Casa Sanremo Vitality’s 12ma edizione di grandi numeri e di qualità

PHOTO-2019-02-11-13-39-47(1)Casa Sanremo Vitality’s, una dodicesima edizione all’insegna dell’ampia offerta di intrattenimento, affiancata dalla qualità dei contenuti

Elevata qualità, variegata offerta e una notevole affluenza di pubblico e addetti ai lavori hanno caratterizzato la dodicesima edizione di Casa Sanremo Vitality’s. Seguitissimi dibattiti, incontri culturali, live musicali, mostre d’arte, trasmissioni radiofoniche, format televisivi e iniziative sociali sono stati gli ingredienti principali del prestigioso progetto ideato da Vincenzo Russolillo e da Mauro Marino. Entusiasta il patron Russolillo, presidente Gruppo Eventi: ”L’affetto e la stima dimostrati anche quest’anno nei confronti di Casa Sanremo Vitality’s ci inorgogliscono. Abbiamo lavorato alacremente per elevare e innovare il livello della qualità dell’offerta, regalando a Sanremo e al Festival un insieme di iniziative capaci di attirare l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori. Da oggi ci rimettiamo in cammino per festeggiare al meglio, il prossimo anno, la settantesima edizione del Festival. I numeri ottenuti ci confortano sulla bontà del lavoro svolto e per questo non possiamo che ringraziare, per il sostegno nei nostri confronti, le istituzioni come la Regione Liguria nella persona del Presidente Giovanni Toti, gli sponsor e i partner che ci hanno già confermato la propria fiducia in vista del prossimo anno”.

PHOTO-2019-02-11-13-39-47

I numeri di Casa Sanremo Vitality’s 2019

 Dal 3 febbraio al 9 febbraio, oltre 80mila le presenze registrate, con un totale di 9800 pass consegnati per accedere all’area Lounge.

– Oltre 350 eventi aperti al pubblico distribuiti su 3 teatri.

7 partner per rassegna di Social Responsibility: Musica contro le Mafie, Unicef, Never Give Up, FaNeP, San Patrignano, Equilibra.

30 ore di Campus a favore di oltre 500 ragazzi delle scuole liguri a cura di Polizia di Stato e CocaCola HBC.

PHOTO-2019-02-11-13-39-4815 libri presentati nella rassegna Writers che ha visto sfilare sul palco di Casa Sanremo, tra gli altri, Enzo Iacchetti, Michele Torpedine, Beppe Convertini, Gianni Valentino e Savino Zaba.

6 showcase con concorrenti e ospiti del Festival (Storie di Musica con Simone Cristicchi, Boomdabash, Bungaro, Diego Conti, Ex-Otago e Davide Ferrario).

1 Giuria di Adolescenti con 180 ragazzi tra gli 11 e i 17 anni.

500 ospiti al Roof.

PHOTO-2019-02-11-13-39-494 panel su musica e copyright.

36 ore di trasmissioni radiofoniche su network nazionali, di cui 30 ore di diretta.

4 Premi nazionali: Soundies Awards, Premio Pigro, Musica contro le Mafie, Casa Sanremo Tour

10 show-cooking.

1 Mostra d’Arte Internazionale con oltre 15 espositori tra scultori e pittori.

5 conferenze stampa (Inaugurazione, MEI, Vessicchio, Proposta di Legge Morelli, GruVillage e Radio105).

7 servizi andati in onda su reti TV nazionali.

Casa Sanremo Vitality’s è stata davvero la “Casa” degli artisti in gara al Festival, visto che durante la settimana, in tanti sono passati per rilasciare interviste radiofoniche e prendere al party Stasera tutti a Casa, iniziativa Amazon ecc.

PHOTO-2019-02-11-13-39-48(1)

– Siglato Protocollo d’Intesa per l’orientamento al lavoro dei giovani

– 6 le griffe che hanno partecipato alla Glamour, tra cui Ferragamo Eyewear, Ottaviani, Stefania Leoni

1 Glamour Talk Show Maison di Moda nazionale

Oltre 100 autori emergenti intervistati

2 Make-up school per un totale di 40 ragazze coinvolte

150 ospiti per la convention CRAI

24 cantautrici ospitate da Monina al Festivalino di Anatomia Femminile

20 di ascolto di musica di artisti emergenti nel salotto di Red Ronnie

Oltre agli artisti in gara al Festival, sono intervenuti a Casa Sanremo Vitality’s: Ligabue, Enzo Iacchetti, Peppe Vessicchio, Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso, Roberta Morise, Ignazio Moser, Cecilia Rodriguez, Elisabetta Gregoraci, Valeria Marini, Francesco Facchinetti, Diletta Leotta, Bob Sinclar, Veronica Maya, Ernest Knam, Anna Bischi Graziani, Red Ronnie, Vince Tempera, Grazia Di Michele e Nathaly Caldonazzo.

Ufficio Stampa Casa Sanremo

ufficiostampa@casasanremo.it
Tommaso Martinelli  e Francesca Scognamiglio Petino

Annunci

Vincenzo Russolillo intervista esclusiva a Casa Sanremo

Screenshot_20190209-141420.jpg

 

 

Vincenzo Russolillo, cuore pulsante e presidente di  Gruppo Eventi, organizzazione che cura Casa Sanremo. Intervista esclusiva della nostra Sara Lauricella ad un personaggio che muove l’economia non solo del mondo della musica ma anche di diversi settori del mondo dello spettacolo. Scoprite tutto nel nostro video

 

Musica e legalità – dal digitale al vinile il copyright

Maria Francesca Quattrone_bDAL DIGITALE AL VINILE

QUALI PROSPETTIVE PER GLI ARTISTI?

 

L’8 FEBBRAIO A CASA SANREMO PRESSO L’IVAN GRAZIANI THEATRE

 

Moderano

Luca De Gennaro e Maria Francesca Quattrone

 Nei giorni in cui da una parte a Bruxelles si discute della direttiva Copyright e del mercato unico digitale, dall’altra il focus resta sugli Artisti e sui titolari dei diritti d’autore e su come questi debbano segnare il loro percorso professionale in un mondo in continuo divenire.

Le sfide sono numerose e mentre tutto sembra andare verso la digitalizzazione delle opere e degli sfruttamenti o verso sistemi basati su registri distribuiti come la Blockchain ed i biglietti elettronici nominativi (per ovviare al secondary ticketing) molti artisti scelgono il vinile.

Certo questo non modifica il percorso del mercato, ma forse è un segnale che va ascoltato.

In occasione della 69esima edizione del Festival di Sanremo, lo Studio Legale Dike ha deciso di porre l’accento su questo tema organizzando l’incontro “Dal digitale al vinile – Quali prospettive per gli artisti?” (che si svolgerà venerdì 8 febbraio, alle ore 16.30, presso l’Ivan Graziani Theatre di Casa Sanremo).

«Abbiamo sentito l’esigenza di organizzare questo dibattito approfittando di una occasione davvero unica: la presenza di tutti gli operatori del settore. – commenta Maria Francesca Quattrone partner fondatore dello Studio Legale Dike – Poiché siamo a Sanremo e parliamo di musica abbiamo pensato fosse importante avere un momento di riflessione e di discussione su come costruire una carriera artistica oggi. Dal “Digitale al Vinile” è un po’ una provocazione perché in un’epoca in cui tutto va verso il digitale e naviga in rete, vi è un ritorno a riassaporare alcuni suoni e ed alcuni ricordi. Come mai?

È importante capire da dove si è partiti, dove ci si trova e verso quali scenari ci si deve proiettare. È importante capire il mercato discografico – anche a livello di numeri – come si presenta nel nostro Paese e nel mondo. Invitiamo a partecipare tutti gli operatori del settore perché fare un po’ di brain storming ascoltando voci diverse non sempre accade con questa facilità. Così anche noi legali comprenderemo sempre meglio le richieste dei nostri Clienti.»

“Dal digitale al vinile – Quali prospettive per gli artisti?”

moderano

Maria Francesca Quattrone e Luca De Gennaro (Responsabile Area Musicale Viacom Sud Europa)

 I produttori discografici ed editori

Enzo Mazza (Presidente SCF)

Sergio Cerruti (Presidente AFI)

Roberto Razzini (AD Warner Chappel Music Italia/Consigliere di Gestione SIAE)

Andrea Rosi (Presidente & Ceo Sony Music Ent. Italy)

 I distributori fisici e digitali

Chiara Santoro (Music Content Partnerships manager, Italy, Spain & Portugal, YouTube & Google Play)

Claudio Ferrante (CEO & Founder Artist First)

Il management

Paolo D’Alessandro (Motion Management – (Caparezza e Nickelback)

Il live

Daniele Parascandolo (Direttore Artistico Magellano Concerti)

Le collecting

Andrea Miccichè (Presidente Nuovo Imaie)

Inoltre prenderanno parte anche diversi artisti.

Lo Studio Legale Dike è una boutique di professionisti specializzati in diritto della proprietà industriale e intellettuale, dell’entertainment, dei media e delle nuove tecnologie, della privacy. Con un team di consulenti esperti garantisce assistenza anche in materie contigue o comunque connesse al diritto industriale, al diritto d’autore e dei media come il diritto amministrativo, il diritto del lavoro e la valutazione di asset d’azienda. Assiste Clienti che operano nel settore della musica, del cinema, della televisione e primarie multinazionali leader di mercato nelle nuove tecnologie. Gestisce i rapporti istituzionali con le Autorità di settore (Autorità Garante per le Comunicazioni, Garante Privacy, Autorità Garante per la concorrenza ed il mercato), e rappresenta diversi artisti e produttori nelle sedi istituzionali e avanti gli organismi di gestione collettiva e ed enti di gestione indipendente (SIAE, Nuovo Imaie, Itsright, SCF, ecc.). Ha sede a Roma, Milano e Reggio Calabria. Grazie ad accordi di partnership con primari studi legali internazionali fruisce nelle principali giurisdizioni straniere di una rete di professionisti di comprovata esperienza e specializzazione.

www.dikelegal.it 

www.dlegal.it 

Ufficio Stampa STUDIO LEGALE DIKE: Ufficio Stampa GPC – Gaetano Petronio 3491345575 gaetano@ufficiostampagpc.it