URBAN MISSION TRAINING PLANK ON: ALLENARSI STUDIANDO LA STORIA E L’ARTE DELLA CITTA’! – di Sara Lauricella e ….

urban2

Una domenica a dir poco entusiasmante! Il 18 dicembre 2016 la storica Piazza del Popolo di  Roma ha visto, e vissuto,  la nascita di un progetto che coinvolge la cultura dello sport, la cultura dell’arte e la cultura della storia urbana. Si tratta di Plank-On Urban Mission Training https://plank-on.com/, ideato ed eseguito dal personal trainer Gianluca Petrai, e per  la partenza di questo tour mondiale è stata scelta la Città Eterna, nota in tutto il mondo per le sue bellezze storiche, artistiche, architettoniche e …. per i set cinematografici. Ma andiamo nel dettaglio e scopriamo in che cosa consiste questo progetto.

Si tratta di un tour mondiale, prossima tappa a gennaio 2017 negli USA, in cui gli sportivi e non che parteciperanno avranno la possibilità di effettuare un allenamento all’aria aperta con percorso di running e di esercizi che saranno svolti nelle strade delle varie città interessate con contestuale guida turistica in cuffia Wi-fi (che per la tappa romana è stata Sara Nardoni) che illustrerà e darà delucidazioni sui percorsi che si stanno svolgendo, sui monumenti, sui palazzi e sulle opere che via via si incontrano. Un allenamento 2.0 in cui la tecnologia è di supporto allo sport ed alla storia il tutto accompagnato dalla musica appositamente studiata per ogni percorso e tipo di allenamento (per la tappa romana la diffusione musicale è stata curata ed eseguita dal Dj Marco Bartolucci) e che ha anche un pregevole risvolto sociale in quanto il 50% del ricavato è andato alla “Divento grande Onlus” per il sostegno dei ragazzi autistici. Nella tappa romana non sono ovviamente mancate le “visite” e le citazioni relative ad alcuni siti che sono stati set di film cinematografici e fiction televisive. Ma andiamo nel dettaglio di ciò che è successo domenica 18 a Roma: dopo la registrazione ed il ritiro del materiale per l’allenamento gli sportivi di Urban Mission Training hanno iniziato il percorso con la Sara Nardoni la guida turistica di questa tappa romana,  che ha spiegato la storia e l’arte della storica piazza del Popolo, (punto di partenza) spesso  usata come set di film famosi ed indimenticabili. A seguire è iniziata la fase di riscaldamento e la prima fase di camminata fino ad arrivare al Pincio, con Gianluca Petrai personal trainer di grande esperienza e ideatore dell’iniziativa, dove si è svolta la prima fase statica di allenamento Plank-on. Stimolati nelle varie fasi di allenamento dalla trascinante musica del Dj Marco Bartolucci, Club Culture Records,   il gruppo si è spostato seguendo il coach Claudio Paganelli attraversando il parco di  Villa Borghese fino  in Via Veneto,  luogo molto caro al cinema capitolino, per poi arrivare in piazza di Spagna. Per la fase successiva dell’allenamento il testimone è passato al personal trainer Michele Falanga, che sotto gli occhi increduli dei turisti ha fatto provare una fase di allenamento con le corde, per poi correre  con fasi Tabata ovvero un metodo di allenamento cardiovascolare che propone il concetto di Interval training, eseguendo una prestazione ad alta intensità per 20-30 secondi, intervallata  con fasi ad intensità moderata per circa 90 secondi,  nella parte finale del percorso, per terminare di nuovo in piazza del Popolo dopo circa un ora e mezza di allenamento.

20161213_205837   urban-3

Nella serata di conferenza stampa pre-evento, che si è tenuta il 13 dicembre al Risto Margutta (speciale ristorante vegetariano con gusti strepitosi), ho avuto il piacere di intervistare l’ideatore del progetto Gianluca Petrai. “Quest’iniziativa parte da Roma ed andrà in tour in tutto il mondo. Ma ci sarà modo di poterla continuare qui a Roma mentre voi sarete in tour?” – “Stiamo formando personale per ovviare a questo tipo di problema. Sarebbe bello poter dare continuità all’allenamento ma molto dipende  dal riscontro che avremo. Certo una città come Roma si presterebbe a poter fare diversi tipi di allenamenti abbinati a  diversi percorsi storici e culturali”. A questo punto confidiamo nell’ottima riuscita che ha avuto la prima tappa di lancio romana e nel sostegno della FITEL (Federazione Italiana Tempo Libero) per  la prosecuzione di questo bellissimo e salutare progetto.

Per avere ulteriori notizie sul lancio in conferenza stampa vi consigliamo di leggere l’articolo su RomaOggi.eu di cui indichiamo il link:urban

http://www.romaoggi.eu/index.php/2016/12/19/partito-urban-mission-training-roma/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...