TORNA IN SCENA “COSI’ PER CASO” IL DRAMMA SULL’OLOCAUSTO CHE COMMUOVE E FA’ RIFLETTERE di Sara Lauricella

locandina new low def

19-20 e 21  Gennaio 2018

Teatro Tordinona – Roma, Via degli Acquasparta 16

COSI’ PER CASO di Angelita Puliafito

… Ci incontrammo a scuola per la prima volta. I nostri occhi si incrociarono ed io capii subito che lui era speciale….(Giacomo/Ida)

26229904_586304905053018_734537075510668670_n

Parlare dell’olocausto senza cadere nel già visto è un’impresa difficile ma ottimamente riuscita per questa nuova rivisitazione del dramma “COSI’ PER CASO”, spettacolo che, nelle precedenti rappresentazioni, ha già conquistato il favore del pubblico e della 26230417_587023981647777_3875809749833477871_n critica  vincendo anche il premio per “la miglior regia” e “della critica” alla prima rassegna teatrale romana sulla Shoah. La storia, scritta e diretta dalla regista Angelita Puliafito, è la storia autobiografica di Marta Ascoli,

 

 

triestina, una giovinetta 17enne non ebrea deportata per errore nella notte tra il 29 ed il 30 marzo 1944. Un atto unico, di circa 60 minuti, che riporta lo spettatore ad un momento storico pieno di brutalità  e di follia, di amore e di odio razziale, di potere e di impotenza, di lontananze fisiche e di comunione di cuori, di cruda realtà e di follia e … di quanto siano pericolose le convinzioni delle apparenze.

 

 

Una storia che è LA storia, una riflessione sulla possibilità che può succedere tutto, sempre ed a chiunque, perché “pensi che certe cose a te non accadranno mai… invece sono lì, stanno accadendo, così per caso”. Uno schiaffo d’emozioni raccontato nel  ricordo di una donna (Marta adulta impersonata da Valeria Mafera) ma con la voce di se stessa ragazzina (Marta da giovane impersonata da Gloria Luce Chinellato)26165445_1979200198762514_1969622998198765248_n

 

che rivive i suoi momenti familiari con la mamma (Ida Tommasini impersonata da Alessandra Vagnoli) e del papà (Giacomo Ascoli impersonato da Manfredi Gelmetti).

 

 

I dolci ricordi familiari vengono spezzati dalla furia nazista (l’ufficiale della S.S. impersonato da Cristiano D’Alterio), dalla violenza subita, dalla paura, dalla fame, dalla pietas nei riguardi dei suoi compagni di sventura.26219506_587895458227296_5609866148326892363_n

 

 

 

 

L’allestimento scenografico di  Erika Cellini, semplice ed essenziale, sottolinea la triste normalità della vita di questa famiglia spezzata ma piena d’amore. Luci ed ombre dell’animo, così come di un periodo storico, che vengono riprese sul palco con maestria da Enrico Marcacci (disegno luci) e che permetteranno  la  materializzazione di figure umane e di enfatizzare le scene cruente. Il tema musicale sarà il tocco di collante che suonerà le corde emotive dello spettatore partendo dal ritmo incalzante del “Requiem”. Auschwitz … un nome che ancora oggi provoca orrore … è la storia che nessuno deve dimenticare.Il trucco e parrucco è affidato alle mani di Jenny Tomasello.

26238909_589415084742000_5146313418683016474_n

Angelita Puliafito

Lo spettacolo, pur scontrandosi brutalmente con la morte vuole, alla fine, essere un commovente inno al valore della vita e monito a non dimenticare ciò che è stato. Lo spettacolo sarà ulteriormente visibile il 26 gennaio al Teatro di Aprilia, il 28 e 29 gennaio al Cesar di San Vito Romano nell’ambito della manifestazione “Premio alla Ribalta” dedicato ai giovanissimi dal 12 ai 18 anni con la direzione artistica di Ulisse Patrignano.

Per il vostro biglietto (Si consiglia la prenotazione) si può contattare il Teatro Tordinona al numero 067004932. Per info ed aggiornamenti sullo spettacolo si può seguire

La pagina  FB https://www.facebook.com/search/top/?q=cosi%20per%20caso%20-%20dramma%20olocausto.

link EVENTO (utile anche per le prenotazioni ) https://www.facebook.com/events/1906860892675242/

Cast
Marta piccola: Gloria Luce Chinellato

Marta adulta: Valeria Mafera
Ida: Alessandra Vagnoli
Giacomo: Manfredi Gelmetti
Ufficiale SS: Cristiano D’Alterio
Luci e fonia : Enrico Marcacci
Regia: Angelita Puliafito

Ufficio stampa: #Differevent di Sara Lauricella

917880-1

Marta Ascoli … la sopravvissuta

 

 

 

 

Annunci

PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERCULTURALE AL TEATRO MASSIMO DI ROMA IL 13 E 14 GENNAIO – di Sara Lauricella

26648548_10213719802062355_292543504_n.jpg

Grande attesa per la prima edizione del Festival Interculturale, il nuovo ed interessante progetto del W.I.IN. – World Intercultural Institute – in collaborazione con O.M.P.S.E.C.O. (Organizzazione Mondiale Promozione Scientifica Educativa della Cultura Orientale) e A.N.I.G. (Associazione Nazionale Italo-Giapponese), primo di una serie di manifestazioni interculturali che sono in corso di realizzazione.

Due giornate mondiali, dedicate alla cultura dei popoli, che si svolgeranno Sabato 13 e Domenica 14 Gennaio 2018 presso l’Auditorium del Massimo in via M. Massimo n.1 – Roma, dalle ore 10.00 alle 22.00.

Il “Primo Festival Interculturale” ospiterà, all’interno della sua articolata programmazione, l’Anteprima del Festival Internazionale della Musica,

l’Anteprima del Salone Internazionale della Moda a Roma, la Prima Fiera d’Oriente in Tour, il progetto Africa in Festival, il 1° Festival Internazionale di Danze Orientali, la 3° edizione del Chinese Festival,  la 2° edizione del Festival delle Filippine e l’International Movie Conference.

 

Tutti progetti ed eventi che evidenziano le culture di tanti popoli molto presenti sul territorio italiano e che vivono e convivono pur mantenendo le rispettive tradizioni ed identità.

Successo anche per la conferenza stampa, presso la sala del Carroccio in Campidoglio per la presentazione del progetto del “1 Festival Interculturale”, con i rappresentanti dei vari continenti e nazioni coinvolte e di vari artisti e personaggi presenti.

 

26840990_10213741444803410_5949472487084027991_o

 

26230118_10213741447003465_6301164302422573656_n

GREATER FOOL MEDIA RECORD 2017 SU YOU TUBE PER AUDIOVISIVI

Logo Greater FoolEdoardo Mecca

GreaterFool il network record del 2017

Greater Fool Media, azienda di produzione audiovisiva, specializzata nel campo dei prodotti web nativi, in particolare per la piattaforma Youtube, ha chiuso l’anno 2017 con un record importante e storico: ammonta a quasi 1 miliardo e mezzo il numero di views, suddivise fra Facebook e Youtube, per un totale di 4 miliardi di minuti di video visti.

geppo

 

 

 

La forza di Greater Fool è il suo network, formato da molti Youtubers amatissimi, come Issima91, KissandMakeup, Edoardo Mecca, Chiara Paradisi, Lele Sarallo, Geppo Show, la principessa Sara o canali come Storici Subito e Scienziati Subito e chi più ne ha, più ne metta, che quest’anno ha portato a un aumento di nuovi iscritti pari a 2,5 milioni. Ma oltre a chi ha già una carriera consolidata come star del web, Greater Fool accoglie nella sua rete e scommette anche su numerosi nuovi talenti del web, in modo da poter espandere questa grande community e restare sempre al passo con i tempi, le idee e le innovazioni.

Issima3

I numeri, però, non terminano qui: ogni minuto 2.500 nuove persone aprono un video Greater Fool e ciò accade, nella maggioranza dei casi, su dispositivo mobile, in linea con le nuove tendenze di fruizione che sono andate a svilupparsi negli ultimi anni.

Con questi risultati Greater Fool si conferma sempre più un ottimo trampolino di lancio, oltre che a un’eccellente vetrina e “centro informazioni” per tutti gli appassionati del “tubo” più social che c’è!

http://www.greaterfool.tv

CAPUT MUNDI INTERNATIONAL BURLESQUE …LA QUINTA EDIZIONE CON LA BELLISSIMA MOSH

CaputMundiIBA_Albadoro Gala_Flyer

Da Venerdì 9 a Domenica 11 Febbraio 2018

5°Edizione del CAPUT MUNDI INTERNATIONAL BURLESQUE, presso Roma Eventi – Piazza di Spagna

CaputMundiIB_MOSH_Special Guest_3

 

 Albadoro Gala & SDC Service

presentano

IL GRANDE CAPUT MUNDI

*** The Great Gatsby Edition ***

Special Guest: MOSH

 CaputMundiIBA_MOSH - Special Guest

Mosh, diletta di Dita VonTeese, illumina Piazza di Spagna nella quinta edizione del Caput Mundi IBA

 Da quasi un lustro il Caput Mundi International Burlesque Award impreziosisce la città di Roma con un festival che, sin dal suo esordio, ricopre una posizione di prestigio negli ambienti retrò di tutto il mondo, rendendo la capitale una volta all’anno, centro nevralgico del movimento burlesque. Così, il prossimo Febbraio 2018, Albadoro Gala & SDC Service, fautori del noto evento, si preparano all’anniversario dei cinque anni che quest’anno si ispira ai fasti del romando Il Grande Gatsby, iniziando i festeggiamenti con un colpo senza paragoni: sarà infatti l’americana MOSH, diletta di Dita VonTeese, la prima luminosissima stella della quinta edizione del Caput Mundi IBA, che promette ancora sorprese…

CaputMundiIBA_Location_

E intanto, sui social network dell’esclusiva kermesse è ancora tempo di regali con l’imminente Befana in arrivo. Biglietti da omaggiare, workshop a cui prender parte e la classica Gift Card che prevede pacchetti promozionali per i più appassionati del genere. Con iniziative di questo tipo, non mancheranno i sempre-presenti cultori di quest’arte, che presenzieranno al festival a prezzi decisamente favorevoli. Nella tre giorni sono attesi artisti da ogni parte del mondo: Francia, Svizzera, Germania, Tel Aviv, America, Finlandia, Italia, tutte in gara per vincere l’ambito premio romano che eleggerà la quinta Papessa del Burlesque. Indiscrezioni dalla “rete burlesque”, vedono molto vicina al festival capitolino, anche l’esplosiva Medianoche, ultima eletta Miss Exotic World, ovvero il più alto riconoscimento nel settore delle nuove dive del XXI secolo.

Per INFO, PRENOTAZIONI e per conoscere le PROMOZIONI ATTIVE:

Official Page: https://www.facebook.com/CaputMundiInternationalBurlesqueFestival/

 Event page: https://www.facebook.com/events/2103716026577497/

Official WebSite: www.caputmundiaward.com/

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona
Carla 338 4935947 – carla@fabighinfanti.it
 | Roberta 3402640789  savonaroberta@gmail.com

www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/

CaputMundiIBA_MOSH - Specia Guest_2

SEGUITISSIMA CONFERENZA DELL’ONPS SULLA “NUTRIZIONE E STILI DI VITA” ALLA CAMERA DEI DEPUTATI di Sara Lauricella

20171215_155654

Una giornata di conferenze fortemente voluta ed organizzata con passione e con cura dall’’ONPS (Osservatorio Nazionale Permanente sulla Sicurezza), nella persona della sua Presidente Claudia Corinna Benedetti, sul tema  “Nutrizione, stili di vita, prevenzione a tutela e garanzia della salute”. Medici, ricercatori, avvocati, rappresentanti di importanti associazioni, istituzioni, testimonial e performance ma, anche, una nutrita presenza di giovani studenti di vari istituti che, tutti insieme, hanno dato vita ad una giornata, quella del 15 dicembre 2017, di informazione medico legale e di scambio culturale intergenerazionale. Il tema è stato affrontato sotto molteplici aspetti ed in relazione ad alcune delle tante sfumature che accompagnano i vari momenti della vita e delle molteplici patologie.

20171215_171822

La giornata è iniziata dalle 10 del mattino, nell’Aula dei gruppi parlamentari presso la Camera dei Deputati,  ed è stata aperta dal Gen. B. (c.a.) E.I. Gaetano Speciale Presidente Vicario ONPS, che ha introdotto alcuni rappresentanti del mondo politico ed istituzionale. L’intera giornata è stata moderata dalla pregevole conduzione della Dr.ssa Camilla Nata giornalista di RAI 1, Responsabile Ufficio Stampa e ha visto alternarsi personaggi politici del calibro dell’On.le Lorenzo Cesa e dell’On.le Rocco Buttiglione, a eminenti medici quali la Dr.ssa Domenica Taruscio, MD Dir. National Center for Rare Diseases Istituto Superiore di Sanità, la Dr.ssa Laura Vaime Direttore Amministrativo Medica Group Presidio Sanitario Hospice e Lungodegenza, il Dr. Francesco Fagnani Dottore in dietistica e scienza della nutrizione ed esperto alimentazione dello sport insieme a tantissimi colleghi meglio descritti nel programma completo del seminario di studi che potrete trovare sul sito http://www.onps.info/ . Particolarmente coinvolgente la sezione dedicata all’alimentazione in concomitanza di patologie che ha appassionato i presenti sia per la parte medico scientifica che per i consigli pratici.

20171215_162422Si è passati dall’uso delle diete per scopi estetici alle diete per fine terapeutico e preventivo, dall’educazione alimentare e dalle influenze dei social media, dall’alimentazione in caso di gravidanza, menopausa, stomizzazione, tumori e fibromialgia. Forti, dirette e, di conseguenza, molto sentite le testimonianze, tra cui due rappresentanti del mondo dello spettacolo: la nota attrice e scrittice Madame Martine Brochard che ha narrato la sua “convivenza” con il tumore e

elena camera la cantante Elena Faccio che ha presentato in anteprima assoluta il videoclip del brano  “Corpi Fragili”, di cui lei stessa ha scritto il testo, dedicato alla fibromialgia. patologia di cui ne ha raccontato la sua storia personale, commuovendo tutto il pubblico presente, essendone  affetta dall’eta di 7 anni. Il settore media è stato curato dalla Dr.ssa Camilla Nata giornalista di RAI 1, Responsabile Ufficio stampa, dalla Dr.ssa Tiziana Primozich giornalista e dalla Pres. Ass. #Differevent  Sara Lauricella. Una giornata intensa di valori, cultura, arte, sensazioni che, si auspica, sia riproposta per ulteriori e maggiori approfondimenti.

loghi convegno

Grande successo per il Gran Gala’ della Chaine Francigena Toscana a Villa Artimino

IMG_2631

Grande emozione e  trionfo per l’evento dell’anno 2017, “Il gran Gala Della Chaine Francigena Toscana”, rendendo merito in primis alla determinata  Presidente della neonata Bailliage Francigena Toscana, l’Avvocato  Giovanna Elettra Livreri,  ha aperto la serata inaugurale Chaine des Rotisseurs nella splendida Villa Medicea La Ferdinanda, patrimonio dell’Unesco, ospitata da Annabella Pascale, l’organizzazione curata dalla Gran Dama della Real Casa Savoia Cristina Vittoria Egger.

E, dopo il Benvenuto al Presidente della Chaine Des Rotisseur Nazionale – il Bailli dellegue d’Italie Dr. Roberto Zanghi con la Signora Petra nostra Conseur, al Bailli di Venezia Enrico Spallazzi e la sua signora Monica  nostra Conseur,  al Bailli di Firenze Stefano Pistorozzi e la sua signora nostra Conseur, al Presidente della Amites Sans Frontieres nostro partner della serata e sua signora, al M.se Giuseppe Ferrajoli di Filacciano e sua signora, la Stilista Eleonora Altamore  la vicepresidente Erika Emma Fodre, Lorenza Altamore,il critico e storico dell’arte prof.Enzo dall’Ara,  IMG_2632

 alla delegazione cinese di Cinzia Chen Misiano con il famoso pittore cinese ChengYajie, alla delegazione della Camera Italo estera Italia Caraibi e America Latina, ai Confreres ed alle Conseures d’Italia, agli young del Bailliage Francigena, agli chef professionisti, alla stampa, agli Artisti capitanati dalla Conseur Antonella Ventura di Arte per le marche ed i numerosi sponsor della serata capitanati dalla Charge des Missions Cristina Vittoria Egger,

IMG_2627

l’avvocato Giovanna Elettra Livreri ci porta per mano in un viaggio affascinante dando una nuova anima e incredibile bellezza a questo straordinario luogo, mixando in maniera moderna l’eccellenza italiana.  Ed ecco poesia e sinergia di immagini e gusto con una cena placee creata dalla chef Michela Bottasso, premiata anche di recente in occasione della World Gourmet Society, la piattaforma internazionale che riunisce oltre 50mila chef, critici e appassionati di food & wine in tutto il mondo.Un evolversi di performance per questa meravigliosa serata, presentata dal noto conduttore Beppe Convertini,  ed allietata dalle magiche note del compositore Alessandro Martire, un susseguirsi di emozioni tra premiati e ospiti d’eccezione, che  in primis annunciano il magico mondo del fashion con  la presenza di Alessandro Egger

IMG_2624modello internazionale tra i piu’ richiesti dalle maison piu’ celebri al mondo come: Versace e D&G,  accenni di sfilata  per la donna  di Dario Biglino creativo della maison Avaro Figlio che ha immaginato un giardino di donne-petalo, dagli abiti senza orlo, che sbocciano in un risveglio di sensualità che si evince nei dettagli e nell’armonioso movimento del tessuto, a seguire hanno sfilato le calzature di Fabi, eleganza, raffinatezza, sperimentazione per una armonia fatta di equilibri progettuali ed emotivi con un abbinamento impreziosito da Swarosky,lacci, seta, pietre e metalli, infine la presentazione di Virage, il primo orologio del brand Lonville che rinasce dopo 50 anni di silenzio. Un incantevole  presentazione del libro “In viaggio con Leonardo” della Contessa Melzi d’Eril sullo sfondo opere del pittore Fabrizio Savi e dello scultore Mădălin Ciucă cala il sipario su Artimino e la neonata Chaine BailliageFrancigena Toscana, un romanzo incantato sullo sfondo di un castello di fiaba.Un trionfo che conferma che il grande inizio per la chaine bailiage Toscana Francigena e la presidente decisa a divulgare la diffusione della cultura gastronomica e i suoi valori in linea con  l’essenza  della Confrèrie, il piacere della tavola e il valore dell’amicizia. IMG_2622

 

La Chaine Toscana Francigena è grata a tutti Partners e gli Sponsor che hanno aderito all’Evento CHAINE ROUGE 2017 DEL 9 DICEMBRE 2017 della Chaine Toscana FrancigenaCHAINE DES ROTISSEURS D’ITALIE AMITES SANS FRONTIERES MONACO – FIRENZE PURA DELIZIA CICCOLATO ARTIGIANALE TENUTA DI ARTIMINO AVARO FIGLIO STILISTACOMUNICAZIONE E PRESS “LE SALON DE LA MODE” – Gabriella Chiarappa LONVILLE 1873 OROLOGI FABI SHOES  BERG TU DIVA GIOELLI EDOARDO TRANCHESE – I TRANCHESE FOTOGRAFI HM DI LUCIANO CARINO

VILLA ARTIMINO RESORT

Viale Papa Giovanni XXIII,1

59015 Artimino Prato (PO)

http://www.artimino.it

writer Gabriella Chiarappa

ELETTI A TEMPO DI VALZER I REGIONALI DE “IL PIU’ BELLO D’ITALIA” E “RAGAZZA PROTAGONISTA”

FB_IMG_1513339284435

Il + Bello d’Italia & Ragazza Protagonista

Gran Galà a tempo di Valzer… Sognando la finale nazionale al Piper

Un Gran Galà a tempo di valzer, sognando la finale nazionale. Nella suggestiva cornice del Park Hotel La Serenissima alle porte di Roma, accolti dalla cordialità e dalla professionalità di Roberto e Simone Fanelli, il 7 dicembre si è svolta una grande serata de Il + Bello d’Italia & Ragazza Protagonista all’insegna del fascino, dell’eleganza e della bellezza. Una kermesse di grande spettacolo in cui si sono decretati i finalisti per il Lazio – tra ragazzi e ragazze – che domenica 10 dicembre si contenderanno il titolo nazionale presso lo storico locale romano Piper insieme a tanti altri candidati provenienti da tutta Italia.

Il Bello d'Italia del 7 dicembre Giuseppe Aureli, Ragazza Protagonista Alessia Casiere e il Bello di Roma Lorenzo Portanova_Foto Giancarlo Fiori

Giunge così al termine il percorso iniziato lo scorso agosto con una serie di tappe organizzate dall’Agente per il Lazio de Il + Bello d’Italia & Ragazza Protagonista, Raoul Morandi e dal suo staff. Una chiusura in grande stile – che ha decretato anche Il + Bello di Roma 2018 –, presentata come sempre dal fascino rock della cantautrice Star Elaiza che ha aperto il Galà con due brani accompagnata dal virtuoso talento del Maestro chitarrista Massimo Tiburzi.

Il + Bello di Roma Lorenzo PortanovaDopodiché via alla serata che ha visto i ragazzi e le ragazze esibirsi in diversi momenti: dalle sfilate in costume da bagno all’abito elegante, dalle prove talento, alle interviste con la giuria fino alla sfilata della capsule collection 2018 ‘Spirituality’ di sciarpe e t-shirt del fashion designer Marco Aurelio Calandra, e della prima capsule collection ‘Colors’ di t-shirt della fashion blogger Elenia Scarsella. Ad intervallare le passerelle, due performance direttamente dal concorso televisivo ‘Fuori Classe’ di La7 ideato da Ivano Trau in corsa per la finale 2018: la suggestiva danza dei ‘The Dream’, gruppo di ballo di sei giovanissimi talenti (Gaia Robibaro, Beatrice Ricci, Ugo Ricci, Azzurra Ricci, Desire Stivali, Ilaria De Angelis). E la potente voce di Ilaria Rendali che ha interpretato il brano ‘Il futuro che sarà’ di Chiara Galiazzo.

Il Bello d'Italia del 7 dicembre Giuseppe Aureli e il Bello di Roma Lorenzo Portanova_Foto Giancarlo Fiori

La bellezza dell’arte, dunque, come quella espressa da Simone Fanelli, impeccabile padrone di casa, organizzatore di eventi, poliedrico artista, attore, musicista ma soprattutto giovanissimo porta-bandiera di un’arte quasi del tutto scomparsa oggi, il ventriloquo. È così arriva Johnny, curioso pupazzo di stoffa sbucato da una scatola dei ricordi al quale Simone ha dato magistralmente voce in un susseguirsi di battute e divertenti gag con il pubblico.

E proprio per aiutare a sviluppare il senso dell’arte nei giovani, il Patron del programma ‘Fuori Classe’ di La7 Ivano Trau ha assegnato quattro borse di studio ad altrettanti ragazzi/e per l’Accademia da lui fondata di teatro, canto, danza, portamento, bon ton.

La Ragazza Protagonista del 7 dicembre

A valutare i candidati la giuria di esperti: la giornalista Rai Antonietta Di Vizia, la giornalista e scrittrice Emanuela Del Zompo, l’agente di spettacolo e talent scout Angela Colapietro, le bloggers Elenia Scarsella e Sara Lauricella, il conduttore di Canale Dieci Carlo Senes, il fashion designer Marco Aurelio Calandra, lo speaker radiofonico di RID 96.8 Cesare Deserto, l’opinionista e produttore Emanuele Puddu. E poi gli ospiti a questo appuntamento con la bellezza e l’eleganza: il Patron del programma ‘Fuori Classe’ di La7 Ivano Trau e Katiuscia Siddi, la prima Miss Italia sorda Elisabetta Viaggi, i wedding planners Erno Rossi e William Vittori, il modello Armando Castelluzzo, la pittrice Milena Pazzaglini. E proprio questi personaggi ed esperti del mondo della moda, dell’informazione e dello spettacolo, sono stati omaggiati dall’artista Milena Pazzaglini con una litografia ispirata alla bellezza.

 

Ecco, dunque, le Ragazze Protagoniste in finale nazionale: Camilla Magnanti, Francesca Kola, Daniela Vrabie, Jessica Magnanti, Jamila Metalli, Giulia Conti, Jessica Gneo, Alessia Casiere, Lavinia Pontecorvi, Jasmin Metalli. Vincitrici con fascia del Gran Galà: Alessia Casiere, Francesca Kola, Lavinia Pontecorvi.

I ragazzi + Bello d’Italia in finale nazionale: Leonardo Tarelli, Andrea D’Antuono, Giuseppe Aureli, Nicolas Arcangeli, Edoardo Castronovo, Matteo Dianni, Simone Rotilio, Gabriel Ilesco, Lorenzo Portanova, Cristian Gasparoni, Antonio Gianantoni, Francesco Battaglia, Davide Ferraro, Mattia Palese, Gianmarco Sorba. Vincitori con fascia del Gran Galà: Giuseppe Aureli, Nicolas Arcangeli, Mattia Palese.

Il + Bello di Roma 2018: Lorenzo Portanova.

Il Galà si è poi concluso sulle note di un romantico valzer inglese non prima di aver ringraziato lo sponsor Leonardo Venditti di We’ll Digital Press, i fotografi Renata Marzeda e Claudio Sanfilippo, la make-up artist Claudia Grassi, OroOro e Atelier Brutta Spose.

 UFFICIO STAMPA&COMUNICAZIONE

FRANCESCA NANNI

ufficiostampa@nannimagazine.it