IL PANE PIU’ CARO DELLA CARNE. FENOMENO EPOCALE DISTORSIVO DI CULTURA E MERCATO

20160716_114322

L’allevamento è fatto di animali, esseri umani e territorio, nelle condizioni attuali soffrono tutti. E’ il grido d’allarme lanciato dall’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e provincia in occasione del convegno “Il Punto sul Benessere degli animali da reddito e la continuità della Zootecnia nel Lazio”. Nella complessità degli attuali schemi di produzione stiamo assistendo ad un fenomeno epocale distorsivo di cultura e mercato: i prodotti animali, più difficili da produrre, costano paradossalmente meno di quelli di origine vegetale, con il risultato che perfino il pane risulta essere più caro senza che il consumatore si renda conto dell’anomalia.

Veterinari, dirigenza veterinaria, allevatori, agricoltori, agronomi e tecnici si sono riuniti all’evento proprio per discutere e confrontarsi sulla drammaticità della situazione in merito alla Zootecnia (l’allevamento degli animali produttori di cibo) che nel centro e sud Italia ormai è al limite della sopravvivenza. Secondo i dati dell’Eurobarometro i cittadini europei tengono molto al benessere animale ma non sono correttamente informati sui cicli di produzione e costi.

Un esempio? Per tutelare l’acquirente è stato introdotto l’obbligo dell’etichettatura negli alimenti, in cui sono registrare le indicazioni del paese d’origine o del luogo di provenienza, ma questo non è sufficiente a sviluppare nel consumatore la consapevolezza della complessità dei fenomeni dalla produzione alla vendita. La filiera corta in cui si incontrano produttore e consumatore può essere facilmente compresa ma la maggior parte del cibo viene acquistato alla fine di un lungo percorso sconosciuto in cui le parti deboli costituite da agricoltori, animali e territorio agricolo vengono compresse da interessi più potenti. Il potere del consumatore sarebbe enorme se lo volesse veramente utilizzare non tanto spendendo un po’ di più (cosa che dai dati dell’Eurobarometro sembra poco disposto a fare) ma approfondendo le sue conoscenze sul cibo e la sua origine e riportandola nelle sue scelte d’acquisto.
Bisognerebbe passare dal paradigma dei diritti del consumatore a quello dei doveri del consumatore.

Annunci

CONVEGNO ORDINE VETERINARI SULL’ALLEVAMENTO ANIMALI PRODUTTORI DI CIBO

zootecni

SOPRAVVIVENZA AL LIMITE AL CENTRO E SUD ITALIA PER LA ZOOTECNIA

                                      (ALLEVAMENTO ANIMALI PRODUTTORI DI CIBO)

15 febbraio 2017 ore 9.00

IZSLT via Appia Nuova 1411 Roma

Spesso  quando si parla della Zootecnia (l’allevamento degli animali produttori di cibo)  prodotti e accessori disponibili in commercio per la loro nutrizione e per il loro  benessere,  non si rivelano realmente idonei alle esigenze dello stesso animale. Risulta paradossale il contrasto tra la tanta cura ed attenzione che riserviamo ai pet domestici mentre non ci teniamo neppure informati su ciò che viene destinato agli animali che poi vengono da noi stessi consumati per la nostra alimentazione e per la produzione casearia.

Il benessere psico-fisico di un  animale è un concetto molto più complesso di quanto si possa immaginare pensando ad esempio ai benefici di una Spa per gli umani. Rispetto al resto del Mondo nell’Unione Europea l’animal welfare è un vera politica mentre in Italia, specialmente nelle regioni centro meridionali, la situazione è molto pesante per la sopravvivenza economica degli allevamenti e di conseguenza l’attenzione relativa alla prevenzione della perdita di biodiversità agrozootecnica e per la salvaguardia del territorio gestito naturalmente dal pascolo e dal lavoro dei campi. I danni oggettivi, già esistenti, e le condizioni legate in particolare al benessere degli animali saranno al centro del convegno “Il Punto sul Benessere degli animali da reddito e la continuità della Zootecnia nel Lazio”, promosso dall’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e provincia e l’Istituto Zooprofilattico del Lazio e della Toscana “M.Aleandri”, che si svolgerà il prossimo 15 febbraio nella sala Zavagli dell’IZSLT in via Appia Nuova 1411. Tra gli argomenti trattati:  il benessere Animal Based e  la Bioetica.

COMPRIAMO I PRODOTTI DELLE ZONE TERREMOTATE: MANGIAMO BENE E FACCIAMO DEL BENE

NOI TUTTI POSSIAMO AIUTARE I NOSTRI TERREMOTATI! ED I SOLDI VANNO DIRETTAMENTE A LORO. COMPRIAMO I LORO PRODOTTI, E SENIOR COMPRIAMO I PRODOTTI DEI NOSTRI TERRITORIO!

Dal 2/11/2016 al 2/12/2016 compriamo ON LINE
�Il botteghino della Gricia�Negozio provvisoriamente chiuso ma disponibile per spedizioni �Kit della pasta alla Gricia (vicino Amatrice)�www.ilbotteghinodellagricia.it�393 446 0526�

�Macelleria Casale De Li Tappi�Aperto e disponibile per spedizioni�Salumi di Norcia e prodotti dell’Umbria�www.norcineriadinorcia.it�

�Norcineria Felici�Disponibile per spedizioni�Prodotti di Norcia, Cascia e Umbria�www.norcineriafelici.it�

�Punto vendita caseificio di Norcia�Formaggio di Norcia, legumi e miele�3331091291�

�Norcineria Ulivucci�Disponibile per spedizioni�Legumi, pasta, olio e vino�www.norcineriaulivucci.it�

�Cioccolateria Vetusta Nursia�Disponibile per spedizioni�www.norciaciok.it�

�Prodotti tipici di Gaffi�Disponibile per la spedizione�Legumi, formaggio e altri prodotti di Cascia e dell’Umbria�www.prodottitipicigaffi.it�

�Il Norcino di Campi di Norcia�Salumi artigianali di Norcia�www.ilnorcino.net�

�Norcineria F.lli Ansuini�Aperto�Salumi di Norcia �www.ansuininorcia.com�

�Lanzi�Aperto�Formaggi e salumi�www.lanzisrl.it�

�Azienda Agricola Persiani Roberto�Disponibile per la spedizione�Legumi, patate e zafferano di Cascia�www.zafferanoitalia.it�

�Valle del Sole�Azienda agricola Castelluccio �Disponibile per spedizioni�3393724609 �3318149622�

�Moscatelli tartufi Norcia�Formaggio e tartufi �Aperto e disponibile per spedizioni �www.moscatellitartufi.com�

�Norcineria Coccia�Salumi di Norcia �Disponibile per spedizioni �3337429996�

�Prosciutteria del Corso�Salumi di Norcia�Disponibile per spedizioni�3939772180�

�Azienda agricola Sibilla di foglietti Enrico�vendita su appuntamento e spedizioni�confetture composte salse dolci succhi e sciroppati �info@sibilladinorcia.com�

�Miele il Massaro di Norcia e Castelluccio�Miele, confetture e prodotti derivati �Disponibile per spedizioni e acquisti�Www.ilmassaro.it�

�Norcia Food Online�Norcinerie, salumi e formaggi �Disponibile per spedizioni �info@norciafood.it�

�Brancaleone da Norcia�Formaggio, salumi, prosciutti, Norcinerie�Disponibile per spedizioni �www.brancaleonedanorcia.it�

�Renzini�Prosciutto LUI�Aperta sede principale Umbra�www.renzini.it

LA GOLOSISSIMA VERSIONE VEG DELLA TORTA MERINGATA

golosi-e-veg

SELEZIONATI PER NOI

Volete provare un gustosissimo dolce in versione vegana? Pensate che la meringa si possa fare solo con l’uovo? Beh … il nostro amico Vegan Chef Emanuele Libro vi insegnerà come fare una torta meringata in versione Vegan.

torta-meringata

per la ricetta completa clicca sul link:

Torta veg meringata

 

 

FASHION NIGHT 2016 – SALUTIAMO L’ESTATE CON LA MODA, IL MADE IN ITALY E LA SOLIDARIETA’ – di Sara Lauricella

FB_IMG_1472655108530

Non poteva che essere in una città di mare il saluto alla calda stagione: il 10 settembre alle ore 21 presso Villa Guglielmi a Fiumicino si svolgerà la Fashion Night, ideata e condotta da Carlo Senes con la coconduzione di Antonio Delle Donne.

20160831_214229

La serata sarà seguita in diretta radiofonica da Top 100 Radio a cura di Simona Nobili e dalla diretta Tv di Canale Dieci. La serata, patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Fiumicino con la collaborazione della Proloco di Fiumicino, sarà una serata all’insegna della moda e del fascino femminile, in cui 10 splendide modelle proporranno agli invitati le collezioni moda 2016/2017. L’apertura dell’evento sarà affidata alla splendida collezione della Maison Gattinoni, una delle case di moda più importanti del panorama Italiano che sarà seguita dalla spettacolare collezione “Perla” di Maria Monsè con le sue ultime creazioni.

Proseguendo con i grandi marchi si assisterà alla collezione intimo di ‘Femminilità’ con la linea Triumph nel suo quadro elegantissimo e molto ammiccante. Ed ancora gli abiti da cerimonia della New Style con una collezione piena di fascino ed eleganza, e la classe stile senza tempo delle creazioni di cappelli di Stybel.

FB_IMG_1472655237224

Dedicata ai più piccoli la collezione di Robe Colorate con la linea autunno/inverno di Prima Classe, Armani e Guess….. con delle sorprese eccezionali. E poi anche lo spazio dedicato ai giovani brand: Claudia Piccinini di appena 15 anni sarà la stilista emergente che avrà la possibilità di presentare dieci delle sue creazioni da gran sera, proponendo ciò che forse sarà la nuova rivelazione della futura moda italiana. Ed ancora gli “abiti del riciclo” realizzati da TaDesign che lasceranno il pubblico senza fiato così come hanno già destato molta attesa i tre abiti dedicati alla gastronomia del Made in Italy realizzati con pasta, pomodoro e basilico e che avranno come testimonial l’Ambasciatore del Made in Italy nel mondo Antony Peth.

galimberti spose

galimberti logo

Si chiuderà in bellezza con il quadro dedicato alla sposa con la collezione Galimbertissima di Barbara Galimberti … un quadro magico che proporrà abiti da sogno con la partecipazione di una testimonial d’eccezione: Gabriella Chiarappa ambasciatrice de Le Salon de la Mode, altro fiore all’occhiello dell’Italianità nel mondo. Il make-up è stato affidato alla professionalità di Pablo Gil Cagnè ed al suo staff, mentre le acconciature alle abili mani di Daina con le stylist Wanda e Marina. Una serata di musica e spettacolo con la partecipazione straordinaria dell’orchestra dal vivo “Fashion Night Orchestra” capitanata dal Maestro Romano Tino ed il favoloso corpo di ballo “Polvere di stelle” con le coreografie di Renato Casini. Ad accogliere gli oltre 300 invitati ci sarà la mostra del ritrattista delle dive il maestro Daniele Pacchiarotti, grande artista e personaggio di grande umanità, che esporrà alcuni ritratti delle “sue” dive più famose. Sono attesi molti personaggi del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria che hanno già dato la loro adesione tra i quali la bellissima Rossella Bova, l’attore e modello Vincenzo Iantorno, la fashion manager Gabriella Chiarappa, la cantante Star Elaiza, il poetico Monsieur David, il conduttore Antony Peth, la soprano Laura Teofani,  il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio ed il Sindaco di Fiumicino. L’evento avrà anche uno scopo benefico: nel corso della serata verrà consegnata una fornitura di materiale da utilizzare per i malati oncologici del reparto Oncologia del San Camillo. Sarà il Presidente di Activa il Dott. Emanuele Ciliberto – Azienda che si è proposta per questa esemplare donazione – a consegnare il materiale al Primario del Reparto Oncologia del San Camillo Dott.ssa Mariarita Migliorino. Ad allietare gli ospiti un cocktail di ringraziamento offerto dalla Todis con i Sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier di Fiumicino. Per seguire l’evento:

“LA NOTTE DEI BRIGANTI E DELLE BRIGANTESSE”- TULLIO DE PISCOPO A GIRIFALCO CONTRO TUTTE LE MAFIE – di Sara Lauricella

Manifesto 2016.jpg

SELEZIONATI PER NOI

Due notti per tenere uniti gli abitanti del luogo, le istituzioni ed i turisti; una festa di gioia, valorizzazione del territorio, rievocazione storica e per far sentire  la voce del popolo contro ogni forma di mafia.

vecchia foto.png

Quella forza di alzare la testa che in passato hanno avuto uomini e donne calabresi che, a torto o a ragione, hanno fatto un pezzo di storia della calabria e di parte del meridione italiano. Parliamo del periodo storico immediatamente successivo all’unità d’Italia in cui tanti calabresi diedero vita al fenomeno del brigantaggio con bande in cui coesistevano banditi “professionisti” e contadini affamati. Rispetto alle fonti utilizzate sono tante le definizioni date: feroci fuorilegge, guerriglieri contro l’invasione piemontese, partigiani della libertà, combattenti contro i ricchi e assassini torturatori e crudeli. Insieme agli uomini nelle bande vi erano spesso  le loro donne definite le Brigantesse: mogli, sorelle e figlie capaci di difendere la loro banda e finanche di esserne a capo. Fenomeno con risvolti giusti e sbagliati allo stesso tempo, certamente non facile da capire in questa nostra società in cui abbiamo anche il superfluo, ma sicuramente un fenomeno che ha contrassegnato la storia del sud, della Calabria, dell’Italia e di tante famiglie.

13619956_1399945583354893_3521510702135732708_n.jpg

La festa di Briganti e delle Brigantesse si terrà il 6 e 7 agosto nel comune di Girifalco, in un susseguirsi di rievocazione ma anche di premiazione per le donne calabresi che si sono distinte per professionalità, di  momenti di arte e di cultura culinaria e di tanta tanta musica tra cui il travolgente ritmo di Tullio de Piscopo. L’evento è organizzato e promosso dall’associazione Radicando, presieduta dall’ Avv.  Vincenzo Fulvio Attisani, e che si ripromette “…. di promuovere iniziative socio-culturali, lo sviluppo della conoscenza e della cultura attraverso lo scambio reciproco di esperienze e idee. Il ritorno alle origini, alle radici per dare linfa al futuro….”. Per ulteriori notizie ed aggiornamenti si può seguire la pagina facebook dell’ass. Radicando https://www.facebook.com/AssociazioneRadicandoGirifalcoCz/?fref=ts il ed link dell’evento    https://www.facebook.com/events/205778043157292/

Di seguito il programma delle due serate.

 

6 Agosto

ore 18.00 – “III Fiera del Brigante”. Saranno presenti espositori di primari prodotti del settore agroalimentare e dell’artigianato calabrese, con specialità culinarie dedicate ai briganti. “Fiera dell’antiquariato”.
ore 19.00 – Raduno delle brigate dei Briganti provenienti da Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e Molise.
ore 19.30 – Tavola rotonda con consegna onorificenza “Brigantino d’oro” a personalità femminili calabresi distintesi nell’imprenditoria, nella cultura, nelle arti, nelle scienze e nelle professioni.
ore 21.00 – Inaugurazione Mostra d’Arte “La Calabria migliore”.
ore 21.30 – Concerto musicale: “Le ninfee della tammorra”. Ingresso libero.
ore 23.30 – Concerto musicale: “I Marvanza”. Ingresso libero.

7 Agosto

ore 10.00 – “III Fiera del Brigante”.
ore 19.30 – Esibizione itinerante gruppi folk calabresi.
ore 21.00 – Parata storica di Briganti e Brigantesse.
ore 22.00 – Concerto evento: Tullio de Piscopo, Joe Amoruso, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Ivan Granatino. INGRESSO LIBERO.
ore 24.00 – Estrazione biglietto vincente Lotteria dei Briganti. La notte proseguirà con canti, balli e degustazioni enogastronomiche.

 

EFFETTI DEI PRODOTTI CHIMICI SUL NOSTRO CORPO

prodotti chimici

DIVULGATI PER NOI

Divulghiamo con piacere quest’interessante articolo del dott. Fabio Farello che illustra gli effetti negativi sul nostro corpo dei prodotti chimici da cui siamo bombardati.

PER leggere l’articolo completo clicca sul link:

Prodotti chimici