IL WEEK END DEL GAY VILLAGE DI ROMA

 

Diverso Da Chi_Gay Village Drive In (4)

Dal 9 all’11 Agosto 2018, ore 21.30

LUNGOTEVERE TESTACCIO / LARGO DINO FRISULLO

GAY VILLAGE DRIVE IN

Il meglio del #Cinema e della #TV in salsa rainbow

Giovedì, h.21.30: DIVERSO DA CHI? (Anno 2008). Dalle 23.30: RED BOLOGNA

Venerdì, h.21.30: MY BEAUTIFUL LAUNDRETTE (Anno 1985). Dalle 23.30: GIRL VILLAGE

Sabato, h.21.30: PRIDE (Anno 2014). Dalle 23.30: Imperium Festival presenta KLUSTER (Madrid)

My Beautiful Laundrette_Gay Village Drive In (3)

Pop Corn offerti da DEM Supermercati

 Il villaggio si fa DRIVE IN ed è subito WeekendMovies! Tutto il meglio del cinema arcobaleno

Il cinema d’estate per molti, ha ancor più fascino di quello invernale. Godere di un bel film sotto le stelle mentre si sgranocchiano pop-corn e si sorseggia un buon drink, in attesa che la temperatura delle notti testaccine salga insieme al volume della musica, è il modo migliore per iniziare la serata al Gay Village, che per l’occasione diventa Drive In. Un #weekendmovies dedicato al meglio del cinema arcobaleno, che vedrà la proiezione di Diverso Da Chi? il giovedì, passando per My Beautiful Laundrette e Pride, che saranno proiettati rispettivamente venerdì e sabato alle ore 21.30.

Gay Village_abbraccio_pubblico

IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA:

Giovedì 9 Agosto alle ore 21.30, spazio alla fortunata commedia d’esordio del regista Umberto Carteni dal titolo Diverso Da Chi?, con protagonisti Luca Argentero, Filippo Nigro e Claudia Gerini. Al termine della proiezione spazio al party RED Bologna, con KastaDiva e Giusva pronti a dimenarsi sulle note di X.Charls e Brezet, in una notte dal tema hollywoodiano.

Venerdì 10 Agosto dalle 21.30 compiremo un tuffo nel passato fino al 1985, con la proiezione di My Beautiful Laundrette, sceneggiatura di Hanif Kureishi e regia di Stephen Frears. Nella notte a partire dalle 23.30 ritroveremo la stage direction di Andrea Pacifici e Vanity Crew che omaggerà i kolossal e il ritorno di Girl Village, il party nato a Milano e dedicato all’universo femminile, che ospiterà Savannah e il corpo di ballo pronto a scatenarsi con la musica mixata da Strulle e Anne Cullen.

 Sabato 11 Agosto dalle ore 21.30 è tempo di diritti con la proiezione di Pride, film del 2014 di Matthew Warchus. La notte dedicata a Star Wars a partire dalle 23.30, vedrà protagonista il dj Sandro Tommasi in pista pop e soprattutto il nuovo appuntamento con Imperium Festival diretto da Fabio Di Domizio, che in questo sabato di metà agosto accoglierà il party Kluster da Madrid, con l’apertura del resident Manuel Coby e special guest Neo Scott. A fare gli onori di casa ci penseranno KastaDiva, Silvana della Magliana e Mario Glossa.

 

KastaDiva_Gay Village_2

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

Carla 338 4935947 – carla@fabighinfanti.it / Roberta 340 2640789 – savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavonawww.gayvillage.it 

Silvana Della Magliana+Kastadiva+MArioGlossa+Brezet Dj

Annunci

GAY VILLAGE ritorna a Testaccio con un vasto programma e tanti ospiti

GAY VILLAGE            DICIASSETTESIMA EDIZIONE

Dal 31 Maggio all’8 Settembre 2018

Dopo tredici anni la manifestazione arcobaleno più importante d’Italia saluta il quartiere EUR, ringrazia il Parco del Ninfeo e torna a Testaccio, nel segno dell’inclusione, della cultura e del divertimento, aperta tutti i giorni dalle 19.00 a partire dal 31 Maggio fino all’8 Settembre 2018, dalla Domenica al Mercoledì ad ingresso gratuito e dal Giovedì al Sabato con i nuovi prezzi d’ingresso: dalle 19.00 alle 21.00 a 3€ e dalle 21.00 in poi rispettivamente a 10€, 12€ e 15€ (drink incluso).

06_g11_2016_Franca Leosini (2)

La felicità è quella di un ritorno alle origini, un ritorno a casa in un luogo dove sedici anni fa ebbe inizio l’esperienza Gay Village. Il primo villaggio nacque infatti a Testaccio, dove oggi si erge la Città dell’Altra Economia presso Largo Dino Frisullo, adiacente alla zona in cui si svolsero le prime tre edizioni (2002, 2003, 2004), tra i dubbi dei più scettici e le speranze degli organizzatori, subito soddisfatte da decine di migliaia di visitatori che in sedici anni si sono moltiplicate nel tempo, rendendo concreta la mission per cui la manifestazione fu concepita, ovvero: diffondere la cultura omosessuale agendo sulla paura del diverso e sulla creazione di un luogo fisico, dove diversità facesse rima con bellezza. Un ritorno iniziato lo scorso 17 maggio con l’uscita della nuova campagna pubblicitaria realizzata dai CUT, che vede l’arrivo del colorato popolo del Gay Village nel quartiere e invita tutti al divertimento, entrando nei negozi, passando per le strade, fino ai gradi ipermercati come DEM Supermercati, tra le divertenti location della sigla 2018. Un invito esteso anche al personaggio di Virgy, ispirato alla Sindaca Virginia Raggi, interpretato con grande ironia dall’attrice Liliana Fiorelli, che farà capolino nella sigla e nelle prossime campagne pubblicitarie online. (Vedi Scheda “Campagna Pubblicitaria”).

Vladimir Luxuria + Antonello De Rosa_La Ballata Degli Esclusi_ph Nicola Niceforo(1)

LA DIREZIONE ARTISTICA E LA SERATA INAUGURALE

Quindici settimane dedicate alla cultura, con appuntamenti di teatro, musica, presentazioni libri, contest, standup comedy, drag e burlesque show. Una direzione artistica fatta a più voci che torna per il secondo anno consecutivo, con le preziose interviste-spettacolo affidate all’ineguagliabile Pino Strabioli che darà il benvenuto nell’ordine a Diana Del Bufalo, Gino Castaldo, Franca Leosini, Drusilla, Syria, Lucia Ocone e Gianmarco Tognazzi. Per il coordinamento della notte torna la guida di Paola Dee insieme a tre diverse stage direction: partendo da AKKADEMI di Manuel Minoia, Daniele Quistelli e Christian Nastasi, che strizza l’occhio a generi come VideoDance e Commercial, passando per il coreografo Andrea Pacifici di Vanity Crew con gli stili Heels, Vouging e JazzFunk e infine con il coordinamento di Terry Garaffa lo streetstyle di Gabriele Riccio di Rules Dance Studio, per i più urbani HipHop, Break e L.A.Style. Art Director dei party internazionali sarà Fabio Di Domizio.

06_g05_18_IO CHE AMO SOLO TE_RiccardoD'Alessandro_AndreaLintozzi (1)

Ad inaugurare la nuova edizione arriva l’attrice Ilenia Pastorelli, talento puro e simbolo di una bella e giovane romanità che sarà tra i filoni principali di questa stagione 2018 (Vedi Scheda “Dichiarazione Pastorelli”), a cui si aggiungeranno i saluti delle istituzioni tra cui: quello dell’Onorevole Stefania Pezzopane, che lancerà il suo messaggio contro il bullismo e la violenza contro le diversità, seguito dal Presidente della Regione Lazio e grande amico Nicola Zingaretti. E poi l’abbraccio di Giovanni Ciacci, protagonista a Ballando con le Stelle, che ha fatto scalpore per la sua partecipazione di coppia insieme al ballerino Raimondo Todaro. Ad accogliere gli ospiti sarà la coppia Imma Battaglia e Eva Grimaldi, insieme a Pino Strabioli

PINO STRABIOLI_FOTO

UN VILLAGGIO CHE SI FA CASA. APERTO 7 GIORNI SU 7, PER I GUSTI DI TUTTI

Allestimenti come sempre originali su un’area di 20.000 mq. Due palchi e due piste da ballo, con schermi hi-tech e luci led dal grande impatto visivo, massima attenzione al sistema audio e tecnologie dedicate curate da B.O.T.W., che ha progettato un sistema di copertura totale la cui parola chiave è “diffusione”, rilasciando così un livello acustico adeguato che non sia di impatto per il vicinato. (Vedi Scheda “Allestimento e Attività”). Spazio allo sport con The Spot Skate di William Zanchelli, che fornirà agli skaters romani una pista skate fissa con campo da basket annesso. La domenica, nell’ora dorata del tramonto con vista sul Monte dei Cocci, prenderà vita il “Free Market”, a cura di Zip_Zone d’Intersezione Positiva (www.zipart.it,)con oltre 20 banchi in esposizione dalle 18.00 alle 23.00, abbinato all’aperitivo “COCKtail” di GAYCS, curato da Gianfranco Brugiotti, con il coordinamento di Adriano Bartolucci Proietti.

DrusillaFoer2017_phSerenaGallorini_Emid_previewImportante tra le attività collaterali, l’accoglienza degli amici a quattro zampe, nell’innovativo asilo dei cani. Qualità e dedizione anche in cucina con “With Love – Pinseria e Friggitoria Gourmet”, la proposta culinaria di Simone Salvati, che spazierà dalla caffetteria fino al truck food con prodotti biologici a km zero, punto ristoro alternativo al ristorante Stazione Posta interno alla Città dell’Altra Economia. Un’immensa area quindi aperta sette giorni su sette, capace di soddisfare i gusti di tutti con una proposta più che variegata, che proietta la manifestazione verso un ritorno alla concreta idea di villaggio, ovvero una casa sempre più aperta a tutti. Anche quest’anno si rinnova la collaborazione con M2O – Radio Allo Stato Puro, emittente radiofonica di fondamentale supporto, che sarà presente sulla terrazza principale con uno stand apposito da cui si trasmetteranno in diretta le calde notti del villaggio. (Vedi Scheda “M2O”).

IL PROGRAMMA

CITOFONARE STRABIOLI, QUANDO L’INTERVISTA DIVENTA SPETTACOLO:

Il format che nella passata edizione ha visto protagonisti di incantevoli interviste-spettacolo i grandi nomi della televisione, cinema e teatro, nasce da un’idea di Pino Strabioli, padrone di casa in cui convive con la sua coinquilina Daniel Decò, eterea drag queen col vizio del canto. L’eclettico Strabioli, coadiuvato dagli autori Christian Nastasi e Roberta Savona, con la regia di Manuel Minoia, torna in una rinnovata versione, per un intimo appuntamento che prende il nome di “Citofonare Strabioli, Quando l’Intervista diventa Spettacolo”, realizzato in collaborazione con la Rubik Comunicazione. Nel colorato e vintage appartamento arrivano l’esplosiva Diana Del Bufalo (2 Giugno), il mito e nostra signora del crimine Franca Leosini (6 Luglio), la pragmatica Syria che omaggia Gabriella Ferri con l’emozionante “Perché Non Canti Più…”, in prima nazionale (13 Luglio), l’eleganzissima Drusilla (19 Luglio), l’attesa attrice Lucia Ocone (2 Agosto) e infine il multiforme Gianmarco Tognazzi (24 Agosto).

TEATRO, CABARET, STAND UP COMEDY e TEATRO MUSICALE:

Una scelta ben precisa quella della direzione artistica, che torna fortemente ai giovani ed alla comicità, con un calendario che apre con l’irriverente “U.G.O. – Il Contenitore di Satira al Femminile” (1 Giugno), con le attrici Betta Cianchini, Arianna Dell’Arti, Annalisa Dianti Cordone, Liliana Donna Fiorelli, Paola Michelini, Le NoChoice (Federica Tuzi e Merel VanDijk), Cristina Pellegrino e Cristiana Vaccaro. Nella settimana dedicata al Gay Pride, arriva lo spettacolo di Ennio Trinelli che dirige la commedia “Mi Presti La Cravatta” (8 Giugno), seguita dal commovente “Io Che Amo Solo Te” di Lucilla Lupaioli e Alessandro Di Marco, in scena con Riccardo D’Alessandro e Andrea Lintozzi (9 Giugno). Struggente il ricordo a Stefano Cucchi ed alle vittime dello Stato con “L’Aria”, di e con Pierfrancesco Nacca che recita con Alessandro Calamunci Manitta, Andrea Colangelo e Gabriele Sorrentino, per la regia di Giulia Paoletti (22 Giugno), seguito dall’ansia profusa di “Disagistica Contemporanea” dell’esplosivo Francesco Arienzo (28 Giugno). Dal Centro Sociale ZAM di Milano, arriva l’esperienza comico-teatrale di “Dopodichè Stasera Mi Butto”, del collettivo Generazione Disagio (29 Giugno). Nel cuore di Roma a parlare di Roma, non poteva mancare l’ironia di Andrea Rivera con il suo monologo “I Quartieri di Roma e Altre Storie…” (7 Luglio). L’omaggio a Fabrizio De Andrè dal titolo “La Ballata Degli Esclusi”, è presentato dall’amica e compagna di lotte e avventure Vladimir Luxuria, che recita insieme ad Antonello De Rosa e al gruppo Volta La Carta, per il doveroso ricordo a Faber (14 Luglio). La gentilezza e la graffiante ironia de “Lo Stretto Indispensabile” di Dodi Conti e Paola Mammini, sarà in prima nazionale insieme ai musicisti Alessio Corasaniti e Carlo Martinelli (20 Luglio), seguito l’indomani dall’irriverenza di “Avere una Brutta Natura”, di e con Gioia Salvatori in scena con i musicisti Gino Maria Boschi, Gabrio Bevilacqua e Paola Fecarotta (21 Luglio). E poi ancora, la genuina comicità di “Psicomico Revolution” di Andrea De Rosa, con Lucia Rossi (27 Luglio), seguito dalla prima nazionale de “La Sua Grande Occasione”, con Bianca Nappi che recita Alan Bennett, per la regia di Alfonso Postiglione (3 Agosto). A grande richiesta torna l’amata coppia d’attori Michela Andreozzi e Massimiliano Vado con il comico “Riding – Una Cavalcata di Parole Per Due Attori Che Danno Voce A Testi Originali E Classici” (4 Agosto). Il 10 Agosto torna la compagnia milanese de Le Brugole, in “Confetti e Karaoke”. E poi ancora il ricordo di una televisione che non c’è più con “Lo Spettacolo Comincia con Carosello”, di e con Riccardo Castagnari con il pianista Andrea Calvani (23 Agosto). Il 31 Agosto doppio appuntamento: si comincia con “Padam Padam”, omaggio a Édith Piaf di e con Adele Tirante e Mirko Dettori, seguito da Salotto Prime Donne con Gloria Radulescu, Irene Splendorini, Adele Piras e Liliana Fiorelli. Ancora due grandi attrici per le ultime due date teatrali: 1 Settembre con lo spettacolo “Inutilmente S-Figa” di Elda Alvigini e poi il delizioso omaggio ad Anna Magnani di Franco D’Alessandro, con l’intensa Lidia Vitale protagonista di “Solo Anna”, diretta da Eva Minemar (7 Settembre).

MUSICA & CONTEST:

Con la direzione artistica di Christian Nastasi, Daniel Decò e Manuel Minoia, torna il contest di canto “Gay Village Academy” quest’anno in edizione “ReLoaded”, che inaugurerà il 7 Giugno e proseguirà nell’arco della stagione. Protagoniste a grande richiesta saranno sei voci femminili: Roxana, Ines Boom Boom, Simona Grazzini, Stella Anton, Irene Canino e Noelle. Ospite fisso del talent sarà il bravissimo imitatore Vincenzo De Lucia (7 e 21 Giugno, 12 e 26 Luglio, 9 e 30 Agosto). La cantautrice Valeria Vaglio con il nuovo album “Mi Faccio Un Regalo”, in esclusiva il 28 Giugno. Il 15, 16 e 17 Giugno è la volta del “Caput Mundi Summer Edition”, il concorso per giovani burlesquer e boylesquer artisticamente diretto da Albadoro Gala e dal direttore creativo Silvio Cossi, di cui madrina d’eccezione sarà Eva Grimaldi. Quattordici giovani proposte in gara, applaudite dagli ospiti speciali: Chris Oh! dall’Australia, Amber Topaz inglese e leggenda vivente del burlesque internazionale, le italiane Genny Mirtillo, Nuit Blanche, Scarlett Martini, Giuditta Sin e poi Paolo Bianchi di Salotto Erotico Italiano, con la conduzione di Marty Maraschino, Fanny D’Amour, Jesus e Azzurro Fumo.(Vedi “Scheda Caput Mundi”). Il 23 Giugno arriva la special performance di HipHop della Urban Dance Academy, a cura di Ilenja Rossi. Dall’esperienza musicale di Marmo, il club sanlorenzino curato dai fratelli Marazzotti&Pizzolorusso, arriva il concorso “Marmo Music Match”, riservato a band e cantautori selezionati dalla direzione di Pepe Carpitella, che proporrà i migliori artisti in gara della trascorsa stagione invernale. I musicisti saranno accolti dalla conduttrice Valentina Correani, con ospite speciale e presidente di giuria, il noto geologo Mario Tozzi (5 Luglio). Per il quinto anno consecutivo tornano i giochi arcobaleno “Italian Gaymes” a cura di GAYCS, con uno sguardo ai prossimi importanti Eurogaymes (12, 13, 14 Luglio). (Vedi Scheda “Italian Gaymes”). Per la prima volta arrivano i live di “Come Mamma M’ha Fatto”, il fortunato format che inizia con musica dal vivo in prima serata e prosegue fino a notte fonda nell’ora della disco (30 Giugno, 14 e 28 Luglio). Il 14 Agosto sarà la volta di Tekemaya’s Band, esperienza musicale nata dalla drag singer Tekemaya, tra i protagonisti di The Voice Of Italy 2018, in forza alla squadra di Albano Carrisi. Il 25 Agosto il ritorno dell’amato trio swing Ladyvette formato dalle iconiche Teresa Federico, Valentina Ruggeri e Francesca Nerozzi, accompagnate dal pianista Roberto Gori. Il trio, reduce dalla fortunata stagione televisiva, torna per un concerto all’insegna di divertenti inediti e rielaborazioni di brani pop in chiave elettroswing. Dedicato al talento musicale in erba prevalentemente proveniente da talent televisivi, ritorna “apeRIVER – Live Session, l’appuntamento condotto da Giusva che accoglierà i migliori musicisti emergenti (6 Settembre).

PRESENTAZIONI LIBRI:

Apre Monica Cirinnà con il nuovo libro “L’Italia Che Non C’era. Unioni Civili: La Dura Battaglia Per Una Legge Storica”, ed. Fandango, accolta da Francesco Lepore, giornalista e caporedattore di Gaynews.it (1 Giugno). A seguire il 14 Giugno il reading-musicale darà voce al libro “Più Veloce Dell’Ombra”, ed. Fandango, dell’autrice Federica Tuzi, arricchito dall’esibizioni musicali del duo Le NoChoice. Il 22 Giugno è la volta dell’attrice Michela Andreozzi, con il discusso libro “Non Me Lo Chiedete Più. #ChildFree”, ed. HarperCollins Italia. Il 29 Giugno, viaggio nella musica con il giornalista Gino Castaldo e il suo “Il Romanzo della Canzone Italiana”, ed. Einaudi. Il coordinatore del progetto Out-sport, Rosario Coco presenta il libro “Storie Fuorigioco”, ed. Villaggio Maori (13 Luglio). Il 19 Luglio l’autrice Daniela Cicchetta presenta il libro “Matelda cammina lieve sull’acqua”, ed. Miraggi e infine il 2 Agosto Fulvio Abbate accolto da Pino Strabioli, presenterà “Love – Discorso Generale sull’Amore”, ed. La Nave di Teseo.

LA DISCOTECA:

Ad accogliere il pubblico della notte le drag queen padrone di casa e protagoniste dei palchi KastaDiva e Silvana Della Magliana, insieme alle voci di Ines Boom Boom e Mario Glossa alternate a quelle dei vocalist: Marc Leisure, Miss Emily, Lorenzo Pezzotti, Giusva, Alexandra Voice, Laura Funk, Tekemaya e Rrose Slvy.

Le console andranno al ritmo dei djs Charlsgold, Brezet in coppia con l’amata Paola Dee. La grande Manuela Doriani voce e musica di M2O infuocherà il palco seguita da Nicola Teknick Perilli, Cristiano Colaizzi, Fabrizio Marini, Janelle, le seguitissime Strulle (Milla Delasoul e La T), Sandrino, Salvo Venditti e Lorenzo Palma. E poi ancora Emanuele Caracci, Marsha, Stefano Radda, Ada Rey, Fedeejay, Ivan Dal Monte, Iuri Rivetta, Oizirbaf, Frisko e l’eccentrico DandyWolly.

Nelle notti più colorate della capitale, c’è il prezioso inserimento in squadra del social webstar Fabio Di Domizio, art director dei party internazionali lgbt ospiti nell’arco della stagione. Da Los Angeles per la prima volta in Italia arriva MASTERBEAT Party (31 Maggio), seguito dallo spagnolo Papa Party (16 Giugno). Da Israele giunge Forever Tel Aviv (21 Luglio), seguito poi dalla festa Diesel (11 Agosto). Ad aprire tutti i party internazionali sarà il giovane dj Emanuele Maringola, tra le novità dell’estate. Da sempre il Gay Village accoglie le feste made in italy più seguite del Paese, ed è con grande piacere che quest’anno si avvale della collaborazione del Padova Pride Village con la direzione artistica di Lorenzo Bosio, con cui si suggella un’unione a distanza che coprirà l’Italia di un luminoso arcobaleno nelle date 8 e 28 Giugno, 13 Luglio e 25 Agosto, uniti nel divertimento contro l’omofobia.

Nelle date 29 Giugno, 27 Luglio e 17 Agosto sarà l’eccentricità di Muccassassina con la direzione artistica di Diego Longobardi, ad invadere entrambe le piste da ballo. Da Perugia arriva il BeQueer (15 Giugno), seguito dalle new entry Poppe (23 Giugno, 7 Luglio, 4 Agosto) e Come Mamma M’Ha Fatto (30 Giugno, 14 e 28 Luglio), mentre dalla Puglia arriva l’irriverente Picador (12 Luglio), seguito da Wonder Milano (24 Agosto). Menzione speciale anche per Girl Village, la parte femminile di Gay Village, il nuovo party nato per il pubblico in rosa che ha già fatto parlare di sé in giro per l’Italia (22 Giugno, 20 Luglio, 10 Agosto, 7 Settembre).

SI RINGRAZIANO: Renault A.Fiori Autoéquipe RRG Filiale di Roma e il gruppo Bernabei. I partner tecnici: Atac, I Sargassi, DEM Supermercati, Mixology Academy, le macchine d’epoca di CONTI S.r.l., di Alessandro Conti e il media partner M2O – Radio Allo Stato Puro

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA

PREMIO ABBRACCIO 2018: Il successo della seconda edizione nel segno dell’arcobaleno

PREMIO AGEDO_Strabioli+Antonella Montano_ph Alessandra Merelli

La sala piena, il gran fervore e l’emozione a fil di pelle, fortemente tangibile come la commozione sugli occhi di tutti, mentre sul fondo passava la meravigliosa video-campagna dal titolo #AMOREDIMMELO,  realizzata da CondividiLove per Agedo Roma ormai tre anni orsono, ma sempre incredibilmente attuale. (Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=9O3EOmmVNdc)

E’ la domenica delle strette al cuore, quelle suggellate dal Premio Abbraccio 2018, alla sua seconda edizione svoltasi nel neonato OFF/OFF Theatre di Via Giulia, che nella serata è stato teatro della premiazione dedicata alle aziende ed alle personalità adoperatesi a favore della comunità LGBT+.

PREMIO AGEDO_Vanni Piccolo ritira il Premio_ph Alessandra MerelliA condurre la serata il grande Pino Strabioli, che insieme a Roberta Mesiti, presidente di Agedo Roma, hanno dato il via alla serata, consegnando i riconoscimenti a Giorgio Gaino – Responsabile Marketing Wealth Management Italy Deutsche Bank; alla dottoressa Antonella Montano – psicoterapeuta, docente, direttrice dell’Istituto Beck; a Silvia Grilli – direttore della rivista Grazia (ha ritirato per lei Giancarlo Loquenzi, che ha letto le sentite parole della direttrice); a Vanni Piccolo – storico volto del movimento Lgbt+, che ha raccontato con commozione i suoi ricordi a colori sul palco di Via Giulia.

PREMIO AGEDO_Dario Guidi+Arpa_ph Alessandra MerelliA loro sono andati i premi realizzati da Conigli Bianchi – artivisti contro la sierofobia e dalle artiste Silvia De Valeri e Giulia De Santis del Liceo Artistico Statale ‘Enzo Rossi’ di Roma, insieme all’omaggio dei Tonatto Profumi, destinato a tutti i protagonisti sul palco.

In apertura, spazio anche al saluto del giornalista e direttore di Gaynews Francesco Lepore, che porta alla platea i saluti di Franco Grillini. A render ancor più piacevole la serata ci hanno pensato la voce e l’arpa del giovane Dario Guidi. Un plauso pregno d’amore e grande rispetto da parte di tutta la sala, è andato alla grande Piera Degli Esposti, ospite d’onore della serata, che ha salutato il pubblico con un ricordo carico di tolleranza e grande intelligenza. Tra il pubblico anche il direttore artistico Silvano Spada e la direttrice organizzativa Carmen Pignataro, che nella prima stagione del teatro hanno dedicato ampio spazio alle tematiche arcobaleno e poi Mario Colamarino, ex presidente del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli e il giornalista RAI Giovanni Anversa insieme all’artista Maurizio Prenna. Al termine della serata brindisi e degustazione di specialità a cura del Madame Cousine Bistrot.

Si ringraziano per il sostegno: l’OFF/OFFTheatre e tutti i soci Agedo Roma.
agedoroma@libero.it / www.agedo.roma.it

PREMIO AGEDO_Strabioli+Giorgio Gaino di Deutsche Bank_ph Alessandra Merelli