PREVENDITE DISPONIBILI PER I LIVE DEL MEI Meeting delle Etichette Indipendenti

Disponibili le prevendite per i concerti della 25sima edizione del Mei a Faenza

Si avvicina la nuova edizione del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante rassegna della musica indipendente italiana, ideata e coordinata da Giordano Sangiorgi, in programma il 30 settembre, l’1 e il 2 ottobre nelle piazze centrali di Faenza (RA). Sono disponibili le prevendite per i concerti. Tra i tanti appuntamenti anche omaggi ad artisti importanti, da Dalla a Pasolini.

L’edizione 2022

L’edizione 2022 del MEI sarà ricca di omaggi e si aprirà il 30 settembre alle 21 al Teatro Masini (Piazza Nenni, già della Molinella) con un omaggio a Lucio Dalla realizzato da Ernesto Assante e Roberta Giallo in occasione del 10° anniversario dalla scomparsa del cantautore bolognese. Margherita Zanin e Roberto Costa apriranno l’evento. Ingresso gratuito con prenotazione su www.boxerticket.it o scrivendo all’indirizzo segreteria@materialimusicali.it. L’1 ottobre il ridotto del Teatro Masini ospiterà alle 15 l’omaggio a Luigi Tenco con Ferdinando Molteni e Elena Buttiero, a cura della Scuola Sarti di Faenza, e alle 16.30 l’omaggio a Giancarlo Bigazzi in occasione del quale verrà presentata la compilation di Beng Dischi e si esibiranno alcuni artisti emergenti. Alle 18 avrà luogo la prima nazionale degli Opus Avantra con Donatella Del Monaco, Alfredo Tisocco e Raffaele Spidalieri. Ingresso gratuito con prenotazione su www.boxerticket.it o scrivendo all’indirizzo segreteria@materialimusicali.it. Alle 21 invece sul palco del Teatro Masini saliranno Filippo Graziani per un omaggio a Ivan Graziani scomparso 25 anni fa, Frida Bollani Magoni, Luca Madonia per un omaggio a Franco Battiato, Daniele De Gregori, Isotta, Milena Mingotti, Giulia Piccolo, Lorenzo Santangelo e Pietro Santini. Informazioni per prenotazioni e prevendite disponibili su www.boxerticket.it/eventi/omaggio-a-ivan-graziani/. Il 2 ottobre alle 16 al Teatro Masini Nada presenterà in anteprima il suo nuovo progetto discografico di prossima uscita. A seguire saliranno sul palco Grazia De Marchi e Enrico De Angelis, in apertura dell’evento realizzato da Pierpaolo Capovilla e Paki Zennaro per omaggiare i 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini. Prenotazioni e prevendite disponibili su www.boxerticket.it/eventi/nada-presentazione-nuovo-album/.

Tre giorni di musica e di omaggi ad artisti importanti

Tre giorni di concerti, forum, convegni, fiere e mostre nelle principali piazze, teatri e palazzi e palchi faentini per festeggiare i primi 25 anni della manifestazione. L’edizione di quest’anno è dedicata a Ivan Graziani, scomparso 25 anni fa. Il cantautore abruzzese sarà celebrato con una speciale figurina, prodotta da Figurine Forever e realizzata da Anna Bischi Graziani, presentata l’1 ottobre al Teatro Masini di Faenza, in occasione dell’omaggio musicale a cura di Filippo Graziani e della sua band. La figurina è stata presentata in anteprima presso la sede della Regione Emilia Romagna in occasione della cerimonia di consegna al Presidente Stefano Bonaccini della figurina solidale dedicata al Maestro Secondo Casadei e sarà presentata ufficialmente al Teatro Masini sabato 1 ottobre alle 21.  Infine, si ricorda che non serve prenotazione per il grande Concertone del MEI a ingresso libero di sabato 1 ottobre che vede esibirsi dal vivo in Piazza del Popolo a Faenza a partire dalle 18 Gianluca Grignani, Ditonellapiaga, Valerio Lundini, Mobrici, C’mon Tigre, Martelli, iRio, Casablanca feat. Dj Alteria, Doro Gjat, Claudio Sorrentino, Casco & Twodda e tanti altri così come sono ad ingresso libero senza prenotazione i concerti sul Palco Giovani del MEI in Piazza della Liberta’ di sabato 1 e domenica 2 ottobre dalle 14 alle 24 con Mille, Marta Tenaglia, Il Solito Dandy, Bipuntato, Cecilia, Ibisco, Marte, Lorenzo Lepore, Melga, Alex Allyfy, Settembre, Sam Janela, Zeitmaschine, Eranera, Ella Naldi, Marco Elba, Mattia Stifanelli, Giulia Vestri, Vima, Alessandro Marchisio, Matilde Montanari, Edgar e tantissimi altri.

Sul palco del Mei 2022

Questi i primi nomi che saranno al MEI 2022: Nada, Gianluca Grignani, Valerio Lundini, C’mon Tigre, Ditonellapiaga, Filippo Graziani, Luca Madonia, Roberta Giallo, Ernesto Assante, iRio, Pierpaolo Capovilla, Doro Gjat, Federico Martelli, Grazia De Marchi, Cassandra Raffaele, Margherita Zanin, Panta e BobBalera.

Il MEI: 25 anni di musica

Fin dalla prima storica edizione, il MEI,  la manifestazione, fondata e diretta da Giordano Sangiorgi, è stata la piattaforma di lancio della nuova scena indipendente italiana con artisti che sono diventati pilastri della musica in Italia (tra gli altri Diodato, Afterhours, Bluvertigo, Marlene Kuntz, CSI, Pitura Freska, Baustelle, Caparezza, Negramaro, Brunori Sas, Perturbazione, Marta sui Tubi, Offlaga Disco Pax, e tantissimi altri) e ha premiato emergenti oggi considerati punte di diamante della nuova scena artistica del nostro Paese (come Ermal Meta, Fulminacci, Lo Stato Sociale, Ghali, I Cani, Canova, Calcutta, Zibba, Mirkoeilcane, Le Luci della Centrale Elettrica, Motta, Colapesce, Cosmo e tanti altri). Tanti sono stati anche gli artisti che hanno mosso i loro primi passi proprio al MEI, come ad esempio Daniele Silvestri che nel 1997 allestì un suo stand espositivo e più recentemente i Måneskin, che al MEI di Faenza hanno realizzato una delle loro primissime e uniche esibizioni in un festival indipendente fuori da Roma. Durante i suoi 27 anni di attività il MEI, con le sue edizioni ufficiali insieme alle tante edizioni speciali (a Bari, Roma e in altre città), ha registrato un totale di 1 milione di presenze, la partecipazione di 10 mila artisti e band dal vivo, 5 mila realtà musicali coinvolte in expo e convegni e 1000 giornalisti (più di 100 dal resto d’Europa) che hanno parlato del MEI contribuendo a renderla la più importante vetrina della nuova e nuovissima musica italiana. Anche quest’anno il MEI trasformerà Faenza per tre giorni in una vera e propria città della musica con concerti, presentazioni musicali e letterarie, convegni e mostre, affiancati da una parte espositiva rivolta agli operatori della filiera musicale con l’obiettivo di sostenere la crescita e la diffusione di una cultura musicale indie ed emergente. Verranno selezionate le migliori realtà indie italiane grazie al circuito di AudioCoop, che rappresenta circa 200 piccole etichette discografiche indipendenti italiane, e saranno presenti, unico caso in Italia, i vincitori di oltre 100 festival e contest per emergenti provenienti da tutta la Penisola e selezionati da AudioCoop, coordinamento etichette indipendenti, dalla Rete dei Festival, dal circuito di AIA – Artisti Italiani Associati, insieme a La Squadra per la Musica, il programma in oltre 150 radio Classic Rock on Air. Quest’estate, inoltre, il MEI 25 realizzerà vari eventi in anteprima in diverse città italiane come Procida, Capitale della Cultura, Rimini e tante altre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...