Una calza con i baffi: in aiuto dei 4 zampe meno fortunati epifania speciale ed anticipata

img-20190103-wa0025

Una calza con i baffi: in aiuto dei 4 zampe meno fortunati epifania speciale ed anticipata

 

5 gennaio ore 15.00 piazzale dell’emittete Centro Suono, via Prenestina 740

 

Anche gli amici a 4 zampe hanno finalmente la loro Epifania. Se lo scopo della cara vecchina, con le sue calze colorate e la tradizionale scopa di saggina, è quello di essere generosa con i bambini più buoni ecco che l’occasione si rende ancora più speciale se a ricevere i suoi “doni” sono per una volta i volontari che si occupano di aiutare, nutrire, curare e coccolare gli oltre 40 cani selvatici residenti in un bosco nel quartiere Portuense.

img-20190103-wa0026E così con un giorno di anticipo, il 5 gennaio dalle ore 15.00, sarà festa grande con l’iniziativa “Una calza con i baffi”, un evento tutto dedicato agli amici a 4 zampe con relativa raccolta di cibo ed accessori da destinare agli animali meno fortunati, che vedrà la partecipazione di alcuni personaggi dello spettacolo in compagnia dei loro animali: Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi con il loro amato Cucciolino, Roberta Garzia con l’inseparabile Lupin, Georgia Viero con il dolcissimo Charly, felici all’idea di calarsi per un giorno nei panni della Befana degli Animali.

img-20190103-wa0023Una raccolta cibo, promossa da Centro Suono 101.3, con Annamaria Albanesi e Romina Balducci, in concomitanza con la partenza del programma radiofonico “Pet Carpet Festival” condotto dalla giornalista Federica Rinaudo, direttore artistico dell’omonima rassegna di corti cinematografici, con tanti appassionati pronti a consegnare alimenti ed accessori utili ai volontari in prima linea ogni giorno. Nel piazzale di via Prenestina 740 presenti anche Magico Alivernini e i cantastorie Alessandro D’Orazi e Massimiliano Maiucchi, fieri di trasportare i presenti in un viaggio tra magia, filastrocche e canzoni, dedicate ovviamente ai 4 zampe e a quanti responsabilmente hanno adottato cani e gatti regalando loro la gioia di una famiglia.

Federica Rinaudo

Foto Flavio Di Properzio

Annunci

Il mito di Marco Pantani rivive nello spettacolo di Sandro Scapicchio

Pantani Locandina_BiblioInizia il 27 giugno alle ore 18 il tour dell’album che Sandro Scapicchio ha creato e dedicato come omaggio al mito di Marco Pantani, “Il Pirata” leggendario vincitore del giro d’Italia. A 14 anni dalla morte dell’indimenticato atleta la storia toccante della sua vita raccolta in 8 brani musicali e un disco “Pantani, un uomo in fuga”. L’appuntamento si terrà alla Biblioteca della Bicicletta “Lucos Cozza” presso Biblioteca Casa del Parco.

foto scapiLa vita non finisce mai di stupire. Crea intrecci e legami indissolubili tra passato e presente. Il grande Marco Pantani, leggendario vincitore del giro d’Italia, a 14 anni dalla sua tragica scomparsa “rivive” attraverso i ricordi, le gioie, le amarezze raccontate dal musicista Sandro Scapicchio, la cui impressionante somiglianza con il campione lo ha portato ad appassionarsi alle sue vicende e poi a studiarle da vicino per interpretarlo in uno spettacolo (in tour nel 2019) con l’intento di ripercorrere, come fosse la pellicola di un film, le tappe della sua esistenza: dagli esordi ai traguardi raggiunti tra le folle in delirio. In attesa di questo evento teatrale, che si preannuncia emozionante e magico, la storia dell’amatissimo atleta viaggia sulle note di 8 brani che Scapicchio ha deciso di dedicare a questa amicizia senza tempo. “Pantani, un uomo in fuga” è infatti il titolo dell’album, canzoni scritte e composte dallo stesso Scapicchio a quattro mani con il cantautore Alessandro D’Orazi, che sarà presentato presso la Biblioteca Casa del Parco/Biblioteca della Bicicletta “Lucos Cozza” presso Biblioteca CasaParco il prossimo 27 giugno alle ore 18.00, in via della Pineta Sacchetti 78. Un mini live dedicato ad un vero mito del ciclismo.

Ingresso gratuito

Info line 06 4546 0671
Federica Rinaudo
Giornalista
Ufficio stampa e comunicazione
www.federicarinaudo.it