INAUGURAZIONE “POVERI MA BELLI” 90 GG DI MUSICA ARTE SPETTACOLO E SOCIALE SUL TEVERE

FB1.jpg

Save The Date: 10 giugno 2018. Tutti invitati all’opening  della prima edizione di “Poveri Ma Belli” , la manifestazione di arte, cultura, musica, spettacolo ed intrattenimento in tutte le sue forme “condita”, ed è proprio il caso di dirlo, dalla varietà enogastronomica delle proposte dei tanti espositori e dalla qualità delle iniziative e dei progetti culturali presentati.  L’ingresso alla banchina è da  Ponte Vittorio, proprio all’ombra dello storico ospedale S. Spirito ed a poche centinaia di metri da San Pietro e Castel Sant’Angelo, che faranno da cornice alle tante iniziative che si succederanno dal 10 giugno al 07 settembre, per un’estate da non dimenticare. Le linee guida del programma della manifestazione saranno  rivelate al pubblico, alla stampa e media durante la serata inaugurale in cui saranno presentati anche  gli ospiti illustri che interverranno, gli sponsor, gli espositori e  le finalità socio culturali della novanta giorni di eventi e food. Il Biondo Tevere, con il parco Regionale Tevere,  sarà il grande sovrano di questa iniziativa di riqualificazione urbana  che lo riguarderà direttamente, diventando luogo di bellezza e d’arte da offrire ai turisti ed anche ai romani. Dalle esibizioni live di musica e show di intrattenimento, alle arti pittoriche e scultoriche, dai reading di libri alla visione di cortometraggi e videoclip, dalla moda e fashion alle arti culinarie, passando per l’artigianato e la cultura sociale. La manifestazione “Poveri ma belli”, ideata ed organizzata da “Take Off 2011” è inserita nell’ambito della  quarantunesima edizione dell’Estate Romana.  La cerimonia di apertura del  10 giugno, a partire dalle ore 18.00, sarà un primo assaggio di alcuni dei tanti aspetti culturali, enogastronomici ed artistici di cui i visitatori potranno godere nella 90 giorni di manifestazione. Tanti gli artisti ed i personaggi istituzionali che si alterneranno sul palco, ognuno per presentare l’ambito di competenza, ed, a seguire, il taglio del nastro del palco,  dinanzi ad un parterre ricco di ospiti, di artisti, di rappresentanti del mondo della cultura  e di stampa.  Migliaia di spettatori  si incroceranno nel percorso di “Poveri ma belli” in un’atmosfera suggestiva. Per info ed aggiornamenti ci trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival,  nella pagina http://www.facebook.com/poverimabellifest/  e nell’evento https://www.facebook.com/events/325309777998929/

Coordinamento stampa Sara Lauricella – differevent@gmail.com

Annunci

APERIVER COLPISCE ANCORA CON I TANTI E GIOVANI TALENTI

ApeRIVER_AlexPolidori

Giovedì 12 Aprile, dalle 19.00
presso Marmo, Piazzale del Verano 71, San Lorenzo

Aperitivo a Buffet fino alle 21.00 | Inizio dei Live ore 22.00

 

apeRIVER  ApeRIVER_Federica Buda_ph Morris Paganotti

Thursday is the New Saturday

 

 

Presenta i Live di:

 

ALEX POLIDORI | FEDERICA BUDA | PIETRO ESPOSITO

 

a seguire:

Palco Aperto con la cantautrice DAN, il raggaeton di DENY K, il trap di ANIMA e il rap di HEAVY

 

Host Giusva

 

Trionfo di musica e giovani talenti ad ApeRIVER: dal cantautorato al raggaeton, si balla da Marmo…

 ApeRIVER_Pietro Esposito

Giovedì 12 Aprile da Marmo a partire dalle 19.00, tanta musica e giovani ospiti riempiranno il giardino sanlorenzino dei fratelli Marazzotti & Pizzolorusso, vestito a festa per il tredicesimo appuntamento di ApeRIVER, la serata musicale dedicata al compianto attore River Phoenix che vedrà l’arrivo dei musicisti accolti dal frontman Giusva. Dal cantautorato del noto doppiatore Alex Polidori, navigatissimo ventiduenne e stella del doppiaggio italiano, oggi alle prese con un importante progetto musicale, passando per le grandi interpretazioni e la grande preparazione di Federica Buda, fino alla scoperta del compositore napoletano Pietro Esposito. Sul Palco Aperto, spazio anche agli interessanti esperimenti musicali di Dan, il rap di Heavy alternato al trap di Anima, fino a concludere con l’indomabile raggaeton di Deny K, diciottenne dall’indiscusso talento latino.

ApeRIVER_Anima

 ALEX POLIDORI: Nonostante i soli 22 anni, Alex colleziona esperienze televisive, di doppiaggio e cinematografiche, ma la musica è la strada principale che intende percorrere. Il suo singolo d’esordio autoprodotto, è Va tutto bene e lo porta in finale al Festival Show 2016, dove in un’esibizione all’Arena di Verona d’innanzi a 15’000 persone, sfiora la vittoria classificandosi al secondo posto. Con la sua musica gira i teatri e i locali romani ed è spesso ospite in trasmissioni radiofoniche. E’ tra i finalisti del Premio Valentina Giovagnini nel 2014, mentre nel 2015 al Festival di Avezzano vince il Premio Originalità con il pezzo Noi siamo il futuro. Nello stesso anno partecipa al Premio Selva D’Oro Next Music Talent, dove arriva secondo. E’ ospite del Premio Poeta Saltimbanco dedicato a Franco Califano, dove interpreta il brano Roma Nuda. Nel 2016 partecipa alle selezioni di Area Sanremo con l’inedito Come Nebbia e nel 2017 arriva al primo posto nel contest You Can Sing 6, che gli attribuisce il premio dell’etichetta Cantieri Sonori. Con il Tour Music Fest si guadagna un posto tra i primi 5 cantautori della finalissima svoltasi nello storico Piper Club. Ad aprile 2018 uscirà il suo nuovo singolo dal titolo Non lo Faccio Apposta. E’ sua la voce di Nemo, nel film Alla Ricerca di Nemo e dell’orsetto Koda, in Koda Fratello Orso. Doppia anche Finn nella serie animata Adventure Time e di Rico in Hanna Montana. Vince il premio di Voce Emergente dell’Anno, assegnatogli dai direttori di doppiaggio nel Gran Galà del Doppiaggio… Nel 2014 vince il Microfono D’Oro al premio Le Voci Del Cinema e nel 2015 è in lizza per Miglio Attore Doppiatore per il film Mommy, al Gran Premio Internazionale di Doppiaggio. Tra il 2016 e il 2018 presta la voce al giovanissimo Spider-Man in Captain America – Civil War, poi in Spider-Man: Homecoming e infine Avengers Infinity War. In televisione prende parte alle trasmissioni Bravo Bravissimo, il 53° Festival di Sanremo, alcune puntate dello Zecchino d’Oro e poi I Migliori Anni e le fiction Il Bello delle Donne 1-2-3, Ricomincio da Me, Padri, Giovanni XXII, Cuccioli, Caldo Criminale e la sitcom in onda su Disney Channel, dal titolo Fiore e Tinelli. https://www.youtube.com/channel/UClOy-PhSwkSPpIyIDTAjdPQ

 

FEDERICA BUDA: Nata a Catania il 28 gennaio 1992 si affianca presto al mondo della musica e dell’arte cantando a soli 3 anni. All’età di 5 anni fino i 10 studia pianoforte classico presso la Prof. Lucia Mollica; in concomitanza si avvicina al mondo della danza frequentando corsi di danza classica, contemporanea, jazz, hip hop e balli caraibici, raggiungendo ottimi risultati. Studia anche flauto soprano, sopranino e contralto. Ma la sua strada in fondo era un’altra. Frequentando varie serate di karaoke scoprì le sue doti e, sotto consiglio, decise di perfezionare e iniziare gli studi di canto: studia canto lirico con la prof. Cirinnà e canto moderno con la prof. Laudicina. Si diploma nel Giugno 2014 presso l’accademia di musical ”LIM” (Laboratorio Ials Musical) a Roma. Insegnati di canto: Raffaella Misiti, Ilaria Viola, Rossana Casale. Nel 2014 approda in tv su Rai2 nel programma televisivo THE VOICE OF ITALY. Nel 2015 continua la scalata al successo televisivo su Rai1 nel programma FORTE FORTE FORTE, classificandosi semifinalista. Nel 2016 arriva la svolta teatrale entrando a far parte del musical FOOTLOOSE a Milano. Nel 2017 e nel 2018 affianca Lorella Cuccarini con il ruolo di Strega Gelida nel musical LA REGINA DI GHIACCIO e interpreta Yashodara nel musical SIDDHARTA. Oggi, tra i vari progetti artistici, è anche un’insegnante di canto ed interpretazione, presso la scuola di musica MADVILLE a Roma. https://www.facebook.com/federica.buda

 

PIETRO ESPOSITO: Nato a Napoli, classe ’97, sviluppa da subito una grande passione per la musica e la sua volontà di diventare un cantante, lo muove da subito verso concreti tentativi. Impara da autodidatta a suonare la chitarra e si destreggia al pianoforte. Negli ultimi anni fa parte della cooperativa Il Tappeto di Iqbal, realtà che si occupa di minori a rischio nel quartiere Barra. Partecipa alla decima edizione di XFactor insieme ad altri 4 ragazzi, i Five Stories. Attualmente lavora ai suoi inediti in un progetto da solista. https://www.youtube.com/channel/UCz0Bsy2e69V30rUUWAZz1fg

 

ANIMA: Stefano Gentili, in arte Anima, inizia a fare musica all’età di 17 anni, inizia con il rap ma poi in seguito scopre sonorità più vicine all’RnB contemporaneo e ci si ritrova perfettamente, tanto che i suoi singoli più recenti sono proprio di questo stile, il suo singolo più conosciuto si chiama “Fuori di me”  ed ha totalizzato più di 100.000 visualizzazioni su YouTube, i suoi pezzi trattano il tema dell’amore in tutte e sue sfaccettature. https://www.youtube.com/channel/UC-QBDKQpLoQlPyaMHYvbXgQ

 

DENY K: John Daniel  Castro più noto come Deny K, è un cantante e compositore colombiano di musica Pop Latino e Reggaeton residente in Italia.  Deny K comincia a comporre a soli 14 anni e a 15 anni ha iniziato a frequentare la scuola di canto (Cento per Cento Musica di Roma) e scuola di recitazione (Jenny Tamburi). A 16 anni ha messo in rete la sua prima canzone “yo no se”, canzone che attualmente conta con 58k visualizzazioni; la canzone ha ottenuto un buon riscontro dal pubblico italiano ed è stata inserita nella top 10 delle migliori canzoni di “Radio Mambo”. Nello stesso anno lancia in rete “si tu quieres”, canzone che conta con 138k visualizzazioni, ed entra di diritto nella top 5 di Radio Mambo, oltre che passata anche su Radio Tropicana, emittente colombiana molto seguita. I suoi pezzi vengono trasmessi anche in Norvegia, grazie alla Radio In The Mix Style di Oslo, che li trasmette con regolarità. https://www.youtube.com/channel/UCQC2OnrG7h-wqoq40E-2Xnw

 

HEAVY: Milo Caprari, in arte “Heavy” (diminutivo di “Heavyweight”), si avvicina al rap e all’hip hop all’età di 11 anni, buttando giù le prime rime e i primi testi. Classe 98′ romano, seppur giovane ha già dato vita a 2 progetti indipendenti

che variano dall’old school alla trap e sta lavorando al terzo progetto con un sound del tutto nuovo per la scena, con il quale spera di iniziare una vera e propria carriera. Il messaggio principale dietro ogni testo è che per fare musica non bisogna per forza essere belli, tatuati dalla testa ai piedi e muscolosi. L’unica cosa che bisogna saper fare, ovviamente, è la musica. https://www.youtube.com/watch?v=IFoohyIkdJU

DAN: Dan è una cantante e cantautrice di Roma che con la sua voce e la sua chitarra porta in giro i suoi brani, pieni delle diverse sfumature che caratterizzano la sua storia e il suo essere. Inizia a scrivere canzoni e ad esibirsi all’età di 16 anni e da quel momento non riesce più a stare lontana dal palco. Cerca di diffondere un sound speciale, dove sonorità acustiche dolci e nostalgiche incontrano il ritmo deciso e coinvolgente del cajon di Mara Graziano, dando vita ad un qualcosa che riesce a coniugare la passione per i generi più movimentati e l’amore per il perfetto equilibrio e fusione tra voce e chitarra. Il suo è un repertorio vasto e originale, che spazia tra Indie Folk, Brit Pop e Alternative, tra inediti e cover di grande spessore. https://www.facebook.com/danacousticmusic

 

 

 

 

 

 

 

MODALITA’ D’INGRESSO

ApeRIVER, 3°Edizione @ MARMO // Giovedì 12 Aprile 2018, dalle 19.00, Piazzale del Verano 71, San Lorenzo

INGRESSO GRATUITO – Possibilità  Aperitivo: 10 Euro (Comprensivi di 1Drink + Buffet Libero fino alle 21) Tessera Associativa annuale di 2 euro

Prenotazione Tavoli con Consumazione / Info e Prenotazioni: 342 6158365

 

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA
 Roberta Savona 340 2640789 – savonaroberta@gmail.comwww.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

I VULUMBRELLA IN CONCERTO: VILLANELLE E CANZONI

 

Baronato Quattro BellezzeVulumbrella in concerto: Villanelle e Canzoni

Venerdì 16 marzo ore 21 | Baronato Quattro Bellezze, Roma

Silvia Bilotti: voce principale, chitarra,  percussioni

Stefano Iatosti: seconda voce, chitarra, flauto diritto

Il duo Vulumbrella, formato da Silvia Bilotti e Stefano Iatosti, porta avanti una sperimentazione sulla musica rinascimentale europea utilizzando strumenti della tradizione colta, come la chitarra e il flauto diritto e altri tipici di varie culture: il pandeiro, lo scacciapensieri, i cimbali, le campanelle, le campane tibetane, il thunder tube, le nacchere, la raganella, il guiro, le campane tubolari e l’ocean drum. Strumenti apparentemente inconciliabili vengono accostati per produrre effetti timbrici nuovi e imprevedibili.

Il  concerto è dedicato alle villanelle e alle canzoni inglesi del Rinascimento, di matrice popolare e colta.

In ciascuna di esse, l’erotismo gioca un ruolo fondamentale: a volte il riferimento è esplicito, altre volte l’autore ricorre a metafore e simboli, sia pur d’immediata comprensione in un gioco allusivo che stabilisce un dialogo con l’ascoltatore.

Prima di trasformarsi in un genere polifonico alla moda, la villanella veniva eseguita in forma di melodia accompagnata con la sola parte di soprano, destinata alla voce: le altre linee melodiche  erano eseguite dal liuto o da strumenti affini. Questo modo esecutivo viene proposto con un diverso approccio, che mette in risalto la ricerca timbrica e interpretativa nell’ambito di una libera contaminazione di generi e forme.

Vulumbrella: Villanelle e Canzoni

Venerdì 16 marzo 2018 ore 21.00

 

Baronato Quattro Bellezze

Via di Panico 23, Roma RM

06 4554 8220

 

Ingresso gratuito

GLI AULA39 AD APERIVER A MARMO DI ROMA

ApeRIVER - Aula39 (3)

AULA 39

Giovedì 1°Febbraio, dalle 19.00
presso Marmo, Piazzale del Verano 71, San Lorenzo

Aperitivo fino alle 21.00 | Inizio dei Live ore 22.00

 

apeRIVERApeRIVER - Aula39 (2)

Thursday is the New Saturday

 presenta:

 AULA39

(#APERIVER39 / Musica in Aula)

 

A seguire, i Live di:

ELLEBORN | ZEPHIRO | BACÀN 

elleborn_rid_aperiver

Elleborn

 Host Giusva


 

Ad ApeRIVER tornano gli Aula39, il quartetto delle meraviglie che colleziona like e consensi, dal vivo a San Lorenzo

 

Giovedì 1°Febbraio da Marmo torna ApeRIVER, serata all’insegna della musica dal vivo dedicata al compianto attore River Phoenix, che per il suo ottavo appuntamento di stagione ritrova gli Aula39, quartetto delle meraviglie che colleziona like e consensi, che sarà accolto dal frontman Giusva nello spazio musicale #APERIVER39. I quattro giovani beniamini di youtube sono online con il nuovo videoclip del secondo singolo dal titolo Piccole Regole, che sarà presentato dal vivo nel club sanlorenzino. Il singolo è già disponibile su tutti i maggiori digital store, oltre che visibile al link https://www.youtube.com/watch?v=KNwu1_SGMPo . A seguire si esibiranno le band Elleborn e Zephiro, seguite dalla scoperta elettronica di Bacàn.

ZEPHIROweb 3 revisited by vanessa d'orazi

Zephiro

Gli Aula39 sono ormai di casa ad ApeRIVER, dove un appuntamento dopo l’altro insieme a Giusva, frontman padovano della serata eterofriendly, si sono ritagliati uno spazio musicale noto anche come #APERIVER39, in cui il gruppo dei 4 ragazzi (Agostino, Luca, Manuel e Giovanni) tra i 22 e i 25 anni, esegue dal vivo le cover e gli inediti maggiormente seguiti in rete. Gli Aula39 sono in classifica con il loro album distribuito da Sony Music Italia, che sin da subito ha notato la grande attività web del quartetto – con più di 186.000 followers su Facebook e oltre 100.000 iscritti su YouTube. I loro video hanno superato nel complesso 100 milioni di visualizzazioni, ricevendo centinaia di migliaia di condivisioni, like e commenti da tutto il mondo.

ApeRIVER - Bacan

Bacan

 

 

PALCO APERTO con ZEPHIRO, ELLEBORN e BACÀN:

 ZEPHIRO: Band new wave italiana cresciuta artisticamente a Roma. Dopo alcuni cambi di formazione e contaminazioni di genere raggiungono nel 2012 i trequarti della line up attuale: Claudio Desideri alla voce e al basso, Claudio Todesco alla chitarra, Leonardo Sentinelli alla batteria e dal 2016 si completano con Renz ai synth. Con 300 date all’attivo vantano un’intensa attività live. Pubblicano nel 2006 il primo album “Immagina un giorno” presentato a Messaggerie Musicali di Roma. Condividono il palco con Carl Palmer, Diaframma, Assalti Frontali, Radici nel Cemento, Riccardo Sinigallia e Daniele Groff. Bissano la performance al Centrale del Tennis di Roma. Vincono concorsi come Un Palco per il M.E.I. – Kataweb, Rock Targato Italia e Videofestival Live. Dal 2007 passano su Radio Uno, Radio Due, Radio DeeJay e Radio Rock e fino al 2013 si dedicano quasi esclusivamente all’estero. Nel giugno 2007 si esibiscono a Montpellier (Francia). Dal maggio 2009 intraprendono il primo “Japan Tour” che li vede impegnati in 6 live a Tokyo. Tra l’aprile e il giugno del 2010 partono per lo “Zephiro Japan Tour 2010” con 37 date fra Tokyo, Yokohama, Osaka e Kawasaki. Nel settembre 2011 volano negli USA per lo “Zephiro New York Tour”, 3 date nella grande mela. Nel giugno 2012 pubblicano “Kawaita me” un EP con cinque brani di cui due in giapponese. Nel marzo/aprile 2013 tornano in terra nipponica con 9 date per lo “Zephiro Japan Tour 2013”. Dal 2014 si dedicano alla composizione e realizzazione del secondo album con uscita prevista nel 2017 e di due videoclip girati in Islanda. Nell’ottobre del 2015 pubblicano “Amelia”, il primo dei due, in memoria dell’aviatrice americana Amelia Earhart: http://bit.ly/zephiroamelia . Nell’aprile 2016 pubblicano “Crisalide”, il secondo, un omaggio alla ciclicità della vita nelle sue varie forme e trasformazioni: http://bit.ly/zephirocrisalide . Ad ottobre 2016 tornano a Tokyo con HitWeek aprendo i concerti di Max Gazzè e Negrita. Nel gennaio 2017 fanno da spalla a Garbo nella sua tappa romana.

 ELLEBORN: Il gruppo nasce nel 2015 da un’idea di Lucio De Angelis (Batteria e Pad Elettronico) e Laura Elle (Voce e Synth). Dopo varie formazioni arriva a completare il trio Simone Fedele (Chitarra elettrica e Synth). Insieme girano l’Italia portando sui palchi il loro spettacolo e lasciando sempre ovunque l’indelebile profumo della loro Arte. Nell’estate 2016 vengono contattati da Radio Deejay per esibirsi sul palco di Deejay On Stage. Collaborano per musiche e colonne sonore per alcuni cortometraggi. A dicembre 2016 esce il singolo con video dal titolo “Renaissance” (primo nella classifica ascoltatori per un mese su “Radio Rock 106.6 e su molte radio italiane”) con edizioni Cramps Music, al quale segue il loro primo disco “Just A Grain Of Sand” (presentato in un live insieme ad Andrea Ra al Traffic di Roma), uscito il 10 settembre 2017, insieme al loro secondo singolo e  video “Jasmine”. A Luglio 2017 vincono il contest “Contatto Diretto”, patrocinato dal Nuovo Imaie e dal Luiss Creative Business Center, con la collaborazione di All Music Italia, LRS Factory, Believe Distribution Services, Canon Eos Cinema School, Goody Music e AntibeMusic, aggiudicandosi la registrazione di un EP di 4 brani e un videoclip con distribuzione Believe Digital sul quale stanno lavorando e che uscirà nell’anno in corso.

BACÀN: Nome scelto da Giovanni De Sanctis (già membro di About Wayne e Soul of the Cave) per il suo progetto solista. Bacàn nasce come un progetto di scrittura spontanea, casalinga, basato sulla ricerca sonora digitale e audio; synth ritmici e linee di basso portate all’estremo si fondono insieme a loop e ritmiche esotiche, facendo da tappeto ad una scrittura avantpop e a testi catartici, che parlano d’amore, amicizia e di relazioni umane.
Il suono di Bacàn è in continuo movimento, si evolve con l’ambiente circostante da cui raccoglie stimoli sonori e ritmici. Il risultato finale è qualcosa di vicino all’elettronica con influenze rock/world e neopsichedeliche.

MODALITA’ D’INGRESSO

ApeRIVER, 3° Edizione @ MARMO // Giovedì 1°Febbraio 2018, dalle 19.00, Piazzale del Verano 71, San Lorenzo

INGRESSO GRATUITO – Possibilità  Aperitivo: 10 Euro (Comprensivi di 1Drink + 1Food) Tessera Associativa annuale di 2 euro

Prenotazione Tavoli con Consumazione / Info e Prenotazioni: 342 6158365

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA
 Roberta Savona 340 2640789 – savonaroberta@gmail.com – www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/