SUCCESSO DI ALESSANDRO PIROLLI PER IL TOUR E FIRMACOPIE DELL’ALBUM “UNA STELLA DIVERSA” – di Sara Lauricella

una stella diversa copertina

 

Ogni tappa è una soddisfazione per il quindicenne cantautore Alessandro Pirolli, già voce nota per la sua partecipazione a “Ti Lascio una Canzone” del 2014, che sta portando in tour il suo nuovissimo album “UNA STELLA DIVERSA” con all’interno anche il singolo “Sbaglio Umano” cantato con Tabak  e che, solo nelle prime settimane, ha ricevuto oltre 3000 streaming. sbaglio umano

 

Lo speciale “Super Junior” non si limita solo a cantare ma presenta al pubblico quella che è la sua prima creatura: “Quest’album è frutto di otto mesi di lavoro chiuso nella mia cameretta/studio di registrazione. Ogni canzone è totalmente scritta, arrangiata e prodotta da me – afferma Alessandro Pirolli – oltre che cantata ovviamente! E’ enorme la carica che ricevo dal pubblico ogni volta che mi esibisco e che li vedo coinvolti nel cantare e ballare i miei brani, inoltre ad ogni inizio e fine spettacolo sono sempre a disposizione del pubblico per le foto e per il firmacopie”.

IMG-20170813-WA0006 20170813_215202

Ad ogni spettacolo tu scendi tra il pubblico e canti con loro: “Si per me il contatto è fondamentale e poi la musica è divertimento e condivisione. E’ uno scambio di energie positive e le loro reazioni mi danno la forza per fare e dare sempre di più”.

E di certo non ti risparmi! Mi hai raccontato di alcune novità che stai preparando … vogliamo svelarle?: “Beh diciamo che, a parte le tappe di #unastelladiversaintour, a fine settembre farò un concerto-spettacolo tutto mio nella zona del pontino, con alcuni miei colleghi come ospiti, ad ottobre presenterò ufficialmente il cartoon “Clash of Clans”, tratto dalla serie “Clash a Rama” di cui stò curando l’intero doppiaggio in Italiano con la collaborazione dei ragazzi dell’accademia Why Not?, e per dicembre, insieme con il mio collega ed amico Vincenzo Cantiello,    ho scritto ed arrangiato un singolo, allontanandomi per la prima volta dal mio genere pop e raggaeton e scrivendo un brano “classico” e poi… altre novità in arrivo che per adesso non posso dire”. Tra le tue attività vedo che stai anche producendo nuovi talenti con la tua PALX3: “ Si ho appena prodotto il brano “Volerò in America” scritto, composto e cantato da Tabak e di cui è appena uscito il videoclip  IMG-20170814-WA0010

e la piccola Siria Longhitano con il suo primo album a cui stiamo lavorando”.

Bene facciamo una grande in bocca al lupo a te per i tuoi progetti ed a tutti coloro con i quali condividi la tua musica ed il tuo modo di intendere la musica: “Grazie, noi artisti ne abbiamo sempre bisogno”. Lasciamo così questo giovane artista a tutto tondo e … vi terremo aggiornati! Intanto se voleste continuare a seguirlo lo trovate sui social sia nel profilo personale che nella pagina facebook.

CINEMA E LIBRI ALL’ISOLA TIBERINA: SARAH BIACCHI “CANTA” IL CINEMA

IMG_1116

Sabato 22 luglio nella rassegna Cinema e Libri, nella cornice dell’Isola del cinema di Roma, ha preso  vita il concept  “Regia”, un’idea di Sarah Biacchi, unica attrice di prosa, interprete pop e soprano drammatico professionista allo stesso tempo che abbiamo in Italia. “Si chiama Regia – racconta l’artista – perché è una nuova lettura registica di quelli che per me sono i pezzi cantautorali più intensi scritti nel nostro Paese e nella memoria collettiva”.IMG_1158

I primi pezzi scelti da Sarah per la realizzazione dei relativi cortometraggi, scritti e diretti da Luigi Pironaci,  sono tre grandi classici:

IMG_1192

– “Carte da decifrare”  di Ivano Fossati

– “Il sogno di Maria” di Fabrizio De Andrè

– “La leva calcistica della classe ’68” di Francesco De Gregori.

 “E’ stato poetico e naturale coniugare l’uso delicatissimo del cinema d’autore di Luigi alle versioni interpretate da me e Luca Proietti di questi grandi autori musicali. I cantautori sono stati le mie rockstar… i pezzi di cuore che si sono incisi dentro me, che mi hanno fatto ridere, commuovere, immaginare mille storie da quando ero bambina”.

Nei tre film viene narrata un’unica storia, il rapporto d’amore di una famiglia e la sua evoluzione, commentata dalle canzoni, un esperimento mai visto in Italia prima d’ora, una sceneggiatura musicale.

“Mi rendo conto che sia spiazzante e inatteso da chi si confronta quotidianamente con la musica lirica,  come accade a me” – continua Sarah –  “Ma io credo fortemente nella separazione degli stili, nella polivocalità. Certo, ci vuole molta tecnica”. “Non sono versioni crossover, io canto come un’attrice, un’interprete,  o meglio una persona. Voglio suonare delle poesie, e voglio che chi non le conosce si innamori, come è successo a me sulla ‘500 di mia madre”.

Prodotta da David and Matthaus Edizioni, durante la serata di presentazione, Sarah Biacchi ha cantato altri tre brani live, accompagnata al piano dal maestro Luca Proietti.

All’esibizione live è seguita la proiezione dei tre mini-film della durata complessiva di circa di 15 minuti. Lo showcase ha visto inoltre, l’amichevole partecipazione del trio canoro Ladyvette, le cantattrici anni ’50 che con la loro ironia hanno conquistato l’America durante il loro tour e che abbiamo visto e vedremo ancora da settembre come coprotagoniste della fiction RAI “Il Paradiso delle Signore”. Le Ladyvette hanno proposto due divertenti  pezzi a cappella del loro repertorio swing.

SBRATZ CON I PROTAGONISTI DELLA SERIE AL FUORI LE MURA DELL’EX DOGANA

SELEZIONATI PER NOI

sbratz-1

 

LA CITTÀ INCANTATA 2017 TERZO MEETING INTERNAZIONALE DEI DISEGNATORI CHE SALVANO IL MONDO CIVITA DI BAGNOREGIO

Dal 7 al 9 luglio 2017 a Civita di Bagnoregio (VT)

città_incantata2017_immagine di Ceccotti

Promosso dalla Regione Lazio

con il Progetto ABC Arte Bellezza Cultura, in collaborazione con Comune di Bagnoregio

Roma Lazio Film Commission, Lazio Innova, e con la direzione artistica di Luca Raffaelli

Tartaruga Rossa_Bim Distribution 3

La Città Incantata – Meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo, il 7, 8 e 9 luglio 2017, per la terza edizione, torna nella cornice unica di Civita di Bagnoregio (VT) promosso dalla Regione Lazio con il Progetto ABC Arte Bellezza Cultura, in collaborazione con Comune di Bagnoregio, Roma Lazio Film Commission, Lazio Innova e con la direzione artistica di Luca Raffaelli, che quest’anno ospiterà il poeta della satira ALTAN, con uno speciale omaggio alla Pimpa, il Premio Oscar Dudok de Wit per La Tartaruga Rossa, Daniel Zezelj realizzatore di Django Unchained, Lorenzo Ceccotti e molti altri artisti insieme a personalità del mondo della cultura.

Tre giorni densi di appuntamenti, che si snodano lungo le piazze, i vicoli, i palazzi, le osterie e fin dentro le abitazioni private dello splendido borgo laziale candidato patrimonio UNESCO, che per l’occasione si apre ai visitatori con un ricco programma fatto d’incontri, workshop, proiezioni cinematografiche e di corti, anteprime, mostre ed eventi, con al centro i disegnatori, la loro vita, le loro tecniche, le loro storie professionali, personali e i loro personaggi.

C’è chi disegna gli storyboard per un cartone statunitense e chi realizza corti d’autore, ispirati e introspettivi. C’è chi sceneggia fumetti popolari e chi crea il vestito musicale di film d’animazione. C’è chi anima pupazzi di plastilina e chi disegna romanzi a fumetti. Lavorano tutti nel mondo del disegno o dei film animati: sono animatori, registi, sceneggiatori, designer, street artist, storyboarder, coloristi, grafici, sono artisti che disegnano o usano il disegno e fanno un lavoro che quasi per tutti è misterioso.

Saranno proprio loro i protagonisti del terzo Meeting dei Disegnatori che Salvano il Mondo, mettendo a disposizione della comunità la loro creatività: uno straordinario strumento per rigenerare i nostri borghi e le nostre città, produrre valori sociali e animare le comunità locali, con un forte respiro internazionale.

IL PROGRAMMA: Nelle piazze e nelle case di Civita di Bagnoregio, gli autori saranno a disposizione per dei Miniworkshop, laboratori tra artisti e appassionati assetati di sapere di più sulla creazione di un’opera. In questa continua interazione con il pubblico La città incantata ha coinvolto due festival del fumetto romani: Arf e Crack, così diversi e così vivi.

Le mostre di Daniel Zezelj (anche protagonista di una performance) e di Lorenzo Ceccotti (autore dell’immagine della terza edizione di Città Incantata) per tre giorni saranno incorniciate dalla bellezza di Civita.

Insieme a tanti grandi artisti, tanto diversi e interessanti, due grandi maestri: Michaël Dudok de Wit, autore di cortometraggi straordinari e di un lungometraggio (“La tartaruga rossa”) che ha una storia produttiva unica nella storia dell’animazione europea; e poi Altan, il poeta della satira e dei fumetti per i più piccoli.

Saranno loro fra i grandi protagonisti delle serate a Bagnoregio: l’Auditorium Taborra è riservato ai più piccoli con i workshop di Bambi Kramer e di Altan. La Pimpa, cagnolina sempre pronta al dialogo e all’incontro, è un personaggio perfetto per incarnare la filosofia della manifestazione.

E mentre la Casa del Vento diventa per tutta la durata dell’evento un luogo di lettura e scoperta dei fumettisti presenti, il grande schermo la sera permetterà di ammirare i cortometraggi dei registi e degli animatori, chiudendo come sempre con due lunghi: La tartaruga rossa, ovviamente, e “East End”, coraggioso e nuovo esperimento dell’animazione italiana diretto da Skanf & Puccio, per il quale molti critici hanno gridato al miracolo. Il tutto all’insegna della diversità che s’incontra, perché solo l’arte può salvare il mondo.

LA SOLIDARIETA’ “La Città Incantata”, accanto all’oggettiva valenza artistica, ha una caratterizzazione solidaristica che, di anno in anno, permette alla manifestazione di distinguersi anche per i risultati ottenuti sul fronte dell’impegno civico.  In tale campo si è sempre impegnato direttamente il Comune di Bagnoregio che quest’anno ha deciso di devolvere la cifra frutto dell’accesso all’antico borgo il 7-8-9 luglio a favore del restauro del campanile della Chiesa parrocchiale di S. Donato, lesionato dal sisma del 30 ottobre 2016.

Orari Città Incantata 2017: venerdì 7 luglio 16.00 – 23.00, sabato 8 luglio 10.30 – 23.30, domenica 9 luglio 10.30 – 13.00. Ingresso gratuito.

Ufficio Stampa HF4 – Marta Volterra marta.volterra@hf4.it

LA CLASSICA AVANGUARDIA DEL XXIX CIVITAFESTIVAL

XXIX CIVITAFESTIVAL     Fabrizio Bosso_CivitaFestival 2017

A Civita Castellana (VT) tra Classico e Avanguardia con
Fabrizio Bosso, Giorgio Tirabassi, Daniele Pozzovio e Ares Tavolazzi, Premio Strega, Teatro di Roma, Roma Fringe Festival, Beatlestory e molti altri…

Giorgio Tirabassi_CivitaFestival 2017

10 – 22 luglio 2017 Forte Sangallo, Via del Forte, 1 – Civita Castellana (VT)

Forte Sangallo, imponente fortezza in terra falisca costruita nel 1495 su volere di Alessandro VI Borgia e oggi Polo museale del Lazio,  sarà la suggestiva scenografia della ventinovesima edizione di uno dei festival estivi più raffinati del centro Italia: il CivitaFestival a Civita Castellana (VT). Un’iniziativa gratuita che presenta al grande pubblico i molteplici volti dell’arte e che nella cornice medievale di un monumento simbolo della regione, porterà le grandi performance di Fabrizio Bosso, Giorgio Tirabassi, Daniele Pozzovio e Ares Tavolazzi, letture con il Premio Strega, i vincitori del Roma Fringe Festival, Teatro di Roma, Beatlestory e molti altri.

Diretto dal regista, attore e musicologo Fabio Galadini, il CivitaFestival 2017 offrirà un percorso alla scoperta delle arti a 360°, guardando alle varie forme dei linguaggi musicali tra tradizione, innovazione, territorio e creatività giovanile, consolidando la presenza teatrale grazie alla stretta collaborazione con il principale festival italiano e internazionale di teatro indipendente, il Fringe Festival, e la letteratura ospitando il Premio Strega 2017.

CIVITAFESTIVAL 2017. Dopo l’anteprima del 6 luglio con la mostra fotografica di Kami Salak e con Il Flauto Magico dedicato ai giovanissimi, a cura di Teatro di Roma ed Europaincanto, il CivitaFestival 2017 si apre il 10 luglio con un progetto artistico protagonista in tutta Italia e nel mondo (su palchi come L’Arena di Verona, Broadway e Hong Kong) e al tempo stesso squisitamente civitonico, Beatlestory, definito dalla stampa italiana il “miglior omaggio ai Beatles degli ultimi 50 anni”.

Tra musica e danza, prosegue l’11 luglio con Le Metamorfosi Musicali sulla linea sonora della tradizione popolare italiana, con la grande classica di Xilon Orchestra il 12 luglio e poi ancora il 13 luglio con l’eccellenza jazz di Daniele Pozzovio Trio in accompagnato da Ares Tavolazzi contrabbasso e Amedeo Ariano batteria, con introduzione di una delle massime esponenti del settore: Daniela Floris.

Dal 14 al 16 luglio, al CivitaFestival arrivano le importanti collaborazioni con la scena teatrale italiana in compagnia di due vincitori del Roma Fringe Festival, Mozza di e con Claudia Gusmano il 14 luglio e Rukeli di Farmacia Zoe il 15 luglio, e poi con un volto noto anche del piccolo schermo: Giorgio Tirabassi il 16 luglio con il suo Romantica.

Il progressive diventerà protagonista del CivitaFestival il 17 luglio con Il Giardino Onirico, mentre nella meravigliosa cornice di Forte Sangallo il 19 luglio sarà la volta di una star ormai internazionale: Fabrizio Bosso con Blue Moka.

Giovedì 21 luglio, ancora grandi ospiti con il Premio Strega 2017, mentre il 21 luglio si torna alla musica con il concerto interamente dedicato alla musica di Duke Ellington con gli arrangiamenti originali per big band eseguiti dalla Giorgio Cuscito & Massimo Pirone Big Fat Band.

Sabato 22 luglio, infine, grande chiusura con un omaggio a Massimo Coen tra Musica klezmer, sefardita, jewish jazz, con Gabriele Coen Trio e la sua Jewish Experience.

Tutti gli eventi si svolgono a Forte Sangallo e sono a ingresso gratuito.

 Ufficio Stampa HF4 – Marta Volterra marta.volterra@hf4.it +39.340.96.900.12

ATTESO CONCERTO DEI GIOVANISSIMI ALESSANDRO PIROLLI E VINCENZO CANTIELLO AL FESTIVAL CAFFEINA DI VITERBO – di Sara Lauricella

FB_IMG_1498129693281

Due speciali “Super Junior” contageranno il pubblico della  nota manifestazione artistica “CAFFEINA” che da 11 anni coinvolge Viterbo e dintorni. Saranno ALESSANDRO PIROLLI e VINCENZO CANTIELLO, già voci note per la loro partecipazione a “Ti Lascio Una Canzone”, a proporre brani inediti (anche scritti da loro stessi) e cover di loro cavalli di battaglia.

IMG-20170621-WA0019[1]

IMG-20170621-WA0022[1]

Il  concerto #piazzaminifestival di questi due giovanissimi artisti, che ricordiamo hanno rispettivamente 14 e 16 anni, si terrà sabato 24 giugno 2017 alle ore 21.30 presso Piazza Cappella a VITERBO, e già i tanti fans sono in trepidante attesa per i preparativi. “Alessandro cosa ci farai ascoltare in questo concerto: puoi darci qualche anticipazione?”: – “Innanzitutto saluto tutti coloro che mi seguono e stò scoprendo che sono proprio tanti! Da pochi giorni ho pubblicato su tutti i digital store il mio singolo SBAGLIO UMANO, che ho cantato con Tabak, ed ho già superato i 3000 streaming in una settimana. FB_IMG_1498119731284[1]

Questo significa che il mio pubblico mi segue, di questo ne sono entusiasta … e proprio il mio ultimo singolo e sarà una delle canzoni che canterò a Caffeina. Presenterò anche Una Stella Diversa, l’album che lo contiene, e che sarà nei digital store dal 10 luglio, alcune canzoni del mio percorso artistico e piccoli brani e passaggi del musical che ho fatto proprio pochi giorni fa (ndr La Bella e la Bestia)!”. IMG-20170621-WA0015[1]

“Tu continui a collaborare con molti dei tuoi compagni d’avventura di Ti Lascio Una Canzone e questa volta ti vedremo con Vincenzo Cantiello”: – “Si mantengo buoni rapporti con molti di loro. Fare insieme una trasmissione così importante è stata un’esperienza che rimarrà indelebile nelle nostre vite, sia per noi che per le nostre famiglie. Abbiamo condiviso tanto oltre il palco e le telecamere ed in noi c’è sempre molta gioia nel poter continuare a condividere la musica ed il canto. Vincenzo è un amico oltre che un collega che stimo ed un compagno d’avventura, inoltre anche lui è un professionista ed ha vinto tre anni fa il primo premio al “Junior Eurovision Song Contest” di Malta”. IMG-20170621-WA0020[1]

La grande kermesse (copyright Filippo Rossi), che partirà il 23 giugno e si protrarrà fino al 2 luglio vede ospiti ed artisti che vanno dal canto alla musica, dal cinema alla cultura, dagli acrobati ai danzatori. Arte in ogni luogo ed in ogni dove per una manifestazione che coinvolge persone, luoghi ed animi.

PREMIO NAZIONALE MUSA D’ARGENTO 2017: IL TUO SOGNO … IL TUO TALENTO. CASTING MARCHE

IMG_20170613_224126

 

Premio Nazionale Musa D’argento Ediz. 2017

Il Tuo Sogno…Il Tuo Successo!!!

Protagonista il Talento !!!

Il 23 Giugno sì svolgerà nella Regione  Marche,  esattamente nella Location Aqaba Beach da Al di Ayman Al Nakdali, Lungomare Marina Ardizia ( Sottopassaggio n•5) Pesaro, la Selezione per Talenti del Premio Musa D’Argento.

Casting  itineranti in tutta Italia a fine Luglio chiusura selezioni in  dirittura di Finale Nazionale che si svolgera’ in Sicilia nelle date 8/ 9/ 10 Settembre.

La Fondatrice del Premio nonché Presidente e Direttrice Artistica Lucia Aparo  sara’ presente al Casting di Pesaro come Presidente di Giuria.

Il Musa D’argento

Festival Cinematografico del Talento dell’Arte.

Responsabile Nazionale  per la Sezione Arte l’Artista dei Led Francesca Guidi.

Presentatore Ufficiale Anthony Peth.

In Giuria  nomi di Artisti d’elite’ quali:

Ivan Cottini  Special Guest  Ex Modello affetto da SM. Testimonial x la Campagna di Solidarieta’ per la Sclerosi Multipla.

Alessandro Moccia Tenore.

Roberto Bizzocchi Titolare dell’Azienda Leader  Make Up EvaGarden – Pesaro.

Amerigo Varotti Direttore Confcommercio di Pesaro e Urbino.

Aida Abdullaeva Artista Russa- Uzbeca.

Dradi Dimitar  Stilista

Francesco Ciccarelli Giornalista

A fine Evento sarà offerto un Buffet a tutti i presenti.

Ricordiamo ai partecipanti la puntualita’ ore 15.00 iscrizioni e liberatorie. Esibire Documento Identita’

Basi brani in chiavetta mp3.

I minori accompagnati da un Genitore.

Le Discipline di Partecipazione per la Sezione Talento : Canto, Danza, Ballo, Recitazione, Moda, Stilisti, Make Up, Hair Stylist. Per la Sezione Arte in concorso : Poesia, Pittura Scultura Fotografia Artistica.

Eta’ di partecipazione dai 4 anni ai 33 per Ballo, Danza, Moda.

Per le altre categorie nessun limite di eta’.

Iscrizioni al sito http://www.musadargento.it oppure in loco.

Al Concorso possono partecipare anche i Diversamente Abili con Talento.

 

Partner dell’evento  Fanluce di Giacomo Carbonari che proporrà pezzi di illuminazione Particolari ed originali.

Il Presidente ringrazia tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento, Augurando un in bocca al lupo a tutti i partecipanti.

 

La Direzione

Musa D’argento

Lucia Aparo.

Ufficio Stampa Regionale Concita Occhipinti.