Cuor di Pelo arriva a Roma con il primo raduno dedicato ai dolcissimi bassotti – Madrina Fioretta Mari

foto bassotto

19 maggio dalle ore 11.00 Poggio dei Cavalieri, via Casale San Nicola 425.

Con i Bassotti nel cuore. Arriva finalmente anche a Roma il raduno dedicato agli appassionati di questa razza dolcissima. Il 19 maggio presso l’agriturismo Poggio dei Cavalieri l’associazione Cuor di Pelo Onlus, fondata nel 2015 da Alessandro Nigro e Rodolfo Colombo con lo scopo di salvare, curare trovare una famiglia ad ogni bassotto in difficoltà, promuove la sua prima tappa romana con una madrina d’eccezione, la bravissima attrice Fioretta Mari, grande amante degli amici a quattrozampe.

fioretta mariLa Mari, che ha avuto per dieci anni un bassotto di nome “Oscar” ed oggi vive con altri due cani di diverse razze: “Nanà” e “George” (finalista nel programma de “I Fatti Vostri” per il Mister Dog televisivo), arriverà nella Capitale dalla Sicilia (dove è in scena con lo spettacolo “Sicilian Comedy”) proprio per trascorrere una giornata in compagnia delle centinaia di cagnolini presenti e premiare i vincitori delle varie categorie previste. Una manifestazione speciale da vivere in piena armonia con una mano nella zampa. Un inno alla condivisione per coloro che hanno già compreso l’importanza di avere un cane e di quanto la sua presenza in casa arricchisca la vita di grandi e piccini. Durante l’anno Cuor di Pelo Onlus sceglie delle location in tutta Italia nelle quali organizzare momenti di aggregazione tra i soci e simpatizzanti della razza preferendo sempre delle strutture pet friendly immerse nel verde. Nella location di via Casale San Nicola 425, su una verdeggiante collina, tra olivi secolari e prati di lavanda, a partire dalle ore 11.00 si svolgeranno una serie di iniziative, tra le quali le premiazioni del bassotto più giovane, quello più anziano, quello che arriva da più lontano, quello più romano, in una full immersion di sorrisi e coccole allo stato puro.

19 magbassotti 3gio dalle ore 11.00 agriturismo Poggio dei Cavalieri, via Casale San Nicola 425.

Associazione Cuor di Pelo ONLUS

RESCUE BASSOTTI

www.cuordipelo.it

onlus.cuordipelo@gmail.com.

Annunci

Successo a Castel Gandolfo firmato “AIUTAMI BOXER RESCUE”

MIZ_4557
Tutto il team di Aiutami Boxer Rescue, lo scorso 22 Aprile,  ha vissuto una giornata unica e spettacolare al ristorante I QUADRI di Roberta Carducci  a Castel Gandolfo. Il pubblico intervenuto ha potuto godere della calda accoglienza  – sulla spiaggia del ristorante davanti al lago –  di Roberta, Cri, Alessia, Manu, Sara e Marina, che hanno contribuito a far passare agli intervenuti una giornata emozionante con sorrisi, risate, musica e parole. Il tutto in compagnia di tanti  amici a quattro zampe. L’ottimo pranzo è  stato  il top di una giornata piena di eventi e sorprese: Anthony Peth  Anthony Peth Anthony Peth da Gustibus LA7 ed Ambasciatore del Gusto; il corpo di ballo di “Antonio di Vaio” con uno spettacolo da togliere il fiato; la fotografa Marcella Pretolani presente per immortalare padroni e cani in un preziosissimo scatto d’autore “CHI SI SOMIGLIA SI PIGLIA” , in cui sono state ritratte le varie similitudini con i loro amici a 4 zampe; l’incontro con il regista, sceneggiatore e scrittore Marco Tullio Barboni,  che ha parlato della storia cinematografica prima e letteraria poi del suo amato cane Merlino, scomparso da qualche anno.
MIZ_4541
Marco Tullio Barboni è rappresentante di una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore. Lo zio Leonida è stato un magistrale direttore della fotografia, amatissimo da Anna Magnani; il padre Enzo, prima operatore alla macchina poi direttore della fotografia ed infine regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher, ha legato gran parte della sua fama a film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill e all’indimenticabile filone dei fagioli western. Frequentatore di set fin da bambino, ha proseguito la carriera familiare con caparbietà e notevole talento.
MIZ_4658
A Castel Gandolfo il suo “A spasso con il mago. Merlino e io” (Viola Editrice),  successo editoriale recentemente premiato dalla giuria al Premio internazionale Città  di Cattolica, è  stato apprezzato ed utilizzato per l’occasione  anche come strumento di fund raising per contribuire ad aiutare, in questa bella giornata di sole e sentimenti,  l’Associazione Aiutami Boxer.
Una lotteria con premi offerti dagli sponsor della manifestazione e lo sfavillante banchetto benefico hanno concluso degnamente la manifestazione; l’incasso e’stato devoluto all’associazione.
MIZ_4609
Alcuni medici osteopati sono stati infine a disposizione per dare consigli di postura e movimentazione sia a bipedi che a quadrupedi;
il tutto in una cornice naturale da togliere il fiato, che ha visto protagonisti acclamatissimi  i volontari  della Scuola Italiana Cani Salvataggio – S.I.C.S. con un mini-show di addestramento ed alcuni animali provenienti dal loro gruppo..
Appuntamento alla prossima edizione!
Ufficio stampa evento a cura dell’associazione Occhio dell’Arte (referente Lisa Bernardini – occhiodellarte@gmail com)
MIZ_4610
MIZ_4600

MIZ_4618

AIUTAMI BOXER RESCUE: CANI E PADRONI SI RIUNISCONO AL LAGO DI CASTELGANDOLFO

locandina

DOMENICA 22 APRILE 2018
EVENTO ECCEZIONALE: AIUTAMI BOXER RESCUE!!!
In arrivo specialissimo evento targato Aiutami Boxer Rescue.

Tutto il team di Aiutami Boxer Rescue invita a partecipare ad una giornata unica e spettacolare al ristorante I QUADRI di Roberta Carducci in via dei Pescatori, 21 a Castel Gandolfo. Il pubblico conoscerà la calda accoglienza, sulla spiaggia del ristorante davanti al lago, di Roberta, Cri, Alessia, Manu, Sara e Marina, che saranno felici di far trascorrere agli intervenuti una giornata emozionante con sorrisi, risate, musica e parole. Il tutto in compagnia dei vostri amici a quattro zampe. L’ottimo pranzo sarà il top di una giornata piena di eventi e sorprese: Anthony Peth da Gustibus LA7 ed Ambasciatore del Gusto; il corpo di ballo di “Antonio di Vaio” con uno spettacolo da togliere il fiato; la fotografa Marcella Pretolani presente per immortalarvi in un preziosissimo scatto d’autore “CHI SI SOMIGLIA SI PIGLIA” : verranno ritratte le varie similitudini fra i padroni ed i loro amici a 4 zampe.

Nel pomeriggio sarà premiata la coppia che avrà più voti e ad ogni partecipante sarà consegnata una stampa del ritratto.

Alcuni medici osteopati a disposizione potranno inoltre dare consigli di postura e movimentazione sia a bipedi che a quadrupedi, per chi fosse interessato.

Infine: incontro con lo sceneggiatore, regista e scrittore Marco Tullio Barboni.

Marco Tullio appartiene ad una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore. Lo zio Leonida è stato un magistrale direttore della fotografia, amatissimo da Anna Magnani; il padre Enzo, prima operatore alla macchina poi direttore della fotografia ed infine regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher, ha legato gran parte della sua fama a film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill e all’indimenticabile filone dei fagioli western. Frequentatore di set fin da bambino, ha proseguito la carriera familiare con caparbietà e notevole talento. Riflettori accesi, in questa occasione, sul suo “A spasso con il mago. Merlino e io” (Viola Editrice). Per ogni copia venduta, euro 5,00 saranno destinate all’Associazione Aiutami Boxer. Sarà disponibile all’evento anche il dvd del cortometraggio “Il grande Forse” diretto dal Barboni ed interpretato dal cane Merlino, con protafonisti “umani” Philippe Leroy e Roberto Andreucci.

Una lotteria con premi offerti dagli sponsor della manifestazione e lo sfavillante banchetto benefico coroneranno la giornata; l’incasso verrà devoluto all’associazione.

Il tutto in una cornice naturale da togliere il fiato, che vedrà la partecipazione attiva della Scuola Italiana Cani Salvataggio – S.I.C.S. con un mini-show di addestramento ed alcuni animali provenienti dal loro gruppo.

Cosa aspettate a prenotare?

Contattate Roberta Carducci al 3450323478 oppure scrivete a eventi.rescueboxer@gmail.com

Ufficio stampa evento a cura dell’associazione Occhio dell’Arte (referente Lisa Bernardini 347/1488234 – occhiodellarte@gmail.com)

IMPORTANTE PREMIO A MARCO TULLIO BARBONI CON “A SPASSO CON IL MAGO. MERLINO ED IO”

A spasso con il mago.indd
Premio della giuria Città di Cattolica ed. 2018 al libro “A spasso con il mago. Merlino e io” (Viola Editrice) di Marco Tullio Barboni
Marco Tullio Barboni vincitore del Premio speciale  della giuria al Premio Letterario Internazionale Città di Cattolica – Pegasus Literary Awards X^ Edizione. 
La cerimonia  di premiazione  avverrà  sabato 14 aprile presso lo splendido Teatro della Regina; sarà un vero e proprio Gran Galà, ricco di eventi,  e vedrà la partecipazione di personaggi del mondo della letteratura e dello spettacolo. 
L’autorevole giuria che ha premiato il Barboni era composta da critici, autori, e da personaggi di spicco provenienti da vari settori culturali.
Marco Tullio Barboni, appartiene ad una illustre famiglia che ha segnato tratti importanti del cinema italiano d’Autore. Lo zio Leonida è stato un magistrale direttore della fotografia, amatissimo da Anna Magnani; il padre Enzo, prima operatore alla macchina poi direttore della fotografia ed infine regista con lo pseudonimo di E.B. Clucher, ha legato gran parte della sua fama a film interpretati da Bud Spencer e Terence Hill e all’indimenticabile filone dei fagioli western. Frequentatore di set fin da bambino, è stato lui stesso regista e sceneggiatore, ed ha proseguito la carriera familiare con caparbietà e notevole talento.
Marco Tullio Barboni con Merlino
Uomo di profonda cultura e variegati interessi, vede il suo prossimo futuro come scrittore ed autore di nuovi testi teatrali, da tradurre anche in lingua inglese e magari da esportare in America. Il suo primo libro, “…E lo chiamerai destino” (Kappa Edizioni) in realta’, gia’  si trova tradotto ed immesso nel mercato americano.
Alla Casa del Cinema di Roma è avvenuto  il primo lancio ufficiale al pubblico del  libro premiato al Premio internazionale “Città di Cattolica”; è  il suo secondo lavoro letterario, edito da Viola Editrice e dal titolo; come anticipato, “A spasso con il mago. Merlino e io”.
Prefatto dal poeta e critico letterario Plinio Perilli, il volume si riaggancia ad un celebre corto (“Il Grande Forse”) diretto da Marco Tullio Barboni di qualche tempo fa, con Philippe Leroy e Roberto Andreucci tra i protagonisti “umani”, mentre protagonista a quattro zampe  della pellicola era il medesimo protagonista del libro “A spasso con il mago”: l’amato cane Merlino, oggi scomparso.
Dalla vicenda reale di Merlino a quella letteraria, Barboni ha l’intenzione di rendere eterno, parlandone,  il ricordo dell’amore provato per il suo animale, e che riguarda tutti gli  indissolubili legami similari che chiunque abbia posseduto un animale puo’ capire; attraverso una passeggiata onirica che ricalca la passeggiata che Marco Tullio  e Merlino hanno fatto ogni sera per anni, si snoda una vicenda magica ed incantata, che commuove e fa riflettere, e aiuta a ritrovare  un legame a tutti gli effetti d’amore, anche solo attraverso un sogno lucido come descritto nel libro.
Marco Tullio Barboni con il critico Plinio Perilli
Una vicenda d’amore che ha colpito al cuore evidentemente  anche i giudici del Premio.
Marco Tullio Barboni è stato recentemente  tra i  vincitori del prestigioso Premio Apoxiomeno 2017 a Firenze.
Il sito di Marco Tullio Barboni: marcotulliobarboni.com
Ufficio stampa: Associazione culturale Occhio dell’Arte
Marco Tullio Barboni (Small)

ANIMAL WELFARE 2018 ALLO ZOOMARINE CON L’ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DI ROMA E PROVINCIA

teresa-bossu-10

Da martedì 13 marzo a venerdì 18 marzo professionisti del mondo animale provenienti da tutto il mondo per il loro benessere. Presente anche l’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia al parco marino Zoomarine per‘Animal welfare: assessment and indicators’

Esperti di tutto il mondo insieme per un confronto sul benessere animale. Presente anche l’Ordine dei Veterinari di Roma e Provincia con il proprio presidente, Teresa Bossù, che ha partecipato all’evento, “Animal Welfare: Assessment and Indicators”, organizzato presso il parco marino Zoomarine di Roma, in sinergia con le principali Associazioni internazionali. Numerose le figure professionali presenti, tra professori universitari, ricercatori nelle discipline della fisiologia, psicologia cognitiva, medicina veterinaria e comportamento animale,esperti di giardini zoologici, associazioni di settore, nonché rappresentanti del Parlamento Europeo e delle Istituzioni italiane, impegnate nel tracciare un quadro internazionale sullo stato dell’arte relativamente al benessere animale. Ad accogliere i vari relatori l’amministratore delegato

tavola rotonda

Renato Lenzi. L’Italia conquista quindi un ruolo di primo piano nel campo delle ricerche e degli studi scientifici in materia, rafforzando inoltre il rapporto di sinergia con         l’Associazione   Internazionale   EAAM- European Association for Aquatic Mammals – nonché con “American Humane”, l’Associazione mondiale più famosa per la tutela del benessere animale e della sua certificazione, cheè intervenuto all’evento con il presidente Robin Ganzert. “Un workshop molto interessante dal punto di vista scientifico e – ha dichiarato il presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia, Teresa Bossù – soprattutto un momento di confronto costruttivo con la comunità scientifica per tutti i colleghi che lavorano nel settore”.

Federica Rinaudo

MICROCHIP AGLI ANIMALI: SEMPLICE, UTILE E RACCOMANDATO

Immagine microchipSELEZIONATI PER NOI

Riceviamo Nota dall’Ufficio Stampa dell’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e provincia e pubblichiamo con piacere.

Microchip, valido strumento contro l’abbandono degli animali

Gli animali sono oggi parte integrante di un nucleo familiare e il loro abbandono è considerato un vero e proprio reato sanzionabile con multe che, secondo l’articolo 727 del codice penale, possono prevedere ammende da 1000 a 10.000 euro ed arrivare perfino all’arresto. Solitamente è in questa stagione estiva che si registrano più casi di abbandono e per questo le istituzioni, gli ordini professionali, le associazioni animaliste scendono in campo con numerose campagne a tutela degli animali domestici. L’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia continua la sua politica di diffusione del messaggio relativo alla detenzione responsabile ed invita i possessori di animali ad effettuare la microchippatura, uno degli strumenti fondamentali che rende identificabile l’amico a quattrozampe in caso di ritrovamento.

Microchip-dog_pupp_2473223b

Questa misura, così come l’iscrizione all’anagrafe canina per il cane o il gatto, è da tempo obbligatoria (almeno per il cane) ma non tutti regolarizzano la propria posizione senza pensare appunto all’utilità di questa pratica in caso di fuga e smarrimento ma soprattutto alla sua importanza per contrastare il randagismo e l’immediata individuazione del detentore. L’inserimento sotto la pelle dell’animale del microchip, contenuto in una capsula di pochi millimetri e dotato di un codice, è un sistema rapido e assolutamente indolore applicato esclusivamente da un medico veterinario.

Federica Rinaudo

RADIO ROMA CAPITALE dedica una rubrica AI NOSTRI ANIMALI

 

SELEZIONATI PER NOI

gatti

 

Pregevole iniziativa quella di Radio Roma Capitale che ha accolto l’iniziativa di far parlare i veterinari di Roma, dedicando loro una rubrica,  in merito alle problematiche più importanti che riguardano i quattrozampe e non solo.

Istruzioni per l’uso sul mondo degli animali, un vademecum radiofonico che nasce dalla collaborazione tra l’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e provincia e Radio Roma Capitale

Tutto quello che c’è da sapere sugli amici a quattro zampe e non solo: curiosità, consigli utili e pratici su alimentazione, addestramento, gioco ed intrattenimento, prevenzione e cure sanitarie, ma anche sugli accorgimenti da osservare per instaurare un buon legame con i nostri pet. Sulle frequenze di Radio Roma Capitale, Fm 93Mhz, arriva #animaliincittà. Una rubrica specifica che ogni lunedi, alle ore 11.50, all’interno del programma di Francesco Vergovich “Roma ogni giorno”, conduce gli ascoltatori nell’affascinante viaggio alla scoperta del animale grazie agli interventi dei veterinari dell’Ordine Medici Veterinari di Roma e provincia, pronti a spaziare tra i vari argomenti dall’igiene alle problematiche comportamentali al fine di migliorare la reciproca qualità della vita insieme.