KILT! la serata rock e dance Milanese

Youngest_b

KILT!

PRESENTA

 

WHAT WE LOST

MODERNTEARS

YOUNGEST

 

 IL 7 DICEMBRE

TRE HARDCORE BAND AFFERMATE

DAL VIVO AL ROCK’N’ROLL DI MILANO

Venerdì 7 dicembre, alle ore 22.30, presso il Rock’n’Roll di Milano (via Giuseppe Bruschetti 11, angolo via  Zuretti – ingresso libero) KILT!, la serata rock e dance tutta da ballare creata dal famoso dj milanese Ale Tilt, presenterà dal vivo tre affermati gruppi hardcore: i What We Lost, i Moderntears e i Youngest.

Il sound aggressivo delle tre hardcore band permetterà agli appassionati del genere di scatenarsi in balli sfrenati, salti e poghi, lasciandosi trasportare dalle sonorità dure e dinamiche proposte dai What We Lost, i Moderntears e i Youngest. Prima di iniziare a ballare sulle note dei dj di Kilt, il pubblico del Rock’n’Roll avrà la possibilità di vivere un’esperienza musicale alternativa.

KILT! è la serata del venerdì del Rock’n’Roll di Milano, un party dinamico che ospita concerti e dj set che spaziano dal punk dell’adolescenza all’indie della bellezza, con scariche di rock, brit pop, it pop, post punk e hardcore, e che sta diventando quindi evento di riferimento per gli amanti di questi generi. Alla consolle si alternano dj più esperti come il fondatore Ale Tilt e Ariele Frizzante, un tempo nota voce di RockFm, e i più giovani come Fabrizio Strada e Gracebutt. All’interno di questa cornice lo spazio dedicato ai live vuole essere una vetrina da cui poter osservare le nuove band dell’underground e capire le nuove tendenze della musica italiana.

What We Lost è una band hardcore italiana nata nel 2015. Negli scorsi anni hanno prodotto il loro EP di debutto “Shades” e hanno condiviso il palco con band come Casey, Napoleon, ALAZKA, Acres, In Archives, Canvas, Hotel Books, Our Mirage, Dayseeker, Heritage e Novelists. Alla fine del 2017 è uscito il nuovo singolo “Beds” tramite Dreambound.

I Moderntears nascono nel 2017 dallo scioglimento del gruppo metalcore/hardcore ATHENA. Nel 2017 debuttano con il singolo “Wasting away”, un pezzo in cui emerge quello che loro chiamano “modern melodic”. La band ha da poco rilasciato un singolo intitolato “I’m leaving” e sta attualmente lavorando a nuova musica e progettando concerti.

I  Youngest sono un gruppo punk di Milano ed il nome che hanno scelto si ispira a band come Title Fight, Basement, Citizen and Movements. Nati nel 2016, il trio ha esordito con un primo lavoro intitolato “We’re Made of Memories”. L’anno successivo, dopo aver cambiato il batterista, è uscito il loro secondo EP “Komorebi”, tramite Pan Music Production, Failures e Jawbone Records.

http://www.rocknrollclub.it/

Annunci

Kick e Lo Straniero al Rock and Roll di Milano

Lo Straniero_bKICK

LO STRANIERO

 DOMANI SERA

DUE BAND DELLA NUOVA SCENA MUSICALE ITALIANA

DAL VIVO AL ROCK’N’ROLL DI MILANO

 

 

Venerdì 30 Novembre, alle ore 22.30, presso il Rock’n’Roll di Milano (via Giuseppe Bruschetti 11, angolo via  Zuretti – ingresso libero) KILT!, la serata rock e dance tutta da ballare creata dal famoso dj milanese Ale Tilt, presenterà dal vivo due delle band più in vista nella nuova scena musicale italiano: i Kick e Lo Straniero.

Il sound delle due giovanissime band porterà il pubblico in una dimensione eclettica che vedrà alternarsi il sound più elettronico psichedelico dei Kick al sound rock-elettropop de Lo Straniero. Prima di iniziare a ballare sul dj set di Ale Tilt, il pubblico del Rock’n’Roll avrà la possibilità di conoscere le nuove proposte musicali provenienti delle due band che possono essere sicuramente citate come gli astri nascenti dall’attuale underground italiano.

KILT! è la serata del venerdì del Rock’n’Roll di Milano, un party dinamico che ospita concerti e dj set che spaziano dal punk dell’adolescenza all’indie della bellezza, con scariche di rock, brit-pop, it-pop, post-punk e hardcore, e che è ormai l’evento di riferimento per gli amanti di questi generi.

I Kick nascono nel 2013 dalla collaborazione tra Chiara Amalia Bernardini e Nicola Mora. Il sound del gruppo non è facilmente etichettabile, ma è possibile riscontrarvi quattro grandi influenze: elettronica, trip hop, noise, dream pop. Nel 2014 il duo produce Kick_, un ep di quattro tracce di elettronica minimale e nel 2016 “Mothers”, lp autoprodotto e promosso dall’Associazione Culturale Musicale Volume Up (Marco Obertini, Ercole Gentile). La promozione del disco è accompagnata da un’intensa attività live, che, tra gli altri, vede la loro partecipazione alle semifinali del prestigioso contest musicale fiorentino Rock Contest Controradio (2017) e il MusicalZOO Festival a Brescia (2017). Il duo ha inoltre suonato come gruppo spalla per Joan Thiele e Coma Cose. Ad aprile 2018, i Kick iniziano la collaborazione con Bello Records, per la quale uscirà un ep dopo l’estate dello stesso anno. “Marmalade” è il singolo che anticipa questo nuovo lavoro, ed è uscito in anteprima nell’aprile 2018 su Rolling Stone Italia.

Lo Straniero nasce nel 2014 e da subito si distingue come una fra le band più promettenti e meno etichettabili del nuovo panorama musicale italiano. Su oltre seicento partecipanti è fra i sei finalisti del RockContest di Controradio: a dicembre 2014 si esibisce all’Auditorium Flog di Firenze di fronte alla giuria presieduta da Manuel Agnelli ed è fra i vincitori del “Premio De Pascale” per il miglior testo in italiano (“Speed al mattino”) scelto e consegnato da Cristina Donà. Nel corso del 2015 il gruppo è impegnato in un primo tour di trenta date. Nel 2016 Lo Straniero è selezionato dalla giuria tecnica come finalista tra gli artisti più votati dal pubblico della quarta edizione di “Sotto il cielo di Fred” – Premio Buscaglione. L’omonimo album d’esordio esce nel maggio del 2016 per La Tempesta Dischi ed è molto ben accolto dalla critica. Il gruppo inizia un tour di quaranta date e partecipa ad alcuni fra i festival più importanti della penisola (Mi Ami, Balla coi Cinghiali, NIM, A Night Like This, Alta Felicità, L’Isola in Collina). Nei primi mesi del 2017 tiene quattro concerti a Londra e prende parte al festival itinerante La Tempesta Gira oltre a partecipare ad una delle ultime date del tour dei Tre Allegri Ragazzi Morti suonando insieme “I Cacciatori”. Nel giugno 2017 partecipa con il brano “Station to Station” alla compilation tributo a Bowie, pubblicata da Rumore a trent’anni dal primo concerto del Duca Bianco in Italia, in cui figurano anche The Winstons, Andrea Chimenti, King of the Opera, Una e Angela Baraldi, Beatrice Antolini.

http://www.rocknrollclub.it/