I Colori del Natale… invadono la bella Pesaro

IMG_20181212_175955L’evento, I Colori del Natale 2018, alla sua prima edizione, è organizzato dall’Ottavo Quartiere del Comune di Pesaro in collaborazione con l’associazione aTuttotondo sotto la direzione artistica dell’artista Pesarese Francesca Guidi by Arte dei Led.  Sabato 22 Dicembre alle ore 17.30 presso la Sala dell’ ex Cinema di Borgo Santa Maria Pesaro (PU).
Un ricco programma di divertimento, canto, ballo e solidarietà. Special Guest canti Natalizi la bravissima Elisa del Prete reduce dalle selezioni di Area Sanremo Giovani, il piccolo Luca Fattori, gli angeli del Natale con Camilla Rupalti e Melory Bianchi performance di ballo a tema, Sfilata di MODA Bimbi con Allegri Mosaici di Feliciana Cenerini, sfida per il Miglior “Babbo” Natale 2018 non è altro che un riconoscimento ai papà che si metteranno in gioco attraverso la simpatia, la generosità, per vincere il primo premio un buono sconto dell’agenzia viaggi Eli.Ka di Montecchio, secondo premio un  abbonamento mensile offerto da Altis Fitness Club, terzo premio una maglietta I Colori del Natale 2018.
Special Guest Ivan Cottini il primo ballerino al mondo malato di Sclerosi Multipla,
Altra presenza importante Asia D’arcangelo testimonial lega Fibrosi Cistica Marche.
Ci sarà poi l’arrivo di Babbo Natale che raccoglierà le letterine dei piccini  nell’originale Cassetta Natalizia!
Verrà inoltre offerto un buffet con degustazione di vini della cantina Selvagrossa, Castagne, Vin Brule’, dolci e salati.
Presenta Francesca Guidi
Si ringrazia
Oreficeria Nobili, Gemelli Lounge bar, Conad 2000, Ag. Ass. Groupama di Loredana Ubaldi, Macelleria Gabbanini, Autoscuola Dino, Farmacia Borgo S. Maria Dott. Ssa Rovetti, Ovani Paolo, Forno Scavolini, Acconciature Valerio & Terzo, Ag. Immobiliare Plancasa, Apicoltura Lucchetti, nonsoloFiori.

L’Ottavo Quartiere sarà lieto di accogliere grandi e piccini
Annunci

Seppellacchio rimandata l’accenzione dell’albero di Natale della Taffo per il WWF

invito_taffoSabato 15 dicembre 2018, alle ore 18.00

presso Piazza di Santa Emerenziana, Roma (Quartiere Trieste)

 si accendono le luci di

#SEPPELLACCHIO

l’albero di Natale contro il disboscamento, a favore di WWF Italia

con il patrocinio del II Municipio e promosso da Taffo Funeral Services

Taffo e WWF_contro il disboscamento_seppellacchio

SARANNO PRESENTI:

Giovanna Quaglieri, Marco Galaverni e Giulia Ciarlariello, del WWF Italia.

La presidente Francesca Del Bello e i consiglieri Fabio Cortese e Paolo Leccese, del II Municipio.

Alessandro e Daniele Taffo, di Taffo Funeral Services e promotori dell’iniziativa.

 Arriva l’abete di TAFFO, per salvare un albero dal funerale. Iniziativa benefica a favore di WWF Italia.

Taffo_immagini di Spezzacchio al TG Taffo 

Sabato 15 dicembre alle ore 18.00 presso Piazza di Santa Emerenziana, si accenderanno le luci di #Seppellacchio, l’albero di natale contro il disboscamento e a favore del WWF Italia, realizzato da Taffo Funeral Services con il patrocinio del II Municipio, per cui sarà presente la Presidente Francesca Del Bello, insieme ai consiglieri Fabio Cortese e Paolo Leccese. In rappresentanza dell’associazione ambientalista saranno presenti Giovanna Quaglieri dell’ufficio digital, Marco Galaverni responsabile specie e habitat, e l’addetta stampa Giulia Ciarlariello, tutti accolti da Alessandro e Daniele Taffo promotori dell’evento curato dall’omonima agenzia che nella settimana ha indetto una raccolta fondi online da devolvere al WWF, al grido di “A Natale salva un albero dal funerale”.

E’ l’ironia la chiave con cui si apre ogni porta, lo sa bene l’agenzia Taffo Funeral Services, che con la sua comunicazione digitale è divenuta un vero e proprio esempio suscitando l’interesse di docenti in materia di comunicazione, di giornalisti e delle migliaia e migliaia di followers in costante aumento sui canali social dell’azienda che ha reso divertente un tema a dir poco difficile come quello funereo di cui si occupa giornalmente. Sono proprio la quotidianità e l’attualità ad esser spesso al centro della comunicazione di Taffo, da cui nascono campagne sociali importanti come quelle a sostegno dei diritti umani e non ultima, quella dedicata all’albero erede artificiale degli sfortunati Spelacchio e Spezzacchio.

Taffo_Michela Giraud_TG Taffo

Seppellacchio – A Natale salva un albero dal funerale è la nuova campagna, questa volta a favore dell’associazione ambientalista più nota al mondo, nata dall’idea di Alessandro e Daniele Taffo, di seppellire una volta per tutte la cattiva abitudine di utilizzare alberi naturali per le festività natalizie.

Un invito a non dimenticare i quattordici milioni di alberi caduti con il maltempo che si è abbattuto in Italia lo scorso novembre e per cui i fratelli Taffo chiedono ai propri followers (e a tutti) di donare attraverso il link: http://bit.ly/DONAoraWWF , una donazione che prevede in premio per i primi cento donatori, un KIT ANTI TAFFO, distribuito in Piazza di Santa Emerenziana dalle ore 18.00 di sabato 15 dicembre. Per maggiori informazioni ci pensa la comica Michela Giraud, nel video divulgato in rete e già virale, in cui interpreta i panni di una giornalista impegnata e sensibile alla causa: http://bit.ly/SEPPELLACCHIO .

 

Evento Ufficiale: https://www.facebook.com/events/2258922647698289/

 

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

#SEPPELLACCHIO a Natale salva un Albero dal Funerale con la Taffo

TAFFO_Banner_dona la WWF

Giovedì 13 dicembre 2018, alle ore 18.00

presso Piazza di San’Emerenziana, Roma (Quartiere Trieste)

 Taffo Funeral Services

con il patrocinio del II Municipio di Roma Capitale

accende le luci di

#SEPPELLACCHIO

A Piazza di San’Emerenziana arriva l’abete di TAFFO, per salvare un albero da un funerale. 

Iniziativa benefica a favore di WWF Italia.

Giovedì 13 dicembre alle ore 18.00 presso Piazza di Sant’Emerenziana, nel cuore del quartiere Trieste e a due passi dalla Metro Libia, l’agenzia Taffo Funeral Services, con il patrocinio del II Municipio di Roma Capitale e a favore dell’associazione WWF Italia, accenderà le luci di #SEPPELLACCHIO al grido di “a Natale salva un albero dal funerale”, un’iniziativa benefica contro il disboscamento utile alla raccolta fondi a favore dell’associazione ambientalista italiana.

Dopo Spelacchio fu Spezzacchio. Malandati e costretti fuori dal loro habitat naturale, entrambi sono passati a miglior vita, morti e sepolti come il beneamato Spelacchio, o clinicamente morti come il suo successore Spezzacchio, costretto dallo smog e da funi d’acciaio che lo tengono in piedi a scapito delle sue radici che non sanno più dove far presa. Così, nel giorno più corto dell’anno e, per la prima volta, si illumineranno le luci dell’Albero di Natale targato Taffo Funeral Services. L’idea dell’agenzia funebre che accenderà nel quartiere Trieste un albero riutilizzabile, artificiale, ma pieno di vita, nasce a ridosso dello scorso novembre, quando il maltempo si è scagliato contro il Paese abbattendo oltre quattordici milioni di alberi in tutta Italia, dando luogo ad una vera e propria apocalisse. Taffo vuole seppellire una volta per tutte la moda di uccidere un albero ogni Natale“Siamo le persone giuste per seppellire quest’assurda abitudine di recidere gli alberi a Natale. E’ una cosa che non ha senso”, afferma Alessandro Taffo, direttore dell’omonima agenzia che si fa carico dell’evento.

Un modo ironico (il modo Taffo, a cui ormai i migliaia di followers della pagina ufficiale sono abituati), per spingere il pubblico a donare un contributo attraverso il link che segue: https://www.facebook.com/onoranzefunebritaffo/posts/1807853025987067 .

Alle prime cento donazioni destinate al WWF, Taffo regalerà il KIT ANTI TAFFO, un kit di primo soccorso che sarà ritirabile durante l’evento del 13 dicembre alla presenza di Francesca Del Bello, presidente del II Municipio e dei fratelli Alessandro e Daniele Taffo. Ironia che tiene banco anche grazie alla comicità dell’attrice Michela Giraud, nei panni di un’impegnata giornalista che ha sensibilizzato il pubblico sulla tematica, partendo da un video lancio pubblicato in rete e che ha anticipato l’evento:  https://www.facebook.com/onoranzefunebritaffo/videos/257815731581400/

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

Natale bernese a Lendinara

46345067_2026432824142705_3740240212085702656_nIl Bovari Bernesi Club organizza il giorno 8 Dicembre in Piazza San Marco  a Lendinara (Rovigo) , con la collaborazione anche della Pro Loco della Città, una giornata per bambini e nonni, con tanti  gazebi, in attività dalla mattina,  pieni di tante idee regalo, dai gadget bernesi ad articoli realizzati a mano.
Tra gli oggetti in esposizione che potranno essere acquistati anche il libro “A spasso con il mago.  Merlino e io” (Viola Editrice) di Marco Tullio Barboni,  messo a disposizione dell’Autore per contribuire in parte alla raccolta fondi della simpatica iniziativa culturale, fra le tante di cui si fa promotore il Lendinara per avvicinare tutti gli amanti degli animali a conoscere da vicino questa meravigliosa razza!
Alle ore 15.00  si farà addirittura  visita ai nonni della casa di riposo, ed alle 16.00 sfilata in piazza.
Foto e sorrisi, tra i tanti amici a 4 zampe presenti a Lendinara per farsi avvicinare e conoscere.
Marco Tullio Barboni con MerlinoIl libro del Barboni sarà un ulteriore modo per unire cultura e solidarietà, vista l’amore del noto sceneggiatore, regista e scrittore per la causa dei Bovari.
Acquistando nell’occasione il volume, si potrà aiutare in parte l’ Associazione Cuccia Bernese 10 cuori per 4 zampe.
Prefatto dal poeta e critico letterario Plinio Perilli, “A spasso con il mago. Merlino e io”  si riaggancia ad un celebre corto (“Il Grande Forse”) diretto da Marco Tullio Barboni di qualche tempo fa, con Philippe Leroy e Roberto Andreucci tra i protagonisti “umani”, mentre protagonista a quattro zampe  della pellicola era il medesimo protagonista del libro “A spasso con il mago”: l’amato cane Merlino, oggi scomparso.
Dalla vicenda reale di Merlino a quella letteraria, Barboni ha l’intenzione di rendere eterno, parlandone,  il ricordo dell’amore provato per il suo animale, ma che riguarda tutti gli  indissolubili legami similari che chiunque abbia posseduto un animale puo’ capire; attraverso una passeggiata onirica che ricalca la passeggiata che Marco Tullio  e Merlino hanno fatto ogni sera per anni, si snoda una vicenda magica ed incantata, che commuove e fa riflettere, e aiuta a ritrovare  un legame a tutti gli effetti d’amore, anche solo attraverso un sogno lucido come descritto nel libro.
Marco Tullio Barboni appartiene ad una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore.
Ulteriori info sull’evento a www.bovaribernesiclub.it
Ulteriori info sull’Autore a  marcotulliobarboni.com; sul volume in vendita, consultare www.aspassoconilmago.it

VALERIO SCANU LIVE in “A CHRISTMAS CAROL”

Locandina VALERIO SCANU_Dicembre 2018VALERIO SCANU

“A CHRISTMAS CAROL”

SABATO 15 DICEMBRE ORE 21.00

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA – ROMA

Valerio Scanu sempre più vicino ai suoi fans con i quali quest’anno, come tutti gli anni a partire dal  2012,  festeggierà  il Natale … e non solo!  “Le tradizioni vanno onorate e rispettate, a maggior ragione quest’anno che sono esattamente 10 anni di carriera; non posso non festeggiarli con chi, per ogni estate… per ogni inverno, è sempre stato accanto al passo mio“, spiega Valerio.

VALERIO SCANU (© Fabrizio Cestari)Doppio appuntamento quindi con il nostro Valerio per questo live show che inonderà di musica e di allegria l’Auditorium Parco della Musica il 15 dicembre a partire dalle ore 21.00 e durante il quale sarà presentato anche il suo primo cortometraggio.

Foto Pierdavide CARONETrapelano i primi nomi degli ospiti tra i quali Gessica Notaro e Pierdavide Carone per la tappa romana. A Christmas Carol, però, quest’anno andrà in tour e lo potremo vedere anche in Sardegna. “Il Natale per me – racconta Scanu – è uno stato d’animo e le mie emozioni voglio trasmetterle e viverle con il mio pubblico, ecco perché, anche quest’anno, ci ritroveremo nella splendida cornice dell’Auditorium Parco della musica di Roma. Ma la magia del Natale continua e non può non raggiungere la mia terra, l’isola nella quale sono nato e dalla quale sono partito per inseguire i miei sogni. A Christmas Carol quindi raddoppia e sabato 22 dicembre dopo la Capitale, sbarca a La Maddalena per un concerto gratuito per e con la mia gente”.

I biglietti sono disponibili su TicketOne.

NATALE IN CASA WHY NOT? UN MUSICAL PER AMMIRARE NUOVI TALENTI E PER LA SCLEROSI MULTIPLA- di Sabrina Palazzo

locandinafb-7-dic logo-aism

“Tutti siamo diversi e tutti unici ma, soprattutto, tutti uniti”

Anche quest’anno l’Accademia d’arte WHY NOT?, che riunisce talenti della musica, del canto, della danza e del teatro, propone il suo spettacolo di Natale, cimentandosi in un vero e proprio musical dal titolo “NATALE IN CASA WHY NOT?”. L’evento si svolgerà il 7 dicembre 2016 alle ore 21.00 presso il Teatro Ambra Garbatella e vedrà impegnati molti degli allievi delle varie attività dell’accademia, che saranno affiancati dalla “NEW MELODY” un coro d’eccezione che inizierà la tournee internazionale proprio pochi giorni dopo l’esibizione. Il musical, scritto a  4 mani dal Maestro David Pironaci e dalla Elite-blogger Sara Lauricella, parla di una famiglia un po’ “sui generis” ed un po’ sparsa per il mondo, che si riunisce la sera ed il giorno di Natale. Gli zii d’America, le sorelle impegnate nel sociale, la coppia gay che si rivela, lo zio rock, l’amica di famiglia diversamente abile che inciterà alla vita ed a sostenere i diritti di tutti. Un musical in cui vince lo slogan “tutti siamo diversi e tutti unici ma, soprattutto, tutti uniti” perché il Natale non è solo divertimento e panettoni ma anche una festa in cui riflettere su quanti siano coloro che lo passano da soli ed emarginati. Ma tranquilli, non sarà un musical triste, anzi sarà molto ironico e divertente ulteriormente arricchito dalle danze dei ballerini del Centro Sportivo Morgana di Guidonia preparati dalla coach Giulia Antonini. Durante lo spettacolo ognuno dei cantanti (e non) che si esibiscono si proporranno anche con la recitazione di alcuni passaggi, dando forma ad un vero e proprio musical teatrale. Durante la serata si potrà assistere ad un pezzo cantato dalla bravissima ANNA DI STEFANO, storica cantante dei Ladri di Carrozzelle che ha calcato palchi importanti (tra cui il palco del Concertone del 1 Maggio) ed ha cantato con nomi illustri tra i quali il mitico Franco Battiato.  Ma le sorprese non mancheranno! Durante la serata sono previsti altri “camei” ed incursioni di “altre forme d’arte”. Come ormai di consueto negli spettacoli della Why Not parte del ricavato andrà all’Aism, che durante la serata avrà uno spazio dedicato alla vendita dei regalini natalizi. Presente, in qualità di sponsor media, con i microfoni della radio “Hi Five Radio” con Lara Rossi ed Alessandro Moglioni, e diversi rappresentanti di stampa, foto e tv.  Sponsor della serata Kasanova di Aprilia e #Differevent. con i loro microfoni la radio “Hi Five Radio” e diversi rappresentanti di stampa, foto e tv.  L’ingresso allo spettacolo è di E. 10.00 Per info e prenotazioni contattare il presidente della Why Not Tomas Conforti 349.4256087, mail accademiawhynot@gmail.com. Potete seguire l’evento su https://www.facebook.com/events/1814470655502075/ e nella pagina facebook della Why Not https://www.facebook.com/Why-Not–511239762226962/

Enio Drovandi da Abbronzatissimi alla sua Festa Della Vita

 

enio drova

Enio Drovandi, attore del film cult Abbronzatissimi, organizza, come ogni anno la sua Festa della Vita. Un appuntamento con la gioia di essere ancora in compagnia degli amici e dei cari …. dopo quel brutto incidente di tanti anni fà. Un inno alla voglia di continuare, all’amicizia e, quest’anno, anche al Natale! Guarda il video e vieni a festeggiare con noi!

 

eniofestavita