Benessere femminile: curarsi con le erbe medicinali

rob e libroDisturbi da menopausa? Problemi da allattamento? Ciclo doloroso? “Il grande libro delle erbe medicinali per le donne” suggerisce le soluzioni più giuste secondo la natura. Arriva domani in libreria per le Edizioni Sonda (448 pagine, 19,90 euro) la guida dedicata al benessere femminile. Il motivo? “Quasi tutte le scoperte sull’utilizzo delle erbe per le condizioni di salute femminile sono state ridotte a una serie di questioni di natura ginecologica e riproduttiva. È vero che ogni donna è unica, ma è anche vero che le donne sono soggette a comuni disturbi di salute, più degli uomini. Per fare un esempio, maresci-robertarischiano maggiormente di soffrire di depressione o di sviluppare malattie autoimmuni”, spiega nella prefazione la naturopata canadese Cindy Gilbert; “quando parliamo delle condizioni di salute delle donne, non ci riferiamo semplicemente agli ormoni e all’utero (c’è da dire che molte donne non hanno né ormoni femminili, né utero, e che alcune persone dotate di utero non rientrano nel genere femminile): questo libro prende in esame disturbi diffusi tra le donne (come i problemi cardiaci, il diabete e l’artrite), ma che non hanno a che fare con la ginecologia”. Dopo una breve introduzione sulla storia e la scienza della fitoterapia, c’è la descrizione di 35 patologie comuni (acne, anemia, infezione delle vie urinarie, vaginite e altre) e delle erbe che sono state accertate come sicure ed efficaci nel trattamento di tali disturbi. “Nella seconda parte vengono sottolineati i segnali, i sintomi e l’incidenza di ciascuna condizione, insieme a un elenco di caratteristiche associate, combinazioni comuni di erbe e trattamenti medicinali convenzionali”, dice Roberta Maresci. Tra aneddoti su casi clinici e ricette, la terza parte è dedicata alle 66 erbe medicinali, dal ginseng indiano alla lavanda, dall’amamelide al centofoglie. Per ogni scheda sono evidenziati gli usi più comuni della pianta, come usarla attivamente e come è stata impiegata nel corso del tempo, fino ad arrivare alle prove scientifiche più recenti a riprova della sicurezza del suo utilizzo, facendo riferimento alla patologia trattata nel libro. Il resto sono una costellazione di informazioni a ritmare la lettura del volume, patrocinato dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play riconosciuto dal CONI e dalla Lilt, Lega Italiana per la Lotta ai Tumori sezione di Roma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...