FOLCO ORSELLI BLUES IN MI VOL. 1 DAL VIVO AL POLSKI KOT DI TORINO

folco orselliFOLCO ORSELLI

BLUES IN MI – VOL. 1

DOMANI SERA DAL VIVO AL POLSKI KOT DI TORINO

per la rassegna “Da via Massena al West”

 Domani sera, sabato 5 gennaio, alle ore 21.30, il cantautore milanese Folco Orselli si esibirà dal vivo sul palco del Polski Kot a Torino (via Massena, 19/A – ingresso aperitivo e spettacolo 10 euro – info su polskikot.wordpress.com) per presentare il suo nuovo disco “Blues in Mi – Vol. 1” (Muso Records-Moletto/Self-IDM) in occasione di “Da via Massena al West”, la rassegna musicale curata da Federico Sirianni.

«Da questo disco è scaturito un progetto più ampio dal titolo “Blues in Mi: periferia identità di Milano” – commenta Folco Orselli – trattasi di una serie di docufilm, diretti da Il Terzo Segreto di Satira e ideati da me e dal mio staff creativo, che gireremo lungo il 2019 e che racconteranno, attraverso le mie canzoni, il lato più blues di Milano, i suoi quartieri, la sua gente e l’esperimento continuo di integrazione tra culture, vera sfida sociale dei prossimi anni.»

«Ho riunito i musicisti con cui suono da sempre e abbiamo registrato questi pezzi – commenta ancora Folco Orselli – che sono un compromesso tra la forma canzone e il blues e che andranno a finire in due dischi: Blues in MI volume 1, che presentiamo ora e, Blues in Mi volume 2 che presenteremo a Novembre 2019.»

“Blues in Mi – Vol. 1” è composto di dodici tracce di blues tagliente cadenzato da riff pieni di groove che il cantautore milanese affianca a testi che delineano storie dalla forte componente milanese ma altrettanto diretti e ironici da poter abbracciare un immaginario molto più vasto.

Nel disco, al fianco di Folco Orselli (voce, chitarre, percussioni e cori), hanno suonato Enzo Messina (piano, wurlitzer, hammond, chitarra wha e slide, programmazioni e percussioni), Leif Searcy (batteria), Paolo Legramandi (basso elettrico e acustico), Daniele Moretto (tromba), Pepe Ragonese (tromba), Valentino Finoli (sax), Luciano Macchia (trombone) e Francesca Risoli (cori).

Folco Orselli compositore e cantautore milanese, suona chitarra e pianoforte. Nel 1995, con il duo Caligola, partecipa al Festival di Sanremo nella categoria ‘Giovani’ e, nel 1996, esce il suo primo album “Il sole che respira” (EMI). Segue una partecipazione come band di apertura del “Golden Eye Tour di Tina Turner (1996) e dello “Spirito Divino Tour” di Zucchero Fornaciari (1996). Nello stesso anno nasce il progetto musicale “Folco Orselli e La Compagnia dei Cani Scossi” con cui autoproduce l’album di inediti “La stirpe di Caino” (2000). Parallelamente crea il Caravanserraglio, autentico e originale movimento musicale formato da un gruppo di affiatati cantautori milanesi. Nel 2003 suona, interpretando il ruolo di sé stesso, nel lungometraggio di Silvio Soldini “Agata e la tempesta” e canta “More” per i titoli di coda. Nel novembre 2004 esce il suo terzo album “La Spina”, prodotto da Lifegate e registrato alle Officine Meccaniche di Mauro Pagani, dove sarà registrato anche il suo quarto album “Milano Babilonia” (2007). Nel corso dell’edizione di Musicultura 2008, il cantautore è Vincitore del Premio della Critica, Vincitore del Miglior Testo e Vincitore Assoluto votato dal pubblico con il brano “L’amore ci sorprende”. Folco Orselli è stato l’unico nella storia di Musicultura a vincere tre differenti e importanti premi contemporaneamente nel corso della stessa edizione. È del 2011 “Generi di conforto”, disco di ballate registrato con un’orchestra d’archi. Nel 2013/14/15 crea insieme a Carlo Fava e Claudio Sanfilippo “Scuola Milanese”, con 24 appuntamenti tematici sulla città di Milano, a cui partecipano più di 100 ospiti di spicco a Milano (Giuliano Pisapia, Stefano Boeri, Gillo Dorfles, Ornella Vanoni…). Folco Orselli è stato in tour con lo spettacolo “Passati col rosso” con e di Gino e Michele, per la regia di Paolo Rossi. Nel Dicembre 2015 esce il suo ultimo album “Outside is my side” co-prodotto con gli stessi Gino e Michele. Nel Settembre 2018, Folco Orselli ha partecipato, come gli anni precedenti, con Scuola Milanese, alla seconda edizione di Fuori Cinema, rassegna ideata da Gino e Michele, Sky e Cinema Anteo, in collaborazione con Cristiana Capotondi.

www.folcoorselli.com;

Annunci

THE ANDRÉ RITORNA CON IL VENDETTA VERA TOUR

TheAndre2 @ Fabio Marchiaro_b

 

 

FREAK & CHIC

PRESENT

THE ANDRÉ

 RITORNA CON IL    VENDETTA VERA TOUR

www.youtube.com/watch?v=Ao4MIstQMBU

TREDICI APPUNTAMENTI INVERNALI TRA LA TRAP, L’INDIE E LA MEMORIA DEL CANTAUTORE GENOVESE

 DOMANI SERA DAL VIVO A BASE MILANO

Domani sera, sabato 13 ottobre, alle ore 22, dal palco di Base a Milano (via Bergognone, 34 – ingresso 10 euro più prevendita – www.freaknchic.it), The André ritorna dal vivo per il “Vendetta Vera Tour”, la nuova serie di appuntamenti live che lo porterà sul palco dei più importanti club della Penisola, senza mai svelare il suo volto e donando la sua arte di interpretare in versione acustica le hit più famose e i linguaggi più criptici del mondo della trap e dell’indie.

Il tour è organizzato e prodotto da Freak & Chic Srl con la collaborazione come media-partner di VH1, canale 67 del DTT, il brand di Viacom Italia dedicato agli amanti della musica di tutti i generi. Ecco tutte le date:

TheAndre_bTHE ANDRÉ

 13 ottobre – Base – Milano;

19 ottobre – Home Rock Bar – Treviso;

20 ottobre – Karemaski – Arezzo;

26 ottobre – Kalinka – Carpi (Mo);

2 novembre – Totem – Vicenza;

24 novembre – Combo – Firenze;

1 dicembre – The Alibi – Foggia;

7 dicembre – Colorificio Kroen – Verona;

8 dicembre – HT Factory – Seregno (Mb);

22 dicembre – Spazio Astra – Foligno;

28 dicembre – Pop Festival/Capitol – Pordenone;

4 gennaio – Csa Magazzino 47 – Brescia;

5 gennaio – H2NO – Pistoia;

Con più di 3 milioni di visualizzazioni sul canale YouTube, The André diventa presto un fenomeno del web grazie alle straordinarie versioni di cover d’autore in cui omaggia il grande Maestro immaginando come si sarebbe cimentato ai giorni nostri cantando i testi del filone trap.

Le opere prime del ‘Principe del Web’ sono disponibili anche sui digital stores: l’ep “Demos” raccoglie l’ormai celebre “ Habibi” di Ghali, “Rockstar” e “Tran Tran” di Sfera Ebbasta, “Cono Gelato” e “SportsWear” della Dark Polo Gang, mentre l’ep “Deluxe” annovera le cover di Salmo con ”Perdonami”, Marracash e Gue Pequeno con “Scooteroni”, ancora Gue Pequeno con “Lamborghini”, Capoplaza con “Giovane Fuoriclasse” e la Dark Polo Gang con “Diego Armando Maradona” (https://artistfirst.lnk.to/TheAndreCantaLaTrap-Demos). Durante il primo tour The Andrè si è esibito in alcuni dei più importanti festival italiani come l’Home Festival, il Woodoo Festival, Parco Tittoni e il Flower Festival (in apertura al concerto di Carl Brave x Franco 126).

www.youtube.com/channel/UC0MLXyxoAT-GDcjGWkHdhVA/; www.facebook.com/theandreufficiale

Ufficio Stampa: Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio 3491345575 gaetano@ufficiostampagpc.it

Label & Management: Freak & Chic – Jacopo Levantaci – jacopo@freaknchic.biz

 

JOE BALLUZZO IN CONCERTO A ROMA E RIETI

ROMA, MERCOLEDI’ 1° AGOSTO
RIETI, VENERDI’ 3 AGOSTO

Copertina 

Dopo le soddisfazioni raccolte con il disco d’esordio “Tra i Miei Colori”, già in tutti i negozi tradizionali, store digitali e piattaforme di streaming, è fuori il nuovo singolo del giovane cantautore pop JOE Balluzzo:  “OGGI È UN ALTRO GIORNO”,  un brano che rappresenta la capacità di rinnovarsi sempre. Il videoclip, girato nel Lazio e diretto da Francesco Salemme, è online a questo link



 

Joe sarà in concerto a Roma il 1° agosto (Domina,  Lungotevere Ripa 3, 00153 Roma – Serata Glamorize, ore 21.30 ) e a Rieti il 3 agosto (450 Caffè, Via San Francesco, 54, 02100 Rieti, ore 21)

Joe_Balluzzo-8

“Oggi è un Altro Giorno è un invito a guardarsi allo specchio, a riconoscere i propri traguardi e affrontare le proprie paure, credendo fermamente nella possibilità di vincerle, perché il lieto fine è sempre un’opzione. – racconta JOE Credo che passiamo troppo tempo a preoccuparci del futuro, dimenticandoci che il presente è tutto ciò su cui possiamo fare affidamento. È il presente stesso ad offrirci ogni giorno la possibilità di cambiare tutto”

JOE lo sta presentando, insieme ad altri brani dell’album, con una serie di date live che è partita da Roma, e passando per Milano, Torino, la Sicilia, proseguirà durante l’estate un po’ in tutta Italia. Prossimi appuntamenti: 1 agosto Roma, Domina; 3 agosto Rieti, 450 caffè.

Il Grido, Scivola, Amami per Sempre, Vado Via, We’ve found love, sono solo alcuni dei brani che fanno parte del suo album d’esordio “Tra i Miei Colori” (etichetta Ultratempo/Self), un lavoro di ispirazione pop che affonda le proprie radici nel soul, genere a cui Joe è particolarmente legato. Dieci canzoni interamente scritte da lui che rivelano un vasta gamma di sfumature, dove ogni suono trova il suo spazio perfetto. Atmosfere melodiche ed intimiste di un’elegante e ispirata canzone d’autore si alternano a sonorità uptempo funk rock.

La tracklist di Tra i Miei Colori: 1. Il Grido, 2. Paura del Buio, 3. Scivola, 4. Ho imparato, 5. Amami Per Sempre, 6. Ci Sei, 7. Sai, 8. Per Te, 9. We’ve Found Love, 10 . Vado Via (live version)

Joe Balluzzo  vive a Roma, dove lavora come interprete: parla inglese, spagnolo, francese e un po’ di portoghese. La musica entra nella sua vita molto presto. Sin da piccolo inizia a studiare pianoforte per poi passare allo studio del canto moderno dedicandosi a girare l’Italia con la sua band dove da subito viene riconosciuto per la sua timbrica particolare e la vocalità soul. Oltre a comporre si diverte a rivisitare grandi artisti del panorama pop internazionale, da Ellie Goulding ai Coldplay, passando per Adele e Bruno Mars. Pezzi unplugged che poi regala al suo pubblico postandoli sui canali social. Partecipa con successo ad eventi come Area Sanremo e Tour Music Fest di Mogol, classificandosi primo al Cantagiro con il singolo d’esordio Scivola, al RoxyBar di Red Ronnie e suona in apertura dei concerti di vari artisti.
Dopo l’esordio con Scivola, gli altri brani estratti dall’album Tra i Miei Colori (Ultratempo/Self) sono Amami per SempreIl Grido e Vado Via. C’è anche un pezzo “outsider”, We’ve Found Love, l’unico in inglese, un brano frizzante dalle sonorità reggae che raggiunge l’altro lato del globo, riscuotendo consensi anche in Australia e che introduce l’artista nel panorama internazionale. E’ uscito di recente il nuovo singolo e video “Oggi è Un Altro Giorno”. 

 

“Reginella Street” Festa Europea della Musica 2018

Reginella StreetREGINELLA STREET

Festa Europea della Musica 2018

 

21 giugno ore 18.00 – 23.30

 

Via della Reginella e Piazza Mattei, Roma

 

Reginella Street è il primo di una serie di eventi a carattere trimestrale tra via della Reginella e Piazza Mattei nato per rivitalizzare il cuore del Rione Sant’Angelo: il 21 giugno in occasione della Festa Europea della Musica alcune attività artistiche e artigianali rimarranno aperte oltre l’orario abituale per offrire a clienti e passati esibizioni, concerti, aperitivi, sconti e dimostrazioni. Un palinsesto variegato per vivere una serata alla scoperta di una realtà caratteristica e poco conosciuta.

 

Partendo dalla piazza, Le Tartarughe Eat & Drink avvia il proprio programma alle 18.30 con la mostra Recent Works on Ceramic – Sottocosto 6 di Claudio Andreoli, appuntamento che si concentra sul tema dell’accessibilità in arte. A seguire, dalle 22.00, Marco Pische – voce e chitarra – e il suo repertorio cantautorale con l’esibizione “Mutande calzini disordine nel bar”.

All’inizio della via, SharingMood arti e mestieri propone l’esposizione dei quadri di Barbara Pellegrini, gli arredi di design di Giovanni Di Stefano e i gioielli di ArteKuthuma oltre al calendario dei corsi 2018-19. Dalle ore 19 comincia il primo intervento con le improvvisazioni musicali di Marco Fratini.

L’Officina Naturale – Erboristeria presenta la Linea Aequanime con la degustazione delle Formule Nutrizionali Golden Milk &Ojas; la dott.ssa Scalesse dalle 21 offre una serata open sul Metodo 3Emme depurazione e benessere psicofisico; amiche/clienti Allyouneed indossano un gioiello della collezione pezzi unici; il Centro Benessere Hara ha in serbo piccole sorprese con la descrizione dei loro trattamenti. Tutto in un’atmosfera di colori profumi e musiche orientali.

Marta Ray, esempio di eccellenza nel campo del fashion design, in cui la tradizione italiana della lavorazione artigianale della pelle si sposa a una meticolosa cura dei dettagli e alla ricerca continua di un disegno innovativo e funzionale, ha pronte delle novità da  mostrare alle proprie clienti.

Si prosegue verso la metà di via della Reginella dove la Galleria Opera Unica inaugura l’ultima produzione LightMusic di Sandro Melaranci, progetto legato alla luce, al design e alla musica; lampade d’autore composte utilizzando spartiti e veri strumenti quali violini e fiati, pezzi unici realizzati artigianalmente. È inoltre esibito un quadro di grandi dimensioni di Claudio Andreoli.

Da Pocket Art Studio, laboratorio artistico e spazio espositivo da poco aperto al numero 11 della strada, la performance pittorica di Barbara Berardicurti prevede l’esecuzione, durante l’arco della serata, di un dipinto a tema musicale. Ospiti della galleria, assieme alla padrona di casa: Marco Cavalieri, Fabio Imperiale, Francesca Mariani, Claudio Meli e marta ray, Giuseppe Ribechi.

Moodoricco, pelletteria handmade e made in Italy, solo per la Festa della Musica offre ai propri habitué e ai visitatori intervenuti per l’occasione uno sconto del 20% sulla sua produzione: borse, zaini, valigie, giubbotti, scialli e scarpe della collezione primavera-estate. Una opportunità imperdibile.

Infine TheShape Salon | Hair Project & Female Lab prolunga l’orario del suo consueto Bella di notte: i giovedì dedicati a tutte le donne che non vogliono rinunciare a regalarsi una coccola e un momento di relax anche quando fuori è buio. Clienti, ospiti e curiosi si possono intrattenere con un aperitivo offerto dalle titolari Marina Lamonaca e Cristina Matacotta.

Lo scopo è valorizzare e mettere in rete le forze che insistono su quel quadrante di città: solo mostrando le differenti offerte dell’area, spesso offuscate da situazioni storicamente più riconosciute anche se similari, si può facilitarne un rilancio. C’è una ricca offerta di arte contemporanea, con una concentrazione sorprendente di gallerie e non profit. È possibile ancora trovare spazi riservati alla lavorazione artigianale, al restauro, scomparsi in molte parti del centro. Non mancano negozi e botteghe specializzati nella cura del corpo. Reginella Street vuole portare alla luce la ricchezza dell’offerta del luogo attraverso un palinsesto ogni volta diverso.

 

REGINELLA STREET

Festa Europea della Musica 2018

 

Con il Patrocinio del Municipio Roma I Centro

 

21 giugno ore 18.00 – 23.30

Via della Reginella e Piazza Mattei, Roma

 

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1096276997203829/

Per informazioni: sharingmood2017@gmail.com

 

LUOGHI DI SVOLGIMENTO:

Le Tartarughe Eat & Drink, Piazza Mattei 7/8
SharingMood arti e mestieri, via della Reginella 1a

L’OFFICINA NATURALE – Erboristeria e Centro Benessere, via della Reginella 3

Marta Ray, via della Reginella 4

Pocket Art Studio, via della Reginella 11

TheShape Salon | Hair Project & Female Lab, via della Reginella 12

Moodoricco, via della Reginella 23

Galleria Operaunica, via della Reginella 26

 

UN PIANOFORTE PER LA RINASCITA: ANTOINE VEILLERETTE PER IL CONGO.

Un pianoforte e le sue mani: Antoine Veillerette donerà la sua musica e la sua arte per beneficenza l’11 aprile alle ore 18,30 presso la chiesa metodista evangelica di via XX Settembre  a Roma. Il ricavato dell’evento sarà devoluto agli sfollati del territorio del Lwiza, Kasai Centrale  e Repubblica Democratica del Congo per la ricostruzione dei villagi, campi ed infrastrutture che sono state distrutte nel 2017 dalla fazioni armate dei Kamina Nsapu. L’evento è promosso ed organizzato dall’associazione SONIA, molto conosciuta per il grande impegno a favore delle popolazioni in difficoltà. Le note e l’arte di un giovane talento possono fare molto se supportate dal nostro contributo . Per info e prenotazione posti: associazionesonia@gmai.com

image

image(1)

 

FRANCO J. MARINO IN CONCERTO AL TEATRO ARCILIUTO DI ROMA

Franco_J_Marino_14062016_2_3

SELEZIONATI PER NOI

Roma, 14 giugno: Franco J Marino in Concerto presenta live il Nuovo Ep “C’è Una Vita Nuova” al Teatro Arciliuto di Roma

Comunicato stampa: Franco J Marino in Concerto presenta live il Nuovo Ep “C’è Una Vita Nuova” – 14 giugno al Teatro Arciliuto di Roma

FRANCO J. MARINO

 IN CONCERTO PER PRESENTARE LIVE IL NUOVO EP

 “C’È UNA VITA NUOVA”

 MARTEDÌ 14 GIUGNO AL TEATRO ARCILIUTO DI ROMA

 

Il cantautore FRANCO J MARINO sarà in concerto martedì 14 giugno al Teatro Arciliuto di Roma (Piazza Montevecchio, 5) per presentare live i brani del suo EP “C’è una vita nuova, tra cui il singolo che dà il titolo, e “Domani”, brano che il cantautore ha scritto per Andrea Bocelli (contenuta in “Andrea” 2004 e “Vivere – Live in Tuscany” 2008), e che proporrà nella versione da lui reinterpretata.
Ad accompagnare il cantautore nel suo concerto saranno Sasà Flauto alla chitarra, Toto Giornelli al basso acustico e Francesco Santalucia al pianoforte e alle tastiere.

Nel Concerto che si terrà nella splendida cornice del Teatro Arciliuto Franco J. Marino, che ha collaborato con importanti artisti di fama mondiale, proporrà anche diversi grandi classici della musica italiana e internazionale.

Ore 20,30 Aperitivo Cena facoltativo
Ore 21,00 Concerto nella Sala Teatro

Info e Prenotazioni:

Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 o al mobile 333 8568464

info@arciliuto.it

http://www.arciliuto.it/