20Eventi torna con la seconda edizione – “Solo la musica è all’altezza del mare”

20Eventi torna con la seconda edizione – “Solo la musica è all’altezza del mare”

Tra i protagonisti della rassegna: Stefano Bollani, Eugenio Finardi, Joe Bastianich, Gaia, Max Giusti, Patrizio Oliva, Ghemon

20Eventi, il festival estivo organizzato dal Comune di Piombino in collaborazione con l’associazione Pro Loco Piombino e “Storie di Cortile” del musicista Andrea Parodi, torna al piazzale d’alaggio: grandi artisti, musica, teatro, commedia e opera lirica, questi gli ingredienti della seconda edizione.

“20Eventi ha già dato prova di essere un format che funziona – dichiara il sindaco Francesco Ferrari – in grado di attrarre molteplici pubblici. Il successo della prima edizione ci ha dato la possibilità di sostenere concretamente la ripartenza del turismo in città con significative ricadute positive sul tessuto economico. 20Eventi piace ai piombinesi e, soprattutto, ai visitatori candidandosi a diventare uno degli appuntamenti più importanti della costa toscana”.

Al fianco del Comune di Piombino e di Pro Loco ci saranno anche Vivi Piombino e la Val di Cornia e Riolab mentre Radio Cuore, Radio Sportiva e Radio Piombino saranno media partner.

“L’anno scorso – commenta il vicesindaco Giuliano Parodi – abbiamo creato un festival che, nonostante le restrizioni dovute al Covid-19, ha riscosso successo in termini di partecipazione del pubblico e di risonanza mediatica. 20Eventi non è solo un’occasione di offrire cultura di livello nella nostra città: ci consente di attrarre turisti con ricadute positive per i lavoratori dello spettacolo, le attività commerciali e turistico/ricettive, e di creare un’offerta che racconti il nostro territorio ben oltre i suoi confini visto che, lo scorso anno, più della metà delle presenze proveniva da ogni parte della Toscana e non solo”.

Sono 26 le serate che formano il calendario del Festival. Si inizia giovedì 8 luglio con Eugenio Finardi insieme a Luigi Grechi De Gregori, Thom Chacon, Paolo Ercoli e Tony Garnier, lo storico contrabbassista di Bob Dylan. Presenta la serata Sara Chiarei. Poi, un fine settimana dedicato alle scuole di musica cittadine: venerdì 16 luglio sarà il momento del Crossroad music lab con lo spettacolo “Canzoni per una sera d’estate”. Si prosegue sabato 17 luglio con il concerto del Circolo musicale Piombinese di Viviana Tacchella e domenica 18 luglio chiusura con “Una storia in un concerto”, un’occasione per festeggiare i 20 anni di attività della Woodstock Academy.

Luglio proseguirà con il Festival estivo – International Music Contest, che il 24 luglio, per la sua diciottesima edizione, cambia formula e si trasforma in un galà  dedicato agli artisti emergenti.

Lunedì 26 luglio 20Eventi si trasferisce a Riotorto: il Parco sportivo I. “Cassioli” ospiterà una tappa del tour di James Maddock accompagnato da Joe Bastianich.

Martedì 27 luglio giornata dedicata alla celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri: dopo un’anticipazione dello spettacolo a Populonia (lunedì 26 luglio), la compagnia Naufraghi Inversi porterà a Piombino “ItinerDante”, un tour di 700 chilometri attraverso sette regioni alla scoperta della Divina Commedia.

Chiude il mese di luglio il primo festival nel festival: da mercoledì 28 a sabato 31 luglio è il momento di “Contamina”. La prima serata si terrà al Rivellino con “Ulisse o i colori della mente” che vedrà protagonisti i detenuti della Casa di reclusione dell’isola di Gorgona, giovedì 29, sempre al Rivellino, lo spettacolo “Sbranarsi” dell’associazione culturale Lotus, mentre venerdì 30 luglio “Contamina” si sposta sul palco di piazzale d’Alaggio con il concerto del gruppo AYOM.
Per la sua ultima serata, sabato 31 luglio, “Contamina” torna al Rivellino con “Happy hour” di Cristian Ceresoli con Silvia Gallerano, già osannata interprete de “La Merda”, e Stefano Cenci.

Agosto inizierà all’insegna della comicità: AltraScena, sotto la direzione artistica di Francesco Montanari e Alessandro Bardani, porta a Piombino uno scoppiettante spettacolo di Stand up comedy con Luca Ravenna, Daniele Tinti e Stefano Rapone.
Mercoledì 4 agosto sarà la volta di Gaia, da XFactor a vincitrice di Amici, reduce dalla partecipazione al 71esimo Festival di Sanremo, arriva a Piombino con il concerto “Finalmente in tour”. AltraScena prosegue il suo viaggio sul palco con tre serate dedicate al teatro: attore, comico, imitatore e conduttore televisivo, Max Giusti sarà a Piombino con “Va tutto bene” (giovedì 5 agosto). Si proseguirà con lo spettacolo teatrale “Patrizio VS Oliva” (venerdì 6 agosto) in cui Patrizio Oliva, uno dei più grandi pugili della boxe italiana, vestirà i panni dell’attore in un racconto autobiografico. Sarà Giorgio Colangeli interprete de “L’uomo, la bestia e la virtù” di Pirandello a chiudere gli appuntamenti con AltraScena Festival il 7 agosto.

Si torna alla musica con Comics City e il concerto dei Banana Split e delle Stelle di Hokuto, per la prima volta insieme sullo stesso palco (8 agosto).
Martedì 10 agosto Michele Crestacci, rinomato attore livornese, porta a Piombino il suo monologo dal titolo “Mascagni”: un attore e un fisarmonicista raccontano con uno stile comico e drammatico la storia personale e artistica di Pietro Mascagni.
Giovedì 12 agosto appuntamento con il jazz di Stefano Scalzi e la Libera Orchestra mentre sabato 14 agosto sarà la volta dei Killer Queen, la tribute band ufficiale dei Queen.

Giovedì 19 agosto arriva a Piombino il cantautore Ghemon che, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo con il singolo “Momento perfetto”, presenta il suo ultimo album “E vissero feriti e contenti” in cui rap, soul, funk, rnb e musica italiana si incontrano (concerto con bigliettazione).

Si cambia genere sabato 21 agosto: la Compagnia d’opera italiana a Firenze metterà in scena “Il Barbiere di Siviglia”, la celebre opera in due atti di Rossini diretta dal maestro Franz Moser.

Domenica 22 agosto sarà la volta del concerto “Omaggio a John Lennon” con la partecipazione di Francesco Baccini, Filippo Graziani (figlio del cantautore Ivan Graziani), la Alex Kid Gariazzo Band e Joe Bastianich come ospite speciale della serata: per l’occasione gli artisti si esibiranno con le mitiche chitarre della collezione Wandrè.

Martedì 24 agosto, appuntamento imperdibile con Stefano Bollani e lo spettacolo “Piano solo”, non un tradizionale concerto al pianoforte ma un omaggio all’arte dell’improvvisazione. Una serata senza scaletta e senza programma che Bollani porta quest’estate nelle principali città italiane ed europee. (data con bigliettazione)

Dal pianoforte alla chitarra per un evento imperdibile per chi ama il Rock e la musica italiana: giovedì 26 agosto si esibiranno in due set distinti, e poi assieme per il finale del concerto, Maurizio Solieri, celebre chitarrista di Vasco, e Davide Luca Civaschi, in arte “Cesareo”, chitarrista del gruppo Elio e le storie tese.

Come ormai consuetudine, il Tenco Ascolta chiuderà il festival venerdì 27 agosto.

Inizio spettacoli alle 21:45.
Prenotazioni e acquisto biglietti su http://www.eventipiombino.it
Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto della normativa anti-Covid.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...