LOVELY DI BILLIE EILISH NELLA HOME VERSION DI QUATTRO ARTISTI ROMANI

lovely soundcloudQUATTRO ARTISTI ROMANI RIPROPONGONO LOVELY IN HOME VERSION

L’arte è come l’acqua e l’aria, se le fermi da una parte scorrono da un’altra. In mancanza della possibilità di live quattro artisti della scena romana hanno creato una piccola meraviglia con una celestiale cover del brano LOVELY cantato da Billie Eilish e Khalid. E così è partita la staffetta di home recording partendo dalle chitarre di Luca Tomax, per passare poi alla batteria di Edo Guerrazzi, la voce maschile di Matteo Sica e completare l’opera con la divina Claire Audrin. Il brano è una bellissima ballad che ha fatto il giro del mondo e parla di come sia impossibile sfuggire al pensiero dell’essere amato per poi chiudersi con un “Welcome Home”. Il video, anch’esso in home recording uscirà il 19 aprile alle 18.30 e sarò disponibile su:

  • canale You Tube:  https://youtu.be/6gBZLuJMrjo
  • su IGTV di Claire Audrine (@claireaudrin), Matteo Sica (@mattewsica), Edo Guerrazzi (@edoardoguerrazzi) e Luca Tomassetti (@luca_tomax). Una supercover da non perdere.

La traccia è disponibile su SoundCloud:

Articolo di Sara Lauricella

Traduzione di Lovely di Billie Eilish feat Khalid
Pensavo di aver trovato un modo 
Pensavo di aver trovato una via di fuga (trovata)
Ma non vai mai via (mai via)
Perciò credo che adesso resterò
Oh Oh, spero che un giorno ne uscirò 
Anche se ci vorrà tutta la notte o mille anni 
Ho bisogno di un posto dove nascondermi, ma non ne trovo uno vicino
Mi voglio sentire vivo, fuori non posso lottare con le mie paura
Non è bello, tutto solo 
Un cuore fatto di vetro, la mia mente di pietra 
Mi riduce a pezzetti, con la pelle fino all’osso
Ciao, benvenuto a casa

Fuori dal tempo
Cercando un luogo migliore (cercando un luogo migliore)
Qualcosa in mente
Sempre nello mia testa

Oh Oh, spero che un giorno ne uscirò 
Anche se ci vorrà tutta la notte o mille anni 
Ho bisogno di un posto dove nascondermi, ma non ne trovo uno vicino
Mi voglio sentire vivo, fuori non posso lottare con le  mie paure
Non è bello, tutto solo 
Un cuore fatto di vetro, la mia mente di pietra 
Mi riduce a pezzetti, con la pelle fino all’osso
Ciao, benvenuto a casa

Ciao, benvenuto a casa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...