Vincenzo Russolillo intervista esclusiva a Casa Sanremo

Screenshot_20190209-141420.jpg

 

 

Vincenzo Russolillo, cuore pulsante e presidente di  Gruppo Eventi, organizzazione che cura Casa Sanremo. Intervista esclusiva della nostra Sara Lauricella ad un personaggio che muove l’economia non solo del mondo della musica ma anche di diversi settori del mondo dello spettacolo. Scoprite tutto nel nostro video

 

Annunci

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DEL SAN REMO FESTIVAL CAFE’ INIZIANO I CASTING

LOCANDINA MEDIA RIS
Torna in grande stile il talent per i nuovi cantanti e cantautori San Remo Festival Cafè con la sua seconda edizione.

La nuova organizzazione prevede dei casting a zone geografiche divise tra il nord, centro, sud e isole, i cui selezionati avranno accesso alle tappe regionali e di seguito alla semifinale e finale nazionale. Per la zona centro italia i primi casting si terranno presso la Scuola di Musica Artidee, a Roma, nelle date del 18 e 25 novembre, 16 dicembre 2018 ed il 13 gennaio 2019. I vincitori della scorsa e prima edizione hanno avuto la possibilità di esibirsi al Palafiori di Sanremo proprio nella settimana del festival della canzone italiana, periodo in cui la cittadina viene invasa da produttori, talent scout e rappresentanti di etichette discografiche provenienti da tutta l’Italia e dal mondo. Il premio è aperto a cantanti e cantautori divisi nella categorie junior e senior di tutte le età e condizioni. logo srfcFondamentale, infatti, nella mission del format San Remo Festival Cafè è l’accesso alle persone stereotipate “diverse” in un percorso inclusivo e di condivisione. Oltre al concorso in senso stretto quest’edizione vedrà potenziata l’attività dell’Academy, con delle master class indirizzate esclusivamente ai partecipanti al format e tenute da vocal coach e da act coach al fine di indirizzare le potenzialità dei concorrenti sia dal punto di vista vocale che interpretativo e della movimentazione scenica, e con delle master class con musicisti per invitare i concorrenti all’accompagnamento con uno strumento musicale, a nozioni di scrittura ed analisi del testo etc. Tra i professionisti che hanno fatto parte del team del SRFC della scorsa edizione è considerevole nominare il Presidente di Giuria (sia in fase finale che in alcune delle tappe intermedie) Maestro Amedeo MINGHI, il paroliere Paolo AUDINO (che ha scritto brani anche per la grandissima Mina), il maestro Stefano BORGIA (autore di alcune canzoni di Mina tra cui “Portati Via”), Anonimo ITALIANO e diversi produttori, musicisti e talent scout che si sono alternati nella varie tappe. La seconda ed attuale edizione prevede, soprattutto nella zona centro Italia, delle giornate di casting di selezione con possibili riprese radio-televisive a cura di emittenti regionali e/o locali per poi passare alle semifinali e finali regionali. Previsti anche gemellaggi con festival nazionali e premi collaterali a cura di sponsor ed etichette discografiche. Per l’edizione del 2019 ci si avvarrà della direzione artistica della  Scuola di Musica Artidee nella persona di Giovanni Rossanese, della direzione scenica di Barbara Gallozzi, del coordinamento coreografico (nonché coaching per l’Academy) di Paola Rizzica, del look Maker Alessandro Maritato, dell’ufficio stampa gruppo #Differevent di Sara Lauricella, del supporto media di Radio Italia Anni ’60 e di diversi nomi di noti professionisti tra i giurati ed ospiti ancora in via di definizione che si aggiungeranno al team esistente.
Un progetto in continua crescita e sviluppo per poter portare avanti il concetto di musica inclusiva.
Tratto dal regolamento “Scopo della manifestazione è quella di scoprire e promuovere talenti e nuove opere musicali attraverso una serie di selezioni che si svolgeranno in Italia e all’estero, promuovendo musica socialmente integrata. Ad integrazione del percorso conoscitivo e formativo potranno essere proposte giornate di master class e di esercitazioni collettive da parte degli organizzatori di zona o dall’organizzazione centrale del SRFC” .
Per info, regolamento ed iscrizioni contattare la mail sanremofestivalcafe@gmail.com, il sito http://www.sanremofestivalcafe.it oppure seguire il format nelle pagine sui social facebook https://www.facebook.com/sanremofestivalcafe/?ref=bookmarks

ed instagram https://www.instagram.com/sanremo_festivalcafe2019/
Ufficio stampa e comunicazione SRFC
#Differevent di Sara Lauricella – differevent@gmail.com

 

20 ANNI DALLA MORTE DI LUCIO BATTISTI. IL PENSIERO DI CAROL MARITATO

battistiIeri, 9 settembre 2018, ricorrevano vent’anni esatti dalla morte di Lucio Battisti, il più importante innovatore della popular music italiana. Faceva parlare solo delle sue canzoni, refrattario com’era al divismo e dunque autentico, mai appiattito nella ricerca dei gusti de suoi fans.

Carol Maritato, cantautrice italiana giá vincitrice di Maglia Rosa del Cantagiro e protagonista su palcoscenici importanti (come il teatro Ghione, il teatro Cassia e il teatro Brancaccio a Roma; il Palafiori e Villa Ormond a Sanremo) lo ricorda con profonda stima e ammirazione <>.

Oggi Lucio Battisti manca seriamente a tutti. Perchè anche chi non lo seguiva, lo ha conosciuto e lo riteneva “un grande”. E allora lanciamo tutti un abbraccio al cielo in sua memoria…Con la promessa di non dimenticare mai, nei secoli, il suo “canto libero”.

Press Office Roberta Nardi

Management The Mac Live

AL PALAFIORI DI SANREMO I TRE FINALISTI DEL SAN REMO FESTIVAL CAFE’- di Sara Lauricella

SOLO PRIMI TRE

Entusiasti i giovani talenti premiati con i primi tre posti alla finale del San Remo Festival Cafè  per l’imminente partenza ed esibizione al Palafiori di Sanremo prevista per sabato 10 febbraio 2018 nella trasmissione televisiva SANDREMO DOC di Danilo Daita.

PRIMO CLASSIFICATO

il vincitore Lorenzo Camigliano

 

 

 

Una grande opportunità per questi tre giovani premiati: il primo posto è andato al piccolo Lorenzo Camigliano, che ha sbaragliato tutti i suoi colleghi adulti con la sua voce e la presenza scenica,

 

 

 

il secondo posto al giovane e preciso Alex (Alessandro Floris) ed il terzo alla grintosa Stella Anton. La finale di San Remo Festival Cafè si è svolta il 1 febbraio al Billions di Roma ed i concorrenti sono stati accompagnati dalla band di Simone Bufacchi. Per molti dei partecipanti si è trattato di esibirsi per la prima volta live con una band e sono stati tutti molto presi da questa nuova esperienza, ben riuscita per tutti loro e per la fantastica band.

GIURIA

da sinistra: Gianni Testa, Paolo Audino, il Presidente di Giuria AMEDEO MINGHI, Michelangelo Tagliente, Sara Lauricella, Ernesto Lantignotti

La giuria d’eccezione è stata presieduta dal grande Maestro Amedeo Minghi, affiancato da giurati tecnici e di qualità come Gianni Testa, Paolo Audino, Michelangelo Tagliente, Sara Lauricella ed Ernesto Lantignotti.  Ospite della serata il giovanissimo maghetto Andrea Cameracanna che ha divertito i presenti con i suoi numeri di comico-magia.

premio-inedito-doc xhako

Premio INEDITO DOC di #Differevent assegnato da Sara Lauricella (a sin) alla cantautrice Deborah Xhako

Durante la finale, presentata da David Pironaci e Tilly Fede,  sono stati assegnati anche dei premi collaterali: il premio INEDITO DOC di #Differevent assegnato da Sara Lauricella alla concorrente Deborah Xhako per l’inedito “Tutto può succedere” scritto dalla stessa interprete, ed un premio imprevisto ed estemporaneo: ai due piccoli concorrenti Lorenzo Camigliano e Simona Carrieri è stata assegnato di diritto l’ingresso in finale dei piccoli del concorso canoro “Lasciatemi cantaaare” che si terrà a marzo  presso il Centro Commerciale Aprilia2. 

 

 

 

TUTTI PREMIATI

Da sinistra David Pironaci, il primo classificato Lorenzo Camigliano, Stella Anton, Alex, Deborah Xhako, Simona Carrieri, Tlly Fede e la titolare di #Differevent Sara Lauricella

La serata è stata immortalata dalla fotografa Barbara Gallozzi di Imag&vents e dal videomaker Emiliano Idrofano.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10213318192943584&id=1660756942

Il concorso, che ha dato la possibilità di partecipazione ad cantanti e cantautori di tutta Italia, è stato organizzato dall’associazione Assotutela in collaborazione con la SanBiagio produzioni, e nasce con l’intenzione di dare una possibilità ai talenti di potersi esprimere e di emergere in maniera chiara e pulita, seguendo un percorso lineare e senza  influenze esterne.

PATRON

Da sinistra il patron Michel Maritato, i presentatori Tilly Fede e David Pironaci

La kermesse vede il patrocinio di Radio RTR, Look, giornale Vento Nuovo, Radio Sanremo Web, Imag&vents, Il Tabloid,  Radio Tutela, CMD Srl d #Differevent. Tante le collaborazioni già nate con altri importanti concorsi nazionali e tanti i premi collaterali (ed a volte a sorpresa) che sono state assegnate durante le tappe. Per info sul premio potete consultare il sito http://www.sanremofestivalcafe.it/ e  la pagina facebook https://www.facebook.com  .

Foto credits: Barbara Gallozzi Imag&vents

Ufficio Stampa: Sara Lauricella #differevent