FINALE XIX MEMORIAL “DINO VIOLA”

DINO VIOLALa tecnologia al servizio dello calcio dilettantistico
17 GIUGNO FINALE XIX MEMORIAL “DINO VIOLA”
Il calcio minuto per minuto grazie alla piattaforma informatica MY SOCCER PLAYER
che, a bordo campo, riprende le azioni dei nuovi talenti calcistici impegnati nel torneo
romano dilettanti, permettendo di caricare e scaricare supporti multimediali e filmati
degli incontri attraverso la web tv. Per condividere con amici e familiari le emozioni dei
momenti sportivi e per una “sana” promozione. A Roma le premiazioni per l’Europa League e la Champions League con il presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola; il  presidente del Municipio Roma VIII Amedeo Ciaccheri; il presidente dell’Unione sportiva ACLI di Roma, Luca Serangeli; il presidente della LILT Roma (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), Roberto Morello; oltre ai responsabili delle squadre partecipanti.

“Un giocatore lo vedi dal coraggio,
dall’altruismo e dalla fantasia…” Francesco De Gregori
FOTO 4Coraggio, altruismo, fantasia. Sono le doti che hanno spinto due giovani informatici a ideare una tecnologia per i campioni in erba. My Soccer Player è una piattaforma informatica che consente la ripresa e il montaggio, in modo semplice e a basso costo, degli incontri del calcio dilettantistico, riproducendo le emozioni e i moduli dello spettacolo televisivo delle serie professionistiche.

FOTO 8 Le possibilità tecnologiche avanzate di My Soccer Player sono attualmente utilizzate per la ripresa integrale, minuto per minuto, degli incontri della XIX edizione del Memorial “Dino Viola”, in corso di svolgimento a Roma fino al 17 giugno, giorno in cui verranno disputate le finali per l’Europa League e la Champions League sul campo sportivo “Rocco Picarella”. Alla manifestazione sportiva, promossa dalla Time Sport Roma Garbatella presieduta da Paolo Anedda e alla quale collaborano la stessa My Soccer Player e l’Unione Sportiva ACLI di Roma, partecipano i giovani calciatori nati nel 2005. Il Memorial, che ha ottenuto quest’anno il patrocinio del Municipio Roma VIII di Roma Capitale, è iniziato il 19 maggio e da allora le riprese in diretta di My Soccer Player hanno suscitato grande interesse generando numerose visualizzazioni online. Alla cerimonia di premiazione saranno presenti il presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola; il presidente del Municipio Roma VIII Amedeo Ciaccheri; il presidente dell’Unione sportiva ACLI di Roma, Luca Serangeli; il presidente della LILT Roma (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), Roberto Morello; oltre ai responsabili delle squadre partecipanti. Nove le squadre che si contendono l’ambito titolo per l’Europa League e la Champions League: A.S.Roma, Jem’s Academy, Fonte Meravigliosa, Atletico 2000, Time Sport Roma Garbatella, Romulea, Ladispoli, G. Castello, Campus Eur.
My Soccer Player è un servizio creato da due “under 21”, Matteo Matteoli, presidente, e il
suo socio Alessandro Martino, ed è basato su una piattaforma web tv accessibile al sito
http://www.mysoccerplayer.it e alla pagina Instagram. “Mysoccerplayer.it è una piattaforma informatica finalizzata alla promozione della cultura dello sport dilettantistico calcistico, affermano i due “bomber” dell’informatica che hanno realizzato la piattaforma. “Potremmo definirlo uno strumento importante, utile, facile e facilmente accessibile”.
Mysoccerplayer.it si definisce una “tecnologia umanizzante”, il cui scopo primario è
promuovere la socializzazione attraverso la produzione di immagini in diretta degli incontri di calcio dilettante che i giovani atleti possono condividere con familiari e amici. La piattaforma è in grado inoltre di generare occupazione, richiedendo nuove figure professionali: video maker, attività di post produzione e regia e altro. Oltre alle immagini degli incontri sono disponibili informazioni statistiche (calendario, classifiche, formazioni, calciatori). Alla realizzazione dei filmati contribuiscono anche i genitori dei “calciatori in erba” i quali possono così godere di un servizio di promozione presso i talent scout delle società sportive agonistiche, nonché di un valido strumento di ausilio negli allenamenti che permette di individuare i punti critici del singolo atleta o della squadra. “La tecnologia è ancora costosa e al di fuori delle possibilità delle squadre dilettantistiche. L’idea – spiegano i due ideatori di MY SOCCER PLAYER – è quella di avvicinare le nuove tecnologie a una amplia platea di beneficiari anche via social. Avere video di buona qualità, con una capillare diffusione sui campi di calcio dilettanti, con individuazione dei momenti agonisticamente rilevanti, in modo da condividere gioa e passione, è un plus unico.

Ufficio Stampa e Relazioni con i Media | Agenzia Rossana Tosto Comunicazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...