Ritratti d’arte: Adriana Russo. Un’attrice trasversale

ADRIANA RUSSORitratti d’arte: Adriana Russo. Un’attrice trasversale.

16 Dicembre 2018 Sala Trevi, spazio Alberto Sordi.

In collaborazione con la Cineteca Nazionale

 

Una dedica ad un’attrice trasversale: Adriana Russo, figlia del celebre M° pittore Mario Russo, sulla quale si accenderanno i riflettori il prossimo 16 dicembre in occasione di un ritratto d’artista presso la Sala Trevi nello spazio intitolato ad Alberto Sordi, in vicolo del Puttarello 25. Dagli esordi con Ettore Scola, nel grottesco “Brutti sporchi e cattivi”, l’attrice ha colorato la sua carriera con una serie di successi in un mirabile percorso che l’hanno resa protagonista negli anni ottanta di popolarissime commedie firmate da grandi registi tra i quali Steno, Luciano Salce, Pasquale Festa Campanile, Sergio Martino, Tonino Cervi, ma ha rivestito anche ruoli di natura drammatica per autori come Franco Giraldi, Elda Tattoli, Damiano Damiani, Sergio Corbucci, Nanni Loy, Giuseppe Ferrara. Nel viaggio a spasso nel tempo, promosso da Graziano Marraffa in collaborazione con la Cineteca Nazionale, che vedrà la Russo al centro di un incontro, moderato dallo stesso Marraffa, si parlerà anche del suo impegno a teatro, con Gassman e Albertazzi, e nelle fiction, dove è stata diretta da Sandro Bolchi, Fernando Di Leo, Pier Francesco Pingitore, Carlo Vanzina, Ricky Tognazzi. Una rassegna di racconti, ricordi, emozioni, accompagnata da una serie di proiezioni che, a partire dalle 17.00 , catapulteranno gli spettatori, gli affezionati, gli amici di sempre, in un appuntamento speciale a “tu per tu” con l’affascinante vita di Adriana Russo.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Programma

Rassegna e testi curati da Graziano Marraffa in collaborazione con la Cineteca Nazionale.

ore 17,00

Brutti sporchi e cattivi

di Ettore Scola (1976, 112’)

ore 19,15

Incontro moderato da   Graziano      Marraffa

con Adriana Russo

ore 20,15

Ricchi, ricchissimi … praticamente in mutande (2° episodio)          di Sergio Martino

a seguire Segreto di Stato

Forze oscure

di Giuseppe Ferrara

 

Federica Rinaudo

Giornalista
Ufficio stampa e comunicazione

Annunci

Steven Spielberg al Teatro Palladium di Roma

unnamedDomenica
16 dicembre
 Ore 18
Steven Spielberg
IMMAGINI DAL FUTURO
Per il cinquantenario della carriera di Steven Spielberg, uno show- conference di Patrizia Genovesi sul mondo del più popolare genio del cinema di tutti i tempi.
Teatro Palladium
Fondazione Roma Tre
Piazza Bartolomeo Romano, 8 – Roma
Biglietti: €10 (intero) €8 (ridotto per studenti fino a 30 anni)
Infoline e prenotazioni: +39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it
“Sogno per vivere” : da questo aforisma di Steven Spielberg, maestro del cinema creatore di immagini memorabili che si sono impresse nel corso dei suoi 50 anni di carriera nel nostro subconscio collettivo, la speak er e docente Patrizia Genovesi ha costruito un itinerario multimediale sulla sua vita, opere ed idee che svilupperà in forma di autentico “show-conference” domenica 16 dicembre alle ore 18 al Teatro Palladium di Roma.
Steven Spielberg, immagini dal futuro è dedicato in particolar modo al suo percorso tecnico, alla sua vicenda personale e artistica, al la sua tecnica rivoluzionaria, al suo grande talento come sceneggiatore e regista. Dai valori espressi attraverso un linguaggio inconfondibile, ma in ogni opera sorprendente, allo stile fotografico e all’uso innovativo della luce e del colore, molteplici saranno i temi trattati attraverso il racconto di opere, tra cui A.I., Lincoln, Schindler’s List, Salvate il Soldato Ryan, Minority Report e molti altri. Il confronto tra Scienza e Fantascienza,  Predestina zione e Libertà, Fantastico e Sogno, ma anche l’atto creativo, l’osare avventuroso e il rischio: tutti frammenti di una biografia unica nel suo genere che Patrizia Genovesi, attiva da anni in eventi sinergici tra la fotografia ed altri linguaggi di espressione artistica, dipanerà ritmicamente tra vicenda personale del regista, per corso artistico e specifiche produzioni. Un format “edu-tainment” atto a mescolare lo stile didattico allo spettacolo, rivolto ad un pubblico multigenerazionale, sia esso cresciuto a “pane e Spielberg” sia esso curioso di scoprire i lati più reconditi e appassionanti di un uomo e artista innamorato della vita e della fantasia che da essa scaturisce.
Link ufficiale:
Prevendite:
Ufficio stampa e comunicazione:
Elisabetta Castiglioni
+39 06 3225044 – +39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it
Patrizia Genovesi è conosciuta al grande pubblico per i ritratti fotografici dei vincitori di premi Nobel, pubblicati dalla stessa Nobel Prize nel proprio sito ufficiale, e che hanno fatto il giro del mondo.
Ha metabolizzato un’educazione scientifica alimentando al tempo stesso senza sosta la sua eclettica sensibilità artistica. Ha studiato fotografia con autori del calibro di Leonard Freed Richard, Attar Abbas, Richard Kalvar, Moises Saman dell’agenzia Magnum Photos. Patrizia ha inoltre coltivato la ripresa cinematografica, la musica, la pittura, la sceneggiatura cinematografica e la regia teatrale con Mario Monicelli, Domenico Starnone e Renzo Casali.
Le sue fotografie sono oggetto di prestigiose pubblicazioni internazionali negli Stati Uniti e in Giappone.
Patrizia Genovesi è attiva nella progettazione, creazione e organizzazione di eventi ed esposizioni che sfruttano le sinergie della fotografia con altri linguaggi di espressione comunemente pensati come distanti, come la musica sinfonica eseguita con un’orchestra dal vivo, il cinema, la tecnologia digitale e l’architettura.
E’ inoltre attiva nella formazione professionale ed accademica e nella divulgazione della cultura fotografica attraverso seminari e conferenze sui principali temi inerenti il mondo dell’immagine.
Patrizia Genovesi è rappresentata dalla Grenning Gallery di New York.

FRA I TUOI CAPELLI -le poesie di Laura Pingiori

FB_IMG_1544633079241

Foto credits Emanuele Tetto ph Model Valentina Blandino

 

 

ABBANDONIAMOCI ALLA POESIA

Appuntamento poetico settimanale

FRA I TUOI CAPELLI

È fra i tuoi capelli
che ho intrecciato i sogni più belli
fili di seta fra le mie mani giovani
Solo fra i tuoi capelli s’infrange il mare
e nasce il sole ebro di luna
È dai tuoi capelli che affiorano i desideri,
abbracciano vita nuova,
si gonfiano come vele,
assaporando il vento.

Laura Pingiori
Diritti riservati

 

 

IL LABORATORIO DELLA VAGINA all’Off/Off Theatre di Roma

18-28dice_OffOffTheatre_Laboratorio della vagina_ridDa martedì 18 a domenica 28 dicembre 2018

VIA GIULIA, 19, 20, 21 – ROMA

DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

 Teatrocittà-C.N.T.

presenta

IL LABORATORIO DELLA VAGINA

scritto, diretto e interpretato da Patrizia Schiavo,

18-28dice_OffOffTheatre_Laboratorio della vagina 3_rid

 

con un frammento tratto da “Il rumore della notte” di Marco Palladini

e con (in ordine alfabetico):

Teresa Arena, Anna Maria Bruni, Marianna Ferrazzano, Silvia Grassi, Carmen Matteucci, Sarah Nicolucci

E con la partecipazione “extra ordinaria” di

Lucia Bianchi, Serena Borelli, Donatella Cherry, Elodie Serra

Ricerca dati e fonti di Anna Maria Bruni – Aiuto regia Antonio De Stefano

18-28dice_OffOffTheatre_Laboratorio della vagina_rid2

Farsa giocosa: dove la vagina è strumento dell’immaginario maschile e patriarcale, ma anche

strumento di rivoluzione e di presa di coscienza della donna e del suo potere

 

Da martedì 18 a domenica 28 dicembre 2018, all’OFF/OFF Theatre di Via Giulia va in scena Il Laboratorio della Vagina. Capace di coniugare irriverenza, comicità e denuncia, oscillando tra il serio e il faceto, il goliardico e la polemica. Una farsa giocosa e j’accuse, dove la vagina diventa simbolo dell’immaginario maschilista e patriarcale, oggetto di desiderio, di ironie e mistificazioni, ma anche arma di rivoluzione, strumento per la presa di coscienza della donna e del suo potere.”

Scritto, diretto ed interpretato da Patrizia Schiavo, con un frammento tratto da “Il rumore della notte” di Marco Palladini e con Teresa Arena, Anna Maria Bruni, Marianna Ferrazzano, Silvia Grassi, Carmen Matteucci, Sarah Nicolucci e altre quattro attrici  che irrompendo con “urgenza” dalla platea si alterneranno sera per sera con storie diverse; atte a destabilizzare e modificare la struttura dello spettacolo: Lucia Bianchi (il triangolo) Serena Borelli (Il marito gay) Donatella Cherry(La frigida) e Elodie Serra (Sesso pubblico).

18-28dice_OffOffTheatre_Laboratorio della vagina

SINOSSI: In compagnia di un primitivo idolo femminile, la Grande Madre, tra il talk show, la terapia di gruppo e la denuncia sociale, la conduttrice/sacerdotessa/sessuologa “Schiavo” accompagna sette donne in un percorso rivolto alla liberazione dai tabù, dai luoghi comuni, dall’ignoranza, dalle inibizioni, dalle paure e dal senso di vergogna. “Il laboratorio della vagina” è un viaggio collettivo in cui le pazienti (e di riflesso gli spettatori), imparano a raccontarsi, a conoscere il proprio corpo, a vivere appieno la propria sessualità. I tabù sdoganati senza pudori ne pedanteria assolvono una funzione liberatoria, terapeutica. La vagina, emblema di femminilità, forza, maternità, ma anche motivo di incomprensione, sottomissione, emarginazione e violenza. Storie ironiche, incredibili e drammatiche, dal primo ciclo alla prima volta, dalle richieste erotiche più impensabili, al posto più strano in cui l’abbiamo fatto. E poi l’orgasmo, i maniaci nei parchi e gli stupri. Diversi gli aspetti indagati, da quelli piccanti a quelli dolorosi, in un’escalation che conduce gli spettatori dal divertimento alla violenza subita dalle donne bosniache, gli stupri di massa e la pulizia etnica. Un NO allo stupro, alla violenza, alla mutilazione, all’infibulazione e un SI alla riscoperta del proprio essere, della femminilità, del sesso, della dignità e del rispetto. Un messaggio di denuncia, un grido per vincere l’indifferenza. “Invece di nasconderci dietro al velo e al burqa, noi ce la guardiamo!”.

OFF/OFF THEATRE

Via Giulia 19 – 20 – 21, Roma / DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

Costo Biglietti: Intero 25€; Ridotto Over65 18€; Ridotto Under35 15€; Gruppi 10€ – info@altacademy,it

Dal Martedì al Sabato h.21,00 – Domenica e Santo Stefano h.17,00

Info e Prenotazioni: +39 06.89239515 offofftheatre.biglietteria@gmail.com

SITO: http://off-offtheatre.com/FB: https://www.facebook.com/OffOffTheatreRoma/IG: https://www.instagram.com/offofftheatre/?hl=it

 

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona

XYLEMA ed AVANZI al ROCK’N’ROLL DI MILANO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

KILT!

 

PRESENTA

XYLEMA

con  AVANZI

 

IL 14 DICEMBRE

DUE NUOVE PROPOSTE MUSICALI

DAL VIVO AL ROCK’N’ROLL DI MILANO

 

 Venerdì 14 dicembre, alle ore 22.30, presso il Rock’n’Roll di Milano (via Giuseppe Bruschetti 11, angolo via  Zuretti – ingresso libero) KILT!, la serata rock e dance tutta da ballare creata dal famoso dj milanese Ale Tilt, presenterà dal vivo due nuove proposte musicali: gli Xylema e Avanzi.

 

Il sound tagliente ed energico degli Xylema si combinerà con quello moderno e ricercato del polistrumentista Avanzi permettendo al pubblico del locale di immergersi in una dimensione eterogenea e dinamica. Prima di iniziare a ballare sul dj set di Ale Tilt, il pubblico del Rock’n’Roll avrà la possibilità di vivere un’esperienza musicale alternativa.

 

KILT! è la serata del venerdì del Rock’n’Roll di Milano, un party dinamico che ospita concerti e dj set che spaziano dal punk dell’adolescenza all’indie della bellezza, con scariche di rock, brit pop, it pop, post punk e hardcore, e che sta diventando quindi evento di riferimento per gli amanti di questi generi. Alla consolle si alternano dj più esperti come il fondatore Ale Tilt e Ariele Frizzante, un tempo nota voce di RockFm, e i più giovani come Fabrizio Strada e Gracebutt. All’interno di questa cornice lo spazio dedicato ai live vuole essere una vetrina da cui poter osservare le nuove band dell’underground e capire le nuove tendenze della musica italiana.

 

Gli Xylema sono una band alternative rock italiana piemontese formatasi nel 2014. Propongono un repertorio di inediti con parecchi concerti alle spalle. Nel 2016 aprono il concerto de “I Ministri” all’Hiroshima Mon Amour di Torino dopo aver vinto il contest organizzato da Musicraiser. Durante l’anno successivo condividono il palco con artisti quali Grido, Voina, Pollio, La Macabra Moka, Endrigo, Twee, Edda, Cara Calma e i sopracitati Ministri. Nel mese di Novembre del 2018 pubblicano un album di brani in italiano.
Avanzi è un cantautore polistrumentista milanese. Avanzi propone un progetto solista tale al 100%, esibendosi live come unico protagonista dello show, ovvero suonando ogni strumento e realizzando arrangiamenti esclusivamente tramite synth, drum machine e loop creati ed eseguiti al momento della performance, per uscire dai canoni che hanno da sempre caratterizzato la scena cantautorale italiana. Nell’autunno 2016 presenta il suo EP di debutto “L’Eclissi” e, nel corso dei successivi 9 mesi, pubblica tre videoclip ufficiali che riscuotono più di 150.000 visualizzazioni. A marzo presenta il suo secondo EP “La Maschera“, disco che chiude la prima fase di scrittura di Avanzi.

 

http://www.rocknrollclub.it/

Porche Macan alla presentazione romana vince l’emozione

balduina 2018

Grande successo per la presentazione a Roma il 6 dicembre della Macan presso il Prati Bus District, un evento fashion a firma Monica Mattei Events per Autocentri Balduina-Centri Porsche di Roma la storica concessionaria romana. Oltre 500 invitati per una serata da ricordare per impatto, effetti e per calorosa accoglienza.

balduina 2018Tanti i giornalisti, blogger e  Vip presenti a questo atteso appuntamento nella capitale come Fabio Fulco celebre attore molto amato dal pubblico femminile, le splendide Maria Monsè,  Natalia Simonova, Turchese Baracchi, il modello Mauro Franciotti, la conduttrice di RTL Federica Gentile,  la giornalista inviata di Porta a Porta Cristina Bigongiali, l’editore Gio di Giorgio, la giornalista Rai Antonietta Di Vizia, le blogger Elenia Scarsella e Sara Lauricella, Gisella Peana, l’artista Ilian Rachov e la modella Elisabetta Viaggi,  Ruggiero Capone.

Antonietta di Vizia, Monica Mattei, Maria Cristina Bigongiali, Elenia Scarsella, Sara Lauricella

Antonietta di Vizia, Monica Mattei, Maria Cristina Bigongiali, Elenia Scarsella, Sara Lauricella

Una serata magica, durante la quale si sono potute apprezzare tutte le caratteristiche tecniche della Macan un’autovettura che unisce gli opposti e rappresenta il cambiamento,  e che nel terzo millennio fa leva sull’emozione.

E’ stato possibile scoprire la nuova Macan nella sua elegante e dinamica estetica. Molto apprezzato il frontale e i fari, adesso completamente a LED, ridisegnati, sottolineando il concetto futuristico delle luci.

Foto credits Luigi Orru

Grazie alla sue proporzioni, la nuova Macan si distingue dalle vetture della concorrenza, affermandosi come la vettura più sportiva del segmento. Le linee orizzontali ancora più accentuate nella parte anteriore e posteriore sottolineano il carattere sportivo e rendono la vettura riconoscibile fra i tipici SUV compatti.

L’evento è stato un percorso sensoriale, articolato in varie postazioni dove era possibile degustare delizie dello  street-food. Gli ospiti avvolti in fasci di luci colorate hanno come percorso una strada ricca di emozioni abbandonandosi al lusso e la comodità.

Insomma per tutti gli appassionati di Porsche una vera occasione quella della presentazione del 6 dicembre della nuova Macan, per ammirare da vicino questa sportiva dal carattere deciso ed elegante, che in molti sognano di possedere.

#SEPPELLACCHIO a Natale salva un Albero dal Funerale con la Taffo

TAFFO_Banner_dona la WWF

Giovedì 13 dicembre 2018, alle ore 18.00

presso Piazza di San’Emerenziana, Roma (Quartiere Trieste)

 Taffo Funeral Services

con il patrocinio del II Municipio di Roma Capitale

accende le luci di

#SEPPELLACCHIO

A Piazza di San’Emerenziana arriva l’abete di TAFFO, per salvare un albero da un funerale. 

Iniziativa benefica a favore di WWF Italia.

Giovedì 13 dicembre alle ore 18.00 presso Piazza di Sant’Emerenziana, nel cuore del quartiere Trieste e a due passi dalla Metro Libia, l’agenzia Taffo Funeral Services, con il patrocinio del II Municipio di Roma Capitale e a favore dell’associazione WWF Italia, accenderà le luci di #SEPPELLACCHIO al grido di “a Natale salva un albero dal funerale”, un’iniziativa benefica contro il disboscamento utile alla raccolta fondi a favore dell’associazione ambientalista italiana.

Dopo Spelacchio fu Spezzacchio. Malandati e costretti fuori dal loro habitat naturale, entrambi sono passati a miglior vita, morti e sepolti come il beneamato Spelacchio, o clinicamente morti come il suo successore Spezzacchio, costretto dallo smog e da funi d’acciaio che lo tengono in piedi a scapito delle sue radici che non sanno più dove far presa. Così, nel giorno più corto dell’anno e, per la prima volta, si illumineranno le luci dell’Albero di Natale targato Taffo Funeral Services. L’idea dell’agenzia funebre che accenderà nel quartiere Trieste un albero riutilizzabile, artificiale, ma pieno di vita, nasce a ridosso dello scorso novembre, quando il maltempo si è scagliato contro il Paese abbattendo oltre quattordici milioni di alberi in tutta Italia, dando luogo ad una vera e propria apocalisse. Taffo vuole seppellire una volta per tutte la moda di uccidere un albero ogni Natale“Siamo le persone giuste per seppellire quest’assurda abitudine di recidere gli alberi a Natale. E’ una cosa che non ha senso”, afferma Alessandro Taffo, direttore dell’omonima agenzia che si fa carico dell’evento.

Un modo ironico (il modo Taffo, a cui ormai i migliaia di followers della pagina ufficiale sono abituati), per spingere il pubblico a donare un contributo attraverso il link che segue: https://www.facebook.com/onoranzefunebritaffo/posts/1807853025987067 .

Alle prime cento donazioni destinate al WWF, Taffo regalerà il KIT ANTI TAFFO, un kit di primo soccorso che sarà ritirabile durante l’evento del 13 dicembre alla presenza di Francesca Del Bello, presidente del II Municipio e dei fratelli Alessandro e Daniele Taffo. Ironia che tiene banco anche grazie alla comicità dell’attrice Michela Giraud, nei panni di un’impegnata giornalista che ha sensibilizzato il pubblico sulla tematica, partendo da un video lancio pubblicato in rete e che ha anticipato l’evento:  https://www.facebook.com/onoranzefunebritaffo/videos/257815731581400/

UFFICIO STAMPA CARLA FABI ROBERTA SAVONA