A tu per tu con “La Sciampista” e le coccole da Oscar

image_123986672(2)

La Sciampista nasce dall’idea creativa di Serena Porcelli, milanese d’origine, dal carattere determinato e dal sorriso contagioso, il suo motto è “non arrendersi mai e perseguire sempre i propri sogni”.  Dopo aver studiato ragioneria, le sue scelte e le sue  passioni,  l’ hanno trasportata verso tutt’altra direzione, terminati gli studi approda nel magico mondo della bellezza, dove inizia la sua prima e indimenticabile, lunga esperienza lavorativa, nel salone del grande hairstyle Aldo Coppola.

Serena, in seguito  si prende  un periodo di pausa  dovuto  alle due gravidanze, dopo essere diventata mamma,  decide di rimettersi in gioco… Come?

image_123986672Scopriamolo incontrandola …

G.: Serena quando e come è nasce la Sciampista?

S: Il progetto La Sciampista è nato circa un anno fa, quando a casa di Veronica Benini in arte la spora (colei che mi ha lanciata su instagram come un fulmine a ciel sereno), durante uno dei miei trattamenti decidemmo di portare questa mia visione capillare agli altri.

G.: Il suo lavoro è quello di prendersi cura della testa delle donne, in che modo, e che cosa fa realmente?

image_123986672(1)S.: Per anni ho trattato le chiome delle donne, ma cosa più importante mi sono accorta di avere tra le mani la loro testa. Quell’organo di fondamentale importanza che ha bisogno di essere ascoltato e trattato con cura. Per questo motivo dedico ad ogni incontro del tempo esclusivo (circa 1 ore/ 1 ora e 30 min. a ciascuna) attraverso trattamenti capilliferi mirati ad ogni esigenza.

image_123986672(3) 

G.: Lei sostiene che il suo lavoro non è in competizione con un hairstylist, ma che in realtà lo affianchi, ci può spiegare?

S: Assolutamente sì,  non mi sento in competizione con la classica figura del parrucchiere, perchè di fatto non eseguo alcuni servizi, come il taglio e le permanenti ad esempio. Principalmente porto il mio sapere attraverso consulenze approfondite che coinvolgono non solo i capelli, ma anche e soprattutto il cuoio capelluto.

Mi piace definire i miei trattamenti come una vera e propria esperienza sensoriale, l’ausilio di oli vegetali profumati, i colori delle terre, i massaggi craniali ci permettono di vivere il momento presente in maniera assolutamente unica.

G.: Lei ha creato anche una sua linea di prodotti per capelli, quali caratteristiche hanno in più rispetto ad altri prodotti che sono presenti nel mercato?

S: La mia linea di prodotti è pensata per sopperire alle esigenze concrete che ho riscontrato nel corso degli anni, come il prurito al cuoio capelluto, dovuta: all’elettrostaticità e alla “cresposità”. Ma anche la lucentezza e se è necessario la corposità del capello.

Ogni formulazione è pensata insieme a professionisti differenti ognuno con la propria competenza, tricologi, cosmetologi ed ex farmacisti.

G.: In realtà qual è la filosofia professionale che vuole divulgare?

S: La mia filosofia di lavoro è costituita da due elementi principali, la visione olistica ed un etica imprescindibile. La veridicità è il fulcro di tutto il mio progetto. Sono quella che contrasta le dicerie di cui siamo stati bombardati per anni.

 G.: Quali sono secondo Lei, le principali cause che stressano i capelli?

S: I capelli subiscono continui cambiamenti, che variano da quelli climatici a quelli ormonali. Cambiano a seconda del nostro stato organico, a seconda di come li trattiamo.

Perciò le cause possono essere di varia natura, a volte derivano da prodotti chimici troppo aggressivi, da trattamenti eseguiti prepotentemente,  a volte semplicemente dalla noncuranza.

G.: Si descriva con tre aggettivi?

S.:Descriversi è sempre molto complicato, direi Creativa, Emotiva e decisamente Olistica.

Gabriella Chiarappa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...