Il weekend del Gay Village di Roma

Gay Village_Drusilla_rid

 

Giovedì 19 Luglio, h.21.00: Citofonare Strabioli, Quando l’Intervista diventa Spettacolo

PINO STRABIOLI incontra DRUSILLA

In apertura: VLADIMIR LUXURIA accoglie l’autrice CRISTINA NUTRIZIO,

per la presentazione del libro “Il Fuoco Di Agnese”, Maggioli Editore

 

DODI CONTI_CORASANITI_MARTINELLI_LoStrettoIndispensabile_phClaudiaBorgia_rid (2)Venerdì 20 Luglio, h.21.30: Teatro Musicale. Spettacolo di Dodi Conti e Paola Mammini

LO STRETTO INDISPENSABILE con DODI CONTI

e i musicisti: Alessio Corasaniti e Carlo Martinelli, voci e chitarre

 

Sabato 21 Luglio, h.21.30: Teatro Musicale. Spettacolo di Gioia Salvatori

AVERE UNA BRUTTA NATURA con GIOIA SALVATORI

Musiche di Ginomaria Boschi chitarra e piano,

Gabrio Bevilacqua contrabbasso, Paola Fecarotta voce e tromba

 

 GioiaSalvatori_GayVillage_rid

Musica, racconti e teatro sono al centro della nuova settimana firmata Gay Village, che dal 19 al 21 Luglio a Testaccio, accoglierà il pubblico con grandi appuntamenti in prima serata, per poi lasciar spazio alle notti arcobaleno.

Si parte Giovedì 19 Luglio con “Citofonare Strabioli. Quando l’Intervista diventa Spettacolo, il ciclo di interviste ai grandi ospiti, accolti dal padrone di casa Pino Strabioli che saluta l’arrivo di uno dei personaggi del momento, l’eleganzissima Drusilla. Durante l’intervista citofonerà Emi Marchionni, prima editrice transgender in Italia e direttrice di Flewid, il magazine della fluidità. Ad occupare il colorato appartamento vintage di Strabioli nelle prime ore della serata, ci penserà un’ospite e amica d’eccezione come Vladimir Luxuria, che dalle ore 21.00 accoglierà la scrittrice Cristina Nutrizio per la presentazione del libro “Il Fuoco di Agnese”, Maggioli Editore.

 

Venerdì 20 Luglio alle ore 21.30 in prima nazionale è tempo di teatro e di gentilezza, con lo spettacolo “Lo Stretto Indispensabile”, una pièce prodotta dalla Acino Production, ironica e dal forte disincanto, scritta dalla protagonista Dodi Conti, insieme a Paola Mammini, premiata come miglior sceneggiatrice con il David di Donatello per il film “Perfetti Sconosciuti”. Sul palco le voci e le chitarre di Alessio Corasaniti e Carlo Martinelli, già componente del gruppo Luminal, accompagnano Dodi in questo viaggio poetico e graffiante per una viva istantanea dei tempi moderni.

DRUSILLA_STRABIOLI_GAY VILLAGE (1)

Sabato 21 Luglio al Gay Village, arriva un’attrice amatissima in rete e non solo. Autrice di taglienti e ironiche battute d’ispirazione amorosa sul suo blog Cuoro, Gioia Salvatori è un graditissimo ritorno per il villaggio arcobaleno, che assisterà allo spettacolo Avere Una Brutta Natura, sua ultima fatica che asserisce e pratica il fiero principio della non accettazione di se stessi, il riconoscimento della propria stortura interiore e il tribolo che ne consegue. Il tutto con il sostegno di tre pregevoli musicisti come Ginomaria Boschi alla chitarra e piano, Gabrio Bevilacqua al contrabbasso e Paola Fecarotta alla voce e tromba.

E come al solito non mancherà la musica, quella che riempie le calde notti testaccine dopo gli appuntamenti del preserata. Giovedì: benvenuto al RED Bologna, con Matty P. in pista 1, seguito dalla sexy star Brent Everett e dalle drag & boylesque performance di Luquisha Lumbamba e Albah Bernaux, mentre nell’altra pista impazza il pop di Brezet con il coreografo Andrea Pacifici a coordinare i Vanity Crew, seguiti dalle voci di Giusva, Miss Emily e Ines Boom Boom. Nella notte di venerdì spazio alla femminilità di GIRL VILLAGE, il nuovo appuntamento nato a Milano e già noto grazie al sound delle apprezzatissime Strulle e Marsha. In pista 2 ritorna la coppia Paola Dee e X.Charls, che farà danzare i ragazzi di AKKADEMI e farà cantare le voci di Silvana della Magliana, Daniel Decò e Rrose Slvy. Infine sabato sarà la volta dell’internazionale FOREVER TELAVIV, il party salutato dall’art director Fabio Di Domizio, che sin dall’apertura del villaggio arcobaleno, cura e accoglie a Testaccio le feste lgbt più importanti del mondo, nel segno dell’Imperium Party a cura di Gay Village. Resident Manuel Coby, special guest Tomer Maizner.

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

Carla 338 4935947 – carla@fabighinfanti.it / Roberta 340 2640789 – savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavonawww.gayvillage.it

 

 

 

Ufficio Stampa Carla Fabi e Roberta Savona

carla@fabighinfanti.itsavonaroberta@gmail.com

Annunci

CAPUT MUNDI SUMMER EDITION al GAY VILLAGE

Gay Village_CaputMundi_Le CandidateCAPUT MUNDI SUMMER EDITION

dal 15 al 17 Giugno al Gay Village

a cura di Albadoro Gala e Silvio Cossi / SDC Service

Quattordici Candidate: chi Passerà la Selezione?

Special Guest: Amber Topaz (UK) e Chris Oh! (Nuova Zelanda)

Guest: Genny Mirtillo, Nuit Blanche, Scarlett Martini, Giuditta Sin e Paolo Bianchi

Gay Village_Caput Mundi_Albadoro Gala

Conducono: Fanny D’Amour e Jesus il venerdì, Marty Maraschino e Azzurro Fumo il sabato

Da Venerdì 15 a Domenica 17 Giugno è tempo di burlesque al Gay Village, che per la prima volta ospita l’importante “Caput Mundi Summer Edition”, manifestazione dal gusto retrò a cura di Albadoro Gala e Silvio Cossi / SDC Service, dedicata all’elegante arte dello streap-tease e della femminilità. Nella piumatissima tre giorni si alterneranno burlesque show, vintage market, expo di macchine d’epoca, workshop e molto altro ancora, d’innanzi ad un pubblico ed alla giuria che valuterà le aspiranti quattordici dive, in sfida per qualificarsi alla prossima sesta edizione del Caput Mundi International Burlesque Award. Conducono la serata Fanny D’Amour e Jesus il venerdì, seguiti dalla poliedrica Marty Maraschino e l’indomito Azzurro Fumo il sabato.

Venerdì 15 e Sabato 16 Giugno si entra nel vivo della competizione. A decidere chi della giovanissima quattordicina potrà accedere al grande evento invernale, saranno ospiti di fama internazionale come Chris Oh! dalla Nuova Zelanda, appena vincitore dell’iconico premio Most Dazzling, presso il Burlesque All Of Fame di Las Vegas, seguito dalla leggendaria inglese Amber Topaz, storia vivente del burlesque nel mondo, seguiti da Paolo Bianchi, autore di Salotto Erotico Italiano. Ospiti della serata saranno anche le meravigliose burlesque star come Genny Mirtillo, Nuit Blanche, Scarlett Martini, Giuditta Sin, italiane e simbolo di prestigio sui più rinomati palchi internazionali.

 Gay Village_CaputMundi_Chris Oh!_15-16 Giugno

Nella giornata di Domenica 17 Giugno spazio al market, alla formazione con sei workshop tenuti dalle super guest (Info e Prenotazioni: 348 4298631) e al concorso di Miss Pin-Up, la cui vincitrice sarà premiata dalla madrina e padrona di casa Eva Grimaldi. Grande novità per tutti gli amanti dei mercatini domenicali sarà il Gay Vintage Market, in cui ritrovare bustini, vestaglie, tassels, abbigliamento e oggettistica vintage, con una sezione speciale dedicata al vinile, in collaborazione con il Rome Vinyl Village. Ci sarà da fare anche per gli amatori di macchine e moto d’epoca, esposte e in vendita per tutti coloro che aspettano un affare su due o quattro ruote… Un appuntamento da non perdere! L’esposizione sarà seguita dall’esibizione di ben sette scuole di burlesque italiane, tra cui le romane Gala Studio di Albadoro Gala, The Sinsisters Burlesque School, Les Coquettes, Rome Burlesque School e Burlesque Mon Amour, seguite dalla partenopea Burlesque Cabaret Napoli e dalla catanese Burlesque&ArtFusion. Ad aprire i saggi delle scuole a tema ci penserà la direttrice artistica Albadoro Gala, con una lezione gratuita di burlesque, aperta a tutti i curiosi (ore 19.00).

Dopo le 22.00 vintage music selection con Dj Arpad, per concludere al meglio la tre giorni di follie burlesque.

 Gay Village_CaputMundi_Scarlett Martini

 

MODALITÁ DI INGRESSO PER IL CAPUT MUNDI SUMMER EDITION

Lungotevere Testaccio oppure Largo Dino Frisullo – Città dell’Altra Economia / Testaccio

Venerdì 15 e Sabato 16 GiugnoInizio Spettacolo ore 21.00

Prezzi d’Ingresso del Venerdì e Sabato: rispettivamente 15€ e 20€ (Drink Incluso)

Domenica 17 Giugno dalle 19.00: INGRESSO LIBERO per il Gay Vintage Market

PRENOTAZIONI: 350 0723346 INFO GENERALI: 347 5321507

N.B.: Prezzi riferiti solo alle date in oggetto (15 e 16 Giugno)

www.caputmundiaward.comwww.facebook.com/UfficioStampaFabiSavonawww.gayvillage.it

TEATRO ARCOBALENO IN SCENA AL GAY VILLAGE

loghi gay villageVenerdì 8 e Sabato 9 Giugno 2018, ore 21.30

CITTA’ DELL’ALTRA ECONOMIA – TESTACCIO

Teatro Arcobaleno in scena al Gay Village

Venerdì 8 giugno: Mi Presti La Cravatta

scritto e diretto da Ennio Trinelli, con Ilaria Giambini e Alessandro Giova

Mi presti la Cravatta 01 Small

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 9 giugno: Io Che Amo Solo Te

di Alessandro Di Marco e Lucilla Lupaioli, regia A. Di Marco

con Riccardo D’Alessandro, Alessandro Di Marco e Andrea Lintozzi

 06_g05_18_IO CHE AMO SOLO TE_RiccardoD'Alessandro_AndreaLintozzi (3)

 

E’ tempo di Pride anche a Teatro! Al Gay Village due giorni d’amore LGBT per concludere la Primavera dei Diritti

 

 

Venerdì 8 e Sabato 9 Giugno nel weekend più colorato dell’anno in cui in città si conclude la primavera dei diritti con il Roma Pride, al Gay Village è di scena un teatro dai toni arcobaleno. Venerdì è la volta di “Mi Presti La Cravatta”, divertente commedia scritta e diretta da Ennio Trinelli, con Ilenia Giambini e Alessandro Giova, centrata sulle nuove relazioni esistenti oggi nella società, simbiotiche ed amicali; Sabato si potrà assistere allo struggente “Io Che Amo Solo Te”, di Alessandro Di Marco e Lucilla Lupaioli, con interpreti i giovanissimi Riccardo D’Alessandro e Andrea Lintozzi, in scena insieme allo stesso Di Marco, che ne cura anche la regia. La pièce sta già raccogliendo molteplici consensi nel raccontare un viaggio eroico, doloroso ed entusiasmante: il percorso verso l’accettazione di sé.

SINOSSI

MI PRESTI LA CRAVATTA: Giosiana, ma bisogna chiamarla Giosy, e Antonino, ma bisogna chiamarlo Toni, sono amici per la pelle, così amici che sembrano quasi una coppia. E non ci sarebbe niente di male se lei non fosse lesbica e lui gay e non fossero entrambi consapevoli del loro orientamento sessuale. Insicurezze, un po’ di omofobia interiorizzata (forse?), e molto altro li spingono a rifugiarsi l’uno nell’altra ed a cercare nello stesso tempo di staccarsi l’uno dall’altra. Ne scaturisce un serratissimo dialogo a due, divertentissimo, con toni amari ed un’ironia devastante che trasforma un dramma in uno spettacolo di comicità irresistibile. Con i suoi momenti seriosi perché il “dramma” scoppia dopo il ritorno di Toni da un viaggio oltreoceano…

IO CHE AMO SOLO TE: Un viaggio eroico, doloroso ed entusiasmante: il percorso verso l’accettazione di sé. Un percorso non sempre agevole, spesso, anzi, impervio e malagevole, di quelli che si pensa: “meglio starsene qui, al caldo, sotto le coperte, senza cambiare nulla”. Perché ad uscire fuori il freddo è davvero troppo, il rischio di farsi male inaccettabile. Si tratta di due adolescenti, forti delle loro certezze e di un’amicizia inossidabile, che scoprono di amarsi in un modo che mai e poi mai avrebbero pensato possibile. Le certezze crollano, arrivano la paura e il puro terrore di essere scoperti e derisi. Ma, al tempo stesso, la felicità. Rapida e terrificante, folle e inebriante. La felicità. Sensazioni contrastanti che richiedono coraggio, comunicazione, condivisione. E Nicco e Vale, forse, a sedici anni, quel coraggio non ce l’hanno. A sedici anni si ha bisogno di essere parte di tutto, di non essere esclusi, mai, ad ogni costo. Anche quando esplode dentro la necessità di urlare al mondo la bellezza e l’orgoglio della propria natura. Si tratta di uomo, che ripensa e rivede il suo passato e l’occasione, forse persa, di essere se stesso, di essere libero. Si tratta del suo racconto che parte da una sera uguale a tante che, però, così uguale non è, perché, forse, avrebbe potuto cambiargli la vita. Se solo avesse ascoltato il cuore.

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

Carla  carla@fabighinfanti.it / Roberta  savonaroberta@gmail.com

http://www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavonahttp://www.gayvillage.it

Inaugura il nuovo Gay Village nello storico Testaccio

Giovanni CIacci_Raimondo Todaro (2)

31 MAGGIO 2018, h.21.30

Ingresso 15€ (drink Incluso)

 

INAUGURAZIONE XVII EDIZIONE

 

In apertura i saluti delle istituzioni comunali;

l’Onorevole Stefania Pezzopane;

seguita dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti;

 

Ospite Speciale da “Ballando con le Stelle” Giovanni Ciacci.

05_g31_2018_Ilenia Pastorelli_ph Gianluca Sarago_Rid 

Madrina della XVII Edizione ILENIA PASTORELLI

 

Padroni di casa: Imma Battaglia, Eva Grimaldi e Pino Strabioli

 

Regia e Video a cura di Manuel Minoia

 

Dalle 23.30, Discoteca:

Happy Floor: Cristiano Colaizzi DJ / Stage Direction: AKKADEMI, Andrea Pacifici e Gabriele Riccio

Padrona di casa la drag queen KastaDiva. Vocalist Silvana Della Magliana, Mario Glossa e Inés Boom Boom

 Guest Floor: MASTERBEAT Party (da Los Angeles, per la prima volta in Italia!)

Apertura dj MANUEL COBY. Stage Direction: Fabio Di Domizio

____________________________

 

Giovedì 31 Maggio 2018 alle ore 21.30 il Gay Village apre il sipario sulla sua XVII Edizione e lo fa nel cuore pulsante della Roma testaccina, lì dove nacque nel lontano 2002, nel segno della giovinezza, della romanità e soprattutto del talento, come quello indiscusso di Ilenia Pastorelli, madrina della stagione, vincitrice come Miglior Attrice Protagonista del David di Donatello nel 2016 con il pluripremiato “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti.

Vladimir Luxuria + Antonello De Rosa_La Ballata Degli Esclusi_ph Nicola Niceforo(1)

In apertura della festa non mancheranno i saluti delle istituzioni comunali, l’atteso arrivo dell’Onorevole Stefania Pezzopane che dal palco del villaggio lancerà il suo messaggio d’amore contro la discriminazione e il bullismo, seguita dai saluti del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, grande amico e sostenitore della manifestazione arcobaleno più importante d’Italia.

 

Ad accogliere gli ospiti si sarà la coppia di padrone di casa Imma Battaglia e Eva Grimaldi che, insieme all’ineguagliabile Pino Strabioli, daranno il benvenuto anche a Giovanni Ciacci reduce dal programma “Ballando con le Stelle”, dove con il ballerino Raimondo Todaro, si è classificato finalista con non pochi dissensi per la partecipazione come coppia di uomini al noto talent Rai.

06_g05_18_IO CHE AMO SOLO TE_RiccardoD'Alessandro_AndreaLintozzi (1)

Prima della mezzanotte si scalderanno le piste del villaggio con la presentazione della nuova sigla a cura di CUT, un vero e proprio invito al divertimento esteso a tutti, compreso alla Sindaca Virginia Raggi ricordata dal personaggio Virgy interpretato dall’attrice Liliana Fiorelli. A seguire ci sarà la presentazione delle nuove stage direction a cura di AKKADEMI, Andrea Pacifici e Gabriele Riccio, che coordineranno i corpi di ballo nell’arco della stagione e che nella serata inaugurale danzeranno sulle note del dj Cristiano Colaizzi in Happy Floor, mentre nel Guest Floor comincia la sua avventura il direttore artistico Fabio Di Domizio, che accoglierà i tanti party internazionali nell’arco dell’estate. In occasione del grande opening party, il Gay Village ha il piacere di ospitare MASTERBEAT Party, direttamente da Los Angeles e per la prima volta in Italia. Ad aprire il palco ci penserà il social webstar e dj MANUEL COBY, preziosa novità delle console rainbow.

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA Giovanni Ciacci (2)

NUOVE FORME DI GENITORIALITA’ … SE NE PARLA AL GAY VILLAGE CON LA CIRINNA’

7settembre_NuoveFormediGenitorialitàGiovedì 7 settembre 2017

Amarganta Floor – h. 20.30

GAY VILLAGE FANTÀSIA

 presenta l’incontro su:

 NUOVE FORME DI GENITORIALITÀ

 intervengono:

la Senatrice Monica Cirinnà

 

l’Avv. Andrea Catizone, presidente Family Smile e blogger HuffingtonPost

Imma Battaglia del Gay Village

Modera Francesco Lepore di Gaynews.it

La Senatrice Monica Cirinnà, l’avv. Andrea Catizone di Family Smile, Imma Battaglia del Gay Village e Francesco Lepore di Gaynews.it, saranno i protagonisti del dibattito su Nuove forme di Genitorialità che si terrà sul palco del Gay Village il prossimo Giovedì 7 settembre alle ore 20.30.

 

Dall’acceso dibattito in Senato sulla stepchild adoption (o adozione del configlio), che portò nello scorso anno allo stralcio dell’ex art. 5 dal ddl sulle unioni civili tra persone dello stesso sesso e convivenze di fatto, il tema della genitorialità continua a essere al centro di grandi attenzioni. Se ne continua a parlare con toni spesso infuocati soprattutto in riferimento a coppie same sex e ad alcune modalità per concretare il desiderio di genitorialità come la gestazione per altri. Nel mese di luglio si è poi sollevato un polverone con l’annuncio della creazione del Dipartimento Dem Mamme. Negli ultimi giorni, infine, il documento Famiglie, coppie, matrimonio, genitorialità, approvato dal sinodo valdese, ha mostrato quanto una tale tematica possa essere affrontata con lungimirante apertura anche in seno alle chiese cristiane.

L’incontro Nuove forme di genitorialità intende fare perciò un punto della situazione e avviare anche una riflessione sull’esistenza o meno d’un diritto alla genitorialità. Aspetto, questo, quanto mai importante dal punto di vista giuridico per verificare la sussistenza di un rapporto tra il diritto del minore (legislativamente previsto dall’ordinamento nazionale e dai trattati internazionali) ad avere una famiglia e quello dell’adulto ad avere dei figli.

 

 

 

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona

Carla 338 4935947 carla@fabighinfanti.it – Roberta 340 2640789 savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

LE INTERVISTE DE “I RACCONTI DI FANTASIA” LUCA ZINGARETTI CHIUDE LA STAGIONE AL GAY VILLAGE

Sett_7_Luca Zingaretti _Gay VillageGiovedì 7 settembre 2017

Amarganta Floor – h. 22.00

GAY VILLAGE FANTÀSIA presenta

Per il ciclo d’interviste I Racconti di Fantàsia condotti da PINO STRABIOLI,

 LUCA ZINGARETTI

Ospite Speciale dell’ultimo appuntamento con i grandi protagonisti della stagione 2017

Nove i capitoli che hanno impreziosito il ciclo de “I Racconti di Fantàsia”, gli eccezionali appuntamenti con la cultura e con i grandi nomi accolti sul palco del Gay Village da un impagabile Pino Strabioli, che il prossimo Giovedì 7 Settembre ospiterà l’immenso Luca Zingaretti. Strabioli dà il benvenuto al poliedrico Luca Zingaretti, accolto nella locanda fantasy ricostruita nel Regno di Fantàsia, dove ad attenderlo ci sarà la drag singer Daniel Decò, accompagnata dal maestro Max Minoia al pianoforte, per un excursus nella sua vita, un viaggio nel suo lavoro e in ciò che più lo appassiona…

L’appuntamento con Luca Zingaretti verterà sul tema La fatica di essere liberi e vuole donare al pubblico una storia artistica che va al di là di quella televisiva che lo vede spopolare nei panni del famoso e amatissimo Commissario Montalbano.

Tra le tante passioni dell’attore romano c’è sicuramente il teatro e con la sua casa di Produzione Zocotoco, ha sostenuto progetti impegnati e coraggiosi che lo hanno visto protagonista, da La Sirena, dal racconto Lighea di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, alla pièce La Torre D’Avorio che racconta la discussa relazione con il regime nazista del grande direttore d’orchestra Furtwangler, fino ad arrivare a The Pride, centrato sul tema dell’identità. Ospite dell’incontro sarà l’attore Maurizio Lombardi per presentare il suo prossimo spettacolo Who i Biancaneve, in scena al Teatro Vascello a fine ottobre, altro progetto sostenuto da Zingaretti.

“I Racconti di Fantàsia” hanno ospitato nell’arco di questa stagione che si appresta a terminare il 9 settembre: Veronica Pivetti, Arturo Brachetti, Barbara D’Urso, Orietta Berti, Patty Pravo, Eva Grimaldi, Chiara Francini, Antonello Dose, con la cornice scenica ricreata da Roberta Savona, impreziosita dai video e dall’attenta regia di Manuel Minoia e con la direzione autorale di Christian Nastasi e la supervisione di Pino Strabioli.

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

Carla 338 4935947 – carla@fabighinfanti.it | Roberta 340 2640789 – savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

LA PIÙ MEGLIO GIOVENTÚ di ALESSANDRO BARDANI E CON FRANCESCO MONTANARI AL GAY VILLAGE

SET2_MONTANARI_BARDANI_GAY VILLAGE (1)

Sabato 2 settembre 2017 – Amarganta Floor – h. 22.00  GAY VILLAGE FANTÀSIA XVI Edizione  

LA PIÙ MEGLIO GIOVENTÚ

scritto e diretto da Alessandro Bardani, con Francesco Montanari e Alessandro Bardani

Un reading divertente per provare a sistemare le cose, da domani però. Tanto c’è tempo!

“La Più Meglio Gioventù” con Bardani e Montanari, cerca applausi e sorrisi al Parco del Ninfeo…

SET2_MONTANARI_BARDANI_GAY VILLAGE (2)

Saranno Francesco Montanari e Alessandro Bardani, anche autore e regista, i protagonisti del reading La più meglio Gioventù in scena il 2 settembre al Gay Village.    Alla loro settima collaborazione, a partire dalla serie tv cult Romanzo Criminale fino ad arrivare alla trasmissione radiofonica  Happy Hour su Radio 2, Francesco e Alessandro nei panni di loro stessi, si ritrovano a scambiare opinioni sul mondo che li circonda, a esprimere e condividere ansie del tempo attuale, parlando apertamente a ruota libera, con un’unica convinzione: “Dobbiamo sistemare le cose… Ma domani però, tanto c’è tempo…”. In un’atmosfera che vede mischiare sacro e profano, le battute fulminanti, sarcastiche, ironiche e frizzanti sono alla base del divertente reading.

Il testo rappresenta il lato più leggero e dissacrante della scrittura di Bardani, con uno stile che si ispira a film come Clerks e Coffee and cigarettes e al teatro canzone di Gaber. Non mancano richiami a Woody Allen, Ben Stiller ma anche Pier Paolo Pasolini, Marco Tullio Giordana (La meglio gioventù) e a Samuel Beckett (Aspettando Godot).

BIOGRAFIA: Montanari e Bardani sono alla loro settima collaborazione. Infatti hanno già recitato insieme nella serie tv “Romanzo Criminale”, nella sketch-comedy per Repubblica.it “Felici & Contenti – Pillole di Becchinaggio”, scritta da Bardani stesso, collaborato ancora nel cortometraggio pluripremiato e Nominato ai David di Donatello “Ce l’hai un minuto?”, scritto e diretto da Bardani, che vede tra gli interpreti oltre a Montanari anche Giorgio Colangeli, poi ancora insieme nel reading tributo a Giorgio Gaber “Grazie ancora Signor Gaber”, nello spettacolo teatrale campione di incassi “Il più bel secolo della mia vita”, con Bardani impegnato come autore e rSET2_MONTANARI_BARDANI_GAY VILLAGE (3)egista insieme a Luigi Di Capua dei The Pills e Montanari come co-protagonista nuovamente con Giorgio Colangeli e presentato il programma estivo “Happy Hour” su Radio 2.

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona

Carla 338 4935947 carla@fabighinfanti.it – Roberta 340 2640789 savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

GAY VILLAGE FANTÀSIA – XVI Edizione

Dall’8 Giugno al 9 Settembre 2017. Aperto dal Giovedì al Sabato, dalle ore 19

INGRESSO GRATUITO entro le 21.00. Dalle 21 in poi, prezzi: Giov.10€/Ven.15€/Sab.20€ (Drink incluso)

Roma Eur – Parco del Ninfeo, in Via delle Tre Fontane, ang. Viale dell’Agricoltura

InfoLine +39 350 0723346 – www.gayvillage.it