“Obiettivo No Violence” in mostra al Radisson Blu Hotel contro la violenza sulle donne

FB_IMG_1527597167864

Pubblico attento e partecipe sabato 26 maggio per l’evento “Obiettivo No Violence”, il progetto di Michele Simolo volto a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza contro le donne, svoltosi nella bellissima terrazza del Radisson Blue Hotel grazie alla disponibilità del direttore  Mauro Gambella.

Il progetto fotografico “Obiettivo No Violence” è nato 6 anni fa da un’idea del fotografo romano Michele Simolo, e attraverso i suoi scatti, è riuscito a dare voce alle vittime di violenza. Le testimonial di questa importante iniziativa sono attrici e donne del mondo dello spettacolo che hanno prestato il loro volto in maniera gratuita per dare un forte messaggio di solidarietà.

33869323_1761095753913435_8667708620005179392_n

L’interessante conferenza della prima parte della serata è stata presentata dalla bellissima Georgia Viero, in un elegantissimo abito di Giuliana Guidotti, ed ha dato inizio all’evento introducendo proprio Michele Simolo che ha raccontato alla platea: “Sono molto orgoglioso del fatto che il progetto, in questi anni,  abbia raggiunto una grande popolarità, tanto che mi hanno invitato a presentarlo durante la serata della notte bianca a Roma che si terrà il 23 giugno.

33657786_1644879882247452_6867148017581948928_nIl progetto anno dopo anno si è arricchito di nuove collaborazioni, di nuove foto ma anche di video che ho utilizzato, per esempio, per rappresentare una problematica di cui si parla meno all’interno della più generale violenza contro le donne: la violenza contro le persone sordomute che sono ancora più vulnerabili e non sono in grade di sentire l’arrivo del loro aggressore. Insieme ad Elisabetta Viaggi, sorda dalla nascita, modella e artista che si è prestata volentieri alla realizzazione di questo filmato abbiamo realizzato il video Senza parole.

E’ stato successivamente proiettato il video con protagonista Elisabetta  e, a seguire, il video dal titolo “Il tunnel maledetto” con protagonisti Chiara Berardo e Luca Buongiorno, entrambi molto intensi e commoventi.

Molti gli esperti illustri che sono intervenuti per spiegare come riconoscere i segnali di violenza in una relazione, quali nuovi strumenti la legge ha messo in atto per contrastare questo pericolo, ma anche come capire le dinamiche malate che portano alla violenza; molto interessanti gli  interventi  dello psichiatra il Prof. Marco Cannavicci, della Professoressa Maria Gaia Pensieri criminologa, dello psicologo Dott. Francesco Cifariello  e del Prof. Giovanni Neri. 

La psicologa criminologa Maria Gaia Pensieri ha anticipato una buona notizia, ovvero che a Milano il mese scorso è stato firmato il Protocollo Zeus con il quale, prima di procedere alla denuncia, la donna può far richiamare l’aggressore dal Questore. In alcuni casi può essere un modo migliore per approcciare il problema. Insieme all’ammonimento il Questore può procedere all’ingiunzione trattamentale, una vera novità in questo settore, che può essere applicata per esempio agli stalker e ai bulli.

Tantissimi i personaggi del mondo dello spettacolo e del giornalismo che hanno preso parte alla serata e molti di loro hanno prestato il loro volto al progetto fotografico e video dalla testimonial del progetto Simona Martins, Demetra Lisa Ann Hampton, Mihaela Mitrut, Barbara Nadolska, Barbara Lolli,  Mihaela Diaconita, Floriana Rignanese, Rossella Ambrosini, l’ufficio stampa ed autrice Sara Lauricella, Luciana Frazzetto, la cantautrice Star Elaiza,  la giornalista Rai Antonietta Di Vizia, la blogger Elenia Scarsella, Illian Rakov, Ella Grimaldi, Chiara K Pavoni, Marianna Petronzi,  Alessia Casiere, Mariangela Pullella, Conny Caracciolo, Resy Kisha,  Sabrina Tutone,  Emilia Clementi, Aline Pilato, Maria Monsè, Kasia Klo, il regista Pierfrancesco Campanella . 33846168_1761050947251249_1677130247427850240_n

L’evento è stato possibile grazie a sponsor come Acqua Salis, un prodotto innovativo per ridurre la quantità di sodio che ingeriamo ogni giorno, Es.sere Spa by Iolanda Cipriani, l’elegantissima Spa dell’Hotel Radisson Blue, via Roma 34 Gioielli, Care in love Il forno degli Amici.

La serata si è poi conclusa sulla terrazza con cena a cura del Forno degli Amici e torta per festeggiare anche il compleanno di Nadia Bengala, bellissima ex Miss Italia, una delle prime testimonial di Obiettivo No Violence, che ha ispirato Michele Simolo a iniziare il suo percorso.33540580_1761168657239478_2946975154267226112_n

Si ringraziano il video Maker Angelo Polito e la fotografa Renata Marzeda

 

 

 

33899687_1761168027239541_5170053353413017600_n

Annunci

SCOPRI IL BONUS “CUORE & TEATRO” CON LO SPETTACOLO “UNA DONNA PER AMICO” AL TEATRO DELLE MUSE

locandina-definitiva-amicoArriva il Bonus “Cuore & Teatro”

Con lo spettacolo “Una Donna per Amico”

Teatro delle Muse dal 10 al 25 marzo

Il teatro e l’amore. Tanti volti, tante storie. Due universi che si incontrano in occasione del debutto dello spettacolo “Una donna per amico”, con Luciana Frazzetto al Teatro delle Muse (via Forlì 43) dal 10 al 25 marzo, e danno seguito per la prima volta al bonus “Cuore & Teatro”, una possibilità per le unioni di diversa natura, ufficializzate nei primi mesi del 2018, che potranno usufruire dell’ingresso gratuito presentando il certificato di avvenuto matrimonio o quello di unione civile. L’idea  nasce proprio dalle vicissitudini dei protagonisti della commedia: Luciana Frazzetto con Francesca Milani e Stefano Scaramuzzino. Al centro della storia, scritta da Luca Giacomozzi e per la regia di Massimo Milazzo, la povera Marisa, interpretata dalla bravissima Frazzetto, che per fronteggiare le difficoltà quotidiane decide di tentare la fortuna attraverso il gioco ma questo non le assicura la felicità, soprattutto dopo il dolore per la perdita del marito. La vita di Marisa sembra non avere una svolta, fino a quando una notte attraverso una modernissima agenzia matrimoniale per corrispondenza “ordina” il suo uomo ideale ma per uno scherzo del destino conosce invece la dipendente meticolosa e logorroica dell’agenzia. Dall’incontro di queste due personalità, così forti e diverse tra loro, nasceranno una serie di situazioni divertentissime ed un rapporto speciale. Battute, risate ed equivoci… per una commedia ricca di colpi di scena e sentimenti.

Teatro delle Muse, via Forlì 43

Dal giovedi alla domenica.

Sabato ore 17.00 e ore 21.00

Domenica ore 18.00

Info 06 44233649

“NEI PANNI DI UNA DONNA” LO SPETTACOLO DI LUCIANA FRAZZETTO AL TEATRO DELLE MUSE DI ROMA

IMG-20180305-WA0053

La forza di un sorriso come terapia del dolore

“Nei panni di una donna?” lo spettacolo con Luciana Frazzetto

8 marzo ore 20.30 Teatro delle Muse, via Forlì 43

Nella serata saranno assegnati dei riconoscimenti in memoria di Franca Rame a coloro

che combattono la violenza per affermare il diritto alla giustizia e alla verità

Il sorriso come terapia per affrontare un dolore forte, lacerante. Con questa filosofia, che ha incoraggiato soprattutto se stessa nelle drammaticità vissute, l’attrice Luciana Frazzetto torna sul palco nello spettacolo “Nei panni di una donna?” nella giornata dell’8 marzo al Teatro delle Muse ore 20.30  (via Forlì 43) per la regia di Massimo Milazzo e prodotto dalla Lumax Production. Un monologo, scritto a quattro mani con Riccardo Graziosi, che racconta uno spaccato di vita legato al delicato ed attuale tema della violenza sulle donne attraverso un’esperienza uomo/donna che si arricchisce inizialmente di un’emozionante e divertente carica umana, di un’ironia graffiante, fino a svelarsi poi in tutta la sua atrocità ed amarezza. Stati d’animo opposti ed opposte reazioni: si ride, si piange, si riflette, si spera. Un testo che pone anche l’accento sull’importanza di denunciare fatti, accadimenti, già quando i primi segnali evidenziano un campanello d’allarme. E proprio per fortificare questo concetto la serata sarà dedicata alla memoria di Franca Rame, da sempre in prima linea nel dare voce alle donne, alle vittime. Con il benestare della famiglia Fo saranno, infatti, assegnati dei riconoscimenti a: Maurizio Insidioso per la figlia Chiara, la ragazza romana aggredita brutalmente dal fidanzato nel 2014 ed oggi costretta a vivere in stato vegetativo, Daniele Bocciolini, l’avvocato in prima linea nelle cause di stalking, Roberta Bruzzone, la criminologa e psicologa forense chiamata ad intervenire in numerosi casi di cronaca, Progetto No Violence, l’associazione del fotografo Michele Simolo e l’associazione La Voce di Rita Onlus, che da anni documentano, denunciano per sensibilizzare l’opinione pubblica con eventi mirati.

PRESENTATO IL FAN MOVIE “LA TOMBA DI EVAN” DI MICHELE CONIDI

PSL_4628

La Tomba di Evan:

Presentato il Fan Movie ideato, scritto e diretto da Michele Conidi

 E’ stato presentato domenica 11 febbraio alle ore 17.30 presso il teatro Olympia di Roma, il film ideato scritto e diretto dal regista Michele Conidi, protagonisti principali Elisa Pepè Sciarria nei panni di Lara Croft e Marco Bonafaccia nei panni di Nathan Drake, i due eroi più famosi dei videogiochi.

PSL_4635

Il film è nato da un’idea del regista che essendo un Fan dei due eroi, riusciva solo a trovare video dove i due personaggi erano sempre uno contro l’altro, e quindi li ha pensato di scrivere una storia dove invece i due potessero collaborare assieme così, dopo circa due mesi di ricerca delle location adatte dove girare il tutto, sono iniziate le riprese durate circa un anno e terminate a novembre 2017. Tanto il tempo dedicato per perfezionare ogni minima cosa, a cominciare dalla scelta del Cast che dovevano essere somiglianti ai personaggi che vengono richiamati nel film, per arrivare al montaggio video e audio. La presentazione è stata organizzata e curata dall’Agenzia MTM EVENTS, del Presidente Massimo Meschino, e dall’Università Thomas More del Presidente Teodoro Calvo che hanno sposato il progetto sin da subito, e sia gli stessi Presidenti che varie ragazze dell’agenzia hanno fatto parte del cast.

PSL_4608

Il film ha avuto anche il patrocinio e sostegno da parte del Fan site “Tomb Raider Italia” il cui Amministratore Daniela Valeri non potendo essere presente, ha voluto omaggiare il regista Michele Conidi e tutti gli attori presenti di una sua chiamata in diretta per complimentarsi con loro del lavoro svolto.La presentazione della serata è stata affidata alla bravissima giornalista e conduttrice Chiara Failli che ha egregiamente svolto il proprio ruolo, presentando subito il regista Michele Conidi, che ha spiegato come è nato il film,  e poi i due attori principali, ovvero la giovanissima e bellissima Elisa Pepè Sciarria ed il bravissimo Marco Bonafaccia, che hanno testimoniato la loro felicità ed entusiasmo nel vestire i panni dei due eroi, dopodiché luci spente e proiezione del film.

PSL_4633

Circa un’ora di immagini di varie località del mondo, scene d’azione e suspance, e anche con un piccolo accenno ad un sequel, senza lasciare fuori le immagini divertenti del back stage. Un lungo e forte applauso da parte del folto pubblico che ha gremito la sala del teatro ha accompagnato i titoli di coda, con apprezzamenti vari e commenti positivi.

Subito dopo la proiezione e dopo qualche risposta del regista a delle domande e/o curiosità da parte degli ospiti e della stampa presente in sala, la conduttrice ha dato la parola al Presidente dell’Università Thomas More che ha spiegato il perché la sua Università ha sposato il progetto, tanto da prenderne parte anche come attore, ed ha poi voluto premiare prima gli attori principali Elisa Pepè Sciarria e Marco Bonafaccia con un riconoscimento e attestato di titolo Accademico d’Onore per la Migliore Interpretazione del Personaggio, e poi il regista Michele Conidi con il Premio Internazionale Thomas More University U.P.T.M. come Regista e Sceneggiatura originale.

Dopo questa premiazione, si è proseguiti alla presentazione del breve cortometraggio “La scommessa di San Valentino”, un cortometraggio comico ideato, scritto e diretto sempre dal regista Michele Conidi con riprese di Carolina Zero e fotografia di Mario Buonanno, con la partecipazione straordinaria della bravissima e simpaticissima attrice Luciana Frazzetto e del simpaticissimo disturbatore e presenzialista tv Niki Giusino. Ovviamente anche qui non sono mancate risate a più non posso da parte degli ospiti presenti, che ha continuato ancora nel momento in cui la conduttrice li ha invitati a salire sul palco e, sempre in modo scherzoso, i due hanno raccontato il loro divertimento nel partecipare al corto.

La parola è stata poi data al Presidente dell’Agenzia MTM EVENTS Massimo Meschino che ha spiegato il perché ha sposato questo progetto e tanti altri progetti del regista Michele Conidi con cui collabora ormai da qualche anno e nei quali lavori vengono sempre inserite ragazze dell’agenzia e del concorso nazionale di bellezza e talento Una Ragazza per il Cinema appunto rappresentato nel Lazio e Molise dallo stesso Massimo Meschino.

Inoltre, a nome dell’Agenzia MTM EVENTS e dell’Università Thomas More, i due Presidenti hanno voluto consegnare un attestato di riconoscimento a tutti gli attori partecipanti, a cominciare da quelli del film ovvero, oltre ad Elisa Pepè Sciarria e Marco Bonafaccia, anche Gabriel Cash (regista ma questa volta in veste di attore), Sandro Presta (cantante e attore di cui è stato anche inserito un suo brano inedito nel film), Andrea Franchini, Andrea Barbieri, Nicole Ammannito, Erika Sibio, Marco Bersaglini, Monica Giannotti, Alessia Maria Tanase, Roberta di Rago, Fabio Bosco, Federico Saliola, Francesca Angarano, Mario Buonanno, Alessandro Betti, Ilenia Pisicchio, Giorgia Succu, Irene Mezzelani, Christian Draghi, Lorenzo De Silvestro, Alfredo Lucarelli, Luigi Collalti, Davide Mattei, Sebastiano Testoni, Sergio Capuano, Valentina Capuano, Francesco Porcari, Salvatore Canzonetta, Giovanni Conidi e gli stessi Massimo Meschino, Teodoro Calvo e Michele Conidi, per poi passare a quelli del corto, ovvero Luciana Frazzetto, Niki Giusino, Ilaria Semenzato, Cristina Alexandra, Massimo Diodato e lo stesso Michele Conidi.

Dopo la premiazione la conduttrice ha chiamato sul palco la regista Giovanna D’Urso che ha spiegato ed illustrato tutti i progetti che partiranno e che vedranno la nascita della collaborazione tra lei, eur web tv5 e la MTM EVENTS e tutte le loro ragazze.

Ad immortalare tutti i più bei momenti è stato il fotografo ufficiale della serata Walter Truocchio, le riprese sono state del Videomaker Andrea Pierini e il Regista di palco Claudio Pallotta.

Tanti gli amici del mondo dello spettacolo che hanno voluto esserci, a cominciare dal presentatore di La7 Anthony Peth, il regista e doppiatore Massimo Milazzo, la produttrice Maria Nanette, il regista Claudio Lucarelli, la fotografa dei Vip Marcella Pretolani, il Maestro di musica Corinna Ricci ed il musicista Lorenzo Tonelli (di cui alcuni loro inediti e brani sono stati inseriti nel film), la public relation manager Anna Nori, il regista Giovanni Brusatori, l’attrice Giorgia Floridi, l’attore comico Fiore, l’attore Alessandro Somma, il fumettista Pierpaolo Pasquini, la sceneggiatrice Valentina Di Stefano, la giornalista e Presidente dell’Associazione Occhio dell’Arte Lisa Bernardini, il cabarettista Oscar Biglia, il dj Bibi Gismondi e tanti altri ancora.