ATLAS BAY E’ USCITO CON IL BRANO CALLIN’

HEART_3.0_CCATLAS BAY

E’ USCITO CALLIN’

IL NUOVO SINGOLO DEL MISTERIOSO CANTANTE VESTITO DA ASTRONAUTA

SEGUENDO LE STELLE E I MONDI CHE VI ISPIRANO DI PIÙ TROVERETE UN PERCORSO

Da venerdì 14 dicembre, è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming “Callin’” (Fenix Entertainment) il nuovo singolo di Atlas Bay, il misterioso cantante vestito da astronauta.

Callin’ è un brano tutto da danzare che il misterioso astronauta ci dona dal suo universo. Ritmo coinvolgente e sonorità solari per uno stile internazionale che va oltre gli stili più consueti e che raggiunge un respiro quasi extraterrestre.

Dal testo del brano traspare un respiro globale: «Feeling this moment my heart is now open and i go back to the feeling of warmness a cradle in ocean» – «In questo momento sento che il mio cuore ora è aperto e ritornerò a quella sensazione di calore come se fossi in una culla in un oceano.» 

 Insieme al brano, l’astronauta senza volto ha lasciato un messaggio ai suoi editori italiani: «Seguendo le stelle e i mondi che vi ispirano di più, troverete un percorso. Questa è Callin’»

 Atlas Bay è atterrato sulla scena musicale terrestre con il singolo d’esordio “Stereo” che, in poco tempo, ha raggiunto quasi 23 mila visualizzazioni su YouTube. Non si sa nulla dell’autore se non che sia coperto da un casco da astronauta. Dietro Atlas Bay potrebbe esserci chiunque, anche un extraterrestre.

www.fenixent.com

Annunci

EDO esce oggi il video del singolo d’esordio MURALES

Edo_bEDO

ESCE OGGI

 

MURALES  

 

IL VIDEO DEL SINGOLO D’ESORDIO DEL GIOVANE CANTAUTORE ROMANO

https://www.youtube.com/watch?v=Ym4NAoEKU8g

 

Da oggi, venerdì 14 dicembre, è online su YouTube “Murales” (Fenix Entertainment) il video del singolo d’esordio di Edo, nome d’arte di Edoardo Galletti, giovane cantautore romano. Dalla prossima settimana il brano sarà disponibile sui digital stores e su tutte le piattaforme streaming.

Murales è un esordio che colloca Edo nel panorama della musica indie ma con uno stile più originale e testi più freschi.

Ho scritto sopra i muri della mia città

C’era una volta una favola

Cercavo solamente un po’ di libertà

Volare via

Senza pensare

A nient’altro che a te

E poi ricominciare

 Ora che ci sei tu ha senso il mio murales

Edo2_b

«È un viaggio nel passato, un viaggio che fa rivivere un amore nato ai tempi della scuola, un amore ingenuo ma folle allo stesso tempo. – commenta Edo – Il brano racconta tutte le emozioni di un ragazzo innamorato che fa di tutto per conquistare la sua ragazza. L’amore è descritto come un mezzo di comunicazione fondamentale per una relazione duratura e stabile. Per me questo brano è comunque una specie di sogno che mi ha riportato verso il primo amore che non si scorda mai.»

Edoardo Galletti, in arte ‘Edo’, nato a Roma il 4/12/1995. Laureato in Scienze Politiche per il governo e l’amministrazione. Fin da piccolo, grazie a suo padre, ha coltivato la passione per la musica e per il pianoforte ma solamente due anni fa ha iniziato a scrivere canzoni. Attraverso la scrittura ha la possibilità di esprimersi senza alcun velo facendo emergere tutte le sue insicurezze e senza avere paura di essere giudicato.

www.fenixent.com