IL TEATRO DIVENTA CINEMA CON IL PROGETTO TEMIT

RUSSINOVA 8

Il teatro sul grande schermo con il progetto di Isabel Russinova  e Rodolfo Martinelli Carraresi dal titolo T.E.M.I.T “Thematic Exibition Movie Indipendent Theatre”. Lo scorso FB_IMG_156085633275712 giugno presentazione ufficiale del progetto,  presso il Teatro Lo Spazio di Roma, con il  primo “teatro audiovisivo” in proiezione. Una rassegna di appuntamenti cine teatrali che, in particolare modo in questa serata di taglio del nastro, ha visto protagonisti i due autori. E’ stato RUSSINOVA 10proiettato, infatti, il Movie Theatre “La Chiave di Virginia B” interpretato da entrambi gli autori di TEMIT, quale miglior modo per illustrare il progetto se non proponendone in prima persona il contenuto?  L’impegno di Temit è quello di valorizzare e divulgare i migliori Movie Theatre e le migliori opere realizzate da live FB_IMG_1560856345238teatrali. Un modo per rendere vivo e fruibile il teatro anche oltre le date live ma con il calore della performance teatrale. Una sinergia tra il profumo antico delle tavole del palco e la precisione tecnologica della digitalizzazione cinematografica. Ritornando alla serata evento, aperta dall’introduzione di Francesco Verdinelli musicista, compositore e Direttore Artistico del Teatro “Lo Spazio” di Roma, nonché partner dell’iniziativa, e proseguita con l’illustrazione del progetto di Isabel Russinova. L’autrice, che è anche Direttore Artistico della manifestazione,  ha sottolineato che, dalla prossima edizione del 2020 saranno premiate le opere migliori, selezionate e presentate in tre giorni di lavori, le quali potranno anche essere incluse nel FB_IMG_1560858839534palinsesto della piattaforma ”Indiefilmchanneltv”, anch’essa partner dell’iniziativa, che promuove on line opere indipendenti italiane ed internazionali. La stessa Russinova  ha proseguito presentando, in anteprima assoluta l’avvincente movie theatre “La Chiave di Virginia B”, liberamente ispirata al capolavoro di J. Tanizaki “La Chiave” di e con Isabel FB_IMG_1560856391489Russinova e Antonio Salines, regia Rodolfo Martinelli Carraresi, scene e costumi di Wilma Logatto, montaggio Antonella Sabatino, immagini fotografiche Bruno Oliviero, Live dello spettacolo dal Teatro Francesco Stabile di Potenza, per la rassegna Quartieri Contemporanei. Commosso il ricordo con il pubblico da parte di Isabel Russinova a Bruno Oliviero, recentemente scomparso, rammentando come “La Chiave di Virginia B” fosse stato il primo lavoro di Oliviero di immagini fotografiche per il movie. Numeroso e partecipe il pubblico in sala con un parterre ricco di ospiti del mondo del teatro e dell’audiovisivo, del mondo dei media e comunicazione, ed artisti ed amici degli organizzatori che con FB_IMG_1560856379849affetto hanno voluto essere presenti in tale primo appuntamento. A partire dal 2020 T.E.M.I.T si svolgerà nella seconda metà di maggio di ogni anno, e le opere migliori, tra quelle presentate e selezionate, riceveranno il riconoscimento al Movie Theatre nelle diverse categorie, tra cui migliori riprese e montaggio audiovisivo, miglior regia, miglior attrice, miglior attore, migliori light designer, migliori scene e costumi, miglior fonia, migliore musica, premio T.E.M.I.T della critica alla miglior opera Movie Theatre.
Le registrazioni per la partecipazione dovranno avvenire tra il 30 novembre di ogni anno e dovranno essere inviate, entro il 30 marzo dell’anno successivo, all‘indirizzo  temitfestival@gmail.com, con la relativa scheda tecnica e descrittiva ed il link delle opere da presentare al concorso.

RUSSINOVA 15Il premio consisterà nella pergamena recante l’opera “Scorcio tra i pensieri”, realizzata dalla pittrice Campey, che in questa prima edizione ha voluto donare il dipinto originale ad Isabel che ne aveva scelto l’immagine sia per la locandina che per le pergamene.

Al termine della proiezione un delizioso cocktail e succulenti finger food offerti da Pier, locale di tendenza della capitale, anch’egli partner di questo primo appuntamento con T.E.M.I.T.

Sara Lauricella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...