VIAGGIANDO TRA LE DIVE AL POLO MUSEALE ATAC CON I RITRATTI DI DANIELE PACCHIAROTTI

IMG-20180911-WA0004VIAGGIANDO TRA LE DIVE AL POLO MUSEALE ATAC CON I RITRATTI DI DANIELE PACCHIAROTTI

Polo Museale Atac Roma
Via B. Bossi n. 7
28 e 29 settembre 2018 h. 18.30- 23.00
MOSTRA DI RITRATTI DI DIVE “ON TRAM”
Sempre più ricco di iniziative e di arte il Polo Museale Atac, dove tram e trenini ormai “in riposo” si mostrano al pubblico con tutto il bagaglio della loro storia. Si aprono le porte del tram ed in un secondo si ritorna ragazzini quando c’era il bigliettaio a farti il biglietto a bordo, quando misuravano i bambini alla sbarra perché se misuravi meno di un metro non pagavi, quando prendevi il trenino per Cinecittà ed incontravi le comparse della grande macchina del cinema italiano che andavano a lavorare. Usi e costumi di un’epoca resi fruibili ai visitatori per un viaggio nella recente memoria.

IMG-20180911-WA0003E per quest’evento eccezionale i tram diventano anche location uniche per l’esposizione “Viaggiando tra le Dive” in cui ogni visitatore (in maniera gratuita) potrà “Viaggiare” accanto al ritratto della sua Diva preferita e, magari, scattarcisi una foto. Un viaggio nei ricordi e nell’arte, nella storia e nell’attualità. L’artista è Daniele Pacchiarotti definito ufficialmente il Ritrattista Delle Dive e, tra i personaggi da lui ritratti vi sono Anna Magnani, Madonna, Marylin Monroe (di cui è ritrattista ufficiale del fans club italiano), Aretha Franklin, Patty Pravo, Audrey Hepburn, Elvis Presley, ma anche gli attuali e nostrani Cristina d’Avena, Milly Carlucci, Roul Bova, Barbara de Rossi e tanti tanti altri. “L’arte deve arrivare ovunque” … è una frase che Daniele Pacchiarotti ripete spesso e lui mantiene fede alla sua parola, portando i suoi ritratti dai salotti bene alla tv, dalle manifestazioni ai festival ed adesso anche al Polo Museale Atac. La mostra si inserisce nel più ampio programma promosso da Helikonia Indie e con la collaborazione artistica di Caffè Letterario che si protrarrà fino al 30 settembre.

IMG-20180911-WA0006Ideatrice e organizzatrice della mostra “Viaggiando con le Dive” è l’organizzazione #Differevent di Sara Lauricella che già ha promosso altre iniziative per il Ritrattista Daniele Pacchiarotti. Premio Il Ritrattista delle Dive: Cristina D'AvenaLe serate di exposition coincidono con il week end di chiusura della manifestazione di eventi di spettacolo, ma l’apertura del Polo Museale continuerà anche nel periodo invernale con la possibilità di poter prenotare le visite guidate di gruppo. Il Polo Museale Atac è un giardino urbano nel cuore della Capitale, all’ombra della Piramide Cestia ,dove è possibile godere della storia recente come di esperienze artistiche e musicali, oltre ad una variegata offerta di aree food&drink e lounge. “Il Polo Museale Atac va vissuto – spiegano i promotori – “attraverso esperienze culturali originali e creative, ricche di linguaggi e pratiche che pongono al centro lo spazio pubblico e lo stare insieme”. Gli eventi e i singoli appuntamenti possono essere seguiti su Instagram e su Facebook attraverso la pagina denominata Polo Museale – Arte in Viaggio https://www.facebook.com/polomusealearteinviaggio/ . Il polo museale Atac è in Via Bartolomeo Bossi 7, angolo via Ostiense.599142c9-870b-40bd-8a4d-0287b1b31004

Note biografiche Daniele Pacchiarotti

L’artista Daniele Pacchiarotti ritrae, sin da giovanissimo, le Dive del passato e del presente, sia del mondo della musica che del cinema e della televisione. Ha effettuato già diverse mostre e Roma sia in spazi istituzionali (Casa del Cinema) che in sedi di piccole associazioni perché “L’arte deve arrivare ovunque”. Tanti i suoi ritratti consegnati ed autografati ad artisti contemporanei: da Roul Bova a Cristina d’Avena, Barbara de Rossi, Milly Carlucci. La sua peculiarità sono i ritratti dell’intramontabile Marilyn Monroe di cui è ritrattista ufficiale del fans club italiano. Il suo concetto di ritratto è di “esaltare la Diva che c’è in ognuno di noi”. Infatti non dipinge esclusivamente grandi personaggi ma anche persone comuni che vogliono farsi un regalo inusuale. Tra le opere da poter esporre il ritratto di Anna Magnani, Madonna, Patty Pravo, Audrey Hepburn, Elvis Presley, gli artisti già citati e tanti tanti altri. L’artista Pacchiarotti è anche stato un volto televisivo con Gabriele La Porta in onda sulla Rai per circa 10 anni. Ideatore e realizzatore del Premio Ritrattista delle Dive.
Ufficio stampa e media #Differevent di Sara Lauricella

Annunci

IX Edizione della RE BOAT ROMA RACE – Trofeo EUROMA2

Re boat Roma Race(1)IX Edizione della RE BOAT ROMA RACE – Trofeo EUROMA2

Una grande festa all’insegna dell’ecosostenibilità

Il Concept Mall dell’Eur ospita alcuni appuntamenti della manifestazione Green e sostiene la Regata al Laghetto dell’Eur

A Settembre Euroma2 torna ad affiancare la RE BOAT ROMA RACE, la prima regata di imbarcazioni realizzate con materiali di scarto, con le coinvolgenti iniziative Green dedicate al divertimento ecosostenibile: tanti eventi all’insegna del riciclo e della sostenibilità ambientale che sposano pienamente la filosofia del Centro.

Favorire iniziative che diffondano la cultura e l’ecosostenibilità ambientale, è proprio quello che il Concept Mall dell’Eur si prefigura di fare, ospitando un ricco programma di attività che hanno lo scopo di promuovere la visione green attraverso momenti ludici, appuntamenti culturali, artistici e manifestazioni sportive. Dieci giornate che hanno lobiettivo di coniugare il “fare insieme”, con la promozione delle tematiche green per sensibilizzare il pubblico al rispetto dellambiente e alla valorizzazione degli spazi urbani. L’iniziativa si inserisce fra alcuni degli appuntamenti promossi da Euroma2, dedicati alle famiglie e al territorio, nell’ottica di diffondere, tra i giovani e gli adulti l’importanza della tutela dell’ambiente. Allo stesso modo, attraverso i laboratori green, si potrà raccontare ai bambini il modo più corretto per riciclare e riusare i rifiuti e così evidenziare i percorsi “virtuosi”. La manifestazione Re Boat Roma Race è realizzata in collaborazione con Roma Capitale e la Regione Lazio ed è inserita nell’edizione 2018 dell’Estate Romana.

Fino al 16 settembre, un ricco calendario di attività per il pubblico avrà luogo in diverse location della capitale in vista dell’appuntamento finale con la Re Boat Roma Race – Trofeo Euroma2, la prima regata realizzata in Italia con imbarcazioni create con oggetti di recupero.

L’iniziativa, sostenuta da Euroma2, è promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

Arte e cultura, gioco e intrattenimento, laboratori green & educational, per raccontare e promuovere i contenuti della sostenibilità e dell’economia circolare. A caratterizzare l’evento un programma ricco di iniziative dedicate ai concetti di sviluppo sostenibile, tra laboratori creativi e giochi, concerti e attività di artigianato del riciclo, contest artistici e show cooking per recuperare e reinterpretare le ricette della tradizione della cucina mediterranea.

Parallelamente alle attività che si svolgeranno nel Municipio Roma I, presso il Concept Mall dell’Eur si terranno alcuni appuntamenti in vista  della Re Boat Roma Race, che si svolgerà al Laghetto dell’Eur domenica 16 settembre.

LE ATTIVITA’ PRESSO EUROMA2Fino a Mercoledì 12 Settembre, dalle ore 10.00 alle 21.00, ecco ContestEco, l’esposizione e il concorso d’arte e design sostenibile più “green” del web. Per l’occasione saranno presentate le opere che hanno saputo interpretare il concept di questa stagione “Roma città aperta”, dedicato all’economia circolare e alla sostenibilità. L’evento è promosso in collaborazione con il free press nazionale Metro News.

L’ingresso a tutti gli eventi della Manifestazione è gratuito.

   EUROMA2 Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’ Oceano Pacifico (Roma)

    Tel. +39 06 5262161 www.euroma2.it

Elena Matteucci

MATTEO SICA IN CONCERTO LIVE NEL PRESERATA PER L’ESTATE ROMANA SUL TEVERE

SICA 7 SETTEMBRE

Matteo Sica Superospite nel preserata di  Venerdì 7 settembre 2018 dalle ore  20,30 alle ore 22.00,  presso il palco centrale della banchina sul Tevere “Poveri ma belli”. Il ventenne cantautore romano Matteo Sica si esibirà live in acustico in uno dei suoi primi concerti dopo la vincita del noto contest DEEJAY ON STAGE, organizzato da Radio DeeJey, con la direzione artistica di Linus e con giurati d’eccezione del calibro di Rudy Zerby.

40003603_939575139563765_3987415867733311488_nDurante il preserata potremo vedere il cantautore, molto seguito dai giovanissimi, in versione acustica con chitarra e pianoforte e ci farà ascoltare sia il brano con cui ha vinto il DEEJAY ON STAGE “Fino a tre” sia con cover di artisti italiani e stranieri e sia con brani di cui è autore ed interprete. Matteo si è già esibito in diversi locali “di tendenza”  del panorama romano, oltreché essere stato ospite ad Edicola Fiore con il suo brano “Fino a Tre” ,  nella trasmissione Blob trasmessa da Sanremo durante il festival dello scorso anno e si è esibito sul palco di RDS accanto al Duomo di Milano. Il concerto di Matteo Sica fa parte del ventaglio di proposte della direzione artistica di Sara Lauricella per i “Venerdì di  #Differevent” che ha scelto un luogo incantato come quello della banchina sul Tevere “Poveri ma Belli”, proprio negli immediati pressi di San Pietro ed ai piedi di Castel Sant’Angelo, luogo in cui il giovane talento ci porterà nel panorama musicale giovanile. 40086241_940399426148003_5233021340658696192_n Nel suo repertorio  Matteo Sica propone, infatti, un viaggio sonoro tra i  brani propri e quelli del panorama pop rock attuale in cui convivono cover  di Ed Sheeran, insieme con Cesare Cremonini ed Enrico Nigiotti per poi ritornare nell’ internazionale con Shown Mendes. Lo spettacolo è ad ingresso libero e, per accedere alla banchina, si può scendere dalle scalette di Ponte Vittorio e di Piazza della Rovere. Sotto un angolo di storia un concerto di musica attuale. L’organizzazione e direzione artistica di #Differevent nella banchina sul Tevere “Poveri ma Belli”, che ricordiamo chiuderà la programmazione sabato 8 settembre, ha proposto, ogni venerdì, nuovi talenti del mondo del teatro, dell’arte, dell’editoria e del mondo musicale moderno e giovanile. Obiettivo centrato quindi, per il progetto di Poveri Ma Belli  che ha saputo dar fede alla finalità per cui è nato: riqualificare il tratto di Parco del Tevere ed offrire delle possibilità sociali. Apertura, quindi, ai giovani, alle minoranze etniche,  ai progetti di reinserimento sociale alla letteratura, alla cultura, alla pittura ed alle arti,. Ma scopriamo qualcosa di più su Matteo Sica, inizia a scrivere già da adolescente all’età di 14 anni e, con la sua chitarra, inizia a portare in giro il suo primo inedito “Il Sognatore” e da li iniziano una serie di videoclip sia di cover che di brani inediti. Tra le realizzazioni ci piace citare “Asi Los Dias” con l’artista Cubana Irina Arozarena nel 2016 e, nel 2017 escono sia il brano “Fino a Tre” che il suo singolo “Il Sognatore” arrangiato dal maestro Adriano Pennino  che dal palco arriva alle più note piattaforme on line.

Per vedere il videoclip ufficiale di “Fino a tre” https://youtu.be/fOJRIM2_yQI

Per vedere il   video della premiazione di Matteo Sica https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1516482168496383&id=100004038423556

Per seguire Matteo Sica https://www.instagram.com/mattewsica/ INSTAGRAM

https://www.facebook.com/matteosicaofficial/ FACEBOOK

Per info ed aggiornamenti su Poveri ma Belli li trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival nella pagina http://www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa Sara Lauricella – differevent@gmail.com

CONTINUANO I WEEK END SUL TEVERE DI “POVERI MA BELLI” PER L’ESTATE ROMANA TRA SPETTACOLO E SOCIALE

chiara quadrato

Anche questo week end la banchina sul Tevere “Poveri ma belli” fa delle proposte di spettacoli che abbracciano sia il mondo dello show che quello del sociale. Per i venerdì di #Differevent, con la direzione artistica di Sara Lauricella, doppio ed interessante appuntamento previsto per il 24 agosto.

cronaca tutoneSi inizierà alle 20.30 con lo spettacolo italian-dialettale in (quasi) siciliano del reading “Cronaca di una giornata particolare” scritto ed interpretato da Michele Limpido insieme con l’attrice Sabrina Tutone, in cui si affronta, in chiave ironica, il delicato momento dell’iniziazione sessuale dei ragazzi qualche decennio fa. Sdoganare un tabù sul primo contatto sessuale che, nelle vecchie culture, avveniva con una prostituta: un esperimento sociale e letterario che sta riscuotendo successo. Sempre venerdì 24 agosto si continuerà con il “Chiara Consorti Show”, curato da Produzioni Why Not…?, in cui si affronterà cantando e … poeticando… un altro delicato tema: la convivenza con i sordo ciechi. Ed è proprio dall’Istituto Sant’Alessio di Roma, che storicamente si occupa di coloro che vivono questa problematica,  che lo spettacolo viene patrocinato e, per la fruibilità da parte di tutti, parte della serata, sarà tradotta da un traduttore LIS. Chiara Consorti, con il suo stile “serio ironicomico” si presenterà con una poesia scritta dal fratello sordo cieco e poi….. e poi si percorreranno tante vie sulle cosiddette diversità. A condurre lo show di Chiara Consorti sarà David Pironaci, ospite della serata Marco Iachini, accompagnamento della Why Not Band capitanata da Simone Bufacchi.

25 agosto rit movies Sabato 25 agosto, dalle ore 22,00, si apriranno le danze con una band che non vi farà stare fermi: i Rit Movies che ci proporranno tanti brani tratti da famosi films. Un modo per ripercorrere la storia del cinema e del costume, ma in musica.  Come ormai di consueto il progetto della banchina  sul Tevere “Poveri ma belli” ,  che fa parte dell’Estate Romana, si propone non solo come la classica rassegna di food e musica, ma anche come spazio aperto dove condividere progetti sociali, multiculturali, artistici e di promozione del Made in Italy. La rassegna si estende sul Lungotevere in Sassia (due ingressi: sia sotto Ponte Vittorio che da Piazza della Rovere) e nasce come progetto di rivalutazione del Parco Regionale Tevere.  Per info ed aggiornamenti li trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival nella pagina http://www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa Sara Lauricella – differevent@gmail.com

“Poveri ma belli” la rassegna dell’Estate Romana – video espositori food

L’Estate Romana ha tanti colori e sfumature come tanti sono i colori dell’enogastronomia proposta  a “Poveri ma belli” la rassegna di food, arte e musica sul Lungotevere in Sassia (con i due ingressi da sotto Ponte Vittorio e  da Piazza della Rovere). Tante le degustazioni disponibili a partire dalla classica ed italianissima pizza, a continuare con le proposte gastronomiche internazionali passando per l’orientale sushi e le nuove arrivate proposte provenienti dal lontano Perù. Ovviamente con dolci e bevande in quantità. Una rassegna mai monotona che si presenta come un punto fermo per l’intrattenimento di romani e turisti. E si potrà mangiare un panino, del buon pesce, un tagliare o bere un buon caffè seguendo le  tante le proposte dell’area palco centrale, in cui si sono già alternati tantissimi nuovi talenti musicali, band collaudate, mostre d’arte, di fotografia, reading di poesia, presentazioni di brand Made in Italy ed eventi internazionali. Un dialogo dunque tra cibo ed arte per colorare le già suggestive serate estive sul Tevere, esperienze culturali originali e creative, ricche di linguaggi e pratiche che pongono al centro lo spazio pubblico e lo stare insieme.

Per info ed aggiornamenti ci trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival nella pagina http://www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa Sara Lauricella – differevent@gmail.com

Vi presentiamo un video con alcuni degli espositori  presenti a “Poveri ma Belli”.

Durante lo svolgimento della rassegna la presenza degli espositori può subire dei cambiamenti.

ALESSANDRO PIROLLI: COMPLEANNO SUL PALCO CON IL SUPEROSPITE ALEX PARRAVANO PRESENTANDO IL SUO NUOVO SINGOLO PER L’ESTATE ROMANA

 

pirolliWeek end unico per la banchina sul Tevere “Poveri ma Belli” in uno dei punti più belli di Roma che fa parte del progetto di intrattenimento della capitale “Estate Romana”.  Si inizierà, Venerdì 17 agosto alle ore 21.00, con il “complipalco” del giovanissimo artista Alessandro Pirolli anticipato dall’intervento del Superospite Alex Parravano che ci parlerà anche del suo libro (dedicato a tutti coloro che usano la voce come strumento di lavoro) dal titolo “Atteggiamenti Vocali”, per continuare sabato 18 con lo spettacolo della bandLogo all you can hit “All You Can Hit” Cinematographic Rock Show  che ripercorre in chiave rock tanti successi delle musiche da cinema.

 

Il “complipalco” del giovanissimo Pirolli sarà un’esplosione di energia e di novità: saranno, infatti, due spettacoli in uno, con la prima parte dedicata al lancio del suo nuovo singolo, uscito lunedì 13 agosto, dal titolo “Ti Amo” e dall’esecuzione di tutti i brani del fortunato album “Una stella diversa” che, ad un anno dall’uscita, riscuote ancora grande gradimento.

La seconda parte dello spettacolo vi possiamo anticipare solo che si inscenerà una sorta di musical. Come in ogni festa ci saranno gli amici e, ad esibirsi e sostenerlo durante lo spettacolo, potremo ammirare le piccolo e bravissime Chiara Ruggiu, Laura Sangermano e Ginevra Masi.

facebook_1534162118215Al via un nuovo format, fortemente voluto dal giovane Alessandro Pirolli ed  ideato da “Differevent e Produzioni Why Not…? per la promozione, oltre che di #UnaStellaDiversaInTour, anche di talenti giovani e giovanissimi che spesso, hanno difficoltà ad avere uno spazio tutto proprio. Superospite della serata il Vocal Coach Alex Parravano, instancabile maestro e professionista che porta la gioia del canto e della forza interpretativa in giro per l’Italia percorrendola in lungo ed in largo. Per l’occasione il locale sottopalco “33 Tevere” ha voluto creare un menù Young dedicato al giovanissimo pubblico. L’ingresso  è possibile dalle scalette di Ponte Vittorio e di Piazza della Rovere, proprio nel tratto di banchina sotto l’Ospedale Santo Spirito, a due passi da Castel Sant’Angelo e San Pietro. Il progetto “Poveri ma belli”, è stato ideato e proposto dalla “Take off 2011” che si è attivata per mettere in atto la riqualificazione di una parte della banchina sul Tevere abbandonata restituendola ai cittadini ed ai turisti, oltre ad offrire varietà gastronomiche e dare spazio a diversi artisti del mondo della musica, dell’arte, dell’editoria e del teatro, unendoli a progetti sociali. Con  questo format, infatti, la Take off 2011,  si è attivata per  provvedere all’inserimento sociale e lavorativo di alcuni ragazzi di una nota casa famiglia ed ha scelto di affidare la sorveglianza ad una cooperativa di vigilantes composta da personale extracomunitario. Un rassegna sempre piena di stimoli il “POVERI MA BELLI”  e sempre aperta a dare nuovi enzimi culturali.

FB_IMG_1534161427158

Per info ed aggiornamenti su Alessandro Pirolli lo trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #UnaStellaDiversaInTour , e sul sito https://swite.com/alessandropirolliofficial

Per seguire la “All You Can Hit” Cinematographic Rock Show https://www.facebook.com/allyoucanhitband/

Per seguire il Poveri ma Belli festival #pmbfestival o su  www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa e sponsor media Sara Lauricella – differevent@gmail.com

 

IL DUO BIT’N B IN VERSIONE ACUSTICA CON LE LORO COVER DALL’ANIMA SOUL PER L’ESTATE ROMANA

bitnb corretta

Due giovanissimi dall’anima soul e black intoneranno le loro calde note alla banchina sul Tevere “Poveri ma belli” in uno dei punti più affascinanti di Roma in una rassegna che fa parte del progetto di intrattenimento della capitale “Estate Romana”. Oggi 10 agosto dalle ore 21.30m circa il giovane duo, composto da Giorgia Quagliola ed Alessandro Passi, si proporranno al pubblico con le loro rivisitazioni di brani noti sia del panorama musicale italiano che internazionale, in uno stile a cavallo tra il classico soul e gli arrangiamenti attuali. Il duo artistico Bit’N B, benchè di recente formazione, sta già riscuotendo un interessante successo di  seguito e di ascolti proprio per la particolarità delle loro proposte. Gli artisti, che fanno parte dei venerdì musicali proposti dalla direzione artistica di #Differevent di Sara Lauricella, fanno parte della “scuderia” della Produzioni Why Not…? di David Pironaci, che tanto investe nei giovani talenti ed in nuovi progetti musicali. E sarà proprio David Pironaci a presentare i Bit’n B sul palco  raccontandoci anche un po’ il percorso di questi giovanissimi che hanno scelto di proporsi in uno stile così particolare, che potremo continuare ad ascoltare anche in altre tappe del loro minitour.

FB_IMG_1533905212168[1]Sabato  11 agosto si proseguirà poi con la vitalità di Rock Circus Bandche proporranno uno show liver di Rock Dance, aspettando  il 15 agosto con la Fp Band in concerto che ripercorrerà i successi anni 70 ed 80.  Il progetto “Poveri ma belli”, è stato ideato e proposto dalla “Take off 2011” che si è attivata per mettere in atto la riqualificazione di una parte della banchina sul Tevere abbandonata restituendola ai cittadini ed ai turisti, oltre ad offrire varietà gastronomiche e dare spazio a diversi artisti del mondo della musica, dell’arte, dell’editoria e del teatro.

FB_IMG_1533905198991[1]Tra un piatto di pesce fresco, un po’ di sushi, un gelato, ascoltando musica e guardando spettacoli,  si partecipa anche alla buona riuscita di progetti sociali. Con  questo format, infatti, la Take off 2011,  si è attivata per  provvedere all’inserimento sociale e lavorativo di alcuni ragazzi di una nota casa famiglia ed ha scelto di affidare la sorveglianza ad una cooperativa di vigilantes composta da personale extracomunitario. Un rassegna sempre piena di stimoli il “POVERI MA BELLI”  e sempre aperta a dare nuovi enzimi culturali.

Per info ed aggiornamenti ci trovate su tutti i social, seguendo l’hastag #pmbfestival nella pagina  www.facebook.com/poverimabellifest/

Coordinamento stampa e sponsor media Sara Lauricella – differevent@gmail.com