STAY IL VIAGGIO A TEATRO SI PARLA DI EUTANASIA

3 dicembre_Locandina_Stay_OffOff TheatreLunedì 3 dicembre 2018 – ore 21.00

 

VIA GIULIA, 19/20/21 – Roma

Ingresso libero

 

DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

 

Exit-Italia

presenta

S T A Y – IL VIAGGIO

PaolaFrancescaIozzi_Stay_OffOffTheatre (1)di e con Paola Francesca Iozzi

 Musiche e fisarmonica: Sandro Paradisi

MatteoFrenguelli_Stay_OffOffTheatre

Disegno luci: Matteo Frenguelli – Riprese e Video: Andrea Marchi, Leonardo Giuli

Scenografia: Toni Sarnataro – Costumi: Valentina Sgrena

 

“Stay” – Resta è quello che le chiedono tutti.

“Stay” – Restate è quello che lei chiede ai suoi cari nel momento dell’ultima partenza.

 

Proseguono gli eventi speciali del lunedì all’Off Off Theatre di Via Giulia. Lunedì 3 dicembre sarà la volta di uno spettacolo centrato su un tema tra i più importanti e dibattuti nella società civile, quello dell’eutanasia. Stay-Il viaggio, scritto e interpretato da Paola Francesca Iozzi e prodotto da Exit-Italia, segue le orme segnate da Marco Longhi con il suo libro “Il viaggio” e lo fa da un punto di vista tutto al femminile.

Accompagnata dalla musica dal vivo di una fisarmonica, l’attrice veste gli abiti di una giovane donna, narra di ciò che dà alla sua vita il gusto di essere vissuta, del rapporto con l’uomo che ama, della passione per il tango e per i tacchi alti. La sua tranquillità viene interrotta dalla diagnosi di una malattia incurabile e degenerativa che la porterà lentamente a perdere completamente la capacità di condurre una vita normale.  Totalmente dipendente dalle cure del compagno comincerà a interrogarsi sul senso della vita, sulle relazioni con gli altri e sul tradimento che la vita stessa le ha riservato.

PaolaFrancescaIozzi_Stay_OffOffTheatre (5)La protagonista resta senza nome come la sua malattia mentre restano i nomi delle cose che lentamente perde: l’autonomia, il sesso, il piacere di una passeggiata sulla neve, il sapore dei cibi, il tango, la libertà e la dignità.

Sua sarà la scelta di affrontare un ultimo viaggio, quello verso la Svizzera, per morire consapevolmente senza vergogna ne’ paura, nel pieno diritto di decidere per la sua morte come ha fatto per tutta la sua vita. Coloro che l’hanno sostenuta nella malattia l’accompagnano ora oltreconfine e svelano ancora più in profondità gli aspetti intimi di doversi relazionare con il fine vita, il dolore e il lutto.

 

OFF/OFF THEATRE

Via Giulia 19 – 20 – 21, Roma / DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

Lunedì 3 dicembre 2018 – ore 21.00 – Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Info e Prenotazioni: +39 06.89239515 offofftheatre.biglietteria@gmail.com

SITO: http://off-offtheatre.com/FB: https://www.facebook.com/OffOffTheatreRoma/IG: https://www.instagram.com/offofftheatre/?hl=it

 

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona

Annunci

NOMA: UNA SFIDA CREATIVA ALLA VITA … il film che ci racconta il rapporto tra arte e malattia

unnamedLunedì 14 maggio alle ore 18 al WEGIL (Largo Ascianghi, 5, 00153 Roma) avrà luogo la presentazione ufficiale di NOMA: UNA SFIDA CREATIVA ALLA VITA, il film documentario di Alessandra Laganà e Tommaso Marletta vincitore del premio di riconoscimento per il valore umanitario dell’opera all’Accolade Global Film Competition 2017 (CA), USA. Si tratta di un’opera particolarissima sul rapporto tra Arte e Malattia, basata su una esperienza personale vissuta dalla stessa autrice, che affronta il tema delicato della prevenzione oncologica del tumore al seno: un viaggio straordinario per ritrovarsi, per riscoprire l’essenza, per rigettare il superfluo. La proiezione dell’opera verrà anticipata dal dibattito a cui parteciperanno i medici e gli artisti coinvolti nel progetto.

Questo il programma ed i relatori:

Ore 18.00

Andrea Ciampalini
Direttore Generale Lazio Innova

Alfredo d’Ari
Direttore Generale della Comunicazione e dei Rapporti Europei e Internazionali Ministero della Salute

Gian Paolo Manzella
Assessore Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, “Lazio Creativo” e Innovazione Regione Lazio

Partecipano al dibattito:

Viviana Enrica Galimberti
Direttore della Divisione di Senologia dell’Istituto Europeo di Oncologia

Carlo De Felice
Professore al Dipartimento di Scienze Radiologiche Oncologiche,
Università La Sapienza di Roma

Paola Iorio
Medico Chirurgo Specialista in Ginecologia e Ostetricia
Consulente presso il Policlinico Militare del Celio e Aereonautica Militare

Laura Agostini
Psicologa, Psiconcologa, Psicoterapeuta

Tommaso Marletta
Produttore Artistico ed Esecutivo
Sound Designer e musicista del Film Documentario NOMA

Andrés Arce Maldonado
Regista del Film Documentario NOMA

Fabio Zanino
Artista, Digital Art Director

Alessandra Laganá
Ideatrice, autrice e musicista del Film Documentario NOMA

Daniela Terrinoni di Lazio Innova introdurrà l’appuntamento per Race for the cure 2018
Dona per la lotta ai tumori al seno, che si terrà a Roma (Circo Massimo) dal 17 al 20 maggio.

Ore 19.00

Conclusioni

Gian Paolo Manzella
Assessore Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Start-Up, “Lazio Creativo” e Innovazione Regione Lazio

Proiezione del Film Documentario NOMA (durata 60’)

NOMA è sostenuto dal Ministero della Salute e dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica, AIOM. È condiviso con i suoi amichevoli partecipanti nell’Associazione no-profit NOMA World A.P.S., che devolverà i proventi del film alla causa motrice che l’ha ispirata.

Maggiori info e trailer al sito: www.noma.world

Elisabetta Castiglioni
+39 06 3225044 – +39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it