GRUNDA PORTA LE ALI CONTRO IL FEMMINICIDIO ALLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA

ghost roma

Grunda l’angelo dalle ali rotte continua a presentarsi al pubblico: dopo la 75° Mostra del Cinema di Venezia, il fumetto a sfondo sociale  ideato, interpretato e prodotto da Emanuela Del Zompo con la collaborazione della regista Annie Depardieu,  approda alla 13° edizione della Festa del Cinema di Roma.

garsiaIl 26 ottobre  2018 è stato presentato un trailer del prossimo film in produzione presso la sala Arte (Lazio film Commission) dell’Auditorium Parco della Musica, durante la prestigiosa rassegna  Cinemadamare– Travelling Campus, che nelle sue 16 edizioni ha dato spazio ad oltre 300 registi e filmmaker per la promozione dello loro opere. Alla presentazione di Grunda, l’angelo dalle ali rotte, sono stati  presenti la regista Annie Depardieu, la protagonista e produttrice Emanuela Del Zompo, Roberta Garzia, Cristian Stelluti e vari altri volti che si sono prestati nella fase fotografica della creazione del cartoon in versione fotoromanzo e di cui è stato proiettato il trailer  di un corto di animazione tratto dal fumetto.

annieGrunda si prepara alla fase due di divulgazione della delicata tematica (il femminicidio) con la prossima edizione del cortometraggio, per il lancio della serie tv, la cui produzione dovrebbe iniziare nella primavera del 2019. Tanti i nomi importati di attori professionisti che sono già in lizza per l’originale iniziativa che, sarà divulgata anche  in diversi progetti di formazione scolastica e programmi specifici. L’attuale versione cartacea ha visto come set per i servizi fotografici le città di San Benedetto del Tronto, Montedinove, Ponte S. Angelo, Cimitero Monumentale del Verano, Gravina in Puglia, Castello di Conversano ed ha visto la collaborazione per i costumi femminili dell ‘Atelier Brutta Spose di Alessandra Ferrari.

pastedImage “Abbiamo già visto Grunda a Venezia, al Romics ed adesso alla Festa del Cinema di Roma e tutto in pochissimo tempo. Dove trovi l’energia per partecipare a tutte queste iniziative?” – “La trovo nella motivazione: sono molto presa dalla tematica del femminicidio – afferma l’ideatrice Emanuela del Zompo- e sono convinta che l‘approccio tramite il libro cartoon sia solo il primo  passaggio per le successive fasi di divulgazione del cortometraggio, prima, e della tv series poi. Sempre mantenendo il linguaggio del cartoon che ci permetterà di arrivare sia ad un pubblico adulto che ad un pubblico molto giovane”. Il Cartoon Book “Grunda, l’angelo dalle ali rotte”  è distribuito ed acquistabile su www.amazon.it.

Sara Lauricella

Annunci

PRIMA MOSTRA D’ARTE AL POLO MUSEALE ATAC CON LE “DIVE ON TRAM” DI DANIELE PACCHIAROTTI

Dive On Tram Daniele Pacchiarotti foto by Antonello Ariele Martone (2)

Dive On Tram Daniele Pacchiarotti foto by Antonello Ariele Martone

Un week end, quello del 28 e 29 settembre 2018,  più unico che eccezionale per l’apertura di un tram storico nel Polo Museale Atac e che ha fatto da location per la prima mostra d’arte, all’interno del museo dei tram, dedicata interamente alla personale di Daniele Pacchiarotti ‘Ritrattista delle Dive’.

Dive On Tram C(manager) foto by Antonello Ariele Martone (1)

La Manager d’Arte Sonia Oreti foto by Antonello Ariele Martone

Grande successo di affluenza di media, dei tanti amici del pittore e dei curiosi che si sono avvicinati per ammirare sia il reperto storico che i quadri al suo interno. “L’arte deve andare ovunque –è uno dei motti del ritrattista Pacchiarotti- è un viaggio delle emozioni e dei ricordi. E quale posto migliore se non un trenino che ha portato tanti di noi su e giù per Roma”.

Simone di Matteo

L’autore de l’Irriverente  e partecipante di Pechino Express 2017 Simone di Matteo

E’ stato bellissimo per ognuno dei partecipanti farsi fotografare con alcuni dei personaggi famosi, ritratti dal pittore, che “sedevano” al sedile accanto e molti di loro si sono divertiti anche a rappresentare delle scenette comiche di vita quotidiana riprese sia in foto che in video. Il Polo Museale Arte in Viaggio ha mantenuto fede al suo nome abbracciando anche l’arte pittorica di Daniele Pacchiarotti in uno sfondo unico all’ombra della Piramide in via Ostiense, dove riposano anche matrici, vagoni postali e tram restaurati e restituiti al pubblico. Tante le opere che si sono potute ammirare: i ritratti autografati di Barbara De Rossi, Roul Bova, Cristina d’Avena, Milly Carlucci insieme a tanti ritratti di dive “senza tempo” quali la magnifica Marylin Monroe (di cui Pacchiarotti è ritrattista ufficiale del Fan Club Italiano), Madonna, David Bowie,

Dive On Tram foto by Giorgio Algherini (3)

La madrina Cristina Sciabbarrasi foto by Giorgio Algherini

Aretha Franklin, Brigitte Bardot, Audrey Hepburn, Rossella O’Hara,  Liz Taylor, Massimo Ranieri e tanti tanti altri oltre a delle preziose copie d’autore di quadri di Tamara de Lempicka.

 

 

Dive On Tram Sara Lauricella e Angelo Peluso foto by Antonello Ariele Martone

l’organizzatrice della mostra Sara Lauricella ed il Padrino Angelo Peluso foto by Antonello Ariele Martone

La mostra è stata fortemente voluta ed organizzata da #Differevent di Sara Lauricella, ed è stata resa possibile grazie ad Helikonia Indie ed alla gentile concessione dell’Atac. Tanti i personaggi romani che sono venuti a visitare la personale, presieduta anche dalla madrina Cristina Sciabbarrasi e dal padrino Angelo Peluso.

Dive On Tram Sebastian Maulucci (regista) & Daniele Pacchiarotti foto by Antonello Ariele Martone (20)

il regista Sebastian Maulucci ed il ritrattista delle Dive Daniele Pacchiarotti foto by Antonello Ariele Martone

Tra gli ospiti importanti la manager d’arte  Sonia Oreti, l’autore de “L’Irriverente” e partecipante di Pechino Express Simone di Matteo, la conduttrice televisiva e giornalista Maria Monsè con il marito imprenditore Salvatore Paravia,

Dive On Tram foto Daniele pacchiarotti & Cinzia Loffredo (giornalista) by Antonello Ariele Martone (32)

con la giornalista Cinzia Loffredo foto by Antonello Ariele Martone

il regista (reduce dal successo a Cannes) Sebastian Maulucci, giornalisti quali Cinzia Loffredo ed Emanuela del Zompo, la pittrice Ester Campese con il marito e mentore Riccardo Bramante, la stilista Maria Elena Duenas, il selfista dei vip Diego Spiego, il presentatore Angelo Martini, la modella Pamela Olivieri,

 

Dive On Tram Emanuela Del Zompo & Daniele Pacchiarotti foto by Antonello Ariele Martone (5)

Con la giornalista Emanuela del Zompo foto by Antonello Ariele Martone

il manager Oscar Garavani, il doppiatore Lorenzo Roma,  Massimiliano Gulli, l’ex ballerino Marco Mungello, la fashion stylist Paola Desini (con il ritratto eseguito da Daniele Pacchiarotti alla figlia modella Valentina Blandino), Jessica Nikolassy  e tanti tanti amici.

 

Dive On Tram foto by Giorgio Algherini (4)

con la fashion stylist Paola Desini foto di Giorgio Algherini

 

Le foto complete della mostra si possono visionale nell’evento su fb: https://www.facebook.com/events/522178434924394/ , nel profilo fb dell’artista https://www.facebook.com/danielepacchiarottiilritrattistadelledive/  su Instagram  https://www.instagram.com/ilritrattistadelledive/

Per le foto si ringraziano Antonello Ariele Martone ph e Giorgio Algherini ph

Ufficio stampa e media #Differevent di Sara Lauricella

differevent@gmail.com

Dive On Tram foto by Antonello Ariele Martone (9)

Dive On Tram foto by Antonello Ariele Martone

Dive On Tram foto by Antonello Ariele Martone (18)

Dive On Tram foto by Antonello Ariele Martone

FABRIZIO MORO E FRANCESCO BONELLI OSPITI A “E CI SEI TU” SU RADIO ITALIA ANNI ’60. CONDUCONO CAROL MARITATO E VINCENZO CAPUA

moro e bonelli

FABRIZIO MORO E FRANCESCO BONELLI OSPITI A “E CI SEI TU” SU RADIO ITALIA ANNI ’60. CONDUCONO CAROL MARITATO E VINCENZO CAPUA. VENERDI’ 5 OTTOBRE ORE 18:00.

Dal 7 settembre sulla storica emittente romana, Radio Italia Anni 60, è ripartita la trasmissione “E ci sei tu”, che vede alla conduzione Carol Maritato e Vincenzo Capua.

In ogni puntata del programma di musica e intrattenimento, sono ospiti autorevoli personaggi del mondo dello spettacolo, del cinema e del panorama canoro nazionale e internazionale.

Durante la quinta puntata, saranno presenti 2 ospiti d’eccezione: Fabrizio Moro e Francesco Bonelli.

Fabrizio Moro è un cantautore e musicista italiano. Attivo dal 1996, in 22 anni di carriera ha pubblicato dodici album, di cui nove in studio, uno dal vivo e due raccolte.

Francesco Bonelli, attore e regista, si è formato con Ettore Scola. Ha diretto cortometraggi e quest’anno è uscito il film da lui diretto “Anche senza di te” con protagonisti Myriam Catania, Nicolas Vaporidis, Matteo Branciamore e Alessio Sakara.
Attualmente è impegnato nelle riprese di un nuovo progetto: “Fuori Onda”.

IMG-20181002-WA0002[1]Il programma “E ci sei tu” va in onda dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma su 100.5 Fm e in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili e sul sito http://www.radioitaliaanni60roma.it. E’ inoltre tutti i giorni in replica alle ore 14 su Radio Sanremo Web.
Sintonizzatevi tutti, venerdì 28 settembre alle 18:00 sulle frequenze 100.5 di Radio Italia Anni ’60.

Press Office Roberta Nardi
Management The Mac Live

carol-maritato-roberta-nardi-320x427

ASCOLTI DA RECORD PER LA TERZA PUNTATA DI “E CI SEI TU” SU RADIO ITALIA ANNI ’60. GRANDI OSPITI DA CAROL MARITATO

42252215_553884485065013_370190871989059584_o

da sinistra: Ira Fronten, Christian Marazziti e la speaker Carol Maritato

Gli ascolti da record per la nuova stagione di “E ci sei tu” sarebbero già stati un grande traguardo. Ora, dopo la terza puntata del programma, ne abbiamo avuto conferma: la trasmissione condotta dalla cantautrice italiana Carol Maritato e da Vincenzo Capua è un vero successo che allieta il venerdì pomeriggio di migliaia di romani.

42331146_553884488398346_4163917329719099392_o

Il picco di ascolti lo abbiamo avuto ieri con ospiti sensazionali in studio: Danyrap, Ira Frontèn, Fabio Testi e Antonia Liskova per non parlare del grande Christian Marazziti.

La trasmissione va in onda dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma su 100.5 Fm e in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili nonchè sul sito http://www.radioitaliaanni60roma.it
“E ci sei tu” è un programma di musica e intrattenimento, in ogni puntata sono presenti autorevoli personaggi del mondo dello spettacolo e della scena canora italiana e internazionale.

Appuntamento a venerdì 28 settembre con la quarta puntata di “E ci sei tu”.

VENERDI’ 14 SETTEMBRE ALLE 18.00 TUTTI SINTONIZZATI SUI 100.5 FM DI RADIO ITALIA ANNI ’60: ALVIERO MARTINI E SIMONA CAVALLARI OSPITI A “E CI SEI TU” CONDOTTO DA CAROL MARITATO E VINCENZO CAPUA

carol-maritato-roberta-nardi-320x427 E’ partita ufficialmente il 7 settembre la nuova stagione di “E ci sei tu”, conosciutissima trasmissione radiofonica capitolina. A condurre il programma è la cantautrice italiana Carol Maritato che, insieme a Vincenzo Capua, hanno iniziato con grande successo ad allietare il venerdì pomeriggio di migliaia di romani. La trasmissione va in onda dalle 18 alle 19 su Radio Italia Anni ’60, in frequenza a Roma su 100.5 Fm e in diretta streaming sull’App per dispositivi mobili nonchè sul sito  www.radioitaliaanni60roma.it.

“E ci sei tu” è un programma di musica e intrattenimento, in ogni puntata sono presenti autorevoli personaggi del mondo dello spettacolo e della scena canora italiana e internazionale. Ospiti della puntata di venerdì 14 settembre saranno Alviero Martini e Simona Cavallari.

Alviero Martini, lo stilista viaggiatore noto in tutto mondo, ci ha fatto girare il mondo con le sue singolari borse Geo. Oggi il suo nuovo percorso creativo porta il nome ALV-Andare Lontano Viaggiando e il nuovo disegno sono tutti i timbri dei suoi innumerevoli passaporti. Venerdì lo avremo in trasmissione e ci racconterà avventure, sogni, progetti rivolti in particolare ai giovani che vogliono intraprendere il cammino della vita.

Simona Cavallari è un’affascinante attrice italiana, volto conosciuto a livello di cinema, televisione e teatro; la maggiore popolarità l’ha ottenuta interpretando, dal 2009 al 2012, il personaggio di Claudia Mares nella serie tv Squadra antimafia – Palermo oggi.

Splendido il duo alla conduzione di “E ci sei tu”: Carol Maritato, cantautrice già protagonista assoluta su importanti palcoscenici; al suo fianco, Vincenzo Capua, artista conosciuto al grande pubblico sia per la sua esperienza cantautorale, sia per le partecipazioni in programma radio/tv di successo. Maritato e Capua vi aspettano…Non vi resta che sintonizzarvi venerdì 14 SETTEBRE alle 18:00 sulle frequenze di Radio Italia Anni ’60.

Press Office Roberta Nardi

Management The Mac Live

Red carpet alla mostra del cinema di Venezia per il fumetto contro il femminicidio “Grunda l’angelo dalle ali rotte” – segue videointervista

IMG-20180908-WA0000

SPECIALE 75ma MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA

Lancio d’eccezione, sul Red Carpet della 75ma mostra del cinema di Venezia,  per il fumetto a sfondo sociale “Grunda l’angelo dalle ali rotte” ideato ed interpretato da Emanuela Del Zompo con la collaborazione della regista Annie Depardieu.  Nel pomeriggio del 7 settembre 2018 l’Angelo in abito da sposa (Emanuela del Zompo) e l’attore Vincenzo Bocciarelli hanno attirato fotografi e curiosi con il loro passaggio attirati dall’immagine di questa strana coppia. A seguire nella serata si è tenuto, presso lo spazio Lexus Lounge, la conferenza stampa di presentazione del libro-fumetto che presto diventerà un medio metraggio.

IMG-20180823-WA0030L’attore coprotagonista della story era già presente a Venezia per la presentazione  di “Red Land” un film internazionale con Franco Nero e, non poteva non accompagnare la sua “Grunda l’angelo dalle ali rotte” nella giornata promozionale. Assente per motivi lavorativi, un altro coprotagonista: Mattia Palese nuovo talento attoriale scoperto dalla stessa autrice  Emanuela Del Zompo. Grunda è un angelo in abito da sposa … ed il fumetto parla di violenza sulle donne e di femminicidio… quale sarà il nesso? Lo si può scoprire acquistando l’e-book su Amazon e seguendo il progetto nelle prossime evoluzioni.

41418379_10156573029443340_349471962638057472_nIl fumetto è solo un punto di partenza per attirare i giovani,  vuole, infatti, arrivare alle scuole e ai ragazzi come strumento di prevenzione e per questo motivo è stata fatta richiesta di Patrocinio del Ministro dell´Istruzione e della Pubblica Amministrazione. L’editing si presenta come una storyboard in  fotoromanzo fumettato ed è stato interpretato da 21 attori, tra cui anche la nota Roberta Garzia, Cristian Stelluti, ma anche figure istituzionali quali il Sindaco di Montedinove  Antonio Del Duca ed Antonella Baiocchi, assessore alle pari opportunità del Comune di San Benedetto del Tronto.  La storia narra le vicende di un angelo “pasticcione” alle prese con la sua missione di cupido che invece di fare la cosa giusta fa sempre quella sbagliata e poi…..  Location del Fumetto sono Roma Ponte Sant’Angelo, Cimitero Monumentale del Verano, San Benedetto del Tronto, Montedinove, il Castello Marchione di Conversano, Gravina in Puglia e Gravina Sotterranea. Le autrici vogliono porgere un particolare ringraziamento  al Sindaco di Montedinove che, insieme all’assessore, hanno mobilitato il comune e i cittadini a supporto del fumetto (nelle foto alcune immagini tratte dall’episodio realizzato a Montedinove con l’attore Mattia Palese), l’Iat di Gravina (assessorato al Turismo e portavoce del Sindaco di Gravina sig. Topputto).

Emanuela Del Zompo (Grunda l’angelo dalle ali rotte nelle foto con Mattia Palese) indossa abito Brutta Spose di Alessandra Ferrari.

Per acquistare l’e-book e sostenere il progetto clicca sul link sottostante

Writer Sara Lauricella

Video intervista di Sara Lauricella all’ideatrice Emanuela del Zompo

Venezia 75 Premio Persefone a Giulio Base

Speciale 75ma Mostra del Cinema di Venezia

IMG_6415Alla Mostra del Cinema, per la prima volta, il Premio Persefone assegnato

a “Il banchiere anarchico” di Giulio Base

Il prestigioso Premio Persefone è approdato quest’anno, per la prima volta, alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia. Il riconoscimento, ideato da Francesco Bellomo e Maurizio Costanzo, è stato assegnato al film “Il banchiere anarchico” di Giulio Base, da lui diretto e interpretato insieme a Palo Fosso, selezionato nella sezione “Sconfini”. La pellicola che uscirà in autunno nelle sale è stata premiata, dallo stesso Bellomo con l’attrice Caterina Milicchio presso lo Spazio dell’Ente dello Spettacolo dell’Hotel Excelsior, con la seguente motivazione:

“Regista, sceneggiatore e attore di successo ha sempre tenuto un rapporto costante con il cinema, il teatro e la narrativa. L’espediente dei campi e controcampi, il dinamismo delle immagini accompagnato a quello delle parole, danno all’autore la garanzia di svicolare dal pericolo di filmare staticamente. Il film evidenzia una delle più sottili ed intelligenti critiche alla politica e alla società del tempo. Inoltre ci ricorda come la libertà non sia una concessione, o un bene, ma sempre un faticoso traguardo, il tutto in un’atmosfera degna del miglior Pessoa”. Soddisfatto Bellomo: “Siamo orgogliosi di aver conferito al regista Giulio Base questo nostro riconoscimento, che nel tempo ha assunto valore e identità con un pregevole albo di premiati, meritevoli di aver dedicato la propria vita all’arte del teatro e del cinema”. Lo storico appuntamento con il Premio Persefone Classic è previsto per lunedì 1 ottobre al Teatro Sala Umberto di Roma.