail.com , 340 2640789
www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

SPECIALE “LADIES AND GENTLEMEN” – “Il made in Italy” con la brillante manager del fashion conquista i paesi Emirati

Un grande successo per la manager del fashion  Gabriella Chiarappa che con la sua nota organizzazione.

IMG-20170509-WA0030

“Le Salon de la Mode” Domenica 7 maggio, ha presentato “Ladies and Gentlemen” nel prestigioso “Palazzo Ferrajoli” domenica 7 Maggio 2017 a Roma in piazza Colonna 355.

Un appuntamento esclusivo con moda, arte, musica e cinema; un viaggio nel mondo della tradizione e dello stile: quello unico e inconfondibile del nostro “made in Italy”.

Una serata magica con una grande kermesse di premiati ed ospiti importanti come uno dei più importanti esponenti del fashion system internazionale Mounir Laamari insieme ad una delegazione degli Emirati Arabi e del team di “The Castle”, organizzazione volta a creare Business nel Medio Oriente. Una realtà che oggi rappresenta una grande opportunità di crescita economica per il nostro Paese con la quale la brillante fashion manager Gabriella Chiarappa de Le Salon de la Mode ha stretto un accordo dichiarando:

è un momento molto importante per le Salon de la Mode ed una grande opportunità per i nostri brand interessati al Business in Medio Oriente”. Un appuntamento unico che evidenzia il valore del made in Italy e il potere dell’internazionalizzazione.

IMG-20170509-WA0036

Alle ore 15:00, le meravigliose stanze di Palazzo Ferrajoli, hanno ospitato il Seminario “Il vero business in Medio Oriente” dove è stato presentato il progetto ed il team “The Castle” e si è parlato di evoluzione del business della moda, dei mercati in sviluppo, di qualità del made in Italy, di opportunità per molti brand. Ospite d’onore e Partner dell’evento la Maison Sarli New Land con Carlo Alberto Terranova uno dei designer più rappresentativi della moda del nostro paese.

Istant Fashion

Alle ore 18:30, si è svolta una performance di Istant fashion con Antonio Extempore, proseguendo con  la presentazione dei brand espositori accuratamente selezionati e rappresentanti dell’eccellenza e dell’artigianalità italiana –  Katia Tasselli, Carrara Home Design (oggetti d’arredo di lusso), l’eleganza intramontabile di Aisha e il suo sguardo al futuro, Reciti Luxury bags e la mini capsule collection “Tresor”, Bags Clybo con le sue originali borse ispirate alle costellazione e al mare Mediterraneo, Angelo Caroli  perfume “emozioni per l’anima”, Brutta Spose CoutureRe Legno papillon design di qualità, ‘Stybel’ di Stefania Belfiore, ‘Vero Italy’ un market place che si occupa di prodotti esclusivamente Made in Italy e ‘Caffè Filicori’.

Tasselli 5

Aishha 8

Reciti - Tresor

Presente all’evento una giuria d’eccezione composta da: Marco Eugenio Di Giandomenico, critico della sostenibilità, Accademia delle Belle Arti di Brera; Roberta Ammendola, giornalista Rai Tg3 Regione Lazio; Pino Ammendola, attore, regista e scrittore;

e il noto stilista Carlo Alberto Terranova, che durante la serata ha assegnato dei premi di categoria ad illustri esponenti del mondo dello spettacolo e non solo.

IMG-20170509-WA0022

Premio alla carriera sezione cinema all’attore Pino Insegno,  premio sezione giornalistica alla giornalista Rai Adriana Pannitteri, premio sezione musica per il musical “il Figliol Prodigo” sostenuto da Papa Francesco a Fabio Perversi (Matia Bazar) e Gino De Stefani, premio per la musica al direttore d’orchestra a Cinzia Pennesi, ed infine  un premio dedicato alla moda in ricordo dell’icona di stile Dalidà all’attrice italiana Maria Letizia Gorga.  IMG-20170509-WA0026

Tra gli ospiti intervenuti: Maria Rosaria Omaggio, Antonella Salvucci, Lisa Marzoli conduttrice Rai Uno nel programma “Se fatta Notte” con Maurizio Costanzo che tornerà in onda il 20 maggio, la giornalista e critica di moda Mariella Milani, Amalia Grè nota cantante jazz, il make up artist Antonio Quattromani, la giornalista e scrittrice Anna Maria Piacentini membro del Sindacato Nazionale Gionalisti Cinematografici con il ruolo di Sindaco, Erika Emme Fodre membro della Camera di Commercio estera Repubblica Domenicana, Carla Montani e Lucio Dessolis, Massimiliano Baccanelli, Daniela Cecchini, l’attrice Francesca Stajano, il food blogger Marco Ricci, la Blogger Sonia Rondini, la giornalista Antonietta Di Vizia, l’eliteblogger Sara Lauricella e molti altri esponenti del settore Cinema, Tv, Moda, Media e Spettacolo.

20170507_191546

20170507_191121

Per finire l’eccellenza musicale di Italia Vogna accompagnata da Massimo Melodia, con le note da sogno in chiave brasilian jazz accompagnate da un elegante cocktail  ‘La  spigola della Sabina’.

Patrocinato dalle Camere di Commercio Estere Cuba e Rep. Domenicana e dalla Camera Nazionale della Moda Giovani Designer.

Si ringraziano per la collaborazione: i media partner Fabuk Magazine FABEU e Alpi Fashion Magazine, lo staff de Le Salon de la Mode, il make up artist Mauri Menga e ‘Studio11’ parrucchieri.

loghi

 

General Manager Gabriella Chiarappa

Telefono e-mail lesalondelamode@gmail.com

Ufficio stampa & Pr. Cristina Attinà e-mail cristiattina@hotmail.com

“LADIES AND GENTLEMEN”:”IL VALORE DEL MADE IN ITALY”- VALORE DELLA TRADIZIONE E POTERE DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE – FIRMA L’ELEGANZA

 

Le Salon de la Mode” presenta “Ladies and Gentlemen” nel prestigioso “Palazzo Ferrajoli” domenica 7 Maggio 2017 a Roma in piazza Colonna 355 dalle ore 15.00 SOLO SU INVITO E SU ACCREDITO.

Torna l’appuntamento più esclusivo della capitale con moda, arte, musica e cinema; un viaggio nel mondo della tradizione e dello stile: quello unico e inconfondibile del nostro “made in Italy”.

Questa edizione di primavera avrà l’onore di ospitare uno dei più importanti esponenti del fashion system internazionale Mounir Laamari insieme ad una delegazione degli Emirati Arabi e del team di “The Castle”, organizzazione volta a creare Business nel Medio Oriente. Una realtà che oggi rappresenta una grande opportunità di crescita economica per il nostro Paese con la quale la brillante fashion manager Gabriella Chiarappa de Le Salon de la Mode ha stretto un accordo dichiarando:

è un momento molto importante per le Salon de la Mode ed una grande opportunità per i nostri brand interessati al Business in Medio Oriente”. Un appuntamento unico che evidenzia il valore del made in Italy e il potere dell’internazionalizzazione.

Le meravigliose stanze di palazzo Ferrajoli si apriranno alle ore 15:00 con il Seminario “Il vero business in Medio Oriente” dove verrà presentato il progetto e il team “The Castle” e si parlerà di evoluzione del business della moda, dei mercati in sviluppo, di qualità del made in Italy, di opportunità per molti brand. Ospite d’onore e Partner dell’evento la Maison Sarli New Land con Carlo Alberto Terranova uno dei designer più rappresentativi della moda del nostro paese.

Carlo alberto 1

carlo-alberto-terranova

Alle ore 18:30 una performance di apertura con il magico mondo dell’istant fashion con Antonio Extempore, segue la presentazione dei brand espositori accuratamente selezionati e rappresentanti dell’eccellenza e dell’artigianalità italiana –  Katia Tasselli, Carrara Home Design (oggetti d’arredo di lusso), l’eleganza intramontabile di Aishha e il suo sguardo al futuro,

aishha

 

Reciti Luxury bags, mini capsule collection “Tresor”,  Clybo accessori ,con i suoi originali accessori e borse ispirati alle coste e al mare Mediterraneo,    Angelo Caroli  perfume   ” emozioni per l’anima” , Galimbertissima sensualità e tradizione,

Galimbertissima

Bruttaspose couture, Bioptron e Zepter e Re Legno papillon design di qualità. Anche in questa edizione non potevano mancare i premiati per le diverse sezioni: cinema, musica, giornalismo e moda. Una giuria tecnica con presidente Roberta Ammendola, Pino Ammendola (attore regista), Carlo Alberto Terranova, Marco Eugenio Di Giandomenico (critico della moda sostenibile). Tra gli ospiti Fabio Perversi dei Matia Bazar e Gino De Stefani compositore di grande successo per Laura Pausini e tanti celebri artisti, Pino Insegno (attore, doppiatore, regista e conduttore televisivo), Bruno Bilotta, Maria Rosaria OmaggioMaria Letizia Gorga, Antonella SalvucciNadia Bengala, Metis Di Meo, Adriana Pannitteri (telegiornalista italiana Rai Uno), Bruno Bilotta, Cinzia Pennesi (direttore d’orchestra). E per finire l’eccellenza musicale di Italia Vogna con le note da sogno in chiave brasilian jazz accompagnate da un elegante cocktail.

loghi2loghi